esami del sangue hiv

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #2150 Reply
      Avatarsebaqstian
      Membro

      Salve

      Ho 26 anni e da un pò di tempo mi continua questa noia dell’hiv;4-5 anni fa ho avuto un rapporto a richio il preservativo si è rotto però il test hiv non lo ho fatto,sintoni dopo i sei mesi non mi sembrava di averli avuti, forse in quell’anno avrò preso l’influenza una volta.Premetto che sono uno sportivo ciclista e sono alto 1,85 e peso 64-66 kg(appunto hola noia perchè sono oltre tutto magro).Ho notato una cosa in questo periodo mi fa prurito su corpo sopportabile ma mi gratto ed escono puntini rossi su quasi tutto il corpo,non so cosa può essere.
      in base alla forma che ho.La mia domanda si vede qualcosa dagli esami del sangue normanli?perchè gli ho fatti,ve ne pongo alcuni.
      Emocromo:
      wbc:5.17
      rbc:5.28
      hgb:16.6
      hct:45.0
      mcv:85.2
      mch:31.4
      mchc:36.9 sballato (31.00 a 35.5)
      rdw-cv:12.3

      Formula leucocitaria
      neutofili:49.2%
      neutofili#:2.55
      linfociti%:38.8
      linfociti#:2.01
      monociti%:9.7
      monociti#:0.50
      eosinofili%:1.9
      %:0.3
      eosinofili#:0.10
      basofili%:0.3
      basofili#0.02

      B-piastrine

      plt 221

      chimica-clinica

      ast:87
      alt:28
      ggt:23
      trigliceridi:52
      colesterolo tot:166
      colesterolo hdl65
      creatinina:1.2
      Bilirubina totale:2.7 sballato (0.3-1.0)(dott. mi ha detto che è una cosa cenetica e non da preoccuparsi la ha anche lui)

      acido uriniico 5.3

      ecco vi ho posto l’esame e tutto ok secondo voi?

    • #7859 Reply
      Avataroportunità
      Membro

      ciao sebaqstian,

      i sintomi “generali” del infezione del hiv sono molto simili ad altre mallatie ed all’influenza e non credo che cio si veda con semplici analisi del sangue pertanto ti consiglierei di fare il test che e l’unico che ti puo dare la sicurezza di non essere “in pericolo”. Si fa con un semplice preglievo di sangue ed e tutto coperto dalla privacy. Ti voglio dire che io lo fatto (con esito negativo fortunatamente) e credo che solo cosi potrai toglierti questi brutti pensieri dalla testa.Spero esserti d’aiuto e fammi sapere cosa decidi.

    • #7860 Reply
      Avatarsebaqstian
      Membro

      ok ho capito di fare il test ma dopo 4-5 anni si vedrà qualcosa nelle analsi del sangue.l’hiv ti distrugge le difese immunitare, febbre e influenzadovresti averle spesso,io e da 2 anni che non la prendo ho la sinusite e di conseguenza raffreddore perenne e un po di cartarro per il resto mi sembra di stare bene.

    • #7861 Reply
      AvatarErnesto N
      Membro

      Ciao Sebaqstian,

      se tu parli in termini probabilistici, dopo un certo numero di anni più tempo passa rimanendo in ottima salute meno probabile é quell’ipotesi d’infezione. Ma non si può escludere del tutto, la latenza varia, il solo modo sono gli specifici tests.

      Prova a leggere il dialogo tra Luke57, me e Giglio91:

      https://www.analisidelsangue.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=1989

      Ciao

      Ernesto

    • #7862 Reply
      Avataroportunità
      Membro

      ciao seba,
      nn ti voglio spaventare però se a me hanno chiesto di farlo penso vuol dire che nn conta quante volte hai preso l’influenza. Io sono sposata con una figlia di 5 anni e penso che se bastava quello che dici tu nn lo chiedevano.A me lo chiedevno per altri motivi nn per un raporto a rischio (ho un linfoma ai polmoni e hiv altera certi esami).Nn pensi che era sufficente guardare mio marito oppure mia figlia?
      Spero che tu prenda questo argomento con la giusta consapevolezza.
      buona immacolata 😉 😉

    • #7894 Reply
      Avatarsebaqstian
      Membro

      UNA COSA HO SCOPERTO CHE LA MIA RAGAZZA CHE HO DA 4 ANNI FA FREQUENTEMENTE PER LAVORO I TEST HIV LEI E NEGATIVA POSSO STARE TRANQUILLO?PERCHE SE IO LO AVESSI DOPO QUATTRO ANNI AVREI CONTAGIATO ANCHE LEI O MI SBAGLIO?

    • #7905 Reply
      Avatarsebaqstian
      Membro

      negativo ho fatto l’esame.C’è margine d’errore su questo esame?bisogna ripetrlo ognitanto?ciao grazie

    • #38836 Reply
      AvatarGiulia
      Ospite

      Salve ho bisogno di un informazione. Ieri sera ho avuto un raplorto orale non protetto ma lui ha eiaculato fuori posso star tranquilla o c’è rischio se lui avesse qualcosa che mi abbia infettata. Grazie è urgente

    • #38855 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Nessun rischio.

    • #40607 Reply
      AvatarGiuseppe
      Ospite

      Ciao, sono un ragazzo e 2 mesi fa ho fatto sesso orale con una ragazza sconosciuta praticato da lei. In questa settimana ho avuto un po di prurito sul glande…ci sta il rischio? Inoltre, quando si dona il sangue si fanno pure accertamenti su HIV?

    • #40610 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      più che l’HIV deve preoccupparsi di altri contagi, come una candida, un micoplasma ecc.
      Le consiglio di fare un tampone uretrale per togliere ogni dubbio.

    • #51067 Reply
      AvatarCarmela
      Ospite

      Ho intenzione di donare il sangue presso l’ambulatorio ospedaliero,prima della donazione si faranno anche i controlli x il virus HIV?

    • #51071 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Certo.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: esami del sangue hiv
Le tue informazioni: