fibrinogeno alto

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #2628 Reply
      Avatarsimona79
      Membro

      Buongiorno,
      ho 30 anni, 152 cm x 43 kg, non fumo, utilizzo l’anello vaginale Nuvaring da un anno, assumo l’integratore armolipid plus e ausilium d mannosio per prevenire le cistiti da escherichia coli alle quali sono soggetta.
      Ultimo antibiotico assunto un mese fa levoxacin per 10 giorni.
      Ho ritirato questa mattina gli esami del sangue fatti per controllo annuale.
      Mi preoccupano certi valori che non riesco proprio a capire, potreste gentilmente aiutarmi a decifrarli in attesa di andare dal medico?
      Premetto che il giorno in cui ho fatto il prelievo avevo una gengivite non so se magari può essere rilevante.
      Vi trascrivo il referto:
      emocromo citrato
      conteggio piastrine 250 migliaia/mmc (150-400)
      inr 1.03 inr normale 0.8-1.3
      ptt 30.00 sec (22.00-35.00)
      ptt ratio 1.06 (0.80-1.20)
      <b>fibrinogeno 491 mg% (150-450)</b>
      proteina s anticoag. free 86% (53-128)
      glicemia 0.67 g/l (0.60-1.10)
      <b>creatinina (IDMS tracciabile) 0.97 mg/dl (0.51-0.95)</b>
      eGFR: filtrato glomerulare stimato 78 ml/min/1.73 m^2 valori di riferimento eGFR >=90 nella norma 60-89 lieve riduzione
      ast 18 U/l (5-50)
      alt 14 U/l (5-50)
      <b>colesterolo 219 mg/dl inf. a 200</b>
      hdl 66 mg/dl f sup. a 50
      trigliceridi 127 mg/dl (50-170)
      <b>proteina c reattiva 0.80 mg/dl inf a 0.50 </b>
      esami urine nella norma urinocoltura negativa

      Cosa potrebbe essere la causa di tutto questo?

      Spero di leggervi presto.

      Cordiali saluti

      Simona

    • #8673 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Il fibrinogeno può aumentare quando c’è un’infiammazione , confermata anche dalla pcr alterata, probabilmente dovuta alla gengivite o alla cistite. Per il colesterolo non mi preoccuperei , hai un’hdl (colesterolo buono) ottimo.
      Anche la creatinina sfora un pò i valori massimi che sinceramente noto un pò bassi (0,95)
      di solito per le donne arrivano a 1,10 – 1,20

    • #18086 Reply
      AvatarAlessandro
      Amministratore del forum

      Per approfondire il tema FIBRINOGENO consigliamo la lettura di questo articolo:
      https://www.analisidelsangue.net/fibrinogeno/

    • #47195 Reply
      Avatarvilfra
      Ospite

      HO AVUTO UN EMATURIA E DA UNA VISITA UROLOGICA HO UN EPIDIDIMITE SX CON IDROCELE E DA OLORE AL TESTICOLO HO FATTO STAMATTINA UNA ECO AI TESTICOLI A SX DIDIMO DI DIMENSIONI AUMENTATE AD ECOSTRUTTURA DISOMOGENEA (CONGESTA) E CON TUMEFAZIONE EPIDIDIMARIA.ECTASIA TUBULARE DELLA RETE TESTIS A DX A SEDE RECESSO DDIMO0 EPIDIDIMARIO DI NON RILEVANZA PATOLOGICA. ECTASIA DEL PLESSO PAMPIFORME CON CLASSIFICAZIONE DI IV GRADO BILATERALMENTE MODESTO. HO ESEGUITO ESAMI EMATICI E SONO RISCONTRATI VALORI ALTI DI:FIBRINOGENO PCR LINFOCITI COLESTEROLO GGT. DA PREMETTERE CHE PRECEDENTE QUESTO EPISODIO HO PRESO MOLTI ANTINFFIAMMATORI PER VIA ORALE PER DEI DOLORO ARTICOLARI . H0 63 ANNI GRAZIE ANTICIPATAMENTE

    • #47200 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Il fibrinogeno e la pcr alta testimoniano uno stato infiammatorio in atto;
      la ggt può essere alterata per i farmaci che prende.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: fibrinogeno alto
Le tue informazioni: