tampone faringeo

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #1932 Reply
      Avatardaniele2006
      Membro

      Salve a causa di un fastidio alla gola che durava da circa un mese sono andato dal medico che mi ha conigliato un tampone faringeo.
      Il risultato rileva :
      streptococco alfa emolitico.
      stafilococco albo
      …è un risultato trascurabile o può diventare grave?

    • #6865 Reply
      AvatarErnesto N
      Membro

      Ciao Daniele,

      Anzitutto, per capire il problema della faringite in generale guarda questo documento, é tecnico ma schematico, non ho trovato di meglio:

      medicina-chirurgia.uniss.it/MaterDiD/_MC_PirasMalInfetMaleGola_2007-8.pdf

      Una cosa importante, Streptococcus beta emolitico (gruppi A, B, C..), da non confondere con Streptococcus alfa emolitico !

      ti consiglio in proposito un file chiaro, ma in inglese:

      http://en.wikipedia.org/wiki/Streptococcus

      Ciao

      Ernesto

      Dott. in Scienze Naturali

    • #6867 Reply
      Avatardaniele2006
      Membro

      Originariamente inviato da Ernesto N

      Ciao Daniele,

      Anzitutto, per capire il problema della faringite in generale guarda questo documento, é tecnico ma schematico, non ho trovato di meglio:

      medicina-chirurgia.uniss.it/MaterDiD/_MC_PirasMalInfetMaleGola_2007-8.pdf

      Una cosa importante, Streptococcus beta emolitico (gruppi A, B, C..), da non confondere con Streptococcus alfa emolitico !

      ti consiglio in proposito un file chiaro, ma in inglese:

      http://en.wikipedia.org/wiki/Streptococcus

      Ciao

      Ernesto

      Dott. in Scienze Naturali

      da cio che leggo intuisco che ce l’hanno tutti generalmente

    • #6868 Reply
      AvatarErnesto N
      Membro

      Come hai visto le faringiti possono essere di natura tanto diversa, se sono causate da batteri o virus é già quì la prima questione; potrebbe anche aversi un lavoro di squadra, un virus mette fuori gioco le difese immunitarie, i batteri normalmente residenti diventano aggressori.

      In generale quindi si dovrebbe indagare questi disturbi tenendo conto della loro intensità e della persona colpita (se in condizioni cliniche precarie, bambino, anziano….).
      E’ il solito gioco tra costi e benefici, perché anche un disturbo che sembra così banale richiede un certo sforzo se uno lo vuole realmente inquadrare sul piano diagnostico e terapeutico

      Ernesto

    • #6871 Reply
      Avatarmr.ekoman78
      Membro

      neisserie e strptococchi alfa emolitici li hanno tutti sono comune flora batterica del cavo orale !!!!!!!!!!il problema sono gli streptococchi b emoltici

    • #6872 Reply
      AvatarErnesto N
      Membro

      Bastava solo che anche tu avessi letto il file consigliato
      e trovavi lo stesso concetto:

      medicina-chirurgia.uniss.it/MaterDiD/_MC_PirasMalInfetMaleGola_2007-8.pdf

      Ma lì c’è scritto di più, una cosa poco conosciuta, che l’80% delle faringiti (70% secondo altri) sono di origine virale, non basta escludere lo streptococco beta emolitico per credere di aver capito il problema

    • #22523 Reply
      AvatarAlessandro
      Amministratore del forum

      Per un approfondimento sul tema STREPTOCOCCO consiglio la lettura di questo articolo https://www.analisidelsangue.net/streptococco-mal-di-gola/

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: tampone faringeo
Le tue informazioni: