Schiuma urine

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #58873 Reply
      AvatarNicola Del Fante
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      le inoltro sintesi della nostra conversazione di circa un mese fa dopo averle inviato le mie analisi (che le ho reinviato nuovamente in coda a questa mail).
      Il commento alle mie analisi (fatte per controllo in quanto notavo schiuma urine) è stato:
      “NON VEDO GRANDI ANOMALIE O PREOCCUPAZIONI, IL COLESTEROLO E’ UN POCO ALTO”

      poi in seguito a sua richiesta,le ho inviato il tracciato elettroforetico proteine che segnalava anomalia qualitativa in beta1, e il suo commento inviatomi per mail, testuali parole, è stato:

      “IL TRACCIATO E’STATO ESEGUITO CON UN APPARECCHIO ED UNA METODICA ORMAI SUPERATA/ NON E’ MOLTO CHIARO MA ESCLUDEREI PATOLOGIE IMPORTANTI/IN ZONA BETA 1 C’E’ IL COLESTEROLO CHE LEI HA UN PO’ ALTO, POTREBBE ESSERE QUELLO.
      STIA TRANQUILLO”

      Bene, adesso la mia natura di ipocondriaco, vedendo che le schiuma nelle urine c’è ancora e leggendo varie cose in internet, mi porte ad avere paura di poter avere, mieloma micromolecolare, non rilevabile da protidogramma in quanto non presenta picchi nel tracciato.
      Se puo’ mi tranquillizzi, e mi scuso per la mia “paura” che mi porta a pensare sempre a le cose peggiori.
      La schiuma che vedo a cosa potrebbe essere dovuta?
      infezione vie urinarie?, al semplice impatto del mitto nell’acqua del Water?
      Se la faccio da seduto sui bordi del Water non si produce schiuma.
      I vari consulti online dicono che se non ci sono proteine nelle urine (nel mio caso sono assenti) la schiuma non è niente di preoccupante, sono confuso.
      Grazie ancora per l’aiuto.
      Tanti saluti
      Nicola

      ———————–di sotto precedente scambio mail—————–

      Nicola 68

      Buongiorno a tutti,
      ho il difetto di essere ipocondriaco e ansioso.

      Ho fatto controllo periodico senza lamentare sintomi particolari, se non schiuma urine
      -urine
      limpide
      giallo chiaro
      ph 6
      peso s. 1009
      glucosio/chetoacidi/proteine/biribulina/emoglobina urobilogeno/nitriti/leucociti TUTTO ASSENTE
      nulla da segnalare

      -sangue
      tutto nella norma
      riporto alcuni valori:
      globuli bianchi 5, 33
      globuli rossi 4, 6
      piastrine 155
      ematocrito 44, 9
      formula leucocitaria TUTTO OK
      ves 2
      glucosio 85
      urea 23
      creatinina 0, 76
      trigliceridi 79
      ast 24
      alt 26
      proteine 7, 1

      -elettroforesi proteine %
      albumina 68, 9 (fuori range 55, 8 66, 1)
      alfa 1 glubuline 3, 3
      alfa 2 5, 9 (fuori range 7, 1 12)
      beta 1 5, 7
      beta 2 4, 6
      gamma 11, 6
      rapporto A/G 2, 22

      albumina g/dl 4, 89
      alfa 1 0, 23
      alfa 2 0, 41
      beta 1 0, 40
      beta 2 0, 32
      gamma 0, 82

      il tracciato non ha picchi in zona gamma (mi sembra di aver capito che è quella che indica possibilità mieloma ecc.) il referto non segnala nessun picco anomalo per CM

      Ma il referto dice ALTERAZIONE QUALITATIVA IN ZONA BETA 1 / SI CONSIGLIA IMMUNOFISSAZIONE SIERICA ED URINARIA.
      Sono un tipo ansioso e ipocondriaco e sono preoccupato.
      Il medico di base mi ha detto che non servono accertamenti e che non è niente di “pericoloso” perché non ci sono picchi quantitativi né in gamma né in beta ma io non sono convinto.
      Per favore ditemi cosa ne pensate, se potete tranquillizzatemi non ho capito cosa potrebbe voler dire una alterazione qualitativa nel mio caso.
      Grazie infinite.
      Aggiungo dati relativi a colesterolo
      colesterolo tot. 238
      colesterolo hdl 67
      glicemia 79
      .

      28 Settembre 2019 alle 16:57 #56548 Risposta

      drumma

      Amministratore del forum

      Dovrei vedere il grafico ma non vedo grandi anomalie o preoccupazioni.
      Il colesterolo è un po’ alto.
      .

      28 Settembre 2019 alle 22:01 #56560 Risposta

      Nicola 68

      Buonasera Dottore,
      tante tante grazie per l’interessamento.
      come posso fare a mandarle il grafico come allegato?
      Grazie ancora
      Nicola

    • #58880 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Se non ci sono proteine nelle urine allora si tratta solo di un fenomeno meccanico, niente di preoccupante;
      non ricordo se ha fatto la Bence Jones nelle urine?

    • #58887 Reply
      Avatardelfo 68
      Ospite

      Buonasera,
      no, non ho fatto la Bence Jones.
      Ma è necessario? Gli esami mi procurano molta ansia.
      Il grafico, gli esami del sangue e il fatto che le proteine nelle urine siano a zero non esclude che ci possa essere mieloma micromolecolare?
      Io avevo capito che le Bence Jones pur essendo catene leggere, nell’esame diciamo “standard” come quello che ho fatto io venivano rilevate quantitativamente anche se non riconosciute qualitativamente, non so se mi sono spiegato.
      Perché avrei dovuto farle?
      Grazie.

    • #58890 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Non nel sangue , ho scritto nelle urine;
      è comunque un test qualitativo che ci indica l’eventuale presenza di catene leggere kappa e lambda.
      Per me non ci sono ma a le darebbe più tranquillità.

    • #58894 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Buongiorno,
      Grazie per il consiglio, sicuramente potrebbe tranquillizzarmi.

      mi sono spiegato male, lo avevo capito che si riferiva alle urine.
      Volevo solo capire una cosa, il fatto che nel mio caso le proteine urine siano a zero, non esclude che ci possano essere delle catene leggere che pur sempre proteine sono? Non sarebbero riconosciute almeno quantitativamente con l’esame che ho fatto?
      Per quanto riguarda il mio protidogramma posso stare tranquillo quindi, quella anomalia qualitativa in beta uno non è preoccupante immagino, come mi aveva già detto attribuendola potenzialmente magari al colesterolo.
      Possiamo comunque dire che non ci sono gli estremi per essere preoccupato, giusto?
      Devo sforzarmi di ragionare razionalmente, purtroppo sono tendenzialmente portato a essere negativo (in questo ambito).
      Grazie ancora e buona giornata.
      Nicola.

    • #58901 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      La Bence Jones è più specifica per ricercare catene leggere che potrebbero risultare assenti ad un esame normale delle urine.
      Può stare tranquillo.

    • #59253 Reply
      Avatardelfo 68
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      per quanto riguarda il grafico elettroforesi che le ho inviato ieri al suo indirizzo mail, potrebbe dirmi cosa potrebbe significare il piccolo picco visibile in beta1?Bisogna capire se c’è veramente con un metodo diverso oppure è sicuro che ci sia?
      grazie infinite
      Saluti

    • #59266 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Le ho risposto in privato.

    • #59270 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Ancora non ho ricevuto.
      Comunque grazie mille.

    • #59295 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Mi scusi signor Delfo credevo di averle risposto ma era una domanda simile alla sua;
      se per cortesia può rimandare il grafico.

    • #59310 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Nessun problema, ci mancherebbe.
      mi ha risposto privatamente alle 22.20 circa.
      immagino che il grafico non le serva più, giusto?
      Diversamente, se le ho fatto fare confusione, me lo dica che lo rimando.
      Grazie

    • #59311 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      A posto.

    • #59395 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Gentile Dottore,
      una curiosità:
      vedo che la anomalia qualitativa beta1 del grafico che le ho inviato non presenta un picco alto e stretto, la curva mi sembra bassa e larga.
      Da non medico, per quello che leggo, mi viene da pensare che se fosse un componente monoclonale avrebbe un aspetto di picco stretto. E’ un ragionamento corretto?
      Poi, magari non c’entra niente con il risultato, il giorno del prelievo avevo un disturbo intestinale.
      Grazie per la risposta di venerdì sera.
      Un cordiale saluto.
      Nicola

    • #59403 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Per questo le ho consigliato di farlo con metodica più moderna come in gel di agarosio.

    • #59408 Reply
      Avatardelfo 68
      Ospite

      Martedì devo vedere il medico e provvedo a farmi prescrivere esami.
      Volevo evitare nuove ansie ma mi sembra di capire che, anche se lei propende per colesterolo, potrebbe essere qualcosa di più serio, vero?
      Sto passando un periodo un po’ complicato. mi scusi.

    • #59409 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Stia tranquillo.

    • #59410 Reply
      Avatardelfo 68
      Ospite

      perché devo stare tranquillo?
      devo stare o posso stare tranquillo?

    • #59428 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Lei vuole sicurezze da me, che le dò consigli su internet, credo di aver risposto e dato il mio parere, aspetto un grafico più preciso, per il momento non ha motivo di essere preoccupato.

    • #59430 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Lei ha sicuramente ragione, ho capito il suo parere e apprezzo molto la sua disponibilità, professionalità e pazienza.
      Buona giornata.

    • #59796 Reply
      AvatarDelfo 68
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      ho seguito il suo consiglio.
      Oggi sono stato da un ematologo, mi ha prescritto immunofissazione sierica e urinaria (non delle 24 ore) perché secondo lui ripetere l’ elettroforesi a breve distanza, fatta fine settembre, non ha molto senso.
      Almeno mi tolgo il dubbio.
      Ovviamente, per carattere ansioso e ipocondriaco, sono molto preoccupato.
      Mi ha tranquillizzato senza ovviamente escludere a priori che sia tutto perfetto.
      E’ possibile che per avere il risultato della immunofissazione urinaria con sola urina del mattino ci vogliano due settimane?
      In generale, gradirei sapere cosa ne pensa al momento.
      Le farò avere risultati appena possibile.
      Grazie.
      Nicola

    • #59799 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Sono indagini fin troppo approfondite per il suo caso, ma va bene, le faccia e se vuole mi tenga informato;
      due settimane mi sembrano troppe, una si.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: Schiuma urine
Le tue informazioni: