Prolattina alta

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da drumma drumma 3 mesi, 3 settimane fa.

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis Risposta entro 24 ore

  • Autore
    Articoli
  • #49670 Risposta

    Alina

    Salve,dottore…mio figlio autistico di 13 anni ha fatto la scorsa settimana il prelievo di sangue.questi sono i valori ke mi preoccupano un po:bilirubina totale 1,59(0,20-1,20)..bilirubina diretta 0,32(normale fino a 0,25)..immunoglobulineIgA 60.0(norm.70.0-400).prolattina 102,70(1,0-20,0).Acth 68,5(10-46).Poi globuli bianchi 9340(4000-11000).globuli rossi 6.190.000(4.200.000-5.500.000).emoglobina 17,7(12-18).ematocrito 51,5(37-52).vol.glob.medio 83,2(80-99).contenuto medio hb 28,6(26-31).concentraz.media hb 34,4(31-36).dev.std.ampiezza RBC 41,9(38-48).coeff.var.amp.distr.RBC 13,9(11-15).Piastrine 314000(150000-450000).Il resto dei valori sono nella norma aparte il colesterolo alto e trigliceridi.Sono 5 anni ke non assume nessun tipo di farmaco perciò la prolattina alta non è dovuta ai farmaci…a fine mese è prevista la risonanza magnetica con mdc per sospetto infiammazione ipofisi..siccome nessuno sa rispondermi o non vuole se il psicofarmaco ke mio figlio ha assunto quando era piccolo ha provocato l’alterazione della prolattina,vorrei la vostra opinione.E poi ovviamente l’opinione sulla bilirubina e globuli rossi.Grazie

  • #49675 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Prima domanda è se il prelievo è avvenuto senza stress, anche questo può procurare un aumento della prolattina.
    Più probabilmente visto anche L ACTH alterato che sia un problema ipofisario.
    Deve continuare ad indagare in quel senso anche con radiografia alla sella turcica.
    Ha molti globuli rossi , attenzione che L ematocrito non superi i 53, allora servirebbe una visita ematologica;
    anche la bilirubina può dipendere dal ricambio dei rossi.

  • #49720 Risposta

    Alina

    Grazie per la tempestività della risposta.Non sapendo come trovarla solo oggi sono riuscita a capire come funziona il sito.Cmq lo stress nel soggetto autistico è inevitabile sopratutto in mio figlio ke non dorme mai ed è terrorizzato dal prelievo ke non è stato facile fare.Per capire se l’ematocrito supera 53 immagino ke dovrà fare un altro prelievo…cosa difficilissima visto il suo terrore…la sedazione per i prelievi può essere una soluzione o potrebbe alterare i risultati?un altra informazione vorrei…ho kiesto a molti e non so cosa decidere..la NPI mi consiglia insistentemente di cominciare a dare a mio figlio ZOLOFT visto la sua iperattività…mancanza di riposo..nervosismo e ognitanto l’aggressività.La NPI dice ke ha meno effetti collaterali rispetto ad altri psicofarmaci.Io sono contraria perke è cmq un psicofarmaco…magari non come RISPERDAL ke assumeva 5 anni fa ma cmq psicofarmaco.Il medico di base invece mi dice ke ZOLOFT è troppo per un ragazzo di 13 anni e ke dovrei provare con 3 gocce di LEXOTAN(mi sembra sia questo il nome) la sera.Una vostra opinione mi sarebbe molto utile..Grazie☺

  • #49722 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Per terapie farmacologiche deve riferirsi al suo neurologo.
    E’ molto probabile che il risultato della prolattina sia inficiato dallo stress del prelievo, anche se sospetto che sia comunque alto.


Rispondi a: Prolattina alta
Le tue informazioni: