aPTT

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da drumma drumma 1 anno, 4 mesi fa.

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis Risposta entro 24 ore

  • Autore
    Articoli
  • #26410 Risposta

    giulia

    Buonasera,
    ho fatto delle analisi in P.S. a seguito di forte dolore toracico. E’ risultato un lieve versamento pericardico.
    Rileggendo le analisi del sangue ho notato i seguenti valori:

    aPTT ratio 1.25 (valori riferimento 0.82-1,25) è quindi al limite della normalità.
    Significa che il sangue tende a coagulare poco? E’ ilcaso di ripetere gli esami tra Qualche tempo?

    Per completezza:
    Attività protrombinica
    Ratio 0.94 (valore riferimento minore di 1.20)
    INR 1 (valore riferimento minore di 1.25)

    Unici valori alterati sono:
    Eosinofili 0,51 (10^9/L 0.02-0.50)
    Proteina C reattiva 0.52 (mg/dL minore di 0.50)
    Immagino compatibile con il lieve versamento del pericardio

    Grazie.

  • #26413 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Le sue analisi sono buone, anche se con qualche valore al limite alto, ma senza significato.
    La coagulazione va benissimo non si deve preoccupare.

  • #38518 Risposta

    Crisa

    Buonasera,ho fatto deĺle analisi e i unici valori alterati sono:
    MCH 32,5 pg valori normali (27÷32)
    NEUTROFILI 2,46 ×10^3/uL valori normali 2,8÷7,5
    AST 14 U/L valori normali 15÷37
    CK MB(massa) <0,5 ng/ml valori normali 0,5÷3,6
    aPTT 0,79 RATIO valori normali 0,80-1,20
    Mi devo preocupare?
    Grazie

  • #38531 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Assolutamente no, sono valori molto vicino ai limiti.


Rispondi a: aPTT
Le tue informazioni: