VI PREGO AIUTATEMI!alcolemia nel sangue..è possibile fare ricorso per un errore?

Home Forum Invia la tua domanda sulle analisi cliniche VI PREGO AIUTATEMI!alcolemia nel sangue..è possibile fare ricorso per un errore?

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 10 mesi, 2 settimane fa.

IMPORTANTE: per inserire o rispondere a una domanda sul forum di ANALISIDELSANGUE.net (premendo sul tasto “INVIA” ) è necessario inserire la propria mail. Nel momento in cui inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, ACCETTI ESPLICITAMENTE IL TRATTAMENTO DATI SECONDO I TERMINI DELLA NOSTRA PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

GRAZIE
Analisi del sangue Staff

  • Autore
    Articoli
  • #41993 Risposta

    faby089

    il dottore può ammettere la non veridicità del prelievo per il tasso alcolemico nel sangue?
    se il dottore del pronto soccorso ammette(casomai scrivendolo) di aver usato un disinfettate a base di alcool per la disinfezione della cute(era la prima volta che l’equipe del PS seguivano l’iter di prelievo per l’autorità giudiziaria) per il prelievo ematico per la misurazione dell’alcolemia, si può affermare che il test non era valido o cmq era inferiore sicuramente allo 0.80? esistono casi in cui non può essere ritenuto valido per errori dell’equipe medica?
    ho letto in varie parti su internet che può modificarlo.. ad es:
    http://www.eurekaone.com/wp-content/uploads/2012/11/258_GC73010.pdf
    Modalità per il prelievo ematico :
    Prelievo di sangue per la determinazione dell’alcolemia Il prelievo di sangue per la determinazione dell’alcolemia deve necessariamente tenere in considerazione le seguenti criticità:
    potenziale contaminazione dovuta all’uso di disinfettanti cutanei contenenti alcol etilico;
    • possibili fenomeni degradativi che possano favorire la neoformazione di alcol etilico;
    • manipolazioni del campione (es. sierazione, centrifugazione) tali da alterarne le caratteristiche originarie;
    • possibile evaporazione dell’alcol dal campione dopo il prelievo. Per tali ragioni il prelievo di sangue per la determinazione dell’alcolemia richiede obbligatoriamente i seguenti accorgimenti:
    • effettuare un prelievo di sangue dedicato alla determinazione dell’alcolemia;
    disinfettare l’area di prelievo con un disinfettante non alcolico;
    • aggiungere sodio fluoruro, o analogo preservante, al campione di sangue (in ragione di 100 mg NaF2 per 10 ml di sangue);

  • #41999 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ma che valore le hanno dato? Perché se di poco alterato allora si può pensare ad un interferenza dell’alcol usato per disinfettare, sempre che trovi un medico che dichiari questa cosa (ne dubito) …

  • #42100 Risposta

    faby089

    mi hanno trovato 0.82.. anche se scendesse di 0.02 mi andrebbe bene..domani dovrei parlare con la dottoressa del PS..per farle qualche domande..
    un’altra cosa, visto il solumedrol 1000 endovena fatto appena prima del prelievo, è possibile che l’alcol benzilico del solvente possa aver fatto alzare anche di poco il valore?


Rispondi a: VI PREGO AIUTATEMI!alcolemia nel sangue..è possibile fare ricorso per un errore?
Le tue informazioni: