Sangue coaugulato

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #1835 Reply
      Avatarziamanu
      Membro

      Ciao a tutti!Oggi mia mamma ha fatto i prelievi per gli esami del sangue, ma l’hanno chiamata dal laboratorio questo pomeriggio:lunedì deve tornare a fare il prelievo perchè il sangue che serviva per l’analisi dell’amocromo si è coaugulato in provetta……cosa significa?è stato un errore del laboratorio?o e’ qualcos’altro?
      Grazie per la risposta!!!

    • #6533 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      ALLARME. ALLARME .Ha sbagliato il laboratorio………………………………….

      E’ un evento che puo’ succedere , a volte basta una provetta difettosa con poco anticoagulante che il sangue si coagula e diventa inservibile. Spiegare il perche’ e’ sempre complicato ma la prima cosa che si pensa e’ che il laboratorio abbia sbagliato.
      Ha fatto bene il laboratorista a richiamare la mamma per ripetere il prelievo

      Scusa per lo sfogo , ma impiego anni per avere la fiducia dei pazienti e bastano 5 minuti per perderla……………………….

    • #6536 Reply
      Avataraladino
      Membro

      allora, mi chiedo, i contenitori che compriamo in farmacia sono “sicuri”?….Mi spiego dottore: se una provetta di un laboratorio può risultare “difettata” …Quelle che noi compriamo per le analisi delle urine, per esempio, chi ci assicura che siano sterili etc etc? Sa ho appena fatto fare le analisi suddette a mia moglie per una presunta gravidanza e non vorrei altre sorprese!!

    • #6538 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Importanti sono le precauzioni….ovvero accertarsi che le cose siano fatte con coscienza.
      Nel suo caso un contenitore delle urine puo’ essere solo rotto e se ne accorgerebbe dal fatto che perde, ma non influirebbe sulle analisi, insomma se il test e’ NEGATIVO rimarra’ NEGATIVO…..

    • #6540 Reply
      Avataraladino
      Membro

      Originariamente inviato da drumma

      Importanti sono le precauzioni….ovvero accertarsi che le cose siano fatte con coscienza.
      Nel suo caso un contenitore delle urine puo’ essere solo rotto e se ne accorgerebbe dal fatto che perde, ma non influirebbe sulle analisi, insomma se il test e’ NEGATIVO rimarra’ NEGATIVO…..

      🙁 grazie ho capito

    • #44590 Reply
      AvatarMirko
      Ospite

      Salve. Stamattina ho fatto le analisi, mi hanno chiamato dal laboratorio che devo tornare lunedì per ripeterle perché il sangue era troppo denso e non lo hanno potuto analizzare. Qualcuno può aiutarmi a capire meglio ?

    • #44593 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Ci può essere stato un problema al prelievo ed allora il sangue si è coagulato in provetta e non è possibile più fare ad esempio l’emocromo o le prove coagulative oppure era troppo lipemico (pieno di grassi) ed è meglio ripetere il prelievo dopo un digiuno di almeno 16 ore.
      Maggiori informazioni più chiederle al laboratorio stesso.

    • #59960 Reply
      AvatarLuisa
      Ospite

      Buongiorno oggi mi hanno chiamato dal laboratorio che il mio sangue si è coagulato per la seconda volta consecutiva, durante il primo prelievo era stata utilizzata una farfalla e quindi per il secondo hanno usato un ago più grosso ma anche in questo secondo caso il sangue si è coagulato…Può trattarsi di una serie sfortunata o debbo supporre che esista un problema di coagulazione del mio sangue?
      Ringrazio in anticipo per la risposta

    • #59979 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Due casualità non sono più una coincidenza, chieda spiegazione al laboratorio e si faccia consigliare dal suo medico i test coagulativi.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: Sangue coaugulato
Le tue informazioni: