Gamma ggt 149,60

Visualizzazione 9 filoni di risposte
Afrikaans Afrikaans Dansk Dansk Nederlands Nederlands English English Filipino Filipino Français Français Deutsch Deutsch Italiano Italiano 日本語 日本語 كوردی‎ كوردی‎ Te Reo Māori Te Reo Māori Polski Polski Português Português Русский Русский Slovenčina Slovenčina Español Español Svenska Svenska Türkçe Türkçe
  • Autore
    Post
    • #77823
      Federica
      Ospite

      Sono una ragazza di 34 anni 1,65 x 48 kg
      Seguo da un anno un alimentazione sana che include carboidrati proteine (prediligo carni bianche) verdure e tanta acqua.. prima mangiavo un po’ come capitava molto insaccati, molto formaggi , molti carboidrati, fritti ecc.. in questo anno ho perso del peso immagino dovuto a in alimentazione corretta.. peso che fatico a mantenere nonostante mangi parecchio
      Dopo questo preambolò le riporto le analisi del sangue.. non bevo non fumo e non prendo ne pillola ne medicinale e nel 2017 da un eco all addome è risultato tutto nella norma.

      Ggt 139/34
      Alt 41/34
      Sideremia 154/145

      Glicemia colestorolo biluburina.. insomma, tutto il resto nella norma.
      A cosa può essere dovuto?? Il fatto che non riesca a prendere peso può essere collegato??
      Devo preocc? Sono molto in ansia e ho molta paura. Venerdì ho una visita dall epatologo ma volevo un parere prima
      Grazie mille

    • #77827
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Escludendo patologie infettive a carico del fegato (Epatite B e C, Citomegalovirus, Epstein Barr) resta una steatosi epatica a seguito della vecchia alimentazione.
      Dovrebbe ripetere l’ecografia.

    • #77831
      Federica
      Ospite

      La ringrazio per la risposta
      Domani ho analisi del sangue per epatite.qualora fosse, è curabile? È grave? E la steatosi? E nel caso di epatite, non si sarebbero evidenziati altri valori sballati?

    • #77838
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Infatti ho escluso le epatiti.
      Migliorando l’alimentazione.

      • #77849
        Federica
        Ospite

        Certo, ma è più di un anno che seguo in alimentazione sana come le ho scritto nel primo mess..possibile che questo valore non sia migliorato di niente?

    • #77851
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Si è possibile. La steatosi comporta l’accumulo di grasso negli epatociti ed è difficile tornare indietro; la buona alimentazione impedirà il peggioramento.

      • #78001
        Federica
        Ospite

        Eccoci qua..gli esami hanno ovviam escluso epatiti.
        Ho fatto la visita dall epatologo il quale mi ha prescritto una miriade di analisi ( ana, anca, ena, vit d, asma, lkm, antic antigliadina, tranglutam, pt ptt, fibrinogeno, bun, creatinine, amilasi pancreatica, Lipasi, abtpo, abhtg, abtr, ceruloplasmina, colinestarasi -non dovrei aver dimenticato Niente) più eco addome,
        Mi diceva che potrebbe essere celiachia(ma senza nessun dolore o sintomo?) e la mia dottoressa vedendo le analisi prescritte mi ha parlato di malattia di Wilson
        La terrò aggiornata

    • #79135
      Federica
      Ospite

      Sono risultate positiva agli ana
      1/1280

    • #79140
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      E’ un’indice abbastanza alto e indirizza verso una situazione autoimmune al momento non diagnosticabile , perchè tutti gli altri marcatori sono negativi (credo di capire)
      Visita da un reumatologo.

      • #79176
        Federica
        Ospite

        Si, tutto il resto delle analisi perfetto. Solo gli ana
        Il 30 ho la visita si controllo dall epatologo.. perché da un reumatologo?
        Viste le ggt dovrebbe riguardare il fegato o sbaglio? Grazie per la sua disponibilità

    • #79179
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Gli ANA indirizzano verso un reumatologo.

      • #79391
        Federica
        Ospite

        Buonasera.. ho fatto La visita di controllo dall epatologo( visto che lui mi ha prescritto tutte le analisi di cui le ho parlato).
        L epatologo scrive:
        Epatocolangite cronica autoimmune ipovitaminosi d ( i valori erano 23,2 ng/ml)
        Gli accertamenti hanno evidenziato esclusivamente seriopositivita agli ana e valori al di sotto nella norma della vitamina d.
        In considerazione dell’incremento delle ggt in alt appena mosse si intraprende per ora trattamento con acido ursodesossicico
        Deursil 300 4 cp
        Di base 50000 1g ogni 30 giorni

        Controllo fa quattro mesi.. sperando di non dovers ricorrere a cortisone…

        • #79940
          Federica
          Ospite

          Buonasera…
          Questa malattia può essere la causa della mia magrezza o meglio del fatto che mangio e non metto peso e anzi fatica a mantenere quello che ho?

        • #79942
          Dr Drumma
          Amministratore del forum

          Potrebbe. Ma potrebbe essere la dieta , il rapporto tra proteine e carboidrati (e grassi); credo sia seguita da un professionista, ma il problema al fegato potrebbe rallentare il metabolismo.
          Controlli anche la tiroide.

        • #79945
          Federica
          Ospite

          La tiroide è ok.. gli esami erano inclusi nella
          Miriade di analisi fatte prima di arrivare alla diagnosi.
          In genere viaggio giornalmente sui 130gr di carbo e 200 di proteine nei pasti principali
          Più gli spuntini

    • #79394
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Bene; nulla di grave.

      • #79436
        Federica
        Ospite

        È normale che dopo 3 giorni di assunzione di
        Deursil 300 4 cp, io abbia, per il secondo e terzo giorno, dolori alla pancia e diarrea?

    • #79438
      Dr Drumma
      Amministratore del forum

      Può succedere.
      Ma su questo forum solo domande su analisi cliniche.

*** DONAZIONE ***
Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito: abbiamo bisogno anche del tuo aiuto per farlo






IMPORTANTE: per partecipare al forum e fare una domanda al dott. Drumma, è necessario REGISTRARSI AL SITO DA QUESTA PAGINA . Puoi registrarti utilizzando il tuo account Facebook, Google, Twitter premendo uno dei bottoni sotto. Quando ti registri al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

PER FARE UNA DOMANDA PUOI REGISTRARTI QUI SOTTO :

SE HAI GIA' UN ACCOUNT PUOI FARE LOGIN QUI SOTTO:
Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.