rischio hiv ?

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  drumma 2 settimane, 2 giorni fa.

  • Autore
    Articoli
  • #56674 Risposta

    Claudio

    Gentile Dott. Drumma ho avuto qualche comportamento sessuale a rischio circa 6-7 anni fa e non mi sono mai sottoposto al test per una serie di reticenze psicologiche.So bene che i motivi che ci spingono a fare il test elisa sono di gran lunga superiori a quelli che ci inducono a non farlo.Ma la situazione è questa.Ho fatto invece spermiogramma dove si evince una lieve carenza nella motilità e la spermiocoltura è risultata negativa.Di seguito i risultati delle analisi del sangue sostenute circa 1 mese fa :

    GLOBULI BIANCHI :
    neutrofili: 60,90 linfociti : 21,90 monociti :7,70 eosinofili :9,00 (il medico mi ha prescritto un antistaminico , basofili :0,50

    GLOBULI ROSSI :

    emoglobina :14,70 ematocrito hct : 45,30 mcv :82,20 ,mch :26,70 (segnale preoccupante ? ) mchc: 32,40 rdw: 12,40

    PIASTRINE:

    mpv:249,00 Note:lieve eosinofilia

    Tutti gli altri valori come glicemia,bilirubina frazionata,tireotropina,prolattina,omocisteina,tireoglobulina sono nella normale tranne il colesterolo ldl a 102 e il colesterolo hdl a 42

    Un’idea di massima sul contagio hiv è possibile esprimerla ?So che che il test elisa è l’unico metodo capace di dirci con certezza lo stato di salute ma ho una paura incredibile .La prego ,una risposta generale sarebbe apprezzata.
    Saluti

  • #56678 Risposta

    Claudio

    Inoltre la mia compagna(con cui ho rapporti regolarmente da almeno 6 anni) si è sottoposta più volte al test a causa di piccoli interventi ed è sempre risultato negativo.

  • #56684 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non deve temere nulla anche se è il test Combo che deve fare e non l’elisa;
    dalle sole analisi non si può dire molto, ma la sua storia parla da sola;
    faccia il test per una sua tranquillità interiore.

  • #56690 Risposta

    Claudio

    Il valore mch è preoccupante?
    E’ possibile che i globuli bianchi ,nel caso di contagio,siano nella norma?In tutti questi anni nessun sintomo evidente eccezion fatta di qualche mal di testa sporadico.
    Cosa intende precisamente quando dice che la mia storia parla da sola?Dal punto di vista scientifico nonostante i comportamenti a rischio siano avvenuto 7 anni fa non va esclusa nessuna probabilità di contagio.
    E’ possibile fare il test in un centro privato?I reparti di infettivologia mi fanno paura ,avendoli frequentati quando ho accompagnato la mia compagna
    La ringrazio anticipatamente per la risposta.

  • #56693 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo che può farlo nei Centri privati e con il massimo della discrezione.
    La sua storia nel senso che sono passati sette anni e che la sua compagna è negativa.
    Non si strugga in tante domande, faccia il test e starà tranquillo.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.


Rispondi a: rischio hiv ?
Le tue informazioni: