valori hiv

Visualizzazione 785 filoni di risposte
Afrikaans Afrikaans Dansk Dansk Nederlands Nederlands English English Filipino Filipino Français Français Deutsch Deutsch Italiano Italiano 日本語 日本語 كوردی‎ كوردی‎ Te Reo Māori Te Reo Māori Polski Polski Português Português Русский Русский Slovenčina Slovenčina Español Español Svenska Svenska Türkçe Türkçe
  • Autore
    Post
    • #1880
      attesa2
      Membro

      scusate ho un problema grosso mia moglie stasera ha ritirato gli esami e nel valore HIV (tipo1-tipo2)
      il valore è 0,36 dove le unità di misura sono: < o,90 non reattivo
      > 1,00 reattivo

      Vi prego che significa che lei ha l’HIV
      spiegatemi vi prego grazie

    • #6633
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Minore di 0,90 non reattivo ovvero negativo. Tua moglie ha 0,36 che e’ minore di 0,90 quindi stai tranquillo.
      Una tiratina di orecchi al laboratorio che per un esame cosi’ importante e cosi’ allaramante per persone che non sanno interpretare il risultato non viene ridotto ad un semplice positivo o negativo o presenti/assenti.
      Hai fatto bene a scrivere al forum , ma sarei andato subito al lab per spiegazioni.

    • #6643
      Luke57
      Partecipante

      Ciao, sono d’accordo con lei, doc. Per le conseguenze psicologiche, stati di vera e propria angoscia et similia che derivano dai risultati per la ricerca dell’ HIV, spesso avvertite dagli interessati come vere e proprie sentenze, nessuna, dico nessuna, minima considerazione.

    • #8995
      papero72
      Membro

      Salve!

      Ho appena ritirato le analisi… Uno spavento ed un allarmismo credo fondato. Vi spiego:

      Ho 38 anni sono un uomo, ecco gli esiti delle analisi:

      Virus Immunodeficienza acquisita: ESITO <0,050 Indice: <1,0 Non Reattivo >1,0 Reattivo

      Antigene Australiana (HbsAg) ESITO <0,10i Indice i<0,99 Negativo i>1,0 Positivo

      Anticorpi Anti HCV ESITO 0,05i Indice i<0,8 Assenti i>1,0 Presenti

      Per favore… Qualcuno sa spiegarmi cosa significano questi valori?
      Ho letto il post precedente… Ma vorrei indicazione sui miei valori! Grazie di cuore in anticipo!!!

    • #8996
      Giova2010
      Membro

      Originariamente inviato da papero72

      Salve!

      Ho appena ritirato le analisi… Uno spavento ed un allarmismo credo fondato. Vi spiego:

      Ho 38 anni sono un uomo, ecco gli esiti delle analisi:

      Virus Immunodeficienza acquisita: ESITO <0,050 Indice: <1,0 Non Reattivo >1,0 Reattivo

      Antigene Australiana (HbsAg) ESITO <0,10i Indice i<0,99 Negativo i>1,0 Positivo

      Anticorpi Anti HCV ESITO 0,05i Indice i<0,8 Assenti i>1,0 Presenti

      Per favore… Qualcuno sa spiegarmi cosa significano questi valori?
      Ho letto il post precedente… Ma vorrei indicazione sui miei valori! Grazie di cuore in anticipo!!!

      I tuoi esami sono ok.

    • #21920
      Agata
      Ospite

      Buona sera a tutti,
      Mi stavo giusto chiedendo perchè voi avete i risultati alla mano e io non li ho ancora visti? Mi hanno dato esito positivo ma non mi hanno fatto vedere i valori. C’è la possibilità che ci sia un raggiro della situazione per farmi credere tutta un’altra cosa? Mi hanno fatto fare altre analisi di cui “forse” saprò i risultati, ma se si tengono tutto loro come faccio a sapere qual’è la mia situazione?
      Secondo voi un controllo incrociato si può fare?

    • #21954
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Alcuni test danno solo il risultato quantitativo ovvero Positivo – Negativo, altri più sensibili danno anche il valore numerico…
      … se ho capito la domanda…?

    • #25064
      ignazio
      Ospite

      ANTICORPI ANTI HIV 1-2 / p24Ag (test di screening)
      RISULTATO= Anticorpi HIV 0,07 RFV
      < 0,25 negativo
      > 0,25 positivo

      Antigene p24
      RISULTATO = 0.01 RFV
      < 0,25 negativo
      > 0,25 positivo

      CHIEDO GENTILMENTE VERIFICA

    • #25073
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’assolutamente negativo. Nessun problema.

    • #31612
      Alessandro
      Ospite

      Salve a tutti ho ritirato le analisi della mia compagna e alla voce HIV (antigene HIV1 ED Ab totali anti-HIV 1-2) e 0.212 valori di riferimento assenti…. mi date una mano a capirci di più grazie mille

    • #31690
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ comunque negativo.
      Il piccolo valore dopo la virgola fa parte di una piccola quantità dovuta ad interferenza con altri anticorpi.

    • #33447
      Icaro
      Ospite

      Buongiorno
      Il rapporto a rischio è stato il 3 Febbraio. Ho effettuato il 21 Febbraio 2017 un test HIVcombi (Ag p24) con risultato Negativo (0,12) e quindi in un intervallo di riferimento Border.
      Precedentemente allo stesso test nel 2011 (NEG) 0,3 poi nel 2014 (NEG) 0,2 segue nel 2015 0,09.

      Il miei dubbi sono:

      – valori NEG superiori allo 0,9 ed inferiori all’1,0 indicano che sono entrato sicuramente a contatto con il virus dell’HIV o sono semplicemente l’espressione di sostanze proteiche reagenti diverse e che non hanno nulla a che fare con l’HIV ?

      – nel caso valori (Neg) < 1,0 fossero l’espressione di un contagio con virus HIV questo determinata una probabilità – sempre attuale – di diventare sieropositivi?

      Spero in una celere risposta e che la sua pubblicazione possa essere di chiarificazione a molte persone visto che facendo una ricerca nel web ho riscontrato solo risposte non tanto chiare.

      Cordiali Saluti e molte grazie per il Servizio che offrite.

    • #33452
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test Combi permette di accorciare il periodo finestra, ma si consiglia di aspettare almeno 4 settimane dall’ipotetico contagio.
      Nel suo caso il test è negativo ma andrebbe ripetuto a tre mesi per avere una certezza maggiore.
      In questo modo ho risposto al secondo quesito: in caso di infezione, una negatività può trasformarsi in sieropositività, dipende dalla replicazione virale e quindi dalla probabilità di trovare l’antigene p24 e dalla risposta anticorpale
      anche i valori dubbi devono essere confermati con un test successivo o con test di conferma come il Western Blot.

    • #33541
      Icaro
      Ospite

      qualcuno mi fa notare che il valore 0,12 in realtà si trova tra lo 0,1 e lo 0,2 e non come pensavo > 0,9. Di conseguenza non mi trova nella cluster Border (valori dubbi). E’ d’accordo!?
      Cordiali saluti, Icaro Involato

    • #33543
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti è assolutamente negativo.

    • #33573
      Mattia
      Ospite

      Oggi ho appena ritirato le analisi e mi dicono:
      VIRUS HIV 1-2 anticorpi
      (Immunometrico)

      HIV 1/2 AB CUT -OFF : 0,28. Cut off 1.00
      HIV CUT OFF: O,19 che-off 1.00
      HIV AG/ AB: NON REATTIVO. Non reattivo

      Cosa significa???

    • #33576
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non reattivo significa negativo.
      Il cut off è un termine tecnico per definire un limite tra il positivo e il negativo.

    • #33666
      Fabio
      Ospite

      Salve
      Oggi ho ritirato l’esito del test HIV che ho fatto il 7 Marzo
      il risultato e’ NONREACTIVE 0.09

      IL 7 FEBBRAIO ho fatto il primo test
      Che e’ risultato NONREACTIVE. 0.06

      Poiche’ ho notato questo aumento, mi devo preoccupare? Che significa?
      Grazie mille
      Buona giornata!

    • #33679
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono aumenti che rientrano nella statistica delle metodiche.
      Nessun problema.

    • #33778
      Roberto
      Ospite

      Ciao!Ho fatto il test ma…
      Esito 904.10 riferimento 0,>1

      Suppongo essere sieropositivo ma vuol dire che supero le unita’di oltre 900?

    • #34835
      antonio
      Ospite

      buongiorno vorrei chiederle il significato di questo esame:
      HIV 1/2 Ab: 1^ determinazione s/co 2.57 2^ det. s/co 2.39 ( cut-off) 1.00.
      vorrei inoltre chiedere se esiste un limite massimo, ad esempio 10 che possa far capire il grado di infezione e cosa possono significare i due valori anzidetti.
      mi scusi ma sono molto disorientato. Grazie

    • #34838
      Anto
      Ospite

      Buona sera. Vorrei un chiarimento sul test dell’HIV che ho fatto lo scorso 29/03/2017. Stamattina ho ritirato il test. Interpretazione Positivo per HIV1. P17 negativo P24 positivo p31 negativo gp41 negativo p55 negativo p66 negativo gp120 positivo gp160 positivo. Hiv Rna quantitativo 116.000. Fatto con Western blot hiv 1-2. Mi hanno detto che sono positivo ma non rischio al momento di contagiare. Premetto che ho fatto sempre sesso protetto dico protetto e mi ritrovo questo risultato. Se qualcuno mi può fare sapere grazie.

    • #34851
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Antonio: il test che ha fatto è un test di ricerca degli anticorpi per l’HIV ed è risultato positivo, ovvero lei ha avuto un contatto con il virus ed ha sviluppato gli anticorpi, è in poche parole sieropositivo fino a prova contraria;
      significa che deve confermare il dato con un test Western blot.
      Per il grado di infezione deve vedere se il virus è presente ed attivo, cioè deve fare l’HIV RNA.

    • #34853
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Anto: c’è una positività, c’è un’attiva replicazione virale , ho dei dubbi sulla non contagiosità e continuerei ad usare precauzioni.

      • #34862
        Anto
        Ospite

        Fare sesso con precauzioni quello sicuramente. Anzi dopo questa batosta lascio stare il sesso. Però se c’è una positività vuol dire che sono sieropositivo. Grazie e chiedo scusa per il disturbo.

    • #34872
      Anto
      Ospite

      Buongiorno ma se c’è una positività, quindi una attiva replicazione virale. Vuol dire che sono sieropositivo? Oppure soltanto con una terapia riesco a guarire. Chiedo scusa per la mia ignoranza ma in questo momento sono in una completa confusione. Grazie e chiedo scusa.

    • #34880
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La sieropositività non è data dalla replicazione virale ma dalla produzione di anticorpi per un contatto con il virus.
      Deve andare da un’infettivologo per una terapia.

    • #35062
      Anto
      Ospite

      Buongiorno e Buona Pasqua. Vorrei sapere delle cose. Io da pochi giorni ho scoperto di essere Hiv positivo. Il secondo test fatto con Western Blot lo ha confermato. Però vorrei capire se ci sono altri virus che possono aver alterato il test. Premesso che ho sempre avuto rapporti protetti. Ad ogni modo mi sono accorto di avere gli stessi sintomi di mia madre che e diabetica, soprattutto quando mangio cibi dolci mi sento spossato e stanco. Faccio ancora fatica ad accettare di essere sieropositivo. Ma vorrei capire se può capitare. L’infermiera del centro di infettologia dove ho fatto il test mi ha detto che hanno avuto molti casi di falsi positivi anche al secondo test.

    • #35069
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma lei ha anche l’HIV RNA positivo con copie in replicazione, non capisco il dubbio.

    • #36384
      Fabio
      Ospite

      Buongiorno,ho ritirato stamattina i risultati degli analisi di mia figlia di 14 anni,i valori di riferimento sono hiv1-2 negativo<0,8 dubbio 0,8-10 positivo>10 il risultato di mia figlia è 0,10,mi devo preoccupare?anche perché nella riga in basso c’è scritto negativo.grazie in anticipo.

    • #36405
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è all’inizio della fascia del dubbio ma direi negativo, michiedo come mai una richiesta di hiv ad una ragazza di 14 anni? E’ un soggetto a rischio?

    • #37193
      francesco
      Ospite

      ho fatto il test hiv con metodo CMIA ALL OSPEDALE con risultato di 0,09 inferiore a0,90 posso stare tranquillo

    • #37196
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo, il valore è molto al di sotto del limite.

    • #37929
      Francesco solente
      Ospite

      Ho ritirato ip test del hiv-1/2 il valore è 0,21 <0,9:non reattivo,0,9-1:dubbio >1:reattivo vorrei sapere i valori mi devo preoccupare sono francesco Solente

      `

    • #37931
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono valori negativi 0,21 è molto meno di 0,90.

    • #38125
      Francesco solente
      Ospite

      Ciao a tutti un mio amico ha ritirato l’esito del hiv e c’è scritto risultato positivo valori di riferimento negativo 0,1 che vuol dire è molto preoccuoato attendo sue notizie dottore

    • #38128
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Qual’è il suo valore?
      Se hanno scritto positivo deve fare il test di conferma.

    • #38158
      Francesco
      Ospite

      Ho fatto donazione sangue è il mio valore hiv 1-2 p 24 è di 0.05 poi ho riscontrato minimi valori per epatite b-c cosa vuol dire devo preoccuparmi se o rientra nella norma il test singolo hiv1 è negativo

    • #38170
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo se rientra nel range è negativo.

    • #38181
      Mino
      Ospite

      Buon giorno dott.druma volevo sapere alcune cose quanto riguarda il test HIV . A marzo 2014 ho corso un rischio di contagio e preso dal panico ho fatto svariati test aprile 2014,maggio 2015 febbraio 2016,e in fine gennaio 2017 . Tutti negativi. Vorrei sapere se posso stare tranquillo per tutta la vita

    • #38182
      Mino
      Ospite

      Buon giorno scusate se disturbo volevo dei chiarimenti visto che mi sono fatto prendere dal panico ansia ecc. nel marzo 2014 o avuto un contato a rischio e preso dal panico ho fatto il test HIV anzi più test aprile 2014 maggio 2015,febbraio2016, e in fine a gennaio 2017. Tutti negativi ma dentro di me ho sempre il dubbio potrebbe darmi una mano

    • #38185
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare tranquillo.

    • #38186
      Mino
      Ospite

      Quindi posso stare sereno a vita non devo più fare controlli perché ho paura di fare del male ad altre persone sono sposato e ho figli uno di4 anni e uno di 2 mesi

    • #38197
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tranquillo. Nessun controllo.

    • #38200
      Mino
      Ospite

      Non so come dirle grazie il fatto e che soffro di attacchi di panico per questo motivo sto facendo una cura di antidepressivi non ho mai trovato nessuno che mi spiegasse la cosa a dovere. L ultima cosa che voglio chiederle e spero che mi risponda con sincerità a distanza di tre anni dal rischio 4 test anti hiv non è possibile una siero conversione vero? Perché su imternt ho letto un sacco di cose errate e quato mi fa piangere e stare male

    • #38201
      Mino
      Ospite

      Quindi il mio stato di siero negatività e per sempre definitivo per sempre vero? 4 test hiv negativi uno al inizio del rischio dopo un mese e tre a cadenza di un anno. Scusi se insisto e che sono tre anni che soffro per ogni piccolezza anche per un mal di gola

    • #38214
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Lei ha vissuto tre anni con questo dubbio ???
      Dopo tre anni è sicuramente negativo.
      Stia tranquillo.

    • #38248
      mino
      Ospite

      grazie mille dottore. per la pazienza e che ho letto un sacco di cose su internet che mi hano fatto venire dei dubbi e no riesco ad uscire da questo vortice …..grazie mille

    • #38251
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Lasci stare internet, lo legga criticamente e si affidi al suo medico.

    • #38268
      Mino
      Ospite

      Infatti il mio medico mi a detto che la mia situazione si è negativizzata e che è solo uno stato psicologico mentale di paura che non riesco a superare. E poi dopo due anni ho fatto il test per la predonazione con l avis anche questo negativo al centro trasfusioni

    • #38273
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La sua situazione non si è negativizzata, perchè non è mai stata positiva.

    • #38306
      Mino
      Ospite

      La volevo ringraziare davvero non solo da parte mia ma anche da parte di tutti i visitatori di questo sito per la pazienza e l impegno che ogni giorno da a questo sito

    • #38325
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Grazie a lei.

    • #38408
      Panico
      Ospite

      Buongiorno dottore,ho ricevuto gli esiti del test hiv1 e 2 risultati 0,09 negativo a distanza di 2 settimane dal rapporto,secondo lei dovrei ripeterli tra 90 giorni?

    • #38415
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Meglio ripeterli, a due settimane è un pò presto.

    • #38524
      Clara
      Ospite

      Salve sono un infermiera,qualche giorno fa mentre facevo un intramuscolo ad un bimbo (sospetto HIV) mi sono punta accidentalmente con l’ago,hofatto sibito uscire il sangue deterso ed eseguito i prelievi di controllo.
      Solo ieri è arrivato il risultato del bimbo risulta NEGATIVO ALL’HIV RNA,ma ha una reattività per conto degli anticorpi HIV di 1.1,ciò cosa sta a significare?potrei essermi contagiata?

    • #38532
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il contagio è improbabile non ha virus in replicazione quindi tranquilla.

    • #38534
      Clara
      Ospite

      La ringrazio tantissimo dottore,tra un mese ho il prelievo di controllo come da procedura.
      Buona giornata.

    • #38538
      Clara
      Ospite

      Dottore mi scusi ancora una curiosità e come mai compare questa reattività da parte degli anticorpi anti HIV del bambino,da premettere che ha 18 mesi.
      Cosa potrebbe essere?

    • #38550
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono solo anticorpi ma non presenza di virus, forse passati dalla madre in gravidanza.

    • #38577
      Clara
      Ospite

      Grazie dottore,stamani è arrivato L’RNA POLIMERASI quantitativo e risulta “NON RILEVATO”.

    • #38579
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Perfetto.

    • #38591
      Clara
      Ospite

      Grazie infinite dottore!!!

    • #38976
      Alessandro Marini
      Ospite

      Buongiorno a tutti. Ho eseguito il test hiv a 44 giorni dal rapporto a rischio e riporta questa dicitura:
      Ab Anti HIV I/II
      Chemiluminescenza Combo Ag/Ab
      Risultato: negativo
      Valori di riferimento: negativo.
      È un test di ricerca solo degli anticorpi o anche dell’antigene?
      La dicitura Ab Anti HIV I/II è scritta in grande e accanto, sullo stesso rigo ci sono il risultato e i valori di riferimento, mentre la dicitura chemiluminescenza combo ag/ab è posta al rigo seguente ed è più piccola.
      Qual è il gradi di attendibilità?
      Grazie

    • #38983
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Combo Ag/Ab significa test combinato per antigene ed anticorpo che testa tutti e due ceppi HIV I e II.
      E’ negativo , ma 44 gg sono pochi, lo ripeta a tre e sei mesi.

    • #39176
      Serena
      Ospite

      Sono incinta al 4 mese e ho ritirato risultati del secondo trimestre.
      Alla voce Hiv è uscito 0,13 con legenda non reattivo <0.9 dubbio 0.9-1 reattivo >1. Mi è preso un colpo. Che significa dubbio? Devo preoccuparmi?

    • #39185
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il suo valore è negativo : 0,13 è molto meno di 0,90 valore dopo il quale comincia il dubbio.
      Nessun problema.

    • #40787
      Fabio
      Ospite

      Salve
      Oggi ho ritirato l’esito del test Hiv che ho fatto ieri.
      Il valore e’ di 0.23
      Ho notato che rispetto all’ultimo test effettuato 5 mesi fa, e’ aumentato leggermente. Il precedente era 0.16.
      Mi devo preoccupare?
      Grazie
      Buona giornata!

    • #40791
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No rientra sempre nella negatività.

    • #40808
      Cri
      Ospite

      Buongiorno Dottore, ho appena ricevuto gli esiti dell’hiv ag/ab combo quarta gemerazione. Valori di riferimento non reattivo <0.85 dubbio 0.85-1.00 reattivo > 1.00.
      Il mio valore è non reattivo 0.12 quindi in teoria non dovrei essere positivo. La domanda che le faccio è: se non ho contratto il virus e quindi il mio corpo non dovrebbe avere sviluppato anticorpi come mai il valore è 0.12 e non 0? Chiedo scusa per la mia ignoranza.

    • #40815
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è assolutamente negativo fino a 1,0; le metodiche contemplano valori quantizzati di negatività che possono essere dovuti al modo di leggere dell’apparecchio, ai reattivi o alla presenza di anticorpi simili ma non specifici per l’HIV.

    • #40858
      Giuls
      Ospite

      Sono dentista. Ho un paziente hiv+ già in terapia antiretrovirale.devo estrargli un dente del giudizio con ascesso. Nn ho paura contagio perché tutti i pazienti sono potenzialmente infetti, ma temo per la sua salute per esempio una setticemia.Meglio inviarlo in ospedale? Scusate disturbo e grazie

    • #40861
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La decisione la può prendere dopo aver preso visione della situazione dei globuli bianchi e dei linfociti in particolare;
      d’altronde una setticemia sarebbe un’evento non immediato e di cui il paziente deve essere informato, vista la sua situazione.
      di certo in Ospedale sarebbe tutto più tranquillo.

    • #40866
      GAETANO
      Ospite

      Salve un mio amico ha ritirato degli esami Hiv 1-2 ab/ag
      Risultato
      Positivo eseguire test di conferma RIBA
      Valori di riferimento Negativo
      La prego dottore cosa significano
      Grazie

    • #40868
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Che è positivo per un contatto con l’HIV, significa che è sieropositivo ma non che ha necessariamente la malattia.
      Deve fare il test di conferma per scongiurare falsi positivi.

    • #40998
      Yana Yakusheva
      Ospite

      Buona sera, scusate il disturbo. Ho appena ritirato gli esami di Anticorpi anti HIV metodica: immunoenzimatica. Valore 0,19 c/o , valori normali 0,10 – 1,50. La domanda è , per essere negativo non dovrebbe essere scritto non reattivo o valore pari a 0?
      Grazie mille e mi scuso in anticipo per l’ingnoranza.

    • #40999
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La negatività è sopra l’1,50 tutto ciò che è sotto è considerato negativo e fa parte di interferenze o anticorpi simili ma NON di HIV.
      Stia tranquilla

    • #41016
      Riccardo
      Ospite

      Salve volevo chiedere un parere su queste analisi:
      HIV 1-2 ab/ag IgM/IgG REATTIVO 2.89
      Hiv Nat qualitativo 0.11 NEGATIVO
      Mi hanno detto di stare tranquillo e che fra qualche giorno mi richiamano per darmi gli esisti del Western Blot, mi hanno detto che capita spesso che ci siano falsi positivi e sopratutto che se la biologia molecolare ossia il Nat è negativo è praticamente impossibile che abbia l’Hiv. Me lo dicono perchè effettivamente è cosi o solo per farmi stare sereno prima della mazzata.

    • #41019
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      In primis consideri se lei è un soggetto a rischio.
      Dopo una positività si fa il test di conferma (Western blot) più specifico proprio per scongiurare falsi positivi, quindi attendiamo l’esito.

    • #41181
      Alex
      Ospite

      Ciao, ho ritirato il mio test (CMIA 4 Generazione) e mi dice “negativo” con un valore quantitativo di 0.14 (Index) e a fianco cè scritto qst valore: [<0.90]. Capisco che dice che sono HIV NEGATIVO. Peró ca mezzo anno fa ho fatto un altro test e il mio valore quantitativo era circa la metá. Cosa vuol dire? Il valore quantitativo cosa mi dice? È normale che aumenta essendo negativo?

    • #41184
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori sotto lo 0,90 sono negativi, le variazioni possono essere dovute ad interferenze o a differenze tra metodiche usate.

    • #41190
      SANDRA
      Ospite

      Buongiorno
      mia figlia, 19 anni, unico partner (e sembra ragazzo a posto e senza comportamenti a rischio) col quale si è lasciata in primavera e dopo il quale non ha avuto più rapporti con nessun’altro, ha fatto le analisi per donare il sangue. le hanno detto che è risultato un valore relativo al test HIV 1-2 di 1,4.
      Come è possibile? Oggi le hanno ripetuto le analisi integrando con nuovi test.
      Ci hanno detto che se risultasse di nuovo sopra 1 dovrà fare altre analisi. Il nostro medico di famiglia ci ha detto che questo test, in mancanza di comportamenti a rischio va considerato solo un falso positivo. Ad Aprile la ragazza ha messo un piercing. Potrebbe dipendere anche da questo? Il laboratorio dove lo ha messo era molto organizzato e tutti gli attrezzi sterili. Al centro donazione sangue hanno detto che il piercing non c’entra nulla e poi sono passati 6 mesi da quando lo ha messo.
      Il medico mi ha detto che potrebbe essere dipeso anche dall’assunzione della pillola anticoncezionale che mia figli sta ancora prendendo a causa di problemi ormonali.
      Mi aiuti, devo capire. Dobbiamo avere paura? Oppure può essere stata solo una fiala contaminata, come hanno detto al centro?
      Grazie mille.

    • #41198
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Una fiala contaminata in che senso ???
      Il risultato non desta preoccupazione ma va comunque ripetuto per seguirne l’andamento;
      credo anch’io in un falso positivo.

    • #41203
      SANDRA
      Ospite

      Grazie mille.
      si, tra le tante possibilità ci hanno detto anche che potrebbe essere stato analizzato un campione contaminato dall’esterno, oppure anche una influenza o uno squilibrio ormonale. In effetti ha avuto un problema di raffreddore e mal di gola che è durato molto a lungo ed era ancora in corso al momento dell’analisi. Non aveva preso antibiotici.
      Grazie mille per la sua risposta. Aspettiamo le nuove analisi fatte ieri
      Un saluto

    • #41212
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Contaminato dall’esterno ???
      Questa non l’ho mai sentita…

    • #42041
      Andrea
      Ospite

      Salve, ho ritirato gli esami HIV 1/2: S-anticorpi/ah p24 metodica: CLIA

      INDICE: 0,18
      Interpretazione: non reattivo

      Quel 0,18 deve allarmarmi?

      Grazie

    • #42043
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se rilegge le precedenti risposte capirà che non c’è problema;
      il test è negativo.

    • #42044
      Andrea
      Ospite

      Salve, si si ho letto tutto ma ho notato che ci sono vari metodi..e poi sentirselo dire ha un altro effetto! Abbia pazienza 😉

    • #42050
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il metodo non ha importanza; importante è il risultato e per lei non ci sono problemi.

    • #42054
      Andrea
      Ospite

      Grazie!

    • #42321
      totot
      Ospite

      buongiorno.
      12 ottobre 2017 comportamento a rischio
      31 ottobre test hiv:
      ricerca degli anticorpi anti virus hIV
      HIV1-HIV2 antig. ricombinanti: negativo
      ( chemilum.potenziata – combo) : 0.16 >0.9 negativo

      24 novembre 2017
      ricerca degli anticorpi anti virus hIV
      HIV1-HIV2 antig. ricombinanti: assenti
      ( chemilum.potenziata – combo) : 0.22 >0.9 negativo

      Posso stare tranquillo o va fatto un 3° test?
      la metodologia fatta nel mio caso è attendibile a 43 gg del rapporto a rischio?
      Grazie

    • #42325
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Meglio ripeterlo a tre mesi o fare un test di ricerca per la proteina p24.

    • #42340
      totot
      Ospite

      grazie della risposta.
      da 0.16 a 0.22 è normale come leggo precedentemente?
      il test che ho fatto è di 3° o 4° generazione, semplice dubbio. grazie

    • #42341
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Entrambi negativi; non si faccia ingannare dal piccolo incremento, è nella norma.

    • #42343
      totot
      Ospite

      grazie ancora. l’ultima domanda per semplice curiosità, che tipo di test è 3°o 4° generazione?
      Prima , anni passati si leggeva solo: negativo ora chemilumescenza como ricobinati…
      grazie ( ho troppa ansia è ancora devo aspettare un mese)

    • #42351
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono test che accorciano i tempi cosidetti finestra in modo da avere risposte più sicure in breve tempo da un’evento.

    • #42358
      totot
      Ospite

      Ho capito. grazie

    • #43356
      Tonino
      Ospite

      Scusate ho un problema, mia moglie stasera ha ritirato gli esami e nel valore HIV (tipo1-tipo2) si legge:
      Esito 0,26 – unità di misura:s/co
      Valori di riferimento: Negativo fino a 1.0

      Da quello che capisco non c’è positività ma perché l’esito è 0,26 e non 0? Cosa significa in questo caso l’esito 0,26?

    • #43358
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori sotto lo 1,00 sono negativi, le variazioni possono essere dovute ad interferenze o a differenze tra metodiche usate.

    • #43793
      Cocci
      Ospite

      Salve,ho avuto rapporti a rischio in estate sempre con la stessa persona.A distanza di 150 GG e 160 GG ho effettuato due test HIV con ricerca di soli anticorpi risultati negativi presso due laboratori privati. La paura non si è placata e ho chiesto all’uomo con cui sono stata di effettuare un test che è risultato negativo,test effettuato in ASL del tipo che ricerca anticorpi e antigene, ma questa persona assume quotidianamente farmaci e vitamine per curare una malattia che non c’entra con l’HIV. Le sostanze potrebbero avere influito sul suo test?
      Per quanto riguarda i miei test,la preoccupazione deriva dal fatto che in molti ritengono i laboratori privati non affidabili.
      Resto in attesa di una Sua gentile risposta

    • #43796
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tre risultati negativi mi pare che non abbiano bisogno di ulteriori conferme;
      se non si fida dei laboratori privati (io ne dirigo uno) può ripetere i test all’ASL.

    • #44010
      Federica
      Ospite

      Buongiorno ho ritirato oggi gli esami, il valore è 0.355 COI <0.9
      Potrebbe aiutarmi a capire cosa significa?
      Grazie mille

    • #44012
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è negativo 0,35 è minore di 0,90.
      Nessun problema.

    • #44136
      giovanni
      Ospite

      mio figlio, 18 anni,ha effettuato una donazione di sangue a scuola, ha ritirando le analisi del sangue e comparsa questa dicitura:
      ab anti hiv 1/2 zona grigia
      tutti gli altri test inerenti hiv risultato negativo.
      cosa vuol dire?
      lui mi ha assicurato, e ci credo, che non ha avuto nessun rapporto sessuale fino adesso.
      mi devo preoccupare?
      lui e abbastanza agitato essendo anche uno sportivo.
      saluti e grazie

    • #44140
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Cosa intende per tutti gli altri valori dell’HIV?
      In genere zona grigia è un risultato dubbio, ma potrebbe essere un’interferenza.

    • #44141
      giovanni
      Ospite

      adesso le elenco gli altri risultati:
      HIV 1-2 RNA NON REATTIVO
      HBV DNA NON REATTIVO
      TEST DI CONF HIV NEGATIVO
      HBsAg NEGATIVO
      Ab anti-HIV 1/2 ZONA GRIGIA
      Ab anti-HCV NEGATIVO

    • #44145
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare e tranquilla, gli altri valori sono negativi.
      Sarà un’interferenza.

    • #44613
      Andrea
      Ospite

      Salve, ho avuto due rapporti a rischio : agosto 2017 e ottobre/novembre 2017. In entrambi i casi, con persone 2 diverse e che hanno una vita sessuale molto attiva. Ho 25 e ho vissuto questi mesi MALISSIMO, mi son fatto coraggio e l’altro ieri, passati i mesi che potevano servire ad avere una risposta certa, ho fatto le analisi. Stamane ho ricevuto i risultati. Nella voce Markers epatici alla voce ANTICORPI ANTI-HCV vi è la risposta NEGATIVO alla voce HIV(tipo 1-tipo2) come valore vi è 0,27 con range <0.90 non reattivo >1.00 reattivo. Che significa che non sono positivo, giusto? Dall’alto della mia ignora za mi chiedo come mai il valore non è 0, ma 0,27?

    • #44623
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ogni valore sotto lo 0,90 è considerato negativo.
      Lo 0,27 può dipendere dal metodo o da interferenze.

    • #44701
      Ilmio
      Ospite

      Buongiorno, ieri ho ritirato il test elfa di IV generazione e risulto positivo con i seguenti valori: 5,93 con cutoff 0,25. Risulto inoltre positivo all’HPV6 e al test TPHA (con valori 1:1024).
      La dottoressa mi ha detto che si potrebbe trattare di un falso positivo indotto dalla presenza di altre infezioni. È vero e quante probabilità ci sono?
      Inoltre ha sottolineato che il cutoff è 0,25, cioè proprio sul valore soglia (“se fosse stato 0,24 sarebbe stato negativo” mi ha detto). Ma il cutoff non è una specie di range da applicare al valore rilevato (nel mio caso 5,93)?
      Ovviamente domani (oggi è domenica) corro a fare le analisi di conferma.
      Grazie mille

    • #44702
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il cut off è un limite tecnico del metodo sotto il quale si è negativi e sopra il quale si è positivi;
      non comprendo l’osservazione della dottoressa …
      il suo valore è 5,93 ben sopra la soglia del cut off e quindi positivo.
      Ci possono essere interferenze anticorpali ma a questi livelli direi di no.
      Ripeta comunque il test per conferma.

    • #44835
      Salvo
      Ospite

      Salve, ho effettuato il test (anticorpi hiv totale con metodica immunoenzimatica. Il quale riporta come valori normali cioè negativi che vanno dal 0,10 al 1,50 il mio esito e 0,28 c/o volevo sapere se posso stare tranquillo

    • #44848
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tranquillissimo, il valore è sotto il limite soglia ed è negativo.

    • #44850
      Salvo
      Ospite

      Un’altra domanda il test da me fatto è un buon test?. Grazie

    • #44853
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si se sono passati almeno tre mesi da un episodio sospetto.

    • #44858
      Salvo
      Ospite

      Il test da me effettuato di che generazione si tratta, il test l’ho fatto a 40 giorni, sapendo che gli anticorpi compaiono dal 30 giorno in poi

    • #44862
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un test di terza generazione, affidabile; le consiglio di ripeterlo a 90 giorni per una certezza completa.

    • #45048
      Salvo
      Ospite

      Quindi è un negativo affidabile ma ler sicurezza devo rifarlo a 90 giorni? Grazie

    • #45054
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Esatto.

    • #45092
      Salvo
      Ospite

      È alta la percentuale di sieroconversione dopo i 40 giorni?

    • #45100
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La stessa dei primi giorni, nel senso che se si è infettata lo è da subito, per formare gli anticorpi ci vuole un po’ di tempo.

    • #45519
      Stella
      Ospite

      Salve dottore settimana scorsa ho effettuato un test HIV 1/2 metodo ECLIA risultato:ASSENTE con valori di riferimento <0,90
      Al limite <=0,90-1.00
      Presenti >=1.00 il mio valore non cè ma il mio risultato,risulta essere negativo, mi chiedevo è un test di III generazione giusto? A 42 giorni dal rapporto a rischio è attendibile? Chiamando al numero verde Aids mi hanno detto di stare tranquillissima gli anticorpi si formano tra i 7/21 giorni me lo conferma o ho capito io male?

    • #45527
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Meglio aspettare una conferma dopo tre mesi, soprattutto con test poco recenti che non ricercano la proteina p24.

    • #45811
      Mino
      Ospite

      Buona sera dottore io quattro anni fa ho avuto un rapporto a rischio e sono ancora in ansia di aver contratto l hiv il contatto e stato a marzo 2014 poi per precauzione ho fatto il Test ad agosto 2018 igg anti hiv negativo anti epatite c negativo ci puo essere un esito negativo dopo tutti questi anni e sieroconvertire

    • #45812
      Mino
      Ospite

      Cioe volevo sapere se il virus si nasconde e facendo il test non si veda e se ci puo essere una sieroconversione dopo tutti questi anni

    • #45817
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No stia tranquillo, se il virus c’è viene riconosciuto dal nostro sistema immunitario che sviluppa anticorpi.

    • #45820
      Mino
      Ospite

      Grazie mille come sempre.

    • #45822
      Mino
      Ospite

      E che in questo periodo soffro di balanopostite e questa settimana mi e venuta una cistite e cosi mi sono preoccupato nuovamente ieri ho fatto anche una visita da un urologo e mi a detto che questa mia paura e infondata dopo 4 anni e che il test fatto da poco e certo senza ombra di dubbi e che devo archiviare la mia paura e che io non l hiv.

    • #45824
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Esatto.

    • #45826
      Mino
      Ospite

      Grazie mille lei è davvero speciale

    • #46080
      Claudia
      Ospite

      Ho fatto un test hiv metodo elfa. Sotto 0.25 è negativo, io ho 0.19… Cosa significa questo valore così alto anche se sotto la soglia?

    • #46083
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori sotto la soglia sono negativi, quindi nessun problema.

    • #46212
      Salvatore
      Ospite

      Salve,io ho fatto il test per HIV ed epatite e risulta negativo,ma sul referto non è scritto che valori sono stati rilevati,vorrei capire perché…5 anni fa feci lo stesso test e accanto alla dicitura negativo vi erano segnati i valori 0’0.perche questa volta non sono riportati? Grazie per l’eventuale risposta

    • #46218
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma ha cambiato laboratorio? Deve chiedere a loro; comunque basta la dicitura Negativo o assenti,il valore non ha significato se sotto il valore soglia.

    • #46220
      Salvatore
      Ospite

      Ho cambiato luogo dove ho fatto il prelievo,ma sempre in un centro pubblico

    • #46223
      Salvatore
      Ospite

      Per completezza di informazione,il laboratorio cmq dovrebbe essere lo stesso.. cioè quello dell’ospedale cittadino..non capisco perché i valori rilevati questa volta non sono nel referto,può darsi che sia cambiato il modo di refertare i risultati con il tempo?

    • #46224
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      A volte cambiano le metodiche ma i valori di riferimento andrebbero sempre messi; deve chiedere a loro.

    • #46226
      Salvatore
      Ospite

      Domani chiamo il laboratorio ospedaliero e chiedo spiegazioni, grazie infinite per le sue risposte

    • #46247
      Salvatore
      Ospite

      Buongiorno,ho chiamato al laboratorio e mi è stato detto che il valore rilevato per HIV è stato di 0’3.. quindi negativo, posso dunque stare tranquillo?

    • #46248
      Salvatore
      Ospite

      5 anni fa era invece 0’0.. perché questa differenza?

    • #46249
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono differenze dovute ad interferenze non significano un’incremento degli anticorpi;
      tutti i valori al di sotto del valore soglia sono NEGATIVI.

    • #46250
      Salvatore
      Ospite

      Grazie per l’interessamento,molto gentile.

    • #46265
      Serena
      Ospite

      Salve. Sono venuta a contatto con del sangue accidentalmente a lavoro. Ho fatto delle analisi di verifica e i risultati sono cosi descritti:
      hiv screening
      negativo <1,00
      reattivo =>1,00
      Il mio valore è 0.07…vorrei sapere se questo valore vicino più all’1 che allo zero possa significare qualcosa e perché non è 0 ma 0.07. Devo preoccuparmi?
      Ora devo ripetere il test tra tre e sei mesi.

    • #46272
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori al di sotto dell’1 sono negativi e poco importa il valore numerico.
      Certo ripeta il test a tre mesi.

    • #46282
      Serena
      Ospite

      Grazie per la risposta.. ma una cosa non mi convince… il fatto che sia più vicino all’1 anziché allo zero può significare che tra tre mesi il valore possa alzarsi?
      La mia paura è questa.

    • #46284
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Paura infondata.

    • #46786
      Giulia
      Ospite

      Salve. Vorrei chiedere un consiglio che possa rassicurarmi.
      Ieri mattina sono andata a fare un prelievo del sangue, e dentro alla ciotola dove mettono ovatta, ago, siringa per aspirare il sangue prelevato e laccio emostatico ho visto che c’erano tracce di sangue. Li per li non ci avevo fatto caso ma dopo mi sono accorta del fatto. Mi sono fatta prendere dall’ansia in quanto la mia paura è che l’ovatta con il quale mi hanno disinfettato il braccio prima e dopo la puntura del prelievo possa essersi infettato con quelle gocce di sangue presenti soprattutto dopo il prelievo dove comunque c’era il mio sangue che è stato tamponato con l’ovatta che forse poteva essersi infettata con quel sangue presente nella ciotola. Quali sono le probabilità che io sia stata contagiata se quel sangue era infetto?? Ho troppa paura!!

    • #46789
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Stia tranquilla, probabilità vicine allo zero soprattutto se il sangue non era fresco;
      ma è sicura che l’ovatta era in quella ciotola, mi sembra una pratica poco consona alle linee guida minime sulla sicurezza che ogni laboratorio DEVE seguire…

    • #46790
      Giulia
      Ospite

      Si sono sicura. Sicuramente non ci avevano fatto caso nemmeno loro. Io sono una molto attenzionata, guardo di continuo perché ho paura… probabilmente un altra persona non ci avrebbe neppure fatto caso ma io si, mi ci è andato l’occhio. Ora, se il sangue fosse stato fresco quante probabilità ho invece??? È rischioso??

    • #46791
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Difficile parlare di probabilità, ma l’ovatta era sporca di sangue?

    • #46792
      Giulia
      Ospite

      Non lo so. Ma non penso.
      E se lo fosse stato e io non me ne sono accorta??

    • #46793
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Con sangue fresco potrebbe aumentare la probabilità.

    • #47394
      Paolo
      Ospite

      Salve, dottore. Ho effettuato il test anti hiv duo metodo Elfa, il quale ha questi valori di riferimento: negativo <0,25, positivo >=0,25. Il mio referto è questo: Negativo 0,10. Ora, considerando che l’ultimo rapporto a rischio è avvenuto 7 mesi fa, posso ritenermi definitivamente sieronegativo? La ringrazio in anticipo per la sua risposta.

    • #47408
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tranquillo.

    • #47411
      Paolo
      Ospite

      La ringrazio, dottore. Ho trascorso gli ultimi mesi con una spada di damocle sulla testa. Mai più mi comporterò da stupido. Grazie ancora e buona serata.

    • #47850
      Jack
      Ospite

      Salve dottore, due settimane fa ho fatto esame hiv metodo immunometrico più altri esami per concorso esercito italiano.. hiv risultato reattivo… ho rifatto l’esame in un altro laboratorio con metodo CMIA Anticorpi + Ag p24 e risultano assenti. Che mi dice? Sto tranquillo?

    • #47856
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il secondo metodo è più affidabile.
      Può stare tranquillo; ma chiederei spiegazioni all’esercito della positività.
      può fare ricorso se l’hanno escluso.

    • #47858
      Jack
      Ospite

      No per fortuna non li ho ancora consegnati alla commissione perchè ce li fanno fare a noi privatamente per portarglieli il giorno di convocazione. Il primo esame l’ho fatto in una struttura abbastanza lontana da casa mia, il secondo invece l’ho fatto nell’ambulatorio del mio paesino (strano che utilizzino un metodo molto più affidabile).. presenterò infatti il secondo e il primo lo straccerò.

    • #47884
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si, ma chiederei spiegazioni al primo.

    • #48109
      Marlyn Charpentier
      Ospite

      Se i risultati del Hiv è 0.16 …è negativo… e fino quì tutto ok. Domanda: può esserci il dubbio di essere estato in contatto con qualche altra malattia di trasmissione sessuale?…visto che il risultato non è 0.00? Dovrei approffondire?

    • #48119
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test ricerca gli anticorpi solo per l’HIV (nel suo caso negativi) e non da indicazione per altre patologie a trasmissione sessuale.

    • #48309
      matteo
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      nel ritirare le analisi di una donazione di mia moglie, il medico del centro trasfusionale ci ha fatto presente dei problemi in quanto il valore Hiv 1-2 rilevato è 1 con un range per questo laboratorio fino a 0,8 quindi il risultato: dubbio negativo valore 1, tutto il resto risulta NON REATTIVO.
      Ci ha consigliato di ripetere l’esame fra sei mesi. Cosa ci consigliate voi?
      Che significato ha questo risultato dubbio negativo 1.
      Grazie mille

    • #48313
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Probabile interferenza, a meno che sua moglie non sia un soggetto a rischio.
      Non aspetterei tanto ma ripeterei a breve.

    • #48449
      Vale
      Ospite

      Buonasera, io e il mio compagno abbiamo effettuato il test. Risultato 0,260 RFV.
      Parametri <0,9 negativo.
      Da ciò che ho letto nelle sue precedenti risposte, il risultato dovrebbe essere negativo.
      Le chiedo comunque conferma e cosa significa RFV.
      GRAZIE

    • #48456
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente negativo.
      RFV: Valore di Fluorescenza Residua è un termine tecnico.

    • #48891
      Lupo
      Ospite

      Gentilissimo dottore

      A seguito di un rapporto a rischio, mi è stata somministrata una PEP (1 Truvada + 2 Isentress) per 30 giorni. A sei giorni dalla fine della PEP l’infettivologa che mi ha seguito mi ha sottoposto a test hiv anticorpale (3 gen.) e hiv rna quant. ( < 37 ml), entrambi negativi.
      Dopo 20 giorni dalla fine della PEP mi sono sottoposto c/o un laboratorio analisi privato a uno screening completo per le MST con tutti i risultati negativi. Fra questi test, anche hiv di 4 generazione (chemiluminescenza) con esito negativo e valore di 0,09 in un range di negativo da 0,00 a 0,99 e positivo da 1 in poi.

      Seguendo le linee guida, ho rifatto il test chemiluminescenza sempre nello stesso laboratorio a 51 gg. dalla fine della PEP.
      Sempre negativo, ma il valore di riferimento si è innalzato a 0,45.

      Il dottore che ha fatto l’analisi non ha saputo rispondere alla domanda di quel cambio di valore e anzi mi è sembrato quasi preoccupato, aggiungendo che vuole ripetere il test sullo stesso campione di sangue ma con un altro macchinario.
      Le mie domande sono essenzialmente tre:
      1) il valore di riferimento più alto è segno di sieroconvesione?
      2) qualora non fosse così, quali sono i motivi per un cambio così drastico?
      3) devo rifare un altro test?

      La ringrazio anticipatamente

    • #48897
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è negativo.
      Tutti i valori al di sotto del cut off (1,00) non hanno significato.
      L’incremento è dovuto a fattori tecnici e non ha relazione con un aumento anticorpale, tantomeno di sieroconversione.
      Ripeto il test è NEGATIVO.

    • #48898
      Lupo
      Ospite

      Ritiene che debba rifare il test a 3 mesi?

    • #48900
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #48902
      Lupo
      Ospite

      Grazie
      Gentilissimo

    • #49165
      Giusi
      Ospite

      Salve dottoressa ho fatto le analisi e il risultato è uscito negativo 0,9 ma poi un dubbio cioè anche positivo 1,1 sono in ansia

    • #49166
      Stella
      Ospite

      Sono anche incinta di 9 settimane sto troppo in ansia

    • #49167
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le due domande sono collegate ? Hanno due nomi diversi
      Può essere più precisa
      Ha fatto il test due volte?
      Come mai?
      E’un soggetto a rischio?
      Ha fatto un test di quarta generazione?

    • #49425
      francesco
      Ospite

      buonasera, ho ritirato referto esami hiv 1-2 anticorpi. risultato: valore 0,20.
      valori di riferimento: >1 (positivo) <1 (negativo). posso stare tranquillo?
      in un precedente esame hiv 1 – 2 eseguito presso un altro laboratorio vi era solo il risultato (negativo) senza valori.

    • #49431
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti per non creare strane ansie è meglio dare risultato NEGATIVO senza valori;
      comunque ogni valore al di sotto dell’1 è NEGATIVO.

    • #49436
      francesco
      Ospite

      buonasera, ho ritirato referto esami hiv 1-2 anticorpi. risultato: valore 0,20.
      valori di riferimento: >1 (positivo) <1 (negativo). posso stare tranquillo? posso togliermi tutte le ansie e vivere tranquillo?

    • #49440
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Legga la risposta appena sopra.
      Può stare tranquillo.

    • #49539
      anto
      Ospite

      salve, ho ritirato referto esami hiv. i valori di riferimento sono: <90 (negativo) >1,00 positivo 0,90- 1,00 gray zone.
      il mio risultato è <90 (negativo).
      il dottore di famiglia non mi allarmato dicendo che è tutto apposto ma mi chiedo perché il mio valore è al massimo della negatività? rapporti a rischio avuti a marzo.

    • #49540
      anto
      Ospite

      il mio risultato intendevo <0,90v (negativo)

    • #49543
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Legga le risposte sopra per cortesia non mi faccia ripetere.
      Ogni risultato al di sotto Dell 1 è negativo.

    • #49602
      sonia
      Ospite

      il mio compagno ha sul suo referto analisi RICERCA ANTI-HIV1/HIV2 POSITIVA. che significa? ha il virus? io non ho nulla e sono anche in attesa. aspetto risposte per favore

    • #49606
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Dalla risposta si evince che è sieropositivo, ma ripeterei gli esami chiedendo test di quarta generazione.
      È d obbligo un controllo anche per lei.

    • #49608
      sonia
      Ospite

      come faccio a inviarvi un’immagine? al laboratorio gli hanno detto di stare tranquillo…

    • #49609
      Dr Drumma
      Amministratore del forum
    • #49612
      Alberto
      Ospite

      Salve a tutti,gradirei una risposta immediata perché sono nel panico.ho fatto il test per l’HIV è dalle analisi è uscito che sono positivo nel test HIGUAIN 1/2 ab-ag,ho fatto come test di conferma sia L’Hiv Nat che è negativo (ripetuto quattro volte,sia il test HIv riba(negativo sia sul sangue che sul plasma ),e ovviamente anche il test HIV ab western blot(negativo ripetuto sia si plasma che su sangue 4 volte ).posso stare tranquillo o c’e Qualcosa che non va ?premetto che non ho avuto rapporti a rischio negli ultimi 9 mesi e ho fatto dei richiami vaccinali a fine settembre 2017

    • #49617
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      I test di conferma che ripetutamente ha fatto sono molto più sensibili del primo test, quindi può stare tranquillo.

    • #49625
      Alberto
      Ospite

      Ma allora perché mi spunta quel valore positivo ? Sono in ansia per questo.Grazie della risposta.

    • #49626
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Probabile interferenza, per questo esistono i test di conferma.

    • #49690
      Francesco
      Ospite

      Se ho fatto il test HIV a fine luglio qual’è il periodo finestra da rispettare? Ho fatto test Elisa HIV 1-2 e poi test Elisa 4th generation. Quanto tempo indietro si considera il periodo finestra? Grazie per la risposta.

    • #49691
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      I test di quarta generazione permettono risposte sicure dopo una ventina di giorni da un rapporto a rischio.

    • #49692
      Francesco
      Ospite

      Un ultimissima domanda e non disturbo più. I test elisa hiv di terza generazione che periodo finestra hanno? Dopo un rapporto a rischio dopo quanto tempo è consigliabile fare un test hiv di terza generazione in laboratorio o acquistato in farmacia? Grazie per la risposta.

    • #49693
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Propendo per il laboratorio perché sottoposto a controlli periodici di qualità intra e interlaboratori.
      Diciamo un mese.

    • #49701
      Luke
      Ospite

      Buonasera ritirato oggi test hiv s-anti-HIV 1/2/ag con metodica CLIA,innanzitutto volevo chiedere conferma se è un test di 4a generazione,il risultato è non reattivo quindi negativo ma non capisco cosa significa 0,391* nella fretta mi sono dimenticato di chiedere questo valore,è presente solo questo sotto la voce risultato,praticamente nel mio test c’è la fascia con scritto indice e sotto la colonna risultato c’è 0,391* cosa significa?

    • #49704
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è di terza generazione ed è negativo; il valore risultato è nel range della negatività.

    • #49733
      Ivan
      Ospite

      Buona sera Dottore, mi scusi ma ho letto gli esami di mia moglie, richiesti dal ginecologo perché non riusciamo ad avere figli, e nello specifico su gli esami HIV c’è quanto seguente: Risultato 0,79
      S/CutOff Non reattivo < 1,00
      S/CutOff Reattivo > 1,00.
      Siamo seriamente preoccupati. Dobbiamo ripetere l’esame?

      Grazie infinite

    • #49735
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no; ogni valore al di sotto di 1,00 è negativo.

    • #49736
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no; ogni valore al di sotto di 1,00 è negativo.

    • #49738
      Ivan
      Ospite

      Grazie mille e buona giornata.
      Cordiali saluti.

      Ivan

    • #49896
      Andrea
      Ospite

      Buongiorno,
      HIV 1/2 s-anticorpi/ag p24
      Metodica CLIA
      indice 0,21

      Interpretazione non reattivo

      Devo preoccuparmi?

    • #49898
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No. Il risultato è negativo.

    • #49900
      Andrea
      Ospite

      Grazie.
      Un’altra cosa. Lei dice che ogni valore al di sotto di 1 è negativo. Altri qui sul forum danno come valore negativo sotto lo 0.25! Probabilmente sono valori che trovano sull’esito.
      <0,25 negativo
      >0,25 positivo
      Io sto a 0,21.

    • #49902
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Qualunque sia il suo riferimento (0,25 o 1,00) il suo valore è negativo.
      Non cerchi in valori al di sotto del cut off una risposta anticorpale.

    • #49904
      Andrea
      Ospite

      OK, però il laboratorio analisi dovrebbe essere un po’ più chiaro sul referto. Perché mette in allarme con quei valori buttati lì, senza spiegare quali sono i valori a rischio.

    • #49906
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Un momento…ma il laboratorio ha segnato i valori di riferimento?
      E allora non capisco questo suo sfogo…

    • #49907
      Andrea
      Ospite

      Non ci sono dati di riferimento..per questo uno legge 0,21 ma non sa cosa sognifica

    • #49908
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      C’è segnato: Negativo ?

    • #49909
      Andrea
      Ospite

      Solo questo

      HIV 1/2 s-anticorpi/ag p24
      Metodica CLIA
      indice 0,21
      Interpretazione non reattivo

      Non c’è scritto nient’altro…è un dato incomprensibile per Chi non è un medico

    • #49911
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti le analisi vanno lette da un medico.
      La dicitura non reattivo sta per negativo.

    • #50211
      Giuseppe
      Ospite

      Salve,
      oggi ho ritirato le analisi eseguite a 17 giorni dal primo comportamento a rischio ed a 10 giorni dall’ultimo.
      Il risultato è negativo con valore 0,14 per un cut-off <1,00

      Il test è “Ricerca anticorpi anti HIV 1/2 + Ag p24 con metodica chemiluminescenza”

      La mia domanda è se si tratta di un test di 4a generazione, e che livello di significatività ha considerando che è stato eseguito solo 10 giorni dopo dall’ultimo comportamento a rischio.

      Grazie.

    • #50212
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un test di quarta generazione ed è negativo;
      ricontrollerei a tre settimane diciamo un mese.

    • #50215
      francesco
      Ospite

      buongiorno, dopo 190 giorni da comportamento a rischio, eseguo test hiv 1-2 ag ab. esito non reattivo valore: 0,37. valori riferimento: <0,90 non reattivo, >1 reattivo, >0,90<1 dubbio. significa esito negativo giusto? posso stare tranquillo? grazie.

    • #50216
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.Tutti i valori al di sotto di 0,90 sono negativi.

    • #50290
      Getadoor
      Ospite

      Buongiorno, analisi fatta al laboratorio di analisi di un ospedale pubblico,il venerdì appena passato a 55 giorni dall’ultimo episodio.
      Analisi: HIV Ag/Ab
      Risultato: negativo
      U.M.: spazio vuoto
      Valori di riferimento: negativo

      Non c’è scritto altro. È un test di quarta generazione? Posso stare tranquillo e lo considero definitivo?

    • #50293
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ una ricerca di anticorpi da ripetere a 90 giorni.

    • #50310
      Getadoor
      Ospite

      Ancora un dubbio: perchè quella dicitura viene in genere associata a un test combo ma a me hanno fatto solo la ricerca anticorpi? che sia negativo adesso è irrilevante?

    • #50315
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Questo deve chiederlo al laboratorio, la dicitura non è chiara, non viene specificato se è stato misurato anche l’antigene p24.

    • #50332
      Maurizio
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      una domanda per aiutarmi a capire.
      Le scrivo di seguito tutta la dicitura riportata sul referto.

      Test effettuato IV generazione:
      test immunologico per la determinazione qualitativa dell’antigene p24 e dell’HIV1 e degli anticorpi HIV1 e HIV2
      Il test per determinare gli anticorpi specifici di HIV1 impiega:
      antigeni ricombinati derivanti dalle regioni polimerasi ed envelope dell’HIV1 (incluso il gruppo O) e dell’HIV 2.
      Per la determinazione dell’antigene p24 dell’HIV1 vengono utilizzati anticorpi monoclonali specifici.
      Risultato 0,33
      Valori di Riferimento: Assenti

      Mi aiuta a capire che vuol dire questo risultato? devo preoccuparmi? Considerando che dal rapporto a rischio sono passati circa 4 mesi (poco meno).

    • #50334
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      In genere valori sotto l’uno vengono considerati negativi, ma la dicitura del laboratorio non è chiara, dovrebbe chiedere a loro.

    • #50393
      Persol
      Ospite

      Salve volevo chiedee un chiarimento …in seguito ad un rapporto sessuale a riachio ho effettuato un test hiv presso un laboratorio privato lifbrain un test hiv 1/2 ab/ag risultato 0.26 non reattivo dopo circa 5 mesi dal rapporto a rischio adesso vorrei sapere se devo ripetere il test oppure no ho letto tante cose riguardanti i laboratorio privati rispetto quelli publici ci sono differenze ? I risultati possono essere meno affidabili ? Grazie in anticipo 

    • #50399
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Cosa e dove ha letto dei laboratori privati, mi illustri visto che ci lavoro da 30 anni
      Ha esperienze dirette o il suo è solo un sentito dire;
      Il suo valore è negativo e non ha bisogno di conferme.

    • #50413
      GIULIET
      Ospite

      Salve. Un prelievo per hiv in cui i risultati sono <1negativo >1positivo, ha dato come risultato 0.09. Mi é venuta l’ansia perché lo 0.09 è molto vicino all’1. Quindi è possibile che sia positivo o quasi??

    • #50415
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      0,09 è molto vicino a 0,10 non a 1,00 comunque fino a 0,99 sono valori negativi.

    • #50736
      Gian
      Ospite

      Salve, stamattina ho ritirato le analisi.
      Test HIV 1-2 Ab/Ag Combo col metodo chemiluminescenza, 0.21 U.M. S/Co, come riferimento ho 0-1.0 negativo, > 1.0 positivo.
      Avendo 0.21 sono negativo. Il punto è che l’ho fatto in seguito ad un comportamento a rischio (contatto mucose, NO rapporto sessuale) , dopo 42 giorni e 74 giorni dopo un rapporto protetto ed altri a più di 90 giorni assolutamente protetti.
      Poi ho fatto anche quello per l’epatite C,con la ricerca di anticorpi mediante il metodo di chemiluminescenza, il risultato è 0.05 U.M. S/Co come valori di riferimento ho 0-1.0 negativo, >1.0 positivo.
      Ovviamente anche per l’HCV risulto negativo.
      Ho effettuato inoltre due esami V.D.R.L. (mediante flocculazione) e T.P.H.A.(mediante emoagglutinazione) per eventuale sifilide, entrambi risultati negativi, senza valori di riferimento.

      Mi sono allarmato perché ho una piccola
      balanopostite di cui già soffrivo e per controllo e prevenzione (fa sempre bene) ho fatto questi test.
      Che mi dice in merito? Perché ho un’interferenza bassa per l’epatite C e per l’HIV un po’ più a alta? Posso stare tranquillo o devo ripetere i test?
      Mi scuso ma vado un po’ in paranoia essendo ipocondriaco.
      Grazie per un’eventuale risposta.

    • #50738
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      I test sono negativi e non deve considerare i valori sotto l’1,0.
      Per il suo problema locale può fare un tampone e vedere se ha un’infezione.

    • #50740
      Gian
      Ospite

      Grazie mille dottore!
      Mi consiglia di ripeterli?
      Col test Combo, dovrei avere la certezza assoluta, che sia negativo anche a 42 giorni.
      Riguardo al tampone, grazie.

    • #50741
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’inutile ripeterli.
      Per il tampone va in laboratorio e chiede una ricerca dei batteri comuni oltre al Mycoplasma, alla Neisseria alla Candida e al Trichomonas.

    • #50857
      Claudia
      Ospite

      Buongiorno, ho fatto un test di controllo su tutte le malattie sessualmente trasmissibili ed ho ottenuto questi risultati:

      o,31 per antigene e antitest HIV 1/HIV 2
      e 0,12 per HCV antitest F (Epatite C)
      sono nel panico più totale, non hanno scritto “positivo o negativo” ma solo i numeri, ho chiamato il medico e mi ha detto negativa senza dubbio ma non dormo più di notte, mi aiuti la prego

    • #50862
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti e due negativi (valori al di sotto di 1,0)
      Dorma tranquilla.

    • #50971
      Victor
      Ospite

      Buonasera Dottore, ritirando stamattina gli esami del sangue leggo:
      HIV 1-2 Anticorpi –> Risultato test di screening immunoenzimatico in chemiluminescenza: Reattivo

      Risultato test di screening immunoenzimatico in fluorescenza: Non reattivo

      Sulla base della discordanza dei risultati dei test di screening si é proceduto alla determinazione di HIV 1-2 RIBA e HIV 1 Antigene p24, secondo LG AMCLI.

      La negativitá degli accertamenti di approfondimento consente di definire NEGATIVA la sierodiagnosi per HIV 1-2 e di considerare aspecifica la reattivitá di uno dei test di screening.

      HIV 1-2 test di conferma, test conferma (RIBA): Negativo

      HIV-1 Antigene p24: Negativo

      Vorrei chiederle come devo interpretare questo esito e se posso stare tranquillo o mi conviene rifare l’esame. Ringraziandola anticipatamente le porgo distinti saluti.

    • #50972
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se ha fatto un test di conferma,più specifico,risultato negativo può stare tranquillo, evidentemente il primo test ha sofferto di qualche interferenza.

    • #50980
      Victor
      Ospite

      La ringrazio Dottore. Buona Serata.

    • #51124
      Antonio
      Ospite

      Salve dott

      Ho effettuato un test hiv a 25 giorni, e’ affidabile posso stare tranquillo?

    • #51125
      Antonio
      Ospite

      Dimenticavo di specificare di 4 generazione.

    • #51126
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il periodo finestra è di due/tre settimane per un test combo di quarta generazione, quindi 21 giorni.

    • #51382
      Kaly
      Ospite

      Buongiorno,
      Ho avuto un rapporto a rischio il 24 luglio ed ho effettuato un test hiv (1-2) immunoenzimatico il 23 agosto. Il risultato è 0.19 immunoglob.totali anti-HIV-1,anti-HIV-2, Antigene p24 (negativo<1, positivo >=1).
      Essendo passato solo un mese tra rapporto e test, con questo tipo di test posso stare già tranquillo? Devo ripetere il test per sicurezza?
      Vorrei sapere che affidabilità ha il risultato di questo esame ad un mese.
      Grazie.

    • #51383
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un test di quarta generazione quindi può stare tranquillo.

    • #51576
      Flavio
      Ospite

      Buongiorno
      A fine luglio ho avuto un rapporto dubbio.A causa di alcuni sintomi che rispecchiavano quelli dell’ Hiv dopo tre mesi dal rapporto ho fatto il test della farmacia ed è risultato negativo .
      Poi a causa di preoccupazione l’ho ripetuto dopo 45 giorni dal primo test ,quindi più di 120 giorni dal rapporto ed è risultato negativo con un valore di 0,10 su 0,25 .
      Devo ripetere il test dopo 6 mesi dal rapporto a rischio?
      Grazie mille per una sua eventuale risposta

    • #51581
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non deva fare più nulla. Il test è negativo.
      Stia tranquillo.

    • #51705
      Francesco
      Ospite

      Dopo 6 mesi da rischio eseguo test HIV. Risultato: 0,37 non reattivo. Sono siero negativo?

    • #51706
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #52064
      Mono
      Ospite

      Buonasera il test Cobas AmpliPrep/Cobas TaqMan HIV-1 Test versione 2.0 che tipologia di test sarebbe?Ed inoltre di terza o quarta generazione?

    • #52069
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      In questo caso non si parla di generazione essendo un test che va fatto su chi è già HIV positivo e serve per monitorare la terapia.

    • #52593
      Andrea
      Ospite

      Salve dottore, ho ritirato l’esito di un esame MARKES EPATITE-HIV. Trovo scritto: HIV-ab 1-2 1.058,45 S/CO VN: spazio vuoto >=1 reattivo <1 non reattivo. Il valore mi sembra sproporzionato. È possibile? Grazie

    • #52605
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sarebbe un valore fortemente positivo; deve chiedere delucidazioni al laboratorio e nel caso di conferma fare i test id secondo livello.

    • #52748
      Marco
      Ospite

      Buongiorno, trascorsi circa 20 giorni da rapporto a rischio ho eseguito o autotest della Mylan che è risutlato negativo. A circa 40 giorni ho fatto test in laboratorio con questo risultato:
      Anticorpi anti HIV 1-2 e AG p24/(combo) metodo CMIA: Assenti
      CDRL Modeodo carbon antigen card test <1/2
      TPHA quantitativo <1/80
      HIV DUO ULTRA NEGATIVO
      HIV DUO Anticorpo 0.04
      HIV DUO Antigene 0.06
      Epatite B Negativo
      HBsAb 126 (mi han detto che il valore indica che ho fatto il vaccino)
      ant anticore virus B (HBcAb) Negativo
      ANTIHCV (test di screening ) Negativo
      HAV Abs Igc Negativo

      Al centro mi han detto che sono definitivi e di non preoccuparmi di nulla. Me lo confermate?

    • #52756
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Confermo: Può stare tranquillo.

      • #52774
        Marco
        Ospite

        Grazie per la gentilissima risposta. Buona giornata
        Marco

    • #52817
      Alessandro
      Ospite

      Salve, ho avuto un rapporto non protetto, dopo una settimana ho avuto tutti i sintomi riconducibili ad Hiv, c’è una buona probabilità che la partner occasionale, fosse Hiv+.
      Ho fatto un test di 3 gen a 33 giorni, risultato negativo. A distanza di 50 giorni ne ho fatto uno di 4 con ricerca antigene p24 anch’esso negativo.
      Al numero verde Aids dicono sia definitivo, ho ancora il dubbio comunque, mi piacerebbe avere il suo parere. Comunque a 3 mesi lo farò di nuovo. Spero che sia definitivo.

    • #52821
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è definitivo e non ha bisogno di rifarlo…
      ma mi dica quali sono i sintomi riconducibili all’HIV?

    • #52832
      Alessandro
      Ospite

      Dopo 7 giorni l’emocromo presentava, pcr alterata 63(max10) un forte calo dei linfociti e globuli bianchi poco piu alti.
      Dopo 15 gg i valori tutti rientrati, tranne linfociti di poco alti fino all’ultimo emocromo a 50 gg. I sintomi che ho avuto,sono herpes,linfonodo sottomandibolare gonfio, febbre 37.5 sudorazione durata una settimana, faringite, placche, afte. Tutte cose insieme, mai avute. Non mi sembra vero che il mio test sia definitivo anche se me lo dicono in tanti. Sinceramente lo rifarò tra poco, per stare più tranquillo. Spero che sia rimasto negativo. Allo stesso tempo vorrei capire la causa dei miei malesseri quale sia stata, dalle analisi non è uscito niente ne epatite, ne citomegalovirus, monotest negativo, stranamente anche l herpes. Solo la sifilide dovrei fare. Che ne pensa?

    • #52833
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Che si trova in un momento di immunodepressione ma non dovuto all’HIV, inutile ripetere il test, poi faccia pure
      piuttosto parli col suo medico per una cura che la ristabilisca un po’.

    • #52835
      Alessandro
      Ospite

      Dopo quello che le ho raccontato, ho avuto un paio di influenze e faringiti.
      Curate con antibiotici.
      Attualmente sto bene,ma ne parlerò con il mio medico. Il dubbio mi viene perché alcuni infettivologi sostengono che sia necessario un test a 6 mesi? Se non sbaglio per immunosoppressione, anche se è stata passeggera. Mi dica se sbaglio a fare un’altro test a 3/6 mesi.

    • #52850
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le ho già risposto;
      provi a fare una ricerca delle immunoglobuline (IgG, IgA ed IgM) per valutare il suo stato immunologico.

    • #52858
      Alessandro
      Ospite

      Farò come mi ha consigliato e le farò sapere.

    • #53029
      Claudio
      Ospite

      Salve volevo delucidazioni sui miei risultati Hiv antigene 0,199 index <1 negativo Hiv antcorpi index <1 negativo,cosa significano i numeri e se il risultato è negativo

    • #53033
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Nulla, confermano il fatto che è negativo 0,199 è minore di 1,0.

    • #53036
      Claudio
      Ospite

      Grazie mille e buona serata.

    • #53772
      Luca
      Ospite

      Salve Dottore.
      Io ho avuto un rapporto a rischio dove ho contratto la Klebsiella oxytoca (rilevata dopo 94 giorni dal rapporto, con tampone uretrale).
      Ho fatto un test HIV anticorpi + P24 a 65 giorni (negativo) e a 94 giorni IV generazione (negativo).
      La Mia preoccupazione e’ se la Klebsiella possa interferire sull esito Del test HIV, ritardando la formazione degli anticorpi, oppure posso escludere di avere l HIV
      Cordiali saluti

    • #53775
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può escludere nessuna interferenza.

    • #53787
      Luca
      Ospite

      Grazie Mille Dottore.

      Buona giornata

    • #53866
      Emanuela Candela
      Ospite

      Salve ho un dubbio.Sono anni che mi sottopongo al test hiv sempre negativo ma a seguito di una situazione di salute poco buona ho cominciato a stare malissimo e ho fatto un test hiv rna positivo.Cioe’ io sono positivo da 8 anni e lo scopro ora?Ma com’e’ possibile?Ho avuto sintomi in questi anni ma il test era negativo!

    • #53867
      Emanuela Candela
      Ospite

      Sono in aids?Non riesco a fare piu’ nulla!

    • #53868
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Signora sia più chiara, capisco la preoccupazione ma non mi è del tutto chiara la situazione.
      Perchè ora ha fatto il test HIV RNA ?
      Perchè ripete il test periodicamente ogni anno?
      E’ un soggetto a rischio?

    • #53920
      Paura19
      Ospite

      Scusate il disturbo ho 22 anni due anni e mezzo fa ho avuto un rapporto non protetto un anno e mezzo fa mi e venuta l’ansia di essere stato contagiato ho effettuato un test acquisto in farmacia il risultato è stato negativo un mese fa mi è tornata di nuovo l’ansia e ho eseguito il test Elisa hiv1-2 presso un laboratorio analisi privato risultato 0,29 non reattivo posso stare tranquillo ?

    • #53927
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #54004
      Giuly
      Ospite

      Buongiorno dottore
      Mia figlia ha avuto un rapporto a rischio ha fatto il test all’ospedale, uscito dubbio,hiv1-2screening antigeni p24 e anticorpi index risultato 0.71 dubbio wester blot di conferma in corso che la risposta è stata negativa!
      Dopo 4 test negativi lei è ancora terrorizzata di avere l’HIV perché ha avuto i linfonodi reattivi per 1 mese e mezzo! Mi dia un consiglio per tranquillizzarla e che non abbia paura di non trasmettere niente! Grazie e attendo una sua risposta!

    • #54011
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma il western blot è molto più sensibile del primo test quindi sua figlia è negativa se sono passati almeno 40 giorni dal rpporto a rischio:
      Il test anticorpi- antigene p24 ha sofferto di qualche interferenza.

    • #54017
      Giuly
      Ospite

      Buongiorno dottore
      Il rapporto lo ha avuto a gennaio purtroppo non le posso mandare i valori delle analisi perché sulle risposte hanno scritto solo “Negativo” posso chiederle cosa potrei fare per convincerla che lo è veramente negativa?
      Il test anticorpi- antigene p24 ha sofferto di qualche interferenza…. cosa significa? La ringrazio!

    • #54022
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Gli anticorpi sono strutture complesse ed ha volte esistono delle parti comuni a quelli dell’HIV e le metodiche non riescono a distinguere.
      Per darle ulteriore sicurezza può fare l’HIV RNA per vedere se ci sono copie del virus in replicazione ma essendo negativa non saranno presenti.

    • #54029
      Giuly
      Ospite

      Buonasera dottore
      Grazie mille ancora per le sue risposte, dallo stress che ha la dottoressa le ha fatto fare un esame per sapere in che quantità c’è l’ha, non so come si chiama l’esame,martedì ritira la risposta infatti questo esame è stato lungo per avere il risultato,non ci sarà quantità segnalata visto che è negativa!

    • #54030
      Giuly
      Ospite

      … Spero che con la risposta di quel esame possa tranquillizzarla perché è entrata in depressione e ora deve vedere uno psicologo,non so cosa fare e come farglielo capire che non ha l’HIV dopo 4 risultati negativi!Lei dice che se non avesse avuto i linfonodi reattivie che le bruciavano per un mese e mezzo sarebbe stata più tranquilla!

    • #54031
      Giuly
      Ospite

      … Lei è convinta che ha un virus del HIV sconosciuto perché modificato che con gli esami di ora non si trovano le ho detto che ha letto troppo internet e che quello che ha letto le ha fatto male che il problema suo è solo quello!
      Sono una mamma disperata perché questa situazione non so come gestirla per questo le ho scritto!

    • #54032
      Giuly
      Ospite

      Spero di risolvere il problema per mia figlia e le farò sapere il risultato di martedi! Grazie ancora per la sua risposta!

    • #54034
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Vorrei poterla aiutare di più, mi faccia parlare con sua figlia;
      non legga troppo su Internet è facile travisare quando la testa va in quella direzione, ma non esistono HIV sconosciuti poi in medicina mai dire mai…
      i linfonodi in che zona sono, possono essere attivi per altri motivi, le dica che se avesse l’HIV sarebbero più estese le zone dove i linfonodi sarebbero attivi.

    • #54037
      Giuly
      Ospite

      Buongiorno dottore
      Grazie mille per la sua risposta,lei ha letto su internet che fanno ricerche su virus dell’HIV che si modificano,e se con le analisi fatte e avendo avuto i linfonodi reattivi e che le bruciavano e non avendole dato nessun motivo, il suo pensiero fisso e su quello che lei ha qualche cosa è ha paura per il suo futuro!

    • #54038
      Giuly
      Ospite

      …le chiederò di parlare con lei dottore così spero che parlando con uno che la ascolta si convincerà di non avere l’HIV! Grazie mille per la sua pazienza e comprensione!

    • #54039
      Giuly
      Ospite

      Dimenticavo di dirle che le zone dei linfonodi erano al collo sotto le ascelle e al inguine d e sx piccoli e mobili reattivi che bruciavano, ma ora il bruciore è sparito dai primi di aprile, ma sono rimasti che le danno fastidio!

    • #54040
      Giuly
      Ospite

      … Poi ha avuto altri problemi non solo i linfonodi, un fastidio alla milza la dottoressa le ha prescritto un ecografia completa all’ adome che dovrà fare,ora ha bruciori al uretra che il ginecologo le ha prescritto una urinocultura che ha fatto ed è negativa, poi ha avuto la gola a macchie rosse che con una visita dal ottorino le ha detto che ha una laringo faringite cronica!

    • #54041
      Giuly
      Ospite

      … Secondo lei è tutto questi problemi son usciti dopo il rapporto avuto! Lei non si da pace perché prima non ha mai avuto niente e io non so come fare a convincerla che dopo 4 test negativi non ha l’HIV! Ora si è aggiunto un nuovo problema che è peggio secondo me che è stressata perché piange spesso e ha paura così dice!

    • #54043
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      I linfonodi una volta attivati possono permanere per molto tempo ha volte per sempre ed anche doloranti è probabile che ha avuto qualche altra infezione virale (Mononucleosi, Citomegalovirus, Herpes…) e le siano rimasti i segni;
      se non bastano tanti esami negativi non so cosa potrebbe farle cambiare idea…

      …solo il tempo.

    • #54073
      Mark
      Ospite

      Salve dottore dopo 2 test negativi a 92 e a 115 giorni comunque non riesco a trovare pace perché qualcuno mi ha detto che è possibile avere una sieroconversione anche dopo i 120 giorni e i 180 giorni. Siccome sto in una fase di limbo e di forte ansia dopo il 2 test fatto a 115 giorni negativo. Tra pochi giorni voglio chiudere la vicenda arrivando a 180 giorni e mi chiedevo quale fosse il miglior test che mi può dare una certezza al 100% a 180 giorni non mi interessa anche se dovesse costare molto basta che chiudo qui la vicenda. Grazie della risposta dottore

    • #54074
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Per me può stare già tranquillo comunque un test combo di quarta generazione può bastare.

    • #54125
      Alessandro
      Ospite

      Buongiorno ho avuto un rapporto completo non protetto il 18 aprile ed un rapporto orale attivo e passivo senza eiaculazione il 25 aprile con la stessa persona. Il 3 maggio questa persona mi dice di essere positiva al test hiv. Eseguo un Ab hiv 1/2 p24 subito il 3 e diede esito negativo. Eseguono anche pcr qualitativa che risulta negativa.
      Mi fanno un’altra pcr qualitativa + Elisa con p24 il 13/5 ed oggi il referto risulta negativo. Il medico (qui in India dove lavoro) mi ha detto che il risultato può considerarsi definitivo e che per scrupolo posso ripetere un Elisa a 90 giorni. Che ne pensa?

    • #54127
      Panico 23
      Ospite

      Salve dottore ho 21 anni e sto morendo di ansia due anni fa ho avuto un rapporto a rischio un anno fa mi è venuto il dubbio e ho eseguito il test acquisto in farmacia esito negativo un po’ mi ero tranquillizzato pochi mesi fa si sono infiammati i linfonodi al linguine e avevo dolori ai muscoli e mi sentivo stanco ho parlato con il mio medico e mi ha detto di farmi delle analisi Tpha:0,14 Ves1:20 Ves2:42 Indice di katz: 20,5 PCR:3 Vdrl : negativo Emocromo buono Test Elisa HIV 1-2 : 0,29 non reattivo Le analisi li ho fatti presso uno studio analisi privato convenzionato la mia domanda è posso stare tranquillo che non sono stato contagiato?

    • #54130
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Alessandro:Al 13 maggio sarebbero 18 giorni dal rapporto a rischio, sarebbe meglio una conferma a 40 giorni con test combo quarta generazione o a 90 giorni con test Elisa terza generazione.

      • #54147
        Alessandro
        Ospite

        Ok, lo farò in giugno! Ma con pcr non reattiva a 18 giorni dal rapporto orale e 24 giorni da quello completo posso stare comunque abbastanza tranquillo?

    • #54131
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Panico23: può stare tranquillo non è contagiato, se vuole un ulteriore conferma faccia il combo test.

    • #54134
      Laura
      Ospite

      Quale esame con certezza matematica trova l’hiv nel sangue se la risposta anticorporale e’ falsamente negativa?Negli anni risultavo negativa ma adesso ho un emocromo che si vede in soggetti con aids!Perche’non si consigliano esami diversi da quelli sugli anticorpi se uno puo’ risultare falsamente negativo?
      Se ci si riduce in un letto con poche forze si e’ gia’ in aids?se le unghie non crescono e i capelli cadono e ci sono sintomi tipo mal di gola dolori oculari articolari.
      Dottore ma perche’ un test illude di essere negativi se non e’ cosi’?rischio di aver infettato il mio compagno!Se si fa un esame non so sul dna si trova il virus?e se si trova si puo’ ancora lavorare sul virus o si e’ spacciati visto i sintomi.Grazie.La prego mi dica cosa devo fare quali esami.

    • #54135
      Panico 23
      Ospite

      Salve dottore la ringrazio se lei dice di stare tranquillo allora non faccio nulla un altra cosa attraverso quelle analisi posso stare tranquillo che non ho nessuna malattia infettiva?

    • #54139
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Laura: HIV RNA

    • #54141
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Panico 23:tranquillo.

    • #54145
      Laura
      Ospite

      Dottore da cosa dipende’avere avuto esiti negativi sempre e trovarsi ora cosi’ debilitati ij probabile aids?ho fatto test nel 2012 e poi nel 2018 e 2019 sia di laboratorio che in farmacia tytti negativi ma avevo sintomi in questi anni.Sarei ancora in tempo per curarmi anche se ho inappetenza e assenza sete?

    • #54150
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Significa che non ha l’HIV ma solo un periodo di scarse difese immunitarie, ed è quindi più attaccabile, parli col suo medico per una cura che la faccia riprendere.

    • #54224
      Laura
      Ospite

      Quindi si puo’ avere avuto test anticorporali negativi ma avendo sintomi dell’hiv potrei avere un hiv rna positivo?Se cosi’ fosse dopo anni di sintomi non sarei in ritardo per curarmi?Adesso ho dei sintomi proprio di aids conclamato.

    • #54226
      Luciano
      Ospite

      Dottore puo’ capitare che un test hiv anticorpi sia negativo ma un individuo scopra la propria posituvita’con l’hiv rna?e se cosi’ fosse da cosa dipnde e soprattutto se lo si scopre dopo molti anni si e’ in tempo per curarsi?

    • #54234
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Laura: No. Se ha il replicazione virale con HCV RNA positivo allora i test sono positivi per presenza di anticorpi soprattutto dopo tanto tempo.
      Mi scusi ma un medico le ha diagnosticato l’AIDS?
      No perchè insiste con questi sintomi da AIDS conclamato…
      O è un’autodiagnosi?

    • #54235
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma Luciano e Laura…..???

    • #54240
      Laura
      Ospite

      Dottor Drumma in seguito ad i miei sintomi e ad un emocromo strano la biologa qui in Francia mi disse che questo tipo di emocromo lo aveva visto in soggetti con aids conclamato.Io in questi anni ho avuto tutti i sintomi dell’hiv e continuo ad averli e anche il mio compagno ha avuto eruzioni cutanee tosse raffreddore e strano deperimento.
      A tal punto io mi chiedo se facendo il test sull’hiv rna io posso scoprire la mia positivita’ capendo con certezza se deriva da qui la mia immunodeficienza.
      Ho letto tempo fa su un sito dell’hiv che alcune persone hanno avuto test abticorporali negativi con test molecolari come hiv rna positivi.
      E siccome ho appunto una sintomatologia che non mi permette piu’ di stare in piedi e che sembra l’aids volevo capire se facendo questo esame molecolare potevo riscontrare una positivita’ e magari i test in questi anni erano falsi negativi.La prego non mi prenda per pazza ho realmente dei sintomi da sieropositiva.

    • #54241
      Laura
      Ospite

      Se nell’rna io trovassi qualcosa di discordante con i test normali fatti in laboratorio vorrebbe dire che ho sicuramente il virus?Se lo si scopre in ritardo e con sintomi la terapia funziona?Da circa un mese non mi crescono le unghie,ho micosi da anni nei piedi,ulcere in bocca,problemi intestinali,bruciori vaginali,candida,faringite sudorazioni notturne.Tutto riconducibile a una malattia venerea come l’hiv.Cosa mi dice?

    • #54250
      Paolo
      Ospite

      Salve dottore volevo sapere una cosa,una persona puo’ avere test hiv anticorporali negativi ma hiv rna positivo?Glielo chiedo perche’ho dei sintomi da diverso tempo legati all’hiv e mi sembra strano visto i test.In effetti ho cachessia,non ho piu’fame e sete sempre ulcere in bocca,bruciori occhi e diminuzione vista,linfociti bassi alti valori di calcio,potassio e cloro.
      Senso di svenimento,bruciori urinari,faringite,tosse.
      Mi puo’ aiutare?il dubbio rusale a un contagio del 2012

    • #54575
      Jacopo
      Ospite

      Buonasera,
      Ho sostenuto l’esame che vede sotto, ma nella voce risultato non riporta ne la voce “positivo” ne “negativo”.

      Tipo di esame: HIV Ag/Ab Combo
      Risultato: 0,08
      Valori di Riferimento: Negativo < 1,00

      Ho fatto lo stesso esame piu volte nella stessa clinica e la voce a risultato è sempre stata “negativo”.

      Mi può aiutare a capire?

    • #54581
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori al di sotto di 1,00 sono negativi quindi non c’è differenza tra le risposte solo che l’ultima quantizza il risultato (sconsiglio ai colleghi di mettere valori numerici, generano confusione e panico nei pazienti in un esame così delicato)
      Rimane il fatto che lei è NEGATIVO.

    • #54749
      Sandy
      Ospite

      Buongiorno, risultato 0,274, valori di riferimento 0-0, mi devo preoccupare?
      NB intanto mi sono preoccupata e ho rifatto il prelievo stamattina…
      grazie

    • #54750
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore di riferimento non può andare da 0 a 0; sarà da o a 1,0
      quindi NEGATIVO.

    • #54757
      Sandy
      Ospite

      Buongiorno dottore, anzitutto grazie, quindi il valore di riferimento indicato dalla clinica è errato???
      adesso chiamo e mi sentono, non possono far prendere questi spaventi alle persone…
      grazie ancora.

    • #54760
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Questo non lo so; ma un valore normale di riferimento che va da 0 a 0 mi dica lei cosa può significare…tutti POSITIVI?
      Vorrei vedere la risposta se vuole me la invii a [email protected]

    • #54761
      Sandy
      Ospite

      forse intendono che tutti i risultati diversi da zero sono positivi.
      Purtroppo sono in ufficio e non ho con me il referto
      (ma lo avevo davanti ieri quando Le ho scritto),
      nel frattempo ho inviato una segnalazione alla clinica chiedendo urgentemente chiarimenti,
      La aggiorno al più presto e intanto La ringrazio ancora.

    • #54762
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No signora non può essere ci deve essere un valore per il limite.

    • #54781
      Gaetano
      Ospite

      Salve ho avuto un comportamento a rischio e ho effettuato due test hiv di quarta generazione,uno dopo 37 giorni, dopo 90 giorni,e dopo sei mesi risultati negativi,inoltre ho fatto un RNA quantitativo con dicitura “non rilevato”.Sono negativo a tutti i test eseguiti,avrei solo un dubbio,dato che sono un fumatore di cannabis da molti hanni come abitudine sistematica,mi chiedo se questa mia situazione possa allungare il periodo finestra ed eventualmente non produrre anticorpi hiv.GRAZIE MILLE

    • #54786
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no.

    • #54799
      Gaetano
      Ospite

      Buongiorno dottore ho fatto due Combo test a distanza di 3 mesi sul referto del primo test questa era la dicitura Antigene 0,199 Anticorpi 0,216.Nel referto del secondo test questa la dicitura Antigene 0,266 Anticorpi 0,284.Il risultato è negativo ma volevo sapere se mi devo preoccupare per il fatto che sono aumentati oppure è normale che avvenga questo.Grazie mille e complimenti per il servizio che svolgete

    • #54809
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori al di sotto di 1.0 sono NEGATIVI e non devono essere considerati i valori relativi.

    • #54828
      MARCUS
      Ospite

      Salve dottore un.informazione…sto assumendo.il.rupafin per l.allergia…lo prendo da 6/7 giorni..l.ultimo.ieri mattina..domani.dovró fare test hiv hcv e vdrl/tpha piu dosaggio igg igm…il fine settimana scorsa ne ho preso.anche due al.giorno per forte allergia..se domani faccio i suddetti test possono.essere falsati in.positivo o negativo dal.rupafin? Domani saranno 93 giorni dal.presunto rischio…premesso che i suddetti test a 63 giorni.sono.usciti negativi..grazie

    • #54829
      MARCUS
      Ospite

      Il test hiv fatto era hiv 1/2 ab/ ag p24 metodo clia

    • #54831
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Nessuna interferenza.

    • #54850
      MARCUS
      Ospite

      Salve dottore…risultati arrivati.on line…hiv 1/2 ab / p 24 ag—- hcv —-rpr/tpha —-tutto negativo..il.dosaggio.anti treponema.igg igm arrivano mercoledi…il.tutto a 93 giorni…vista la.tempistica e la.non.interferenza del.rupafin posso chiudere o devo ripetere a sei mesi?ho letto una.sua risposta di oggi dove dice di ripetere a sei mesi…Premetto di aver fatto i test per episodio a rischio e non comportamento a rischio…contatto indiretto piccolo taglio sul dito non.spontaneamente sanguinante fatto il.giorno prima con chiave di un.bagno.dove lavoro.ove poteva esserci tracce di luquidi organici..so che per lei non.si doveva fare il test ma.per la.mia solita ansia l.ho fatto…archivio dopo.questi test a questa tempistica? Grazie e scusi.il.disturbo

    • #54851
      Irene
      Ospite

      Salve dottore, ho ritirato le analisi per l’HIV. Per sapere la negatività o positività, analisi effettuate sono:anti hiv1/hiv2 antigene p24 anticorpi anti p24, con risultato di lab:0,31 con 0,00-1,00. Mi può spiegare cosa significa? È negativo o positivo? Grazie, attento risposta

    • #54852
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per MARCUS: la chiuda qui.

    • #54853
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Irene: Tutti i risultati al di sotto di 1,0 sono NEGATIVI, quindi essun problema.

    • #55116
      Manuela
      Ospite

      Salve dottore,ho fatto due test nel 2017 e 2018 dopo un rapporto a rischio avuto nel 2010.I test sono negativi ma io ho sintomi e linfociti a 15% nell’emocromo e 1280 in un range che va da 1000 a 4000.
      Ho eseguito un mese fa pure un hiv rna.Non so piu’ che esami fare.Non ho piu’ molte difese immunitarie e non capisco se a questo punto i test sono attendibili.Ho letto che i linfociti bassi si verificano in aids.Ho la pcr a 7.00.Cosa posso fare per capire il mio stato immunologico?

    • #55117
      Manuela
      Ospite

      Desideravo sapere se fare un prelievo dell’hiv sul dna o sull’rna per trovare il virus e’ la stessa cosa.

    • #55128
      Manuela
      Ospite

      Dottore secondo lei dopo tanti anni un test hiv rna e’ attendibile se non rileva carica virale?oppure potrei essere in aids e quindi non la rileva piu’ ?Mi puo’aiutare a capire?E allora i linfociti a 15% e sintomi influenzali da cosa dipendono?

    • #55130
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ci risiamo.
      Il test HCV RNA rivela se ci sono copie in replicazione e viene fatto solo in caso di positività agli altri test ch emi pare di capire per lei sono negativi.
      Quindi chiuso discorso AIDS.
      …e per sempre…

    • #55138
      Milo
      Ospite

      Salve, ho ritirato oggi i risultati del test HIV Ab anti HIV1/2 III e IV generazione : negativo 0,12. Ultimo rapporto a rischio avuto a Gennaio. Il risultato è definitivo e non devo ripetere il test? Posso stare tranquilla?

    • #55140
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tranquilla; è definitivo.

    • #55142
      Elisa
      Ospite

      Dottore,in un laboratorio presso la mia citta’ ho visto che esiste sia test hiv sull’rna che sul dna e poi il classico hiv 1 e 2 antigene p 24 e anticorpi.Ora io mi chiedo,se volessi effettuare il test quale deve fare una persona per acongiurare l’hiv.Sui vari siti si legge di gente che ne fa piu’di uno ma perche’?Io mi sento confusa,mi sa aiutare?Non voglio fare un esame e poi scoprire che non era sufficiente.

    • #55148
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono test che vengono fatti solo dopo la certezza della positività;
      deve fare il test combo di quarta generazione.

    • #55342
      Gloria
      Ospite

      Salve dottore un test hiv negativo con una pcr quantitativa negativa dopo otto anni da un rapporto a rischio sono attendibili?ho 1260 linfociti e mi ammalo spesso con sintomi diffusi.SE SI FA UNA PCR QUANTITATIVA BISOGNA FARE ANCHE PCR QUALITATIVA?Sono un soggetto ansioso,mi puo’aiutare?Hiv rna sarebbe la pcr quantitativa?

    • #55344
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Dopo otto anni e con questi risultati può stare tranquilla.

    • #55359
      Lorenzo
      Ospite

      Dottore se un esame di amplificazione genica e ibridazione molecolare inerente la carica virale dell’hiv sul plasma e’ negativo c’e’ bisogno di ricorrere anche ad una pcr qualitativa?
      La pcr e’ sempre ricercata nell’rna?

    • #55362
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mi chiarisca la domanda?
      La PCR (Polymerase chain reaction) è una metodica di amplificazione.
      Se il qualitativo è negativo cosa andiamo a quantizzare ?

    • #56204
      Gabriele
      Ospite

      Buongiorno Doc.
      Oggi ho ritirato i miei esami i risultati sono :
      Anticorpi HCV: 0.03 Negativo <1.0
      Anticorpi ANTI TREPONEMA : 0.20 Negativo <1.0
      Anticorpi ANTI HIV1/2 : 0.22 Negativo <1.0

      Capisco che il mio test è negativo , ma mi chiedo come mai e a cosa sono dovuti quei valori , seppur minimi, rilevati .

      LA ringrazio anticipatamente
      Gabriele

    • #56209
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori sotto l’1,0 sono negativi, il resto sono anticorpi simili ma non HIV.
      Ripropongo ai laboratori di mettere come risultato NEGATIVO e non un valore numerico che genera confusione.

      • #56223
        Gabriele
        Ospite

        ok , grazie per la delucidazione!
        farò la donazione .

    • #56598
      Bbibi
      Ospite

      Buonasera, ho avuto più rapporti non protetti con la stessa persona a giugno e ad agosto 2019. Lui ha fatto gli esami hiv settimana scorsa ed é risultato negativo. Mi chiedevo se potessi stare tranquilla di conseguenza o se sia necessario che anch’io effettui il test. Grazie in anticipo

    • #56600
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare tranquilla.

    • #56667
      trevor
      Ospite

      Buongiorno, chiedo una informazione sulle analisi:

      Rapporto a rischio: 13 settembre
      Test eseguito: 2 ottobre

      Risultato 0,28 NON REATTIVO

      Metodo MEIA
      Valori di riferimento:
      0 – 0,9 non reattivo
      0,9 – 1 dubbio
      maggiore di 1 positivo

      COSA SIGNIFICA QUEL 0,28 ?

      GRAZIE MILLE PER LA CORTESIA E LE PREZIOSE INFORMAZIONI

    • #56687
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori al di sotto dello 0,90 sono NEGATIVI.
      Lo 0,28 è come lo 0,89 , inutile specificarlo nella risposta.

    • #56730
      Daniele
      Ospite

      Buongiorno dottore,

      non ho avuto rapporti a rischio, ho fatto soltanto una visita urologica in uno studio privato, con il dottore che ha usato un guanto che era già presente sulla scrivania e che in seguito alla visita ho pensato potesse essere stato usato. Ora, so che posso sembrare pazzo, ma a due settimane dall’accaduto ho iniziato ad accusare un forte mal di gola che non passa da quasi 3 settimane e mi è uscito uno sfogo con alcuni puntini sul corpo (questo in concomitanza con l’assunzione di fluconazolo). Ho fatto un test combo di IV generazione a 33 giorni dall’accaduto ed è risultato negativo. Volevo sapere se potessi stare tranquillo, perché sto letteralmente impazzendo, oppure se debba ripetere il test dopodomani per aspettare i fatidici 40 giorni indicati dall’ISS.

      Saluti

    • #56737
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non ha nulla da temere e da ripetere e non penso che il medico abbia usato un guanto usato.

    • #58842
      Arturo
      Ospite

      Buongiorno Dottore, a seguito di un comportamento a rischio il 09 febbraio ho eseguito un test autonomo il 13 marzo (32 giorni) con esito negativo ed uno in ospedale con prelievo il 28 marzo (47 giorni) con il seguente esito:
      HIV 1/2 : S-Anticorpi/Ag p24 (metodica CLIA)
      Indice: 0,34
      Interpretazione: non reattivo

      È un combi test di IV generazione?
      Posso considerarlo definitivo o devo ripeterlo?
      Grazie infinite per la risposta.

    • #58844
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un test combo ed è definitivo.
      Può stare tranquillo.

    • #58910
      Marco
      Ospite

      Ciao ho fatto il test HIV
      Dove il risultato è 0.70
      Reattivo >1,00
      Bordelain 0.90-1,00
      Negativo <0,90
      Cosa significa?

    • #58919
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sotto l’1,00 il test è NEGATIVO.

    • #58979
      Claudio
      Ospite

      Gentile Dott. Druma la mia compagna si è sottoposta a un intervento per l’asportazione di un polipo endometriale.Nella cartella clinica risultano valutati gli esami del sangue,la sezione di coagulazione,le urine.
      Poi c’è la sierologia con VDRL negativo,la coprocoltura e nella sezione immunometria Hbsag e anti-hcv,tutti negativi.
      Possibile che non hanno fatto l’esame hiv prima dell’intervento?

    • #58981
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Strano, in genere lo fanno, ma deve chiederlo a loro.

    • #58995
      Fra77
      Ospite

      Un test di IV generazione eseguito a 25 giorni è definitivo? Ed è definitivo anche per hiv 2?

    • #59003
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le linee guida dicono 40 giorni. Per tutti e due ceppi.

    • #59005
      Fra77
      Ospite

      Grazie per la risposta volevo chiederle se venisse eseguito a 30 giorni avrebbe attendibilità sia per hiv 1 che 2?

    • #59006
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si, ma meglio farlo a 40 giorni.

    • #59011
      Fra 77
      Ospite

      Grazie mille per le risposte volevo ancora chiederle secondo lei un test a 30 giorni quanti può essere affidabile

    • #59013
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Buona affidabilità.

    • #59015
      Fra77
      Ospite

      Mi scusi se continuò a fare domande ma non capisco perché se il periodo finestra de test di 4 generazione è di 2/3 settimane viene considerato definitivo a 40 giorni

    • #59029
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le 2/3 settimane si riferiscono alla presenza dell’antigene, cioè al virus vero e proprio, per gli anticorpi contro di esso ci vuole un po’ più di tempo.

    • #59033
      Fra77
      Ospite

      Grazie mille e a 40 giorni è considerato definitivo sia per hiv 1 che hiv2?

    • #59035
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Già risposto sopra.

    • #59056
      Fra77
      Ospite

      Ma non riesco a capire perché dato che ricerca solo gli anticorpi anti hiv 2 è definitivo a 40 giorni mentre un test di terza generazione a 90

    • #59078
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Riporto la precedente risposta:

      Le 2/3 settimane si riferiscono alla presenza dell’antigene, cioè al virus vero e proprio, per gli anticorpi contro di esso ci vuole un po’ più di tempo.

    • #59114
      Daniela
      Ospite

      Salve! Il 30 ottobre il mio compagno ha fatto il test dell’hiv, i valori sono questi
      A.HIV 0.244 COI < 0.9 negativo

      Che significa ? Devo fare anche io il test ?
      Grazie mille ! Sono seriamente preoccupata ?

    • #59127
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è NEGATIVO perchè si preoccupa?

    • #59382
      Agnieszka
      Ospite

      Buongiorno dottore ho una domanda mi sono iscritta a fare donatori di sangue mi hanno fatto esami e dopo una settimana sono stata contattata dal dottore che mi ha detto che devo ripetere esami perché il mio risultato per il HIV e 0.019 io sono sicura che non ho avuto rapporti a rischio lui mi ha spiegato che loro anno la procedura così e che nessuno con risultati sopra 0 possono donare allora io mi chiedo sono positivi che non capisco ho ripetuto esame e sono in attesa di risposta grazie e saluti

    • #59390
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il risultato è NEGATIVO. Capirà che per donare loro vogliono lo zero assoluto, sono protocolli, ma per lei nessun problema.

    • #59853
      Domenico
      Ospite

      Salve ho fatto esame Hiv per comportamenti avuti in passato ultimo comportamento 50 giorni il laboratorio privato mi fa fatto anticorpi e antigene p24 metodo chemiluminesceza risultato :non reattivo indice 0.08 per lei dottore è un esame definitivo? Perché su questi tipi di esame valore non e mai 0? Bisogna ripetere esame quando escono valori ?la ringrazio in anticipo della disponibilità

    • #59854
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tutti i valori al di sotto di 1,0 sono negativi.
      0,01 e 0,99 hanno lo stesso valore.

    • #59856
      Domenico
      Ospite

      Lei pensa che debba ripetere esame con questo valore ?o è definitivo?

    • #59863
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ definitivo.

    • #60268
      carlgusva
      Ospite

      Buongiorno Dottore , ad un mese da un rapporto orale ricevuto non protetto , sono un uomo , ho fatto queste analisi :
      HIV-1/2 RNA : Non reattivo
      TRINAT : Non Reattivo
      ANTI-HIV 1/2 : 1,6 (dubbio positivo ) fino a 0,8
      Mi hanno detto che nel plasma il valore e di 1,2 , cosa vuol dire tutto questo ? Grazie mille

    • #60274
      flavio
      Ospite

      Salve dottore, cortesemente può dirmi il sua parere, ho avuto un rapporto a rischio ad aprile ed il giorno dopo ho avuto un episodio di febbre durata circa 24 ore nessun altro sintomo in questi mesi, ho eseguito due autotest mylan a qualche mese ( molti di piu dei tre mesi del periodo finestra) e dopo il mio medico mi ha prescritto le analisi ma solo anticorpi HIV 1 e hiv 2, risultati tutti negativi ( valori analisi 0,13), posso stare tranquillo o dovrei fare altre analisi piu accurate? Grazie

    • #60285
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per carlgusva: può spedirmi tutta la risposta a [email protected]
      le risponderò sul forum.

    • #60286
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per flavio: nessuna preoccupazione e nessun altro test.

    • #60290
      carlgusva
      Ospite

      Le ho inviato e mail , grazie

    • #60291
      flavio
      Ospite

      Dottore la ringrazio per la celere risposta, io comunque non riesco a stare tranquillo, non riesco a spiegarmi quel episodio di febbre. Ho fatto pure test per epatite a b c e sifilide tutti negativi, ripetuti nei giorni scorsi. Ho letto che c’è la possibilità di varianti rare non rilevate dalle analisi e di sieroconversioni tardive. Quale altre analisi mi consiglia? Prossima settimana farò cmv mononucleosi e un urino coltura cos’altro? La ringrazio ancora e buona serata

    • #60297
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Flavio: per me è a posto; non deve fare niente di più.

    • #60298
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per carlgusva: può stare tranquillo ha fatto esami più specifici del normale HIV 1/2 dubbio per interferenze.

    • #60300
      carlguvsa
      Ospite

      Quindi devo fare altre costose analisi o posso fermarmi qui ? Grazie mille Doc

    • #60302
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può fermarsi qui e stare tranquillo.

    • #60303
      leogold
      Ospite

      Salve dottore,il 28 ottobre ho avuto un rapporto a rischio,il 18 novembre ho effettuato un test S-Ac-ANTI-HIV (1-2) – Antigene P24 risultato negativo.Il 29 novembre ho effettuato una donazione del sangue presso l’Avis locale e mi hanno detto che se c’erano dei problemi mi avrebbero chiamato ma dopo più di una settimana nessuna chiamata,domani sono 43 giorni passati dal rapporto a rischio,chiedo se devo ripeterlo? Di salute penso di essere ok,mai una linea di febbre un po’ di raffreddore che va e viene,ma il tempo è inclemente

    • #60304
      carlgusva
      Ospite

      Non capisco perché quelli del centro analisi mi abbiano chiesto di ripeterlo non capisco davvero , può essere che il virus e in circolo e non è ancora rilevabile dagli altri due test effettuati ? GRazie ancora

    • #60305
      carlgusva
      Ospite

      Il contatto a rischio è avvenuto ad un mese e 20 giorni dalle analisi , per stabilire un lasso di tempo ancora più preciso .

    • #60309
      carlguvsa
      Ospite

      In pratica ho letto che i valori del RNA potrebbero negativizzarsi e il trinat non è un test di screening a tutti gli effetti .

    • #60314
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per me è a posto.

    • #60315
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per leogold: anche per lei nessun problema, ha anche donato…

      cioè lei ha un dubbio di questo tipo e va anche a donare….

    • #60321
      carlgusva
      Ospite

      Quindi non ho capito se scientificamente sono fuori o dentro il pericolo , mi consiglia di fare un western bolt per sicurezza ? Grazie

    • #60323
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le ho detto che è a posto e non deve fare niente altro.

    • #60327
      carlgusva
      Ospite

      Perdoni i livelli di panico , purtroppo è successo nel momento in cui contattare uno specialista è impossibile. Poi un errore del genere sugli anticorpi credo che sia in percentuale bassissima, poi quel dato sballato può significare altro , chissà cosa se lei può cercare di capire … grazie . Per pura curiosità scientifica , se il contagio fosse stato precedente, anche a 3 mesi queste analisi avrebbero lo stesso valore ?

    • #60328
      carlgusva
      Ospite

      P.s. È stato chi mi ha fatto le analisi che mi ha detto che in caso positivo di uno dei due si fanno altre analisi .

    • #60329
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Primo: la modalità di contagio è a basso rischio
      Secondo: ha fatto test di genetica molto più sensibili e precisi di un normale test di ricerca anticorpi risultato dubbio (interferenze?)
      Terzo: quali altri test costosi le hanno proposto?
      Quarto e definitivo: per me non ha nulla da temere solo togliersi questo pensiero dalla testa.

    • #60330
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Primo: la modalità di contagio è a basso rischio
      Secondo: ha fatto test di genetica molto più sensibili e precisi di un normale test di ricerca anticorpi risultato dubbio (interferenze?)
      Terzo: quali altri test costosi le hanno proposto?
      Quarto e definitivo: per me non ha nulla da temere solo togliersi questo pensiero dalla testa.

    • #60331
      carlgusva
      Ospite

      Mi hanno detto di fare un western bolt perché è la prassi se uno di questi test da esito positivo , io poi non so se il test HIV /RNA 1/2 possa essere falsamente negativo magari dovuto ad un periodo diverso dal contagio , però il trinat e negativo anche se non so se d quello di tipo quantitativo o qualitativo, neanche so di che generazione siano i test sull hiv .

    • #60333
      leogold
      Ospite

      Scusi dottore,all’atto della donazione avevo fatto presente il tutto e loro mi hanno fatto donare,io tornavo anche a casa,comunque la ringrazio!!

    • #60334
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per Carlgusva: ascolti: io ho detto la mia, credo che non le basti, faccia come le hanno detto al laboratorio così avrà una conferma definitiva e si toglierà definitivamente questo pensiero.

    • #60335
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      per leogold: ciò conferma che non ha nulla di anormale.

    • #60338
      carlgusva
      Ospite

      Oggi ho rifatto il prelievo e mi hanno detto che i test sono di ultima generazione, ma non mi hanno specificato di che tipo sia la NAT , la ringrazio

    • #60339
      carlgusva
      Ospite

      Volevo solo sapere come ho già chiesto a loro , in un periodo finestra di 2 mesi o 3 mesi se queste analisi avessero valore grazie

    • #60345
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Anche molto meno di due mesi.

    • #60347
      carlgusva
      Ospite

      Comunque loro mi hanno rifatto rifare le analisi , non so se per prassi o per problemi loro , tutti mi dicono di stare tranquillo ma in questo caso io cosa dovrei fare ? Scoprire se ho malattie autoimmuni che hanno dato quel valore sballato ( 1,6 fino a 0,8 , quasi il doppio ) ? Non vorrei che le hiv RNA si siano azzerate nel mio contatto a 3 mesi

    • #60348
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se l’HIv RNA si fosse negativizzato vorrebbe dire che non c’è virus;
      ora deve solo aspettare i risultati ormai le ha fatte le analisi…

    • #60349
      carlgusva
      Ospite

      Grazie mille , la cosa che mi ha mandato in Panico e stato leggere che nella fine della fase finestra nell rna non si trova nulla mentre negli anticorpi si , lei conferma ?

    • #60350
      carlguvsa
      Ospite

      Cioè alla fine dei 3 mesi intendo

    • #60353
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Quali sono le sue fonti?

    • #60356
      carlgusva
      Ospite

      Sinceramente solo il web , però penso che un dubbio positivo su questo esame in che percentuale può verificarsi ? Mentre un falso negativo sul hiv-rna ? Grazie

    • #60357
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Lasci stare il web.

    • #60364
      Dom
      Ospite

      Salve dottore un informazione titolo informativo: Anticorpi e antigene p24 il valore non reattivo non da mai valore 0 ?

    • #60370
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Rarissimamente.

    • #60371
      Dom
      Ospite

      Quindi un valore o.20 minore di 1 non può dare mai un falso negativo?

    • #60372
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      In biologia non esiste il 100%, dipende dalla metodica ma ci siamo molto vicini.
      0,20 è NEGATIVO.

    • #60373
      Dom
      Ospite

      Un test anticorpi e antigene p 24 metodo chemiluminescenza risultato non reattivo con valore 0.20 questo tipo di metodica e questo valore lei pensa che deve essere ripetuto?con altro tipi di test ?

    • #60382
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se a 40 giorni è definitivo.

    • #60388
      Dom
      Ospite

      Metodica chemiluminescenza e una metodica attendibile e buona?

    • #60389
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ la migliore per un test Combo di quarta generazione.

    • #60400
      Dom
      Ospite

      Quindi a 40 giorni e un test definitivo ?anche con valori minori di 1 ?

    • #60401
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #61148
      Alessandro
      Ospite

      Gentile dottore,
      Nel 2018 ho effettuato diversi test per hiv in seguito a comportamento a rischio e somministrazione di Profilassi post esposizione.
      mi era stato indicato di fare tre test : il primo subito dopo l’inizio della profilassi, il secondo ad un mese dall’evento a rischio ( quindi alla fine della profilassi ) ed il terzo test a 60 giorni dalla fine della profilassi ( quindi 90 giorni dall’evento a rischio ) .
      Sulla ricetta fatta dal medico era indicato test hiv 1-2 + antigene p24.
      All’inizio non avevo dato importanza alla cosa perche i test erano tutti negativi .
      Ma leggendo su internet ho visto che di solito il test Hiv di 4 generazione viene indicato come test hiv 1-2 Ab/Ac, mentre nel mio referto c’è scritto : test hiv 1-2 ricerca ag/ac esito NEGATIVO.
      Mi è stato fatto un test di 4 generazione oppure No ? Lo chiedo perchè vorrei capire se ho rispettatto correttmanete il periodo finestra.
      la ringrazio anticipatamente.

      Saluti

    • #61151
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare tranquillo il test è di quarta generazione dove per Ab/Ag si riferisce proprio agli anticorpi (Ab) ed all’antigene p24 (Ag).

    • #61154
      Alessandro
      Ospite

      La ringrazio per la risposta velocissima. Tuttavia le chiedo ancora conferma : Ag sta per antigene ed Ac sta per anticorpi? Ed è quindi uguale allla dicitura ab ( antibody) e ac (anticorpi)?
      Lo chiedo perché appunto il mio referto indica hiv 1-2 ricerca ac/ag e non ag/ab come vedo dappertutto online. La ringrazio ancora

    • #61156
      Alessandro
      Ospite

      Chiedo ancora scusa ma mi sono espresso poco chiaramente.
      Ricerca ag/ac significa ricerca antigene ed anticorpi?
      Perché vedo sempre scritto in altri forum che i risultati classici sono espressi con la sicura ag/ab. Pensavo che fosse solo inglese. È corretto?

    • #61160
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti Ab in inglese antibody in italiano Ac anticorpi.

    • #61172
      Alessandro
      Ospite

      La ringrazio ancora per la sua disponibilità e gentilezza dottore.
      Quindi il test hiv 1-2 ricerca ag/ac NEGATIVO a 60 giorni dalla fine della profilassi ( quindi 90 giorni dall’evento a rischio ) è un test definitivo ?
      I medici che mi hanno prescritto la profilassi mi dissero che se tutti gli analisihiv in questione erano negativi non c’era bisogno di ripetere il test.

    • #61192
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente si, è definitivo.

    • #61462
      Domenico
      Ospite

      Salve dottore un informazione ho fatto un test Hiv anticorpi e antigene p24 metodo chemiluminescenza risultato non reattivo con un valore indice 0.08 questo valorò indica qualcosa?come mai non è 0

    • #61464
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se rilegge le mie risposte sopra lo capirà.
      E’ comunque negativo.

    • #61465
      Domenico
      Ospite

      Letto dottore!! Ma con il tempo questo valore potrebbe aumentare ?e far diventare test reattivo?

    • #61467
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no.

    • #61510
      Domenico
      Ospite

      Grazie dottore le volevo fare un ultima domanda :quando ho fatto Analisi Hiv con risultato non reattivo valore 0.08 stavo facendo una cura con un medicinale AISOSKIN vitamina a per acne cistica questo può influenzare su gli anticorpi e su test hiv?

    • #61513
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #61706
      Giuseppe
      Ospite

      Salve dottore ho fatto prelievo per donazione. Dagli esami o un valore. HIV1/2 ab/ag NEGATIVO
      S/CO 0.95 mi anno fatto ripetere il test dopo 3 mesi ed e 0.99 cosa significa mi anno detto di non preoccuparmi, l’altri test sono nella norma

    • #61713
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti non deve preoccuparsi tutti i valori minori di 1,0 sono NEGATIVI, e quell’aumento non significa aumento di anticorpi.

    • #63197
      Davide
      Ospite

      Salve, l’esito del mio test hiv dice:
      Metodo: chemioluminescenza
      Risultato: negativo
      Valori di riferimento: negativo

      Cosa vuol dire valori di riferimento negativo?
      Grazie

    • #63233
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Che deve essere negativo come il suo.
      Quindi nessun problema.

    • #63254
      Davide
      Ospite

      Grazie Dottore, ultima domanda, nel referto è scritto “ricerca anticorpi anti hiv 1,2”, metodo: chemioluminescenza. Non cita la ricerca dell’antigene.
      Poi sotto, nelle didascalie, c’è scritto: La metodica ricerca sia gli anticorpi anti hiv 1 e 2 sia l’antigene. Quindi è un test di quarta generazione? Se fosse di terza, contando che l’ho fatto a sei mesi dall’ultimo rischio, è comunque sicuro al 100%?
      Grazie anticipatamente e scusi il disturbo

    • #63775
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Quindi c’è scritto che è ricercato anche l’antigene, dunque è un test di quarta generazione, può stare tranquillo.

    • #63780
      Davide
      Ospite

      Grazie ancora Dottore ma volevo essere sicuro che anche nel caso fosse di terza, il risultato a sei mesi sia attendibile al 100%.
      Scusi di nuovo, dopo quest’ultima domanda non la disturberò più ?

    • #63786
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma è di quarta.Comunque può stare tranquillo.

    • #63828
      FEDERICA
      Ospite

      Salve Dottore.
      Ho eseguito un test a 18 giorni, del tipo: hiv 1/2 + ag. P24 – ricerca con metodica cheminiluminescenza
      Esito: negativo 0,09. (Neg.<1,00)

      Potrebbe spiegarmi se è un valore preoccupante in considerazione dei 18 giorni e del tipo di test? O posso stare tranquilla?
      Le sarei fortemente grata Dottore.
      Grazie

    • #63842
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è negativo. Ma ha bisogno di una conferma a 40 giorni.

    • #63999
      Fulvio
      Ospite

      “Tiratina di orecchi al laboratorio”?????? Ma davvero o stiamo scherzando??? Per aver fornito I precisi valori di riferimento????
      Tiratina di orecchi agli IGNORANTI che non sanno leggere un numero

    • #64002
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      A cosa si riferisce ?

    • #64003
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      A cosa si riferisce ?

    • #64048
      Max
      Ospite

      Salve dottore volevo fare una domanda test risultato non reattivo fatto 40 giorni dal periodo finestra con un valore che può essere 0.09 oppure 0.60 questi valori da cosa sono dovuti?valore 0 non esce mai?

    • #64051
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No. Tutti i valori al di sotto del cut off(di solito 1,0) sono allo stesso modo negativi.

    • #64053
      Max
      Ospite

      Quindi valore 0 non esiste?

    • #64054
      Max
      Ospite

      I valori che vanno da 0 a 1 da cosa sono dovuti?mi scusi la domanda

    • #64065
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Zero è raro; sono dovuti ad anticorpi simili, a crossreazioni a limiti della metodica.

    • #64072
      Max
      Ospite

      il laboratorio mi ha detto è dovuto tipi di test o kit utilizzati le risultata?

    • #64073
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ed io cosa ho detto? Limiti della metodica…

    • #64076
      Max
      Ospite

      Mi scusi non avevo capito io ho fatto tes Hiv metodo chem 40 giorni rapporto a risciò risultato non reattivo 0,34 puo essere definito?

    • #64086
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si. Negativo e definitivo.

    • #64817
      Frank
      Ospite

      Salve, dottore, volevo un informazione,
      Ho avuto un rapporto con una donna,
      Ho fatto un test, presumo di 4 generazione, perche c era scritto ricerca anticorpi a ti HIV, prodotti dall individuo e parti di virus come l antigeni, il primo test è risultato negativo, con valore 0.6, il secondo fatto a 97 giorni e risultato sempre negativo, con valore 0.8.
      La tabella dice da 0 a 0.9 negativo, da 0.9 a 1, dubbio, superiore a 1.1 positivo.
      Le chiedo posso stare tranquillo.?il centro analisi mi ha detto di stare tranquillo e che valore numerico non è da prendere in considerazione.

    • #64822
      Frank
      Ospite

      Dottore scusi, il primo test l’ho fatto a 38 giorni dal rapporto.
      Mi scusi,
      Attendo con ansia una sua risposta.

    • #64825
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Nessun problema il test è negativo e definitivo.

    • #64829
      Frank
      Ospite

      Dott. Re, scusi l ultima domanda e non la disturbo più, quest innalzamento a cosa è dovuto?
      È normale che capita?

    • #64834
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Quale innalzamento? Da 0,6 a 0,8?
      Non è considerato un’innalzamento.

    • #64839
      Frank
      Ospite

      Grazie dottore,dimenticherò per sempre questo brutto periodo!!!

    • #64850
      Giulia
      Ospite

      Buongiorno. Ho eseguito test di terza generazione HIV dopo più di 40 giorni dal rapporto con ipotetico contagio. Il risultato del test mi dava:
      -Ac anti-HIV1/HIV2 + Ag p24 (chemiluminescenza) valore borderline (<0.8 assenti) (senza darmi il risultato numerico del mio test)
      -Ac anti HIV1/HIV2 (EIA) Assenti

      Vorrei capire perché è uscito valore borderline?? Significa che è positivo??

    • #64851
      Giulia
      Ospite

      Scusi il test era ti quarta generazione, perché c’era anche ricerca di antigene

    • #64855
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Borderline significa che il test è dubbio ma l’altro test conferma la negatività.
      Può stare tranquillo.

    • #64860
      Giulia
      Ospite

      La ringrazio della risposta.
      Saprebbe dirmi perché non è stato indicato un valore numerico nel risultato? Il valore di riferimento è <0.8
      potrebbe essere che con un altro tipo di metodica (e quindi un valore di riferimento diverso), il risultato non sia borderline ma negativo?

    • #64863
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ cosi infatti il test EIA risulta negativo.

    • #64867
      Giulia
      Ospite

      Però il test EIA non ricerca solo gli anticorpi ??

    • #64870
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo; ma per un test di conferma bastano. Sono assenti.

    • #64872
      Giulia
      Ospite

      Ok la ringrazio molto.

    • #65197
      Frank
      Ospite

      Buonasera dottore, mi dispiace disturbarla nuovamente, sono frank, abbiamo mesaggiato l 11 maggio, lei mi aveva detto che era tutto ok, perché il test è stato fatto dopo 97 giorni(, negativo con valore 0.8), pultroppo ancora il pensiero non riesco a togliermelo del tutto.
      Le richiedevo se era possibile una riconferma da lei che era tutto ok.
      Vorrei riprendere la mia via con mia moglie e i miei figli come prima.
      Dottore mi scusi se la ridisturbo, ma solo lei mi può tranquillizzare!!!!
      Grazie ancora.

    • #65202
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La ringrazio per i poteri che mi da, ma non posso aggiungere molto più di quello che ho già detto.
      Per me il test è negativo e definitivo, ma se non le basta lo dovrà fare e rifare mille volte per convincersene.

      Senta a me, stia tranquillo e si goda la Sua splendida famiglia.

    • #65203
      Frank
      Ospite

      Grazie, farò come dice lei!!!!

    • #65222
      Julien
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      ho effettuato stamani il test per la ricerca di anticorpi ANTI HIV1/HIV2 e ho ricevuto prima del previsto (stasera stessa) i risultati tanto agognati. Volevo chiederle se potesse interpretare questi risultati:
      RISULTATO: Assenti S/CO 0 – 1.0

      Dovrei dedurre di essere sieronegativo giusto? So che la mia richiesta potrà sembrarla retorica e banale ma il laboratorio si è limitato a riferire solo quei parametri. E’ possibile avere un parametro di 0 su 1.0?

    • #65223
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo. Il risultato è negativo.

    • #65224
      Julien
      Ospite

      Grazie mille Dottore!
      L’unica cosa che non mi era chiara era la totale assenza di anticorpi anche simili (0).
      Mi ha rincuorato un sacco e grazie mille ancora per la celere risposta.

    • #65273
      Gianluca
      Ospite

      Salve buongiorno!!volevo chiedere dottore ma ma ci sono casi in cui Valori o.15 o anche un 0.65 ecc potrebbero essere un test hiv falso negativo superato anche superato periodo finestra ?

    • #65277
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mai capitato in 30 anni.

    • #65278
      Gianluca
      Ospite

      Quindi valore 0.30 per dire non sono anticorpi Hiv?

    • #65284
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Anche 0,99

    • #65287
      Gianluca
      Ospite

      Quindi questi valori non hanno significato?come mai vengono riportati?

    • #65289
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ho più volte chiesto ai Laboratoristi di dare solo la dicitura: Negativo.
      Il valore numerico genera solo confusione.

    • #65290
      Gianluca
      Ospite

      Quindi un valore < 1 è assolutamente negativo?

    • #65291
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Già risposto.

    • #65293
      Gianluca
      Ospite

      Un Test di 4 generazione è definitivo 40 giorni ?o andrebbe ripetuto anche a 90 ?

    • #65298
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Definitivo.

    • #65303
      Gianluca
      Ospite

      Che differenza c’è tra un test Elisa è un test chemiluminescenza?

    • #65305
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Chemiuminescenza è il test Combo di quarta generazione, più preciso, più sensibile e con ricerca di antigene p24.

    • #65311
      Gianluca
      Ospite

      Quindi è un test molto affidabile ?

    • #65314
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #65317
      Gianluca
      Ospite

      Le pongo un ultima domanda dottore visto che lei sono 30 anni che conosce questi test quando si hanno valori per
      Dire 0.40 oppure uno 0.60 si può essere sicuri di non essere entrati a contatto con il virus hiv o dovrebbero essere ripetuti a distanza di tempo ?

    • #65318
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è molto più recente, solo qualche anno , comunque anche con 0,90 può stare tranquillo; faccia come se avesse letto solo negativo…

    • #65319
      Gianluca
      Ospite

      I test sono definitivi dopo 40 giorni con sicurezza? o in base al risciò corso o al numero vengono ripetuti a distanza di tempo ?

    • #65320
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Definitivi.

    • #65395
      Alessio
      Ospite

      Buonasera dottore ho effettuato una pcr qualitativa real time cobas a 40 giorni dal presunto rischio esito HIV-Rna negativo… Posso stare più tranquillo? premesso che aspetto esito HIV combo fatto a 60 giorni

    • #65397
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Aspettiamo il test Combo.

    • #65398
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Aspettiamo il test Combo.

    • #65399
      Alessio
      Ospite

      Praticamente la pcr che mi è stata fatta a poca attendibilità???addirittura meno del Combo test?scusi allora perché dicono che negli usa lo usano come test di screening già attendibile dopo 12 giorni?? È un’altro esame o è la stessa pcr?

    • #65400
      Alessio
      Ospite

      Se vuole gli mando una foto del test in privato

    • #65403
      Alessio
      Ospite

      Scusi dottore sono molto preoccupato può rispondere riguardante il discorso della pcr?grazie in anticipo

    • #65406
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Lasci stare gli USA…

      La PCR si fa solo quando si è sieropositivi per vedere se c’è replicazione virale (a lei essendo negativa non c’è) ma (in generale, non è il suo caso) non esclude l’avere anticorpi e quindi il Combo positivo.
      Più corretto fare prima il combo e poi eventualmente, per capire lo stadio dell’infezione fare la pcr che è un test di approfondimento e più costoso.

    • #65412
      Alessio
      Ospite

      Dottore ma io non parlavo di pcr quantitativa ma di qualitativa

    • #65416
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non cambia il discorso.

    • #65446
      Alessio
      Ospite

      Buongiorno dottore oggi ho ritirato gli esami fatti al 62 giorno, il Combo test con esito antigiene p.24 e anticorpi HIV1-2 non reattivo… Posso chiudere la faccenda nonostante i sintomi che ho avuto, temperatura che si aggira intorno ai 36.9 infonodi infiammati, problemi intestinali, e ho avuto pure rush cutanei e sudorazione notturna… Che dice dottore?

    • #65455
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare più che tranquillo.

    • #65457
      Alessio
      Ospite

      Grazie mille dottore la sua risposta mi incoraggia molto!!!quindi questo ultimo mese devo passarlo con senerità??? logicamente farò il test anche a 90 giorni, che test mi consiglia di fare alla fine dei tre mesi??? E soprattutto è un buon test quello che ho eseguito io qualche giorno fa???

    • #65458
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      il test è ottimo e non deve fare altra verifica.

    • #65459
      Alessio
      Ospite

      Un ultima domanda dottore io ho una patologia nel sangue non so se la conosce si chiama trombofilia genetica, questa patologia può avere ritardi di una sieroconversione??? Grazie sempre del suo supporto

    • #65460
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No,no.

    • #65465
      Mario
      Ospite

      Buongiorno dottore io ho effettuato test hiv metodo chemiluminescenza con anticorpi e antigene p24 risultato non reattivo 0.20 ma bisogna fare PCR ?

    • #65468
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No. Il valore è negativo e definitivo.

    • #65478
      Alessio
      Ospite

      Buonasera dottore io vorrei fare un ceck up di tutte le malattie sessualmente trasmettibili può gentilmente elencarle tutte compreso epatiti e tutto il resto almeno mi segno tutto e in settimana vado a farle… Grazie mille in anticipo dottore

    • #65479
      Mario
      Ospite

      Quindi dottore posso stare tranquillo con questo o.20 oppure dovrei fare controlli anche a mia moglie?

    • #65480
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si può stare tranquillo.

    • #65481
      Mario
      Ospite

      Mi scusi dottore ma
      Quando questi test danno questi minimi valori ?bisogna fare altre intagini per sicurezza?riguardo la mia
      Compagna mi consiglia di farlo fare?

    • #65482
      Mario
      Ospite

      Mi scusi dottore quando escono questi minimi valori per sicurezza bisogna fare altre intagini?per la mia compagna mi consiglia di fargli fare test?

    • #65483
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Nessun altro test , il risultato è definitivo;sua moglie non deve fare nulla.

    • #65484
      Frank
      Ospite

      Buongiorno dottore, le chiedevo siccome nel frattempo abbiamo saputo che mia moglie è in dolce attesa, devo fargli fare qualche esame in particolare, oppure no, pultroppo quell ultimo valore numerico 0.8 e la volta prima 0.6,(primo esame a 38 giorni e secondo a 98 giorni) mi da un po’ di ansia.
      Non capisco come mai i laboratori lo mettano il valore numerico creano paura sicuramente senza motivo.
      La mia seconda domanda ma questi valori da cosa dipendano?
      Spero in una sua risposta.
      Grazie e una buona domenica

    • #65485
      Frank
      Ospite

      Buongiorno dottore, le chiedevo siccome abbiamo saputo che mia moglie è in dolce attesa, devo fargli fare esami più accurati, rispetto alla sita rutin.
      Il mio primo test a avuto valore. Negativo con valore 0.6 fatto a 38 giorni, il secondo fatto a 98 giorni negativo convalore 0.8.
      Le chiedevo questi numeri da dove escono( sono un po’ preoccupato per questo innalzamento, come mai li mettono se non anno significato, fanno solo spaventare) se c’è il virus il valore sale di tanto dopo i 90 giorni.
      Grazie e mi scusi.

    • #65493
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se avesse letto altre mie risposte saprebbe che quelli sono anticorpi specifici e non dell’HIV, sono limiti della metodica e continuo a dire ai Laboratoristi che è inutile dare un valore quantitativo (numerico) basta la dicitura NEGATIVO.
      Tutti i valori sotto l’1,0 sono NEGATIVI.

    • #65499
      Frank
      Ospite

      Grazie e scusi ancora!!!!

    • #65509
      Frank
      Ospite

      Proverò, ha dimenticare tutto questo brutto periodo che dura da mesi, grazie sempre per la sua pazienza!!!

    • #65614
      Frank
      Ospite

      Buongiorno dottore, scusi la domanda
      Può capitare he dopo 98 giorni. Il test può passare da negativo a positivo?

    • #65618
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non le è passato il dubbio…
      Credo di averle dato tutti i dati per capire che non ha l’HIV non le rimane che fare il test ogni mese.

    • #65709
      Mirko
      Ospite

      Buongiorno Dottore, vorrei domandare se, a seguito del controllo di routine trimestrale emocromo + RNA, é possibile che venga richiesto di ripetere RNA per ” Carica un po’mossa” e non emocromo, specificando che deve trascorrere un mese dal precedente prelievo. La ripetizione dell esame deve essere rifatta a causa di possibile contaminazione ( prima motivazione data) e errato settaggio macchina analisi( seconda motivazione). Con la rassicurazione ” Non ci si deve preoccupare”. Le due cause, diverse, prospettate sono plausibili? Le macchine che analizzano emocromo e RNA sono diverse? Grazie

    • #65718
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente si, così come sono diverse le provette; evidentemente il suo valore è al limite e da dubbi di interpretazione, per questo la richiesta di ripetere.

    • #65739
      Mirko
      Ospite

      Grazie Dottore, è raro avere qualcuno che, come Lei, si prende cura delle persone rispondendo con tale rapidità. La ringrazio sentitamente.

    • #66591
      Antonio
      Ospite

      Buona sera,
      Io sono sieropositivo dal 2017. Ero NON RILEVABILE da praticamente 2 anni. oggi ho ritirato i risultati e viene fuori che è rilevabile a concentrazione inferiore a 40 cos/mL. Che vuol dire??

    • #66625
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      che ha una leggera replicazione virale, ma a questi valori nulla di preoccupante, deve controllarla più spesso.
      Essere sieropositivi significa aver avuto contatto con il virus ed aver sviluppato un’immunità (gli anticorpi) ma non significa necessariamente che il virus si stia replicando.

    • #67584
      Vincenzo
      Ospite

      Salve Dottore, le scrivo per chiedere una sua opinione.
      In seguito ad una situazione ad alto rischio ho effettuato 2 test HIV di IV generazione, a 60 e 100 giorni dal rapporto a rischio. Dopodiché a più di 6 mesi dallo stesso ho donato il sangue, per cui sono stato sottoposto nuovamente ad un test HIV ab/ag e al NAT/RNA. Tutti gli esami hanno dato esito sempre negativo, però da quell’episodio a rischio, in particolare da dopo un messo e mezzo che avvenne, in cui ebbi febbre e malessere non mi sono più sentito bene.
      Continuo ad accusare inappetenza, come se avessi sempre una febbricola e in più ho due linfonodi subcentimetrici reattivi da molto tempo, uno all’inguine e uno latero-cervicale, più altri linfonodi ancora più piccoli sparsi qua e là.
      Prima accusavo ogni giorno una febbricola serotina (37,2 C max), ora non la misuro più quindi non so quanto sia. Ho fatto anche altri svariati accertamenti che non hanno però evidenziato nulla. Gli ultimi due emocromo rientravano nella norma.
      Sono molto spaventato e in ansia, dato che so che alcuni sottotipi dell’HIV molto rari (ad esempio il rarissimo L) come lo stesso Abbott ha ammesso, potrebbero essere non rilevati dagli attuali test in commercio, così come dei sottotipi che ancora oggi non sono stati individuati. Ho piena fiducia nei test, so che sono i più precisi test diagnostici in medicina con una sensibilità che va oltre il 99,9%, però ciò è vero per quanto riguarda tutti i ceppi e i sottotipi attualmente conosciuti. Quali altri approfondimenti diagnostici mi consiglia di fare per venire a capo della situazione. Se vuole può chiedermi altri valori sia ematici che non, tanto con grande probabilità li ho già eseguiti. La ringrazio infinitamente per l’attenzione

    • #67591
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non può preoccuparsi di nuovi sottotipi, gli esami necessari li ha fatti.
      Se mi scrive l’emocromo completo e se ha fatto test virali, come il citomegalovirus, l’Epstein Barr ed il complesso TORCH.
      Ha animali in casa?

    • #68218
      Leandro
      Ospite

      Salve dottore io ho fatto anni fa un test Hiv nel referto c’era scritto negativo ora fatto altro ieri per dei comportamenti a rischio in questo lavoratorio mi hanno fatto testo metodo chemiluminescenza risultato non reattivo 0.08 come mai questo valore ?bisogna preoccuparsi ?come mai valore non è 0 ?

      • #68232
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Non legge i miei post.
        Tuti i risultati al di sotto di 1,0 sono NEGATIVI; il valore è dovuto a limiti della metodica e ad anticorpi aspecifici, sarebbe meglio che i Laboratori non riportassero valori numerici.

    • #68224
      Ludovica
      Ospite

      Gentile dottore,
      Sei anni fa ho avuto dei rapporti promiscui, non ho dato, ai tempi, molto peso alla questione ma la settimana scorsa sono andata a fare le analisi e ho fatto inserire il marker per hiv.
      Risultato: immunoglobuline totali anti HIV1 e anti HIV2 e antigene p24 dell’HIV 1 0,18. Valori di riferimento <0.9 negativo
      0.9-1 dubbio
      >1 – positivo. Il mio è negativo da quanto ho capito. Ma la mia domanda è quel valore (0,18) indica che io sono venuta a contatto con l’HIV? Questa cosa mi ha molto spaventata e vorrei capire per rasserenarmi. Inoltre, condivido una relazione stabile da 8 anni circa, il mio ragazzo dovrebbe sottoporsi allo stesso accertamento ? Posso vivere la mia sessualità serenamente? Grazie anticipatamente e scusi il disturbo ma sono molto preoccupata

      • #68233
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Non legge i miei post.
        Tuti i risultati al di sotto di 1,0 sono NEGATIVI; il valore è dovuto a limiti della metodica e ad anticorpi aspecifici, sarebbe meglio che i Laboratori non riportassero valori numerici.
        Può stare tranquilla.

    • #68237
      Leandro
      Ospite

      Ma il valore 0 non esce mai?

    • #68238
      Ludovica
      Ospite

      Gentile dottore, anzitutto grazie per la risposta. Ultime due:
      1) essere negativi vuol dire non avere Hiv?
      2) il tipo di analisi da me effettuata è affidabile o dovrei farne una più specifica ? Ho sentito parlare di combi, Elisa e altre ancora; nella mia, come sopracitata, vengono ricercate immunoglobuline totali anti Hiv1 e anti Hiv2 e antigene p24 dell’Hiv1. Va bene questo esame? Posso chiudere con la faccenda?

    • #68242
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      1) significa non avere anticorpi contro l’HIV e quindi non essere venuto a contatto col virus, men che meno avere l’HIV, inoltre il test che ha fatto (e rispondo alla 2)
      è il test combo di ultima generazione, al momento il migliore in commercio e ricerca anche l’antigene p24, cioè un pezzo proprio del virus.

    • #68243
      Ludovica
      Ospite

      Grazie infinite Dottore! Buona serata!

    • #68520
      Nik
      Ospite

      Buonasera, ho ritirato le analisi con il metodo chemiluminiscenza hiv1-2 e antigene p24 con risultato Non reattivo 0.14
      INFERIORE 0.85 non reattivo.
      Vorrei saperne di più cortesemente.
      Grazie

    • #68522
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ negativo e definitivo se passati 40 giorni da rapporto a rischio.

    • #69052
      Nik
      Ospite

      Buonasera, ho ritirato le analisi con il metodo chemiluminiscenza hiv1-2 e antigene p24 con risultato Non reattivo 0.16 dopo 25 giorni
      Dopo 5 giorni lo stesso esame mi dava negativo 0.14
      Ho fatto dopo 12 giorni hiv dna real time PCR con risultato negativo

    • #69059
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Perchè ha fatto la PCR se è tutto negativo?

      • #69069
        Nik
        Ospite

        Mi sono reso conto di aver descritto male il tutto…
        Dopo 5 giorni dal contatto a rischio ho fatto il test di 4 generazione con esito negativo 0.14
        Dopo 12 giorni dal contatto a rischio pcr con esito negativo
        Dopo 25 giorni un altro test di 4 generazione con esito negativo 0.16.
        Pcr prescritto dall infettivologo per farmi stare più tranquillo perché particolarmente ansioso.

    • #69068
      Nik
      Ospite

      Un esame che mi ha fatto fare l infettivologo perché mi ha visto un po ansioso dicendo che la finestra si riduce a 10 giorni dal contatto a rischio e che era cmq sicuro della negatività dopo che gli ho descritto il tipo di contatto.
      Ne ho voluto fare un altro di 4 generazione dopo 25 giorni..

    • #69078
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Quindi tripla conferma. Può stare tranquillo.

      • #69084
        Nik
        Ospite

        Grazie, pensavo di farne un altro al 45 giorno dal presunto contatto se è il caso.

    • #69088
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ancora più sicuro.

    • #69148
      Andre
      Ospite

      Salve volevo sapere una cosa ma questi test per Hiv non danno mai valore 0 ? I valori sono preoccupanti?

    • #69157
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No mai. Non deve preoccuparsi.

    • #69169
      Andre
      Ospite

      Questi test con risultato con valori sono sicuri ?o bisogna fare altri accertamenti per sicurezza?

    • #69175
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sicuri dopo 40 giorni.

    • #69183
      Andre
      Ospite

      Ma se una persona non ha contratto il virus non dovrebbe dare nessun valore ?

    • #69190
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      I valori al di sotto dell’uno dipendono da limiti della metodica e da anticorpi aspecifici simili a quelli dell’HIV.

    • #69192
      Andre
      Ospite

      Quali anticorpi sono simili a quelli Dell Hiv?

    • #69194
      Andre
      Ospite

      Scusi se una persona sviluppa pochi anticorpi e il test da un valore al disotto di 1 può avere Hiv e non saperlo

    • #69197
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non ho compreso bene la domanda ma ripeto è sbagliato che i laboratori diano un valore numerico, basterebbe un presenti – assenti ed evitare incomprensioni.
      Tutto il resto sono problemi tecnici.

    • #69313
      Andre
      Ospite

      La mia domanda è una persona può sviluppare pochi anticorpi e non essere riconosciuti dal test?

    • #69314
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Supererebbe comunque l’1,0.

    • #69316
      Andre
      Ospite

      Quindi un test al disotto di 1 sono negativi senza dubbio?

    • #69317
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se le avessero dato una risposta (come dovrebbe essere) col risultato Negativo , senza valore numerico, ora non starebbe qui a farsi tutte queste domande.
      Ripeto e concludo: Negativo sotto l’1,0 e definitivo a 40 giorni.

    • #69318
      Andre
      Ospite

      Le faccio un ultima domanda dottore ogni volta che si fa un test hiv lei non ha mai visto un valore 0 ?

    • #69321
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Le ho già risposto sopra.
      No, non capita.

    • #69331
      Sofia
      Ospite

      Salve dottore un chiarimento. Mai fatto test hiv in maniera autonoma in vita mia. Poi sono andata a donare all’avis. Referto fatto dopo 18 giorni dalla donazione: test hiv anticorpi 1/2 risultato= negativo.
      Test hiv 1/2 RNA =negativo. TEST HBV DNA =negativo. TEST HCV RNA = negativo.

      Vorrei sapere se gentilmente con questi esami io possa stare tranquilla, se non ho anticorpi significa che non ho mai preso il virus vero? E con l’rna significa che non avevo il virus nemmeno al momento in cui mi hanno fatto le analisi?
      Secondo lei queste analisi sono fatte bene e sono affidabili? Lo chiedo perché tutti le hanno fatte in laboratori privati ma a me le hanno fatte il centro di medicina trasfusionale .. grazie mille ..

    • #69337
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo che sono affidabili e definitive.

    • #69338
      edoedo
      Ospite

      dottore non so perché ma è stato cancellato la mia domanda!
      non so come mai, nel caso riscrivo:
      ho avuto contatto a rischio, dopo 42 giorni ho fatto test di IV negativo.
      sintomo: a 10 gg rash forte su schiena e spalle che ancora perdura e linfonodi

      il test è definitivo o devo seguire i sintomi?

    • #69339
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è definitivo. Può stare tranquillo.

    • #69340
      Sofia
      Ospite

      Ok dottore.. mi scusi se insisto, perché nel mio caso ( donazione) non è stato fatto il test di 4 generazione come continuo a leggere sul forum delle altre persone? L’rna non viene fatto a chi è sieropositivo ? Mi scusi se la disturbo è che non capisco la differenza

      • #69342
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Ma la hanno richiamata per fare l’HIV RNA?
        Come sa la metodica del test?
        Comunque è tutto negativo e l’HIV RNA negativo toglie ogni dubbio.

    • #69341
      edoedo
      Ospite

      grazie dottore,
      la mia preoccupazione nasce dal rash con papule che non ho mai avuto in vita mia e coincidenza vuole sia uscito proprio 9-10 giorni dopo l’episodio, il dermatologo parla di acne follicolare ma di cui mai ho sofferto e non ha saputo inquadrarmi causa precisa. Ho fatto test a 29-33-38 e appunto 42 giorni. tutti di quarta, tutti negativi.

      mi conferma che quindi Devo cercare le cause in altro escludendo l’hiv?

      grazie mille per le risposte

    • #69343
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Direi di si.

    • #69345
      Sofia
      Ospite

      No dottore non mi ha chiamata nessuno le analisi le sono andata a prendere io di mia spontanea volontà . Il centro avis non mi ha proprio chiamata dopo la donazione . La metodica del test che intende? L’ho letto su internet che viene fatto ai sieropositivi .. ok allora grazie mille per le delucidazioni!!

    • #69346
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se non l’hanno chiamata vuol dire che tutto è negativo.
      Mi dice che è un test di terza generazione (quella è la metodica) come fa a saperlo?

    • #69347
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se non l’hanno chiamata vuol dire che tutto è negativo.
      Mi dice che è un test di terza generazione (quella è la metodica) come fa a saperlo?

    • #69350
      Sofia
      Ospite

      Mi scusi dottore forse mi sono spiegata male io, le scrivo il pezzetto del referto.

      HbsAg NEGATIVO
      Anti HCV. NEGATIVO
      Anticorpi anti HIV 1/2 Ab/Ag. NEGATIVO
      anticorpi anti Treponema. Negativo

      Sotto ho queste diciture:
      Microbiologia :
      HBV DNA giudizio. Negativo
      HCV RNA giudizio. Negativo
      Hiv 1/2 RNA giudizio. Negativo

    • #69351
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si signora questo lo avevo capito, ma a fianco di ogni indagine ci deve essere scritto il metodo usato per analizzare e non lo riporta; allora mi chiedo come fa a sapere che Le hanno fatto un test HIV 1/2 di terza generazione, quando oramai è in disuso figuriamoci in un Centro Trasfusionale…?

    • #69355
      Sofia
      Ospite

      Ah non lo so.. l’ho ipotizzato io.. per questo le chiedevo la dicitura ‘rna’ cosa significhi

    • #69357
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ecco appunto.
      Dunque Le hanno fatto un test HIV 1/2 Combo di quarta generazione, definitivo a 40 giorni e poi essendo una donazione, hanno proceduto con un’HCV RNA per vedere se aveva (ma non le ha) particelle virali recenti prima della produzione degli anticorpi (eventualmente svelati col test Combo) dato che presumibilmente il suo sangue servirà per trasfusioni.
      Spero di essere stato chiaro.

    • #69359
      passo8
      Ospite

      dottore, ho fatto un test di 4 generazione negativo ma a 38 giorni invece che 40,
      va ripetuto ?

    • #69363
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No, va bene.

    • #69369
      passo8
      Ospite

      quindi dottore un test a 38 non può cambiare magari nei 2-4 giorni per arrivare a 40/42 come linee guida?
      ho anche vari sintomi ma se è equivalente eviterei di sottoporrei a un altro stress da test

    • #69373
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Stia tranquillo.

    • #69378
      ide27
      Ospite

      dr. aver sostenuto chemio /radio fino a un paio di mesi prima del rapporto a rischio ed essere quindi in ‘remissione’ dalla neoplasia, altera il periodo finestra del test di IV generazione o questo resta di 40 giorni? Grazie.

    • #69380
      ide27
      Ospite

      nel caso serva il mio emocromo è regolare se non per Ves Alta 17 con valore massimo 15 (ma a luglio era 26, ipotizzo stia scendendo con calma) ma proteina pcr nella norma bassa, igA alte mentre IgG è igM nella norma, linfociti nella norma anche se valore minimo 1,5 e io ho 1,55 (a luglio erano a 0,9), e quadro sieroproteico nella norma se non le beta globuline leggermente alte (le beta 1 % in norma ma g/dl 0,53 su max di 0,52 – le beta 2 %8,6 con max di 6,5 e g/dl 0,65 su max di 0,47).

    • #69383
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Meglio avere le analisi a posto ma non basta, serve fare il test;
      il limite resta o i 40 giorni.

    • #69386
      ide27
      Ospite

      no dottore non mi son spiegato, chiedevo se con quell’emocromo e la mia storia clinica (chemio radio fino a giugno-malattia ora in remissione ) posso considerare definitivo il test dopo i 40 o posso ritardare la formazione di anticorpi e per me si allunga finestra.
      grazie!

    • #69387
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si è spiegato benissimo. L’emocromo regolare non esclude il contagio.
      40 giorni bastano anche per la sua patologia.

    • #69388
      Da
      Ospite

      Salve un informazione un amico fatto test hiv risultato limite inferiore a 20 copie ml è negativo? Grazie

    • #69389
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non è negativo perchè il virus è comunque presente, ma visto il bassissimo numero di copie si può considerare non infettivo.

    • #69390
      Da
      Ospite

      Ma è possibile che al test hiv fatto per la seconda volta visto il bassissimo numero di copie risulti negativo cioè il secondo test ha risultato negativo a causa delle bassissime copie? Grazie

    • #69393
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Stiamo parlando dell’HIV RNA?
      Il test è negativo se non ci sono copie del virus.
      Cosa intende Lei per negativo?

    • #69396
      Da
      Ospite

      Con 20 ml copie il test può risultare negativo essendo una bassissima come valore

    • #69397
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma non mi legge…?

    • #69400
      Da
      Ospite

      Scusi dottore non mi sono spiegato bene la mia domanda era con limite inferiore a 20 copie ml il test è risultato negativo è possibile? Che sia risultato negativo a causa dell bassissimo valore? Grazie

    • #69405
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mi invia la risposta su [email protected] per cortesia.

    • #69406
      ide27
      Ospite

      dottore, ho fatto domanda riguardo periodo finestra x chi ha patologia da poco in remissione (linfoma) oggi ho ritirato test IV generazione metodo chemi. fatto a 43 giorni negativo , nonostante sintomi e patologia posso archiviare caso hiv ?

      • #69409
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Si tranquilla.

    • #69408
      Sara
      Ospite

      Salve dottore, vorrei sapere da lei se è necessario fare il test e se c’è rischio di contrarre hiv da un graffio . Grazie

      • #69410
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Che intende da un graffio? Un graffio di un sieropositivo? Difficile.
        Il contagio avviene per contatto di sangue o rapporti sessuali.

    • #69411
      Sara
      Ospite

      No dottore, praticamente questa mia amica ha il vizio di mordersi le unghie e quindi aveva avuto delle perdite quasi come una ferita nei giorni prima e il suo sangue ormai era secco penso si stesse chiudendo la Ferita. Mi stava truccando e ho paura che accidentalmente quel dito potesse essere passato sulle mie labbra.. secondo lei è possibile contagiarsi così?

      • #69424
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Non deve fare il test.

    • #69413
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Escludo.

    • #69414
      Da
      Ospite

      Buonasera dottore come mi aveva chiesto le ho inviato e mail con risultati attendo una vostra risposta grazie

    • #69415
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ora è chiaro.

      Legga la dicitura a fianco:Limite di sensibilità fino a 20 copie

      Avendo lei meno di 20 copie il test è negativo.

      Ciò significa che non ha copie replicanti del virus.

    • #69416
      Da
      Ospite

      Scusi se l assillo di domande le ho scritto un e mail attendo risposta sono un po’ provata dopo gli esami del mio amico lei mi ha rassicurato molto attendo sue notizie grazie mille

    • #69417
      Da
      Ospite

      Ho letto la dicitura affianco come mi ha fatto notare lei quindi in pratica il test hiv è negativo? Grazie mille

      • #69421
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Se hanno fatto l’HIV RNA significa che è già sieropositivo.

        Questo test serve per vedere se il virus si replica, se è cioè attivo, ma ciò non esclude la sieropositività, che viene definito con il test per la ricerca degli anticorpi HIV 1/2 test Combo.

    • #69420
      ide27
      Ospite

      grazie dottore, è l’ultimo messaggio che le scrivo perché ho abusato per via dell’ansia della sua pazienza.
      Purtroppo leggo tanti pareri diversi, chi dice 40 giorni definitivi, chi dice va ripetuto a 3 mesi, chi mi dice 40 giorni ok ma in caso di sintomi forti e patologia si ritarda finestra…io ho il rash con macchie su tutta la schiena e i linfonodi gonfi da ecografia apparsi dopo quasi due settimane dal rischio e che perdurano! Mi sembra quasi palese l’infezione!
      Vorrei davvero poter star sicuro con il test a 43 giorni effettuato

      • #69425
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        …e deve essere per forza HIV..?
        ribadisco definitivo a 40 giorni, proprio perchè il test Combo di quarta generazione ricerca anche l’antigene p24.

        • #69434
          ide27
          Ospite

          non dico debba essere per forza quello ma solo che è altamente specifica come sintomologia. Non ho mai sofferto di rash in più di 25 anni, e proprio 10 giorni dopo l’episodio mi appaiono queste papule, alcune piuttosto grandi, dai glutei fino alle spalle che perdurano da un mese. Per via del linfoma ho fatto 3 eco nell ultimo anno e ho sempre avuto zona inguinale pulita, nell ultima eco a 2 settimane dall episodio appare linfonodo inguinale 4 mm e un leggero aumento di alcuni dei linfonodi del collo già presenti. A me sembra sia piuttosto definito il quadro. Tra l’altro leggendo vari pareri, siti, studi, anche stranieri, c’è chi dice 40 giorni definitivi ma anche altrettanti che dicono 3 mesi.
          Purtroppo sto molto male e quasi rassegnato, e i test negativi a 28-33 e 43 giorni mi sembrano solo stiano allungando l agonia.

    • #69423
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se hanno fatto l’HIV RNA significa che è già sieropositivo.

      Questo test serve per vedere se il virus si replica, se è cioè attivo, ma ciò non esclude la sieropositività, che viene definito con il test per la ricerca degli anticorpi HIV 1/2 test Combo.

    • #69433
      Marco
      Ospite

      Salve dottore le scrivo perché vorrei dei chiarimenti in merito alla mia situazione. Non nascondo che ho avuto diversi rapporti sessuali senza protezione e ultimamente mi sento sempre stanco, debole, mi gira la testa e me la sento pesante, mi sento confuso, ho inappetenza e nausea. Inoltre l’anno scorso mi è venuta un’influenza con febbre, mal di gola e dolore alle ossa, nonostante la febbre e da quando ho avuto questa febbre non sono più stato in forma accusando i sintomi descritti sopra. Successivamente dopo 5 mesi da quando mi è venuta questa influenza mi sono spuntate diverse bollicine sul tutto il corpo, ero pieno pieno, come un rush cutaneo ma senza prurito; al Pronto Soccorso sono stati molto vaghi e non hanno approfondito la situazione, mi hanno fatto una flebo di acqua fisiologica e mi hanno liquidato dicendomi di bere molta acqua. Il mio medico mi ha fatto fare alcuni test dei virus tra cui: Anti HIV1/HIV2 (antigene p24 e anticorpi anti p24) con risultato 0,29;
      HBsAg – Antigene HBs risultato 0,00;
      Anticorpi anti-HBs risultato 7,78;
      Anticorpi anti-HCV (totali) 0,03;
      QUANTIFERON risultato 0,25;
      Citomegalovirus IgG (1087,00), IgM (0,23);
      EBV IgM VCA igM (11,2), EBNA IgG (190,00);
      Emocromo nella norma, solo MCV (80,46) e MCH (26,81)
      Volevo sapere cosa lei ne pensava poiché un parere in più non fa mai male e se magari mi consiglia di fare altri accertamenti ed esami più specifici. Grazie mille. Aspetto una sua risposta.

    • #69438
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Dai valori delle IgG credo l’anno scorso ha avuto il citomegalovirus che Le ha portato i sintomi: tenga sotto controllo i valori epatici (soprattutto le transaminasi) e faccia un’ecografia all’addome.

      • #69457
        Marco
        Ospite

        Dottore grazie mille per la risposta, farò gli esami che mi ha indicato anche se già le transaminasi le ho fatte e sono nella norma. Ma il citomegalovirus è pericoloso? Può portare problemi di natura gastrointestinali? Perché mi sento sempre lo stomaco pesante anche quando mangio un pezzo di pane e ho pochissimo appetito… E soprattutto c’è una cura? Grazie mille…

        • #69463
          Dr Drumma
          Amministratore del forum

          Passa da solo ma essendo un virus che colpisce il fegato può dare queste conseguenze.

    • #69442
      Sara
      Ospite

      Ciao a tutti e soprattutto bellissimo forum. Vorrei condividere con voi è più che altro col dottore un dubbio: in data 28 agosto 2020 ho effettuato una donazione all’avis. Tutto apposto se non avessi notato che, il referto( l’analisi cartacea) mi è stata fatta e firmata in data 16 settembre 2020. Dopo 18 giorni quindi. A questo punto chiedo: come più volte ho letto qui e come lei ha detto più volte dottore, un test combo non è definitivo a 40 giorni? Perché allora il mio referto è stato fatto a 18? Non è un po’ strana e pericolosa come cosa? Non perché io credo di avere qualcosa, ma mi stupisce. Perché a questo punto se lo facessero con tutti, le donazioni non sarebbero più così sicure. Non lo so.. lei cosa pensa ?

    • #69445
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Dubbio legittimo. Il test è definitivo a 40 giorni.
      Credo che oltre al Combo facciano pure l’HIV RNA che verifica se c’è presenza del virus replicante, che accoppiato al Combo (che ricordo ricerca anche l’antigene p24) completa il quadro.

    • #69449
      Sara
      Ospite

      Si mi è stato effettuato anche quel test con esito negativo. Lei crede sia per quello abbiano chiuso il referto prima dei 40 giorni?

    • #69453
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #69471
      Ura8
      Ospite

      Dottore, lei con i test di IV generazione ha mai assistito ad un risultato negativo ottenuto dopo 40 giorni , cambiare e positivizzarsi in seguito o a 3 mesi?

      • #69484
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Direi di no.

    • #69475
      Da
      Ospite

      Salve quali sono i valori per test hiv negativo? È possibile che sotto cura di antivirali per chi ha hiv il test può risultare negativo? Grazie

      • #69485
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Se parla del test Combo in genere i valori sono negativi al di sotto di 1,0.
        Sotto terapia antivirale poco cambia perchè è un test che ricerca gli anticorpi.

    • #69487
      Mariangela
      Ospite

      Salve dottore. Vorrei chiederle delle delucidazioni.. da tempo sono donatrice avis.. mentre prima nei miei esami sierologici era scritto ‘NAT HIV’ ‘NAT HCV’ ‘NAT HBV’ ora non riportano più queste diciture ma ‘ HIV RNA’ ‘HCV RNA’ ‘HBV DNA’. Ma la metodica del test e l’affidabilità è la stessa ? Ormai ho questo tarlo dell’hiv da tempo che non mi permette di fare più nulla, mi privo di qualsiasi rapporto intimo per non rischiare, ma continuo a pensare che pur facendo così alla prossima donazione io potrei sviluppare degli anticorpi non rilevabili dagli esami della donazione precedente, pur non avendo in quell’arco di tempo comportamenti a rischio.. è possibile secondo lei?? Gli esami che fanno dopo le donazioni quanto sono attendibili?? Grazie..

    • #69490
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ solo una dicitura ma il test va sempre a ricercare materiale genetico del virus quindi affidabilissimi: Ma se ha questo test negativo perchè pensa all’HIV, non ne ha motivo.

    • #69492
      Mariangela
      Ospite

      Perché magari penso che non siano fatte con attenzione o magari possa essere sfuggito qualcosa e quindi sul referto riporgano comunque il ‘negativo’ nell’esito..

      • #69496
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Nossignora garantisco per i miei colleghi, non può sfuggire niente e non si da negativo tanto per darlo…

    • #69493
      Da
      Ospite

      Scusi dottore non ho capito sotto terapia antivirale hiv il test potrebbe risultare negativo? Intendo test hiv 1/2 grazie mille

    • #69494
      Da
      Ospite

      Cosa intende per un test che ricerca gli anticorpi? Per terapia antivirale intendo terapia per hiv la domanda è questa sotto terapia antivirale il test hiv può risultare negativo se già la persona effettua cura antivirale?

    • #69497
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ceco di essere più chiaro: se fa terapia antivirale è già accertato che abbia l’HIV (sieropositivo) quindi ha già sviluppato gli anticorpi contro il virus HIV , evidenziabili col test Combo HIV 1/2 e questi anticorpi permarranno per sempre.
      Quindi se fa terapia antiHIV può diminuire o scomparire il virus (test HIV RNA negativo = nessuna copia del virus replicante) ma non scompariranno gli anticorpi che continueranno a dare esito positivo al test Combo.

    • #69501
      Mariangela
      Ospite

      Ok dottore.. un’ultima domanda: ma questo test che ricerca il materiale genetico ha un tempo finestra da rispettare? Nel senso, non è possibile che nel mio caso non essendo stato rispettato il tempo finestra abbia dato vita a un falso negativo????

    • #69506
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il tempo finestra riguarda il tempo di formazione degli anticorpi (altro test) o il tempo che il virus sia rilevabile dal test genetico (pochi giorni).
      Insomma può stare tranquilla.

    • #69507
      Mariangela
      Ospite

      Grazie !!

    • #69513
      Andre
      Ospite

      Salve dottore un test hiv con valore non reattivo con valore 0.36 si dovrebbe fare test hiv rna per vedere se c’è replicazione ?

    • #69519
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma perchè se è un test negativo e definitivo.

    • #69522
      Andre
      Ospite

      Scusa non potrebbe uscire hiv non reattivo !! Invece hiv rna positivo? Potrebbe succedere questo?

    • #69523
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Difficile dato che il test ricerca anche l’antigene p24 proprio del virus e poi dovrebbe esserci una sintomatologia certa.

    • #69524
      Andre
      Ospite

      Cosa intende per sintomatologia certa?

    • #69525
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Febbre, linfoghiandole ingrossate, rush cutaneo, dolori , mal di testa …

    • #69526
      Andre
      Ospite

      Io ho fatto un test hiv valore 0.36 nkm reattivo dopo 2 mesi lei cosa mi consiglia di fare ?hiv rna bisogna farlo per sicurezza?

    • #69527
      Andre
      Ospite

      Quindi un test hiv non è molto sicuro?bisognerebbe fare anche tet hiv rna per sicurezza?

    • #69530
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No. Le ho già risposto (e chiudiamola qui): lo 0,36 è un risultato negativo.

    • #69531
      Andre
      Ospite

      Scusi dottore e perché se si fa donazione su un test hiv esempio valore 0,12 non reattivo fanno Anche esame hiv rna cosa serve?

    • #69532
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono protocolli per le donazioni che non possono essere attuati come screening.

    • #69533
      Andre
      Ospite

      Quando si fa donazione test hiv rna si fa solo sempre ? O solo se test hiv rileva dei numeri?

    • #69534
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ritorno a spiegarle che quei numeri non hanno significato sotto l’uno, sarebb emeglio che i laboratori usassero solo la dicitura negativo – positivo.
      Sono dovuti ad interferenze di metodica e a anticorpi HIV simili ma non determinano sieropositività.

    • #69535
      Andre
      Ospite

      Nei test di donazione neanche esce mai valore 0 ?

    • #69536
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.Perciò è inutile dare un risultato numerico che genera solo confusione.
      Se le avessero dato una risposta con scritto NEGATIVO ora sarebbe più tranquillo.

    • #69541
      Andre
      Ospite

      Quindi un test hiv con un valore -1 non può essere mai un falso negativo?e sicuro al 100percento

      • #69553
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Il 100% non esiste in Laboratorio.

    • #69542
      Pierluca
      Ospite

      Scusi dottore, lei ha citato la famosa sintomatologia. Ho letto su internet che i sintomi non sempre compaiono, a volte alcuni dicono che compaiono tra la 1 e la 4 settimana, altri dalla 6 all’8 settimana dopo il contagio. Altri ancora dicono che non ci sono mai sintomi e che all’inizio si è del tutto asintomatici. Posso sapere il suo parere gentilmente?

      • #69554
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Non confonda; in quel contesto si parlava della necessità di fare un test HIV RNA come screening a tutti ed ho risposto dicendo che non è possibile , visto i costi, pensare ciò e rimane appannaggio dei Centri di Trasfusione.
        Detto questo si può avere il virus, sviluppare anticorpi (sieropositività) e non avere sintomi.

    • #69545
      ide8
      Ospite

      Dottore, le scrissi una settimana fa o poco più per dirle di un mio test a 42 giorni ag/ab IV generazione negativo ma presentando a 10 gg di distanza dal rapporto a rischio una fortissima ed estesa follicolite schiena e spalle e linfonodo all’inguine 4 mm. Riportandole anche che ho un linfoma in remissione curato con chemio radio fino a luglio. Oggi ho ritirato un altro test ag/ab a 50 giorni : negativo. Quindi ho 4 test: 28 giorni, 33, 42, 50. Di cui gli ultimi due fuori periodo finestra. Posso archiviare il caso è non ripetere più test tornando alla mia vita nonostante i sintomi e la mia patologia, o è raccomandato un test a 90 giorni ? Grazie .

    • #69555
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non c’è necessità di un altro test a 90 giorni.

    • #69560
      Pierluca
      Ospite

      Ah ok dottore, l’ho chiesto perché io appunto sono donatore e nell’ultima analisi mi è stato fatto questo test di screening che lei dice ‘ HIv rna’ e vorrei sapere quanto sia affidabile secondo lei
      Ovviamente io non l’ho pagato

    • #69563
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Affidabilissimo dato che ricerca proprio il materiale genetico del virus (RNA), quindi o c’è o non c’è.

    • #69564
      Pierluca
      Ospite

      Ovviamente ( esito negativo )

    • #69565
      Pierluca
      Ospite

      Grazie dottore !

    • #69566
      Andre
      Ospite

      Quanto sono sicuri?

    • #69567
      Andre
      Ospite

      Quindi test hiv non è sicuro ?bisogna fare hiv rna ?per sicurezza ?

    • #69575
      ide8
      Ospite

      Non c’è necessità di un altro test a 90, si intende che quindi quello a 50 è definitivo e posso tornare a vivere normalemente o almeno archiviando ogni dubbio hiv. ?

    • #69577
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Esatto.

    • #69578
      Andre
      Ospite

      Test hiv non reattivo con valore 0.36 lei mi consiglia di fare hiv rna?

    • #69580
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La mia risposta ha poca importanza per Lei.
      Lei vuole certezze al 100% che un labratorio non può darLe.
      Le analisi sono solo uno dei modi per il medico per arrivare ad una diagnosi;
      esistono i sintomi, la storia del paziente, esami in vivo e visita da vicino;
      poi il medico mette tutto insieme e trae le Sue conclusioni.
      Io credo di averLe risposto per quanto concerne il mio sapere poi faccia l’HIV RNA e se vuole mi tenga informato.

    • #69581
      Andre
      Ospite

      Scusi dottore non volevo farla arrabbiare chiedevo solo a titolo informativo!!io pensassi che test hiv doveva dare valorale 0 lei mi ha confermato che valore 0 non esce mai giusto?

    • #69582
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si lo riconfermo.
      Ma non sono arrabbiato, si figuri.

    • #69584
      Nik
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      Vorrei porle 2 quesiti che forse esulano un po dalla sua competenza, ma ci provo:
      Secondo lei quanto può incidere lo stato psicologico (paura di essere stati contagiati) sulla sintimatologia, il somatizzare che si avverte appunto dovuto dalla paura di essere stati a contatto con il virus.
      Secondo quesito, secondo lei essere stati positivi al covid 19 può influenzare i test di 4 generazione?
      Grazie.
      PS non reattivo al 40 esimo giorno.. posso star tranquillo?

      • #69590
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Sulla somatizzazione cosa posso dirle potrebbe essere, ma la domanda è più appannaggio di uno psicologo.
        Sul secondo quesito non esiste ancora letteratura di questa influenza e sinceramnete siamo troppo presi dal fare questi test, che poter studiare l’effetto su altri test.
        Tranquillo a 40 giorni.

        • #69595
          Nik
          Ospite

          Grazie per le risposte e la disponibilità.

    • #69586
      Andre
      Ospite

      Le faccio un ultima domanda è successo in passato che un test risultato per dire 0.30 quindi non reattivo poi facendo hiv rna invece positivo

      • #69589
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        No mai successo.

    • #69609
      Jacopo
      Ospite

      Buongiorno Dottore,

      Gentilmente volevo chiedere un consulto.
      Ho effettuato diversi test HIV presso un laboratorio privato in seguito ad un rapporto a rischio.

      Test HIV (Antigene p24 e anticorpi HIV 1 + 2)
      Range di valori: < 0,9 non reattivo
      >=0,9 < 1,0 zona grigia
      >=1,0 Reattivo
      Metodo: Elettrochemiluminescenza
      Materiale: Siero

      Alle seguenti scadenze:

      45 giorni: Valore 0,24 non reattivo
      55 giorni: Valore 0,24 non reattivo
      62 giorni: Valore 0,33 non reattivo
      66 giorni Valore 0,46 non reattivo

      I test a 62 giorni e 66 giorni gli ho fatti per escludere una possibile interferenza con un integratore per capelli contenente Biotina che utilizzo da anni (dichiarati sulla scatola 225 mcg/giorno).
      Il test a 66 giorni l’ho fatto dopo aver sospeso il suddetto integratore contenente biotina per 7 giorni.

      Inoltre le segnalo che assumo propecia 1mg (una pillola ogni 2 giorni). Può influire sui test?

      Il mio medico mi ha detto di chiudere qui la questione e non fare più test.

      Tuttavia quei valori in aumento a 62 e 66 giorni in aumento mi fanno paura. Mi hanno spiegato che possono essere interferenze dovute ad altri anticorpi.
      Il test di quarta generazione dovrebbe essere definitivo alle scadenze da me fatte.

      A suo giudizio posso considerare chiusa la questione?
      Grazie in anticipo.
      Cordiali saluti.

    • #69612
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è definitivo a 40 giorni.Può stare tranquillo.
      Quelle sono interferenze e non rappresentano un aumento.

    • #69636
      Alessio
      Ospite

      Salve dottore come mai tutti coloro che ripentono il test a distanza di giorni i valori aumentano sempre?in questo forum non ho mai visto una diminuzione dal 1 primo test fatto sa spiegarmelo lei?

    • #69655
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ripeto quel numero non ha significato e non si tratta di anticorpi contro l’HIV.

    • #69659
      Alessio
      Ospite

      Non ha significato come mai aumenTano sempre verso 1 ?

    • #69663
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un caso; una statistica troppo piccola.

    • #69664
      Alessio
      Ospite

      Nelle sue esperienze dottore le e successo che un paziente facendo un test a 40 giorni dava un valore minore di 1 poi a distanza di mesi rifà il test è il valore potrebbe dare un positivo?

      • #69674
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Mai successo.

    • #69667
      Samuele
      Ospite

      Buonasera . Vorrei un parere circa la situazione che mi è successa: faccio donazioni all’avis da tempo e mi è stato comunicato che sono risultato positivo al test sugli anticorpi. Questo risultato ovviamente mi pare assurdo visto e considerando che so benissimo di non avere avuto alcun tipo di rapporto dopo l’ultima donazione e non essere venuto a contatto col sangue di nessuno. A meno che non si trasmetta in altri modi in mia coscienza sono pulito. Risulto però negativo al test molecolare/ genetico NAT hiv/hiv rna. I medici dicono di non preoccuparsi, ma come si fa? Sono entrato in paranoia assurda perche davvero non ho avuto comportamenti a rischio che mi spieghino quel positivo. Se sono risultato negativo all’altro test cosa significa? Grazie

      • #72752
        Mikela
        Ospite

        Ciao, posso chiederti com’è andata? io mi trovo impanicata nella tua stessa situazione…..

    • #69705
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La positività al test Combo di base definisce la presenza di anticorpi contro l’HIV e quindi la sieropositività, non necessariamente la malattia.
      Il test HIV RNA stabilisce se ci sono copie virali in replicazione e quindi il grado di malattia e di infettività.
      Nel suo caso non ha replicazione e quindi non è nemmeno infettivo.
      Ripeterei in privato il test Combo, spiegando la situazione al Laboratorio, per probabile falso positivo.

    • #69708
      Alessio
      Ospite

      Falso positivo da cosa può dipendere?

    • #69709
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Presenza di anticorpi HIV simili, disordini immunologici, concomitanza con altre infezioni virali, patologie autoimmuni ecc.ecc.

    • #69714
      Nik
      Ospite

      Buongiorno dottore, in una fase di screening quale di questi test è più attendibile/adatto tra hiv 1 rna quantitativo, hiv1 rna qualitativo e hiv1 DNA quantitativo.
      Parlo di un periodo finestra di 40 giorni.
      Grazie

    • #69715
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Farei un test Combo HIV 1/2 in generale.
      Ma se la Sua domanda è tra questi tre allora un HIV RNA qualitativo.

      • #69716
        Nik
        Ospite

        Grazie

    • #69746
      Massimo4
      Ospite

      Mi scusi dottore una domanda: come mai questi test hiv non da valore mai 0 ?

    • #69752
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Rilegga bene sopra e troverà la risposta a questa domanda.

    • #69753
      Massimo4
      Ospite

      Dottore le chiedo perché un mio amico ha fatto test lui uscito indice 0 ciao ne mai?

    • #69756
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non so , deve chiederlo al Laboratorio; per me è strano.

    • #69758
      Massimo4
      Ospite

      In che senso strano dottore?

    • #69764
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ritengo sia una convenzione del laboratorio, ma l’apparecchio non da zero.
      Deve chiedere a loro.

    • #69767
      Massimo4
      Ospite

      A lei in tutti questi anni di esperienza valore 0 non le è mai uscito?

    • #69768
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #69799
      Mario
      Ospite

      Salve dottore le volevo chieder:
      Ho fatto una colonscopia mi è stato fatto un esame istologico con risultato tiflite cronica vedendo su internet ho visto che questa tiflite avviene a persone con hiv visto che in passato avevo avuto dei comportanti a risciò ho fatto test risultato non reattivo 0.14

    • #69806
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma il risultato è negativo.

    • #69807
      Mario
      Ospite

      A lei risulta questa cosa della tiflite?quindi non c’entra nulla hiv?

    • #69810
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Nulla.

    • #69811
      Mario
      Ospite

      Devo ripetere test secondo lei?

    • #69812
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No se l’ha fatto dopo 40 giorni.

    • #69813
      Mario
      Ospite

      Io fatto dopo anni !!

    • #69816
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Quindi è a posto.

    • #69818
      Mario
      Ospite

      Posso chiudere la cosa dottore o per sicurezza fare altre cose?

    • #69833
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Chiuso.

    • #69895
      ide8
      Ospite

      Dottore, sono nuovamente il caso che scrisse già settimane fa : con linfoma in remissione ma con stadiazione ancora altina (3 rispetto 4 iniziale), dopo terapie finite due mesi prima del contatto a rischio.
      Avevo lamentato 10 gg dopo rapporto una fortissima ed estesa follicolite da glutei a spalle che ancora perdura dopo quasi due mesi (vista da dermatologo e da curare con antibiotici) e linfonodi vari visti in eco.
      Avevo effettuato test di IV generazione a 28-42-50 giorni, l’ho rifatto ora anche a due mesi ed è negativo.
      Vorrei smettere di pensare all hiv per via dei sintomi, e la paura che il mio linfoma ritardi la risposta del mio corpo e quindi non venga rilevata positività.
      Secondo lei con un test a 2 mesi nelle mie condizioni di quarta, posso escludere Hiv ?( ho fatto anche sifilide ; vdrl tpha negativa )

    • #69902
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Già a 40 poteva stare tranquillo.

    • #69955
      Antonello
      Ospite

      Salve un informazione ma test hiv valore 0 non Esce mai? O puo capitare?

    • #69957
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mai.

    • #69958
      Antonello
      Ospite

      Come mai su mio test hiv hai no scritto non reattivo 0.55

    • #69959
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Perchè tutti i valori al di sotto di 1,0 sono non reattivi e negativi.

    • #69960
      Antonello
      Ospite

      0,55 con sono piccole quantità di hiv ?

    • #69961
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma Lei ha compreso che ha fatto un test anticorpale…?
      Sono anticorpi non specifici, generici simili a quelli per l’HIV.
      Lei è negativo, non guardi il valore.

    • #69967
      Antonello
      Ospite

      Sul referto hanno scritto su parametri di riferimento non reattivo il valore Hiv potrebbe essere lento 40 giorni qualora esistesse sospetto clinico eseguire esame in tempi utili come mai?

    • #69971
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Non ho capito.

    • #69972
      Antonello
      Ospite

      Hai scritto risultato non reattivo 0.55 poi fianco c’è un parametro di riferimento con sotto scritto il risultato non reattivo potrebbe essere lento 40 giorni qualora esistesse sospetto clinico eseguire esame in tempi utili

    • #69973
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è negativo e se fatto a 40 giorni è definitivo.

    • #70109
      ide8
      Ospite

      Dottore,
      purtroppo non riesco ad accantonare la storia dell’Hiv e sto entrando in una brutta spirale d ansia che non mi fa vivere.
      Ho i test di quarta generazione negativi dal 29esimo giorno fino al 60esimo. Domani lo ripeterò a 70 giorni. Avrei già accantonato tutto se non fosse per il forte rash alla schiena e il mio linfoma che di certo compromette il mio sistema immunitario.
      Vorrei effettuare una Rna ma non reggerei i 10 giorni di attesa x la refertazione, e preferisco i test con risultato ‘immediato’ il giorno dopo.
      Non so più cosa pensare, non vorrei aver avuto falsi negativi a 29-33-42-50-60 giorni.
      Le farò sapere dopodomani l’esito di questo a 70, ma in caso di negatività già so che non cambierebbe nulla x me e avrei ansia per i 90 giorni.

    • #70114
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Allora faccia l’HIV RNA tanto aspetterebbe lo stesso;
      per me è follia pensare a 5 falsi negativi, poi faccia Lei.

      • #70117
        ide8
        Ospite

        sarebbero 3 i falsi negativi contando quelli effettuati post 40 giorni…per l’rna dovrei andare in ospedale e non me la sento in questo periodo, zi per me che per la situazione complessa che vivono loro
        ‘purtroppo’ non mi resta che il normale test di screening – anche per me è follia. se non fosse per rash/linfoma avrei già archiviato tutto al 40 esimo giorno. Se il test a 70 risulterà ancora negativo, lo ripeterò a 80 e 90 giorni per scongiurare una sieroconversione tardiva. Spero che come dice lei, sarà impossibile veder cambiare l’esito. Sarebbe tutto assurdo anche considerando che il mio rischio consiste nell’essermi per sbaglio pulito il glande con una salvietta imbevuta utilizzata 10 secondi prima per pulire vagina, dopo aver avuto un rapporto totalmente protetto e nel rispetto delle regole. Sfortuna nella sfortuna.

    • #70121
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ma nessuna sfortuna perchè non ha niente.
      L’HIV RNA si fa anche privatamente.

    • #70124
      ide8
      Ospite

      privatamente l’unico laboratorio che ho trovato nella mia città mi ha chiesto davvero tanto, e non posso permettermi la spesa in una botta. Un test lo pago 15 euro, e ogni due settimane non mi pesano. Avrei dovuto conservare soldi dall’inizio ed ora potrei ma l’ansia mi ha spinto a fare i test di screening.
      Ovviamente parlo di rischio perché l’altra persona era una escort. Ad ogni modo le sue parole sicure mi hanno tranquillizzato e la ringrazio. Affronterò con calma questi test, per scrupolo anche se lei li ritiene non necessari. Magari le farò sapere, Grazie.

    • #70128
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mi faccia sapere.

      • #70137
        ide8
        Ospite

        dottore inizio aggiornandola che il test Hiv Ag/Ab combo Architett Abbot che ho effettuato in un secondo laboratorio accreditato diverso dal primo dove ho fatto tutti gli altri risulta ‘assenti’ cioè negativo.
        Subito dopo ho fatto un autotest Mylan anche se definitivo a 3 mesi, anche questo negativo.
        Siamo a 69/70 giorni. Magari quel rash è una bruttissima coincidenza davvero.

    • #70142
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tragga Lei le conclusioni; le mie le conosce da tempo.

      • #71074
        ide8
        Ospite

        Dottore Aggiorno il mio caso per correttezza, caso dei sintomi hiv (rash) + linfoma,
        ai test di IV negativi fino al 70 esimo giorno, aggiungo ora un test di terza generazione (solo anticorpi) negativo a 80 giorni,
        effettuerò un ultimo test a 90 giorni sperando di non ricevere sorprese
        Grazie dottore

    • #70755
      Nik
      Ospite

      Buonasera dottore, con questi valori del sangue:
      Globuli bianchi e rossi più bassi della media, ematocrito , monociti, granulociti neutrofili bassi rispetto ai valori di riferimento e concentrazione hgh più alta, possono influenzare il risultato del test di 4 generazione?
      Grazie

    • #70757
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #71001
      Roberto
      Ospite

      Salve,
      Nel risultato delle analisi del mio fidanzato compare hiv 1/2 ab positivo cut off 1.0 – s/co 1 determinazione 2.04; 2 determ. 1.87; 3 determ. 2.09. Mentre l’HIV nat risulta essere negativo negativo, ci dobbiamo preoccupare?

    • #71007
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si tratta di una sieropositività (presenza di anticorpi per contatto con HIV); la negatività al NAT è una buona notizia perchè non c’è replicazione virale ma mi sento di consigliare rapporti protetti.

    • #71015
      Annamaria
      Ospite

      Salve dottore. Vorrei chiederle un parere : ho fatto fare a mia figlia un test combo precisamente a 11 settimane dall’ultimo rapporto che ha avuto. Il test combo è risultato negativo. È il caso di ripeterlo secondo lei? Premetto che non ha patologie che possano compromettere il suo sistema immunitario e magari ritardare gli anticorpi. Deve rifarlo a 90 gg?

    • #71017
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Definitivo a 40 giorni. Tutto a posto.

    • #71033
      Annamaria
      Ospite

      Quindi sicuro al 100% che non serva ripeterlo? Perché è entrata in una spirale di ansia da cui non esce .. anche le linee guida italiane dicono definito a 40 giorno vero ?

    • #71037
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Confermo.

    • #71122
      Sonia
      Ospite

      Buonasera dottore . Vorrei chiederle una info: ho fatto il test anticorpi anti hiv1/2 + ag p24 a 72 giorni dall’ultimo comportamento a rischio che è risultato negativo. Quando sono andata dal mio medico mi ha solo detto ‘gli anticorpi si formano tra i 20/30 giorni, quindi ok’ e non si è espresso sul test che ho fatto, forse non sapendo di che generazione fosse. Però mi sembra strano che abbia detto degli anticorpi a 20/30 gg, sennò il test Elisa perché riporta 90 gg di riferimento?
      Comunque col mio test posso mettermi l’anima in pace ?

    • #71124
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test è negativo e definitivo a 40 giorni, quindi ci metta una pietra sopra.
      Non credo che il medico non sapesse che test ha fatto e Le ha dato una giusta informazione ma dato che il sistema immunitario non funziona allo stesso modo per tutti si danno 90 giorni per un test ELISA di terza generazione, ma 40 per un test Combo di quarta generazione che ricerca anche l’antigene p24.

    • #71168
      ide8
      Ospite

      gentile dottore, sono il caso del linfoma + rash
      la aggiorno come promesso
      Dopo i già citati test di IV g. negativi a 29-32-38-42-50-60-70 giorni
      ho svolto a 85 giorni un test di Terza generazione solo anticorpi, negativo.
      Resta irrisolta la causa della fortissima follicolite, e accuso da settimane forte nausea / bocca amara.
      Ho svolto analisi sangue: a luglio a fine terapia avevo GB bassi e linfociti bassi a 0,9 – settembre accade episodio a rischio – stesso a settembre GB 5.4 nella norma e linfociti 1.55 (minimo 1.5); IgM in norma 80, IgG in norma 1081, IgA 700 alte ma già da mesi da durante terapie – ultime analisi di adesso fine novembre GB e linfociti aumentati di poco 1,61, IgM e IGG uguali anzi diminuite di qualche unità trascurabile (71, 1020), igA come sempre alte credo derivi da terapie questo valore costante (?).

      Sulla base di ciò posso archiviare Hiv?

    • #71175
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si.

    • #71268
      Salvatore
      Ospite

      Salve dottore, vorrei una delucidazione perché sono arrivato davvero all’esaurimenfo.
      Ho avuto un rapporto che non considero propriamente a rischio, con persona di mia conoscenza , una sola volta e protetto.
      Però dopo mi assale il dubbio e faccio questi test
      La dicitura del laboratorio è questa : antic. Anti hiv 1/2 + ag p24 a questi giorni

      22 giorni non reattivo
      33 giorni non reattivo
      41 giorni non reattivo
      45 giorni non reattivo
      51 giorni non reattivo
      62 giorni non reattivo
      66 giorni non reattivo
      70 giorni non reattivo
      78 giorni non reattivo
      Ora quando sono andato a questo laboratorio mi hanno detto ‘ma è presto per fare il test’ e adesso mi sento il doppio confuso ,/ a parte i soldi che sto spendendo. Non so se me lo abbiano detto perché sono andato senza ricetta medica e mi hanno detto ‘parli col suo medico’ . Lei può aiutarmi

    • #71283
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Se è un test Combo di quarta generazione è definitivo a 40 giorni e può stare tranquillo.

    • #71419
      Salvatore
      Ospite

      La dicitura dottore è quella che ho scritto sopra. Antic. Anti hiv 1/2+ ag p24
      È di quarta??

      • #71503
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Si , è di quarta.

    • #71429
      Antonio
      Ospite

      Salve dottore in passato ho avuto dei comportamenti a rischio ho fatto test hiv metodo chemunescenza anticorpi e antiginip24 Risultato NON REATTIVO 0,08 questo valore perché ?è un test combo?devo ripetere test?

    • #71504
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No il test è negativo e definitivo a 40 giorni.

    • #71508
      Antonio
      Ospite

      Questo test è un test combo?

    • #71509
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si

    • #71514
      Antonio
      Ospite

      Mi scusi dottore perché c’è questo valore ?

    • #71588
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Deve chiederlo al Laboratorio, io da tempo auspico che non venga riportato perchè senza significato; si tratta di limiti della metodica e di anticorpi simili.
      Ma Lei è negativo.

    • #71592
      Antonio
      Ospite

      Scusi dottore si può stare tranquilli o bisognava fare altri accertamenti?

    • #71593
      Antonio
      Ospite

      Scusi dottore non dovrebbe usitato 0 ?

    • #71667
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No non esce mai zero.

    • #71681
      Salvatore
      Ospite

      Quindi dottore avendomi lei detto che con quella dicitura si intende test 4 generazione è che si ritiene conclusivo a 40 giorni non so spiegarmi perché l’infermiera del laboratorio mi aveva detto che è presto , allora non lo ripeto di nuovo

      • #71686
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Perchè l’infermiera deve fare l’infermiera.

    • #71682
      Alessandra
      Ospite

      Buonasera , io ho fatto test Ab solo Rivera anticorpi risultato 0,07 non reattivo a 70 gg dall’ ultimo rapporto .. si può considerare attendibile ?

      • #71687
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Parla di un test ELISA di terza generazione?
        Occorrono 90 giorni.

    • #71690
      Salvatore
      Ospite

      Dottore mi scusi ma non ho ricevuto il messaggio.. perché l’infedmiera deve fare l’infermiera che si intende?? ??

      • #71708
        Dr Drumma
        Amministratore del forum

        Mi ha capito benissimo…

    • #71691
      Antonio
      Ospite

      Quindi se io valore non è mai 0 è a discapito del laboratorio mettere valore o non metterlo?

    • #71709
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Esatto. Ed è consigliabile non metterlo per non generare false paure.

    • #71712
      Antonio
      Ospite

      Le in tanti anni non ha mai visto valore 0 ?

    • #71714
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.
      Guardi questa discussione già c’è stata; può leggere più sopra.

    • #73997
      Marco
      Ospite

      Dottore una domanda un test hiv non reattivo 0.11 dopo 40 giorni e sicuro?o definitivo?

    • #73998
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Definitivo.

    • #74002
      Marco
      Ospite

      Può succedere che una persona sviluppa pochi anticorpi e test non lo rileva?

    • #74009
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      C’è comunque l’antigene.

    • #74012
      Marco
      Ospite

      La mia domanda era dottore se io ho ho un rapporto è faccio test dopo mesi o anni possibile che test non rileva anticorpi? Sono bassi ?

    • #74014
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #74016
      Marco
      Ospite

      Quindi 40 giorni test è definitivo e sicuro?

    • #74023
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

    • #74236
      Psicologia
      Ospite

      Buonasera chiedo gentilmente aiuto. Ho appena ricevuto l’esito del test hiv il cui risultato ottenuto rivela valori dello 0,32 che significa? È negativo quindi o positivo? Attendo presto risposta sono molto in ansia

    • #74240
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore limite è 1,0 suppongo.
      Quindi è NEGATIVO e definitivo a 40 giorni.

      • #74264
        Psicologia
        Ospite

        Dottore la ringrazio. Si è riportato nella tabella valori medio normali 0.00-1.00. Unico e ultimo dubbio è che non è riportata la dicitura non reattivo ma solo questi dati. È comunque sotto inteso visto il valore di 0,32 che è quindi sotto l’uno.Posso stare comunque sereno? La ringrazio nuovamente
        Cordiali saluti

    • #74270
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Tranquillissimo.

    • #74319
      claudio
      Ospite

      Buon giorno,ho fatto nel tempo questi esami HIv(antigene p24e anticorpiHIV 1e 2).

      il 20/06/2020 con esito 0,1676 negativo

      il 10/10/2020 con esito 0,166 negativo

      il 07/01/2021 con esito 0,778 negativo

      sono preoccupato per questo aumento del valore,dopo quanto tempo devo rifare il test per capire meglio?
      grazie per un eventuale risposta

    • #74321
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il valore è NEGATIVO e definitivo se sono passati 40 giorni.
      Non deve più ripetere.
      L’aumento non è correlabile all’HIV.

      • #74324
        claudio
        Ospite

        Grazie

    • #74477
      Francesco
      Ospite

      Ho una domanda da sottoporre, vi racconto in breve la mia esperienza. Ho avuto dei rapporti ad inizio agosto con una ragazza, fatto sempre PROTETTO tranne gli inizi di settembre(una sola volta senza), a ottobre ( il 10) abbiamo fatto solo preliminari e abbiamo smesso definitivamente . All’80simo giorno dal 10 ottobre ho fatto le analisi Anticorpi di hiv1-2 + antigene p24 ( penso sia quarta generazione )dove minore di 0,90 sei NON REATTIVO, io come analisi risulto 0,35 quindi non reattivo, ma vedendo analisi di due anni fa avevo 0,19 come valore dello stesso esame devo preoccuparmi? O considerarmi definitivamente negativo? Ripeto ho fatto l’analisi all’80esimo giorno e non al 90simo, sto un po’ in ansia per questa variazione di analisi in due anni… grazie per chi mi dirà delucidazioni.. non mangio più per l’ansia

    • #74480
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un test di quarta generazione: Lei è negativo e definitivo.
      Quella variazione (come tante volte ho già detto) non riguardano l’HIV.

    • #74482
      Francesco
      Ospite

      Scusi dottore, quindi sono negativo al 100%? anche se ho fatto il test a 79/80 giorni dall’accaduto ? Scusi se la stresso, ma darmi questa notizia mi aiuterebbe nella mia quotidianità perché ci sono da mesi che ci penso… tornerei a mangiare..la ringrazio in anticipo e le chiedo scusa per il disturbo

    • #74487
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Torni a mangiare,tranquillo.

    • #74489
      Francesco
      Ospite

      La ringrazio infinitamente ! Non poteva dirmi cosa più bella. Grazie auguri passati per l’anno nuovo. Arrivederci

    • #74787
      Maria
      Ospite

      Ciao Dottore. Dopo 67 giorni ho effettuato il test di 4a generazione e mi dà valori 0.24 e HIV non reattivo. Quel 0.24 possono essere anticorpi comunque non legati al virus HIV: del tipo? Sa dirmi qualche esempio? Grazie mille x rispondere sempre. Questi giorni sono stata anche io in ansia per questa cosa,e capisco ogni singola paranoia e/o dubbio. Per più medici come lei.

    • #74792
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Ho più volte detto che ogni valore al di sotto l’1,00 non riguarda anticorpi dell’HIV, ma anticorpi simili e RIPREGO i Laboratoristi a non dare risposte numeriche, ma solo POSITIVO o NEGATIVO per non generare confusione nei pazienti già preoccupati di loro.

    • #74836
      Ilaria
      Ospite

      Buona sera Dottore
      Vorrei capire qualcosa in più e spero lei mi possa aiutare, ho saputo di essere in dolce attesa e così sono corsa a fare tutti gli analisi del sangue purtroppo è risultato positivo quello anti hiv 1-2 con valore 40.53. Ho esiguito il test in un laboratorio privato e subito dopo la risposta positiva l’ho ripetuto in un’altro laboratorio, risultato positivo anche quello, ma senza valori di riferimento. Sto da 4 anni con la stessa persona che è però risultato negativo. Mi chiedo se sia possibile un’errore nonostante la conferma del secondo test o se posso avere qualche valore alterato data la mia situazione di gravidanza. Sto vivendo un’incubo di cui non riesco a capacitarmi. Mi scuso se mi sono dilungata e la ringrazio in anticipo per la sua risposta.

    • #74847
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Stiamo parlando di un test Combo di quarta generazione HIV1-2 con ricerca anticorpi ed antigene p24?
      Il valore è abbastanza alto (il limite è 1,0 ?)
      Ora deve fare i test di conferma , ovvero l’HIV RNA per sapere se ha copie del virus in replicazione.
      Ha avuto infezioni virali ultimamente? COVID? Com’è il TORCH?

    • #74850
      Ilaria
      Ospite

      Non saprei nel referto è indicato sotto la voce Ab-Anti HIV (1+2) e come limite positivo >=0,25. Per quanto riguarda infezioni virali probabile hpv in quanto lo ha avuto il mio compagno, ma con il pap test ero risultata negativa. Il tampone COVID-19 dovrei rifarlo perché l’ho fatto qualche mese fa prima di sapere della gravidanza. Esami torch tutti ok, rosolia igG positivo igM negativo.

    • #74856
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Prima di dire la parola definitiva servono gli esami di conferma.

    • #74988
      Adam
      Ospite

      Salve dott mio test è così ma significa negativo ? Ma il ultimo rapporto era 3 mesi fa ma ce bisogno fare un altro test fra qualche mese ???

      –HIV 1-2-virus immunodeficienza umana
      Anticorpi e antigene p24 (1)
      Metodo: Chemiluminescenza

      NON REATTIVO
      0.12 indice Non Reattivo: < 0.85
      Dubbio: 0.85-1.00
      Reattivo: > 1.00

      • #79746
        Diva
        Ospite

        Salve dottore le scrivo per aver un ulteriore parere, da poco ho partorito con taglio cesareo, sono stata tenuta in ospedale per 4 giorni… nel frattempo mi hanno fatto tutti i controlli,sono risultati positivi gli anticorpi hiv , hanno fatto ulteriori analisi ed accertamenti, lasciandomi nello sconforto più totale per giorni!!
        Mi è stato detto che hanno controllato tutto e che risulta tutto negativo anche l rna, il virologo dell ospedale mi ha detto che posso stare tranquilla ed allattare se volessi … ma io ho sempre questo chiodo in testa!! Lei cosa ne pensa?

        • #79752
          Dr Drumma
          Amministratore del forum

          Se ha fatto anche l’HIV RNA , negativo allora può stare tranquilla.
          E’ un’interferenza e può allattare.

    • #74993
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ negativo e definitivo, non deve fare più niente.

    • #75055
      Adam
      Ospite

      Grazie mille

    • #75980
      Federica
      Ospite

      Buonasera, ho effettuato esame ricerca anticorpi hiv -1/2 metodo chemiluminescenza valore 0,12 . <1.00 negativo. =>1.00 positivo, sto tranquilla è negativo vero ? Grazie

    • #75987
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo, negativo.

    • #75995
      Francesca
      Ospite

      Buongiorno,
      Ho effettuato test hiv insieme ad altri esami sierologici per inizio gravidanza.
      Ab anti HIV 1-2: 0.25
      Antigene HIV 1-2: 0.31
      Non è riportato un cut off accanto a segnalare il range di negatività. Leggevo tra le sue risposte che un valore minore di 1 può considerarsi negativo. Come interpreto quindi il risultato? Non ho ricevuto alcuna chiamata dal laboratorio..
      La ringrazio molto

    • #75997
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ sicuramente un negativo.

      • #75998
        Francesca
        Ospite

        Grazie davvero. Temevo ci fossero range diversi da laboratorio a laboratorio e che, se fosse stato esito negativo, avrei letto appunto “negativo”. Ero molto in ansia, poi sono capitata su questo forum e mi è stata davvero utile la sua risposta. Penso che l’esito di certi esami, vada comunicato da personale esperto e non lasciato all’interpretazione di chi ritira il referto..

    • #76378
      Michele
      Ospite

      Scusate il disturbo, dottore mi servirebbe un suo parere per favore, le spiego in breve, a metà febbraio ho fatto un ( volgarmente detto, perché non conosco il termine tecnico) ditalino, ad una ragazza, mi sentivo solo un leggero bruciore all’altezza delle basi delle unghie, dovute alla solita pellicina da unghia( non so se mi spiego bene ) comunque nessuna uscita di sangue se ricordo bene, comunque a 40 giorni ho fatto un esame HIV1/ HIV2 ( penso sia di 3ª generazione anche se al laboratorio mi hanno detto che è di 4ª, ma dubito fortemente perché non c’è l’antigene p24) risultato NEGATIVO, posso dimenticare questa vicenda? O devo fare un altro esame? La prego mi risponda perché non vivo più per l’ansia… attendo sue notizie.. grazie in anticipo..

    • #76380
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può stare assolutamente tranquillo.

    • #76382
      Michele
      Ospite

      Dottore la ringrazio infinitamente, ma una curiosità ma anche se è di3ª generazione posso star tranquillo?

    • #76383
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      La metodica deve essere riportata sulla risposta

    • #76384
      Michele
      Ospite

      Non ho capito mi scusi…

    • #76749
      Alex
      Ospite

      Salve dottore ma un valore 0.39 NON REATTIVO ha significato che la persona ha sviluppato pochi anticorpi ?è entrato in contatto con virus?

    • #76759
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no. Sono limiti della metodica o anticorpi simili.

    • #76769
      Alex
      Ospite

      Quindi dottore valore non conta nulla per Hiv? Test sono sicurissimi?

    • #76772
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Meglio scrivere NEGATIVO senza valore.
      Test definitivi a 40 giorni.

    • #76790
      Alex
      Ospite

      Quindi dottore quindi il valore 0 non uscirai mai a nessuno?

    • #76808
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Esatto.

    • #76823
      Alex
      Ospite

      Quindi dottore lei non ha mai visto valore 0 in nessun test?

    • #76824
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #77299
      Gianluca
      Ospite

      Buonasera dottore, un annetto fa ho avuto due rapporti a rischio,e,preso dall’ansia,ho fatto fare ad entrambe le persone in questione il test HIV e per più volte, entrambe sono uscite negative. È necessario che lo faccia anche io o se il virus non è presente nel loro organismo posso stare tranquillo? Cioè,non posso aver preso il virus se loro sono risultati negativi più volte? Grazie

    • #77305
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Il test si fa personalmente comunque se sono stati gli unici rapporti a rischio allora può stare tranquillo.

    • #77308
      Gianluca
      Ospite

      Sì,gli unici. Sicuramente lo farò per sicurezza ma gli unici. Grazie dottore,sono più sollevato

    • #79086
      Carlo
      Ospite

      Buonasera dottore

      Ho fatto un test di quarta generazione dopo 16 giorni da un rapporto a rischio (so che è poco ma volevo tranquillizzarmi un po’). Il test è risultato negativo ma il valore era riportato essere 0.40.

      Un mese fa avevo fatto un altro test per escludere un altro piccolo rischio, e il valore era di 0.27…
      Dovrei essere preoccupato di questo aumento?
      Grazie

    • #79089
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no.I due test sono entrambi negativi e con lo stesso significato; non si tratta di un aumento.
      Deve comunque farne uno a 40 giorni.

    • #79099
      Antonio
      Ospite

      Buonasera dottore, forum dove stavamo parlando è sparito, come posso ritrovarlo?
      Io sono il signore degli esami reumatologici, ANA, anti citrullina e fattore reumatoide negativo

    • #79102
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Mi ricorda il titolo

    • #79107
      Antonio
      Ospite

      Si, qualcosa come “emocromo ed hiv”

    • #79315
      Ste83
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      sono verso la fine del primo trimestre di gravidanza. Tra gli esami prescritti dal mio ginecologo rientrava anche quello per l’HIV. Ho fatto gli esami la settimana scorsa e ho stampato gli esiti stamattina:
      Ac anti-HIV1/HIV2 + Ag p24 Valore “border-line” (<0.8 assenti)
      Ac anti-HIV1/HIV2 Assenti
      Non riesco a capire se quel “Border-line” mi deve far preoccupare. Non mi pare di essere entrata in contatto con niente e nessuno. Cosa può indicare?
      Grazie

    • #79320
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Deve chiedere spiegazioni al Laboratorio, ma credo siano interferenze.

    • #79612
      Alessio bari
      Ospite

      SALVE DOTTORE VOLEVO SAPERE MA IL VALORE 0 IN QUESTI TEST NON C È MAI ?

    • #79617
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      No.

    • #79621
      Alessio bari
      Ospite

      UN TEST CON UN VALORE 0.43 NON REATTIVO DOPO 40 GIORNI È MOLTO SICURO O BISOGNA RIFARLO DOPO MESI PER SICUREZZA?

    • #79622
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Valori sotto l’1,0 hanno tutti lo stesso significato.
      A 40 giorni le linee guida dicono che è definitivo.

    • #79623