Marcatore tumorale CA 125 alterato

Home Forum Discussioni ed opinioni Marcatore tumorale CA 125 alterato

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 9 anni, 6 mesi fa.

IMPORTANTE: per inserire o rispondere a una domanda sul forum di ANALISIDELSANGUE.net (premendo sul tasto “INVIA” ) è necessario inserire la propria mail. Nel momento in cui inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, ACCETTI ESPLICITAMENTE IL TRATTAMENTO DATI SECONDO I TERMINI DELLA NOSTRA PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

GRAZIE
Analisi del sangue Staff

  • Autore
    Articoli
  • #2164 Risposta

    dolcetto72
    Membro

    Mia madre ha subito tre anni fa un isterectomia totale a seguito di una diagnosi di adenocarcinoma endometriale di III grado.Dopo un ciclo di radioterapia ha compiuto in questi anni periodici controlli tra tac, ecografie e analisi del sangue e tutto è sempre andato bene a parte un pò di anemia. Nelle ultime analisi le sono stati prescritti anche i marcatori tumorali CEA e CA 125. Il primo marcatore è nella norma (1,3 valore massimo 5) mentre il secondo risulta leggermente alterato (40,2 valore massimo 35).Considerando che mia madre ha la bronchite cronica,l’artrosi,l’esofagite da reflusso tale alterazione pò essere ricondotta a tali patologie oppure c’è da preoccuparsi?

  • #7911 Risposta

    Luke57
    Partecipante

    Ciao, leggi questa risposta:
    http://www.medicitalia.it/02it/consulto.asp?idpost=60203
    comunque fai vedere i risultati ai medici che curano tua mamma.

  • #7912 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Nulla a che vedere con le patologie descritte. Solo una conseguenza del carcinoma superato.
    I valori dei marcatori specifici possono rimanere alterati anche per anni . Fortunatamente il valore e’ di poco sopra i limiti ed il CEA e’ normale.Controllalo nel tempo ma stai tranquillo e vivi un ottimo Natale.



Rispondi a: Marcatore tumorale CA 125 alterato
Le tue informazioni: