Paura esami

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Para 2 anni fa.

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Problemi con le analisi cliniche? Invia una domanda nel FORUM: è gratis Risposta entro 24 ore

  • Autore
    Articoli
  • #25180 Risposta

    Para

    Salve sono una persona piuttosto ipocondriaca, qualche tempo fa ho fatto esami di routine più accertamenti per malattie sessualmente trasmissibile, tutto nella norma e negativa per qualunque cosa (dopo il periodo finestra). Continuo ad avere il tarlo in testa che l’infermiera abbia etichettato male le provette con identificazione sbagliata o di errori in laboratorio, posso reputare questi dubbi infondati e dare semplicemente colpa alla mia ansia?

  • #25183 Risposta
    drumma
    drumma
    Amministratore del forum

    Signora, tutto può succedere, ma fissarsi sull’idea che l’infermiera abbia sbagliato ad etichettare no; allora può aver sbagliato la segretaria ad accettare le analisi, il biologo a fare le analisi, il direttore a firmarle e cosi via;in questo modo darà sempre più forza alla sua ipocondria.
    Se ha dei dubbi ripeta le analisi e vedrà che avrà gli stessi risultati anche con un altra infermiera.

  • #25196 Risposta

    Para

    Grazie mille per la risposta, mi ha in qualche modo rincuorato e un po’ spronata a combattere contro le mie ansie. Vorrei evitare di ripeterle perché, oltre allo spreco di risorse del laboratorio e quello monetario (le analisi precedenti le ho fatte tutte privatamente e pagate a prezzo pieno),sarebbe un modo di arrendersi alle mie ansie probabilmente. Scusi il disturbo e grazie ancora!


Rispondi a: Paura esami
Le tue informazioni: