Esame sperma

Home Forum Discussioni ed opinioni Esame sperma

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Alessandro 2 anni, 3 mesi fa.

IMPORTANTE: per inserire o rispondere a una domanda sul forum di ANALISIDELSANGUE.net (premendo sul tasto “INVIA” ) è necessario inserire la propria mail. Nel momento in cui inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, ACCETTI ESPLICITAMENTE IL TRATTAMENTO DATI SECONDO I TERMINI DELLA NOSTRA PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

GRAZIE
Analisi del sangue Staff

  • Autore
    Articoli
  • #555 Risposta

    Dani
    Membro

    Vorrei sapere se con questi valori esiste il rischio di sterilità:

    Forme tipiche e varianti fisiologiche 10 %
    Forme con residui citoplasmatici 10 %
    Anomalie alla testa 75 %
    Anomalie alla coda 4 %
    Anomalie miste 1 %

    Grazie…

  • #3821 Risposta

    Fede
    Membro

    non so quali siano i criteri di valutazione di un’analisi dello sperma ai fini di verificare eventuale sterilità!
    posso solamente dirti che è molto importante x la possibilità di fecondazione anche la mobilità degli spermatozoi che dipende princ dalla coda(flagello)ma è importante anche la “testa”(x l’interazione prefusione con l’ovulo) e ovv anche il numero di spermatozoi e la quantità di liquido seminale in cui essi si trovano…quindi sarebbe utile definire il significato di quelle percentuali Es 4 spermatozoi su 100 risulatano con coda anomala e 75 su 100 con testa anomala quindi 79 su 1oo anomali ?!
    comunque penso anche che l’eventuale sterilità non dipenda solamente dal numero di spermatozoi anomali ma anche dal tipo di anomalia sia x quanto riguarda quelle alla coda che quelle alla testa cioè se e come e quanto tali alterazioni possano risultare limitanti x la struttura e funzionalità(e mobilità) degli spermatozoi stessi!
    sicuramente chi ti ha prescritto l’analisi sarà darti risposte precise!!
    posso dirti anche che la qualità dei lipidi di membrana di spermatozoi e ovuli sembra possa essere un fattore che favorisce la loro interazione quindi fusione dunque fecondazione…quindi potrebbe essere d’aiuto anche l’alimentazione!e qualcuno fa riferimento anche ai bioritmi..

  • #3824 Risposta

    Dani
    Membro

    Grazie mille per la risposta.
    Farò una visita specifica dall’andrologo.

  • #21037 Risposta

    Alessandro
    Amministratore del forum

    Per approfondire il tema SPERMIOGRAMMA consiglio la lettura di questo articolo https://www.analisidelsangue.net/spermiogramma/


Rispondi a: Esame sperma
Le tue informazioni: