ESAMI FUORI RANGE

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  patrizia 9 mesi, 1 settimana fa.

  • Autore
    Articoli
  • #38156 Risposta

    Patrizia

    Buongiorno,
    ho ritirato questa mattina gli esami di mio padre, 69 anni 1,80cm, 95kg circa.

    Il medico glieli ha prescritti in quanto la scorsa settimana, per via di una congestione siamo stati in PS e le analisi del fegato sono risultate alterate (GGT 207 – max 60; fosfatasi alcalina 140 – max 129; proteina C reattiva 4,55 – max 0,50; glicemia 193 – max 110). In PS gli altri valori dell’emocromo erano tutti giusti.

    A distanza di una settimana dall’episodio della congestione gli esami sono stati ripetuti, come detto, con i seguenti valori:
    GLICEMIA 114 – max 110 (+)
    -EMOGLOBINA GLICOSATA HBAIC 5,8 – max 5,6 (+)
    -EMOGLOBINA GLICOSATA HBAIC IFFC 40 – max 38 (+)
    BILIRUBINA TOTALE 1,21 – max 1,20 (+)
    BILIRUBINA DIRETTA 0,26 – max 0,20 (+)
    -CONCENTRAZIONE GLOBULI ROSSI 31,6 – min 32 (-)
    LINFOCITI 16,2 – min 20 (-)
    GAMMA GT 217 – max 55 (+)
    FOSFATASI ALCALINA 161 – max 120 (+)
    PROTEINA C REATTIVA 9,7 – max 0,5 (+)

    Altri valori dell’emocromo e relativi agli enzimi epatici sono nella norma.

    Accusa nausea e talvolta dolori allo stomaco da qualche settimana (per cui e’ in cura con omeprazolo) e sta anche assumendo Tprvast 10 per il colesterolo (non ricordo il valore, ma comunque fuori range, non eccessivamente, ma fuori).
    Ha poco appetito e quindi, mangiando poco, ha perso 6/7 kg in circa due mesi.

    Inutile negare che sono preoccupata..e non poco.

    Non mi aspetto una diagnosi precisa, ma almeno un’indicazione di massima.

    Grazie se mi vorrete rispondere.

    Un saluto

  • #38167 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Avrei subito fatto l’amilasi e la lipasi per escludere una pancreatite, un’ecografia all’addome ed infine una gastroscopia.
    In più c’è una ridotta tolleranza ai carboidrati porta d’ingresso per un diabete.

  • #38171 Risposta

    patrizia

    Grazie dottore.
    Domani abbiamo la gastroscopia.

    A suo avviso si tratta di un quadro clinico grave?
    Escluderebbe la possibilità di un eventuale tumore?

    Grazie ancora.

  • #38172 Risposta

    patrizia

    mi perdoni dottore.
    con gli esami del PS (in data 04.07) e’ stata eseguita ALFA AMILASI con il seguente esito: 44 – max 100 (-).

    i primi esami sono stati fatti (e ho scordato di dirlo) in data 01.06 per un controllo di routine e per via di quei disturbi che iniziavano (nausea e inappetenza).
    gli unici valori alterati in quell’occasione erano riferiti a:
    GAMMA GT: 135 – max 55
    COLESTEROLO: oltre la soglia, non ricordo il valore, ma non drammatico.

    A seguito degli stessi il medico ha prescritto TORVAST 10 (per il colesterolo) e omeprazolo per la nausea.
    Da lì, dopo un mese di cura, il peggioramento dei valori.

    grazie per la sua pazienza.

    saluti

  • #38174 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I valori alterati epatici dipendono dal fatto che suo padre è in evidente sovrappeso e probabilmente ha una steatosi epatica.
    Di tumore non parlerei ma la situazione è da tenere sotto controllo
    anche ripetendo amilasi e lipasi.

  • #38176 Risposta

    patrizia

    grazie mille dottore.
    se ha piacere, la tengo aggiornata.

    Un saluto

  • #38179 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certamente.

  • #38221 Risposta

    patrizia

    Dottore purtroppo a papà hanno diagnosticato una neoformazione ulcerata di 4/5cm nello stomaco.
    Venerdì prossimo avrà TAC a contrasto e il mercoledì successivo visita oncologica.
    Sono distrutta

  • #38225 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Capisco la sua preoccupazione, ma non disperi;
    avranno sicuramente prelevato del materiale per fare una biopsia, dobbiamo solo aspettare l’esito dei prossimi controlli.

  • #38228 Risposta

    patrizia

    sì, questa attesa mi tormenta.
    Possiamo solo aspettare l’istologico, TAC e sperare che vada tutto bene.
    Grazie dottore.

Rispondi a: ESAMI FUORI RANGE
Le tue informazioni: