Dubbio microcitemia e valore basso emoglobina A2

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Articoli
    • #24121 Reply
      AvatarEleonora
      Ospite

      Salve, sono qui a chiedervi un sapere in quanto questa mia situazione rimane un mistero. Premetto che io e mio marito stiamo cercando un figlio e abbiamo fatto tutti i controlli.
      Lui emocromo nella norma, quindi vari valori di globuli rossi OK, ma emoglobina A2 1.3 (val. Rif 2.2 -3.5)
      Emoglobina fetale nella norma a 0.5.
      Passiamo a me, emocromo che presenta da sempre i seguenti valori alterati :
      RBC 5.94(4-5.4)
      MCV 69.80(80-98)
      MCH 21.9(23-33)
      Detto ciò la mia emoglobina A2 è nella norma 2.2(2.1-3.5) così come l’emoglobina fetale 0.6 (0.0-2 ).
      Alla luce di questi dati le mie domande sono due :
      Ci sono problemi per una gravidanza?
      L’emoglobina A2 bassa di mio marito, nel caso non fosse riconducibile e microcitemia, anemia mediterranea o quant’ altro, è un valore preoccupante che indica qualcosa di grave? Vi ringrazio per la vostra attenzione.

    • #24123 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Non vedo il mistero… l’A2 bassa di suo marito non comporta nessun problema; il suo emocromo mostra segni di un’anemia importante, ma se ha fatto l’elettroforesi e il valore della A2 è 2,2 allora potrebbe essere un’anemia sideropenica (per mancanza di ferro) e dovrei conoscere il valore di sideremia e ferritina.
      Nessun problema per un eventuale gravidanza.

    • #24127 Reply
      Avatareleonora
      Ospite

      Grazie mille dottore per la sua risposta.
      Sia il ferro che la ferritina rientrano nei valori.
      Ho questi valori alterati sin dalla nascita e mi è sempre stato detto di essere microcitemica,cosa che invece non viene confermata dal valore, come lei appunto sottolinea , dell’A2.
      Altre possibili cause?
      Grazie ancora per l’attenzione

    • #24128 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      No signora non ho detto questo; lei è microcitemica,ha cioè i globuli rossi più piccoli del normale, come testimonia l’ MCV a 69,80. L’A2 normale esclude il tratto talassemico ma vorrei vedere l’elettroforesi dell’emoglobina per capire se ci sono altre anomalie che potrebbero essere la causa di questa situazione.
      Se vuole può inviarmela per mail [email protected]

    • #53972 Reply
      AvatarAlessia
      Ospite

      Gentile dottore,
      Le scrivo perché sono molto preoccupata. Io sono incinta e la mia hb fetale è di 2.2, la mia ginecologa ha richiesto le analisi di mio marito ed è venuto fuori che la sua hb è di 0,0, ma la sua emoglobina A2 è di 1,6. Le chiedo… è possibile che siamo portatori di anemia mediterranea che potremmo trasmettere al bambino? Dobbiamo fare altri esami? La ringrazio in caso voglia rispondermi

    • #53977 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no; l’Anemia mediterranea si evidenzia con un valore della A2 superiore a 3,5, quindi tranquilli.

      • #53982 Reply
        AvatarAlessia
        Ospite

        Dottore la ringrazio infinitamente. I mie valori sono hb fetale 2,2 e hb A2 2,2. L’assetto emoglobinico di mio marito, eccetto per il valore di hb A2 sopra riportato, è nella norma. Non presenta emoglobine anomale e l’hb fetale è di 0. Secondo lei possiamo stare proprio serene o ci consiglia di fare accertamenti approfonditi da un genetista??? Grazie ancora

    • #53990 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Le ho già detto. Tranquilli.

    • #54020 Reply
      AvatarEleonorina
      Ospite

      Buongiorno,

      sono in gravidanza e dalle analisi fatte è stato riscontrato un emocromo normale ma HbA2 ridotta: valore 1,4 % con HbF normale: valore 0,1%.

      Il laboratorio scrive in nota che potrebbe trattarsi di tratto delta talassemico.

      Devo preoccuparmi e fare ulteriori accertamenti?

      Grazie per la risposta

    • #54024 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Queste sono indagini che andrebbero fatte prima di una gravidanza, in ogni caso la delta talassemia si caratterizza per un’emoglobina fetale più alta della norma mentre a lei è normale.

    • #54025 Reply
      AvatarEleonorina
      Ospite

      Grazie per la risposta. In realtà non mi è stata mai richiesta l elettroforesi perchè il mio emocromo è sempre stato nella norma e non penso che quando capiti una gravidanza tutte le coppie abbiano eseguito un’elettroforesi precedente. Io l ho eseguita in quanto presente nell’agenda della gravidanza. Non abbiamo problemi di salute nè io nè mio marito e l’elettroforesi non rientrava tra gli esami preconcezionali indicati dal ministero e che abbiamo eseguito. Ecco perchè ora mi preoccupo di quel valore piu basso del normale e della nota del laboratorio.

    • #54027 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Per me non ha nulla di che preoccuparsi.
      Non volevo polemizzare con il suo comportamento tra l’altro non ha fatto che eseguire ciò che le è stato richiesto, ma ritengo che la ricerca di emoglobinopatie debba rientrare tra le analisi preventive ad una gravidanza, dopo potrebbe essere tardi.

    • #54028 Reply
      AvatarEleonorina
      Ospite

      Grazie davvero per la cortesia. Infatti mi sorprende che lo specialista che mi segue non me l’abbia richiesto prima, soprattutto alla luce di questo. In ogni caso spero che queste risposte possano servire anche ad altre pazienti nella mia situazione. Grazie davvero, ricevere un referto cosi di sabato e aver l’opportunità di ricevere una risposta pronta non è cosa da poco.

    • #54912 Reply
      AvatarGiovanni
      Ospite

      Posso sapere la differenza tra microcitemico e portatore sano di beta talassemia? Grazie

    • #54917 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      La microcitemia è una condizione generale nella quale si riscontrano globuli rossi più piccoli e presente in varie patologie ematologiche come nella talassemia minor caratterizzata anche da altri tipi di deformazioni dei globuli rossi come le target cells (cellule a bersaglio).

    • #54942 Reply
      AvatarGiovanni
      Ospite

      Sono andato a ritirare anche elettroforesi emoglobina.
      A1 97.8
      A2 2.2
      Hbf non rilevata in quanto i valori da 0,1 a 0,4 non hanno significato Diagnostico

    • #56359 Reply
      AvatarMelania
      Ospite

      Buona sera,sono alla settima settimana e ho qst valori…hba2 1.8 (1.7-3.5) e hbf o.2 (0.0-2.0).devo preoccuparmi? Qui c è scritto di non escludere un’ eventuale alfa o delta talassemia…ho tanta paura PS ho anche il test di coombs indiretto posito

      • #56367 Reply
        Dr DrummaDr Drumma
        Amministratore del forum

        Per questi valori non si può parlare di patologie legate all’emoglobina.

        • #56447 Reply
          AvatarMelania
          Ospite

          Io non capisco perché hanno scritto qst nota..cioè secondo lei con qst valori posso stare tranquilla, sono nella norma?..c è da dire che ho già un bimbo di 5 anni in salute!Cmq grazie mille per la sua rapida risposta,è stato gentilissimo

        • #56450 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Ho dato il mio parere per la nota deve chiedere a loro.

    • #59523 Reply
      AvatarAngela
      Ospite

      Buongiorno, mia moglie è all 8^ settimana di gravidanza il suo emocromo presenta i seguenti valori :
      Emoglobina 11,5 (12-16)
      Mcv 88 (80-97)
      Mch 28,6 (25-33,30)
      Mchc 32 (32-38)
      Rdw 10,8 % (11-15,5)
      Mpv 8,5 (6-9)
      Elettroforesi Emoglobina
      Emoglobina A1 72,9 (95,5-98,5)%
      Emoglobina A2 2,0 (2,2-3)
      Emoglobina anomale 25,1 (PRESENZA DI PROBABILE VARIANTE EMOGLOBINICA)
      Altri valori quali ferro, acido urico ecc.. nella norma a parte
      COLESTEROLO HDL 62 >65.
      In attesa dei miei risultati e della relativa visita genetica, può dirmi la sua interpretazione di questi esami?
      Grazie.

      • #59541 Reply
        Dr DrummaDr Drumma
        Amministratore del forum

        Per rispondere ho bisogno di tutto l’emocromo completo e del grafico dell’elettroforesi dell’emoglobina.

        • #59551 Reply
          AvatarAngela
          Ospite

          Emocromo
          Leucociti 5,2 (4,8-10,8)
          Eritrociti 4,0 (4,0 5,4)
          Emoglobina 11,5 (12-16)
          Ematocrito 36 (35-48)
          Mcv 88 (80-97)
          Mch 28,6 (25-33,3)
          Mchc 32 (32-38)
          Rdw 10,8 (11-15,5)
          Piastrine 190 130-400 G/l
          Mpv. 8,5 (6,0 – 9,0)

          FORMULA LEUCOCITARIA
          Neutrofili 61,20 % 40,00 – 78,00
          Linfociti 29,10 % 19,00 – 49,90
          Monociti 5,80 % 2,00 – 10,50
          Eosinofili 3,51 % < 7,00
          Basofili 0,42 % < 2,00
          FORMULA LEUCOCITARIA Assoluto
          Neutrofili Assoluto 3,20 G/l 1,90-8,00
          Linfociti Assoluto 1,53 G/l 0,90-5,20
          Monociti Assoluto 0,30 G/l 0,10-1,00
          Eosinofili Assoluto 0,18 G/l < 0,80
          Basofili Assoluto 0,02 G/l < 0,20

          EMATOLOGIA
          ELETTROFORESI EMOGLOBINA
          elettroforetico
          Materiale: SANG.EDTA
          Emoglobina A1 72,9 % 95,5 – 98,5
          Emoglobina A2 2,0 % 2,2 – 3,0
          Emoglobine Anomale 25.1 Assenti
          Presenza di una probabile
          variante emoglobinica, si
          suggerisce eventuale
          approfondimento
          diagnostico.
          Se si è in età fertile si
          consiglia controllo del
          partner

          EMOGLOBINA GLICOSILATA elettroforetico 5,3 % 4,0-5,6 valori normali
          Emoglobina Glicosilata 34 mmol/mol 20 – 38 mmol/mol valori normali

          CHIMICA CLINICA
          Transaminasi GPT 12 U/l < 33
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Transaminasi GOT 11 U/l < 32
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Trigliceridi 35 mg/dl < 150
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Colesterolo Totale 125 mg/dl < 200
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Colesterolo HDL 62 mg/dl > 65
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Acido Urico 2,7 mg/dl 2,4 – 5,7
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Ferro 95 µg/dl 33 – 193
          Glucosio 89 mg/dl 65 – 100
          enzimatico U.V.
          Materiale: SIERO

          Omocisteina 5,2 µmol/l 4,0 – 10,0 nella fase Gravidanza
          4,0 – 15,0
          enzimatico colorimetrico
          Materiale: SIERO
          Creatinina SIERO
          0,68 0,51 – 0,95
          GFR 109 ml/min/1,73m² > 90
          calcolo
          Materiale: SIERO
          Il calcolo non è applicabile in gravidanza, nei soggetti defedati, con patologie
          multiple, al di sotto dei 18 anni e oltre i 75 anni.
          Azotemia (UREA) 30,0 mg/dl 16,6 – 48,5
          Ho copiato le analisi da lei richieste. Spero sia di facile comprensione per come le ho scritte.

        • #59555 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Non si tratta di anemia mediterranea ma di un’emoglobina anomala che senza vedere il grafico non si può definire.
          Può inviarmelo a [email protected] e provo ad interpretarlo.

        • #59601 Reply
          AvatarAngela
          Ospite

          Le ho mandato l’email, anche se tra gli esami non mi è stato fornito nessun grafico. La ringrazio anticipatamente.

    • #59625 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Senza grafico è impossibile esprimere un parere; le emoglobine anomale sono diverse; strano che in una situazione così particolare, che condiziona anche l’emocromo non viene rilasciato il grafico ma viene richiesta una consulenza specialistica. Dovrebbe chiedere al laboratorio il grafico perché anche un ematologo ne avrà bisogno.

      • #59629 Reply
        AvatarAngela
        Ospite

        La ringrazio comunque per il tempo dedicato. Purtroppo il grafico non lo abbiamo e nessuno è riuscito a darci indicazioni o probabilità del perché sono usciti questi valori. Ora dobbiamo aspettare la visita dal genetista per eventuali esami o risposte. Buona serata e complimenti per il suo forum

        • #59692 Reply
          AvatarAngela
          Ospite

          Buongiorno. Sono riuscito a prendere il grafico. Lo mando via mail. Grazie ancora

    • #61300 Reply
      AvatarAngy
      Ospite

      Buongiorno volevo sapere se ci sono problemi per una gravidanza se emoglobina A2 =1.4(in cui mi si consiglia un controllo presso un centro per le microcitemie) ed emoglobina fetale nella norma. Dal mio emocromo il mio medico mi ha detto che sono microcitemica ma non ho mai approfondito la cosa. Gli esami di mio marito sono tutti nella norma. Cosa comporta quel valore dell emoglobina A2 basso? Grazie

      • #61304 Reply
        Dr DrummaDr Drumma
        Amministratore del forum

        Se il marito non h alo stesso problema allora l’unico rischio è ch epuò trasmetterla a suo figlio/a come eventuale portatore/trice ma non come malattia.

        • #61305 Reply
          AvatarAngy
          Ospite

          Io non capisco come si fa la diagnosi di portatore sano di microcitemia. Basta l emocromo?

        • #61306 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Un occhio esperto può dal solo emocromo accorgersene, ma per la diagnosi definitiva occorre l’elettroforesi dell’emoglobina.

        • #61307 Reply
          AvatarAngy
          Ospite

          Ho fatto l elettroforesi dell emoglobina. E mi risulta questo:
          Ricerca varianti emoglobiniche (Hp1c)
          -emoglobina A2 1.4 (valori rif. 2.0-3.2)
          -emoglobina fetale 1.0 (valori rif. 0.1-1.4)
          Da questi risultati cosa si evince? Grazie

        • #61311 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Può inviarmi tutto l’emocromo per cortesia?

        • #61315 Reply
          AvatarAngy
          Ospite

          Leucociti 4.45 (4.0-10)
          Eritrociti 5.12 (4.20-5.50)
          Emoglobina 14.1 (12-16)
          Ematocrito 41.8 (37-47)
          MCV 81.6 (80-95)
          MCH 27.5 (27-32)
          MCHC 33.7 (32-36)
          RDW 13.6 (11-16)
          Piastrine 197 (150-450)
          Formula leucocitaria
          Neutrofili 41.8
          Eosinofili 2.5
          Basofili 0.5
          Linfociti 49.1
          Monociti 6.0
          Valori assoluti
          Neutrofili 2.27 (1.5-7)
          Eosinofili 0.13 (0.0-0.6)
          Basofili 0.02 (0.0-0.1)
          Linfociti 2.67 (1-4)
          Monociti 0.32 (0.0-1)
          Questo è l ultimo emocromo. Su alcuni che ho fatto in precedenza MCV ed MCH mi risultavano lievemente piu bassi tipo MCV 80.0 ed MCH 26.8. Su questo emocromo mi risultano nel range. Poi l elettroforesi dell emoglobina è quella inviata nel post precedente. Grazie per la disponibilità

        • #61317 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Ha globuli rossi più piccoli ma non si parla di microcitemia, pensi che chi ha emoglobine patologiche l’MCV viaggia tra i 60 ed i 70.
          Può stare tranquilla.

        • #61319 Reply
          AvatarAngy
          Ospite

          Allora perché dall elettroforesi dell emoglobina A2 risulta più bassa?

        • #61325 Reply
          Dr DrummaDr Drumma
          Amministratore del forum

          Ne produce di meno ma non è patologica,
          aggiungo che per alcuni Centri i valori normli minimi vanno da 1,0

    • #54922 Reply
      AvatarGiovanni
      Ospite

      È sempre collegata ad anemia mediterranea anche con hgb 14 ed ha2 2.8?

    • #54929 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Con questi valori non si può parlare di anemia mediterranea.

    • #54930 Reply
      AvatarGiovanni
      Ospite

      Anche se I valori mcv 68
      Mch 22 sono inferiori alla media e i
      Rbc 6,43 sono al limite?

    • #54933 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Con un emoglobina A2 minore di 3,5 non si può definirla anemia mediterranea.

    • #54935 Reply
      AvatarGiovanni
      Ospite

      Quindi mcv ed mch bassi e globuli rossi al limite da cosa può dipendere? Grazie

    • #54944 Reply
      Dr DrummaDr Drumma
      Amministratore del forum

      Da una necessità di produrre rapidamente molti globuli rossi che vengono immessi più piccoli ed in numero maggiore in circolo; la sua emoglobina è buona quindi non si può parlare di anemia; provi a misurare l’eritropoietina e le mutazioni del gene JAK2.

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.





Gli esami sotto elencati sono i piu’ comuni e non sono ovviamente tutti quelli possibili in quanto il loro numero e’ elevato. Bisogna precisare che i valori “normali” di riferimento riportati in questo sito possono variare a seconda del laboratorio che esegue le analisi, a causa delle diverse metodologie utilizzate.

ANALISI DEL SANGUE :
i valori da tenere sotto controllo

ACE
Acido folico
Acido lattico
Acido urico
Adrenalina
Albumina
Alcol etilico
Aldosterone
Alfa 1 globulina
Alfa 2 globulina
ALT
Amilasi
Alfa 1 o antitripsina
APTT
AST
Azotemia
Bilirubina
Bilirubina diretta
Bilirubina indiretta
Basofili
Calcio
Calcitonina
Ceruplasmina
Colesterolo
CPK
Creatinina
Curva glicemica
Elettroforesi
Ematocrito (HMT)
Emocromo
Emoglobina (Hb)
  Eosinofili
Eritrociti (RBC)
Estrogeni
Fattore II o protrombina
Ferritina
Ferro (Sideremia)
Fibrinogeno
Fosfatasi acida totale
e prostatica

Fosfatasi alcalina
Fosfolipidi
Gammaglobuline
o immunoglobuline (Ig)

Gamma GT
Glicemia
Globuli bianchi
Globuline
Globuli rossi
GOT
GPT
HMT
Immunoglobuline
Insulina
Leucociti (WBC)
Linfociti
Lipasi
Lisozima
Magnesio
MCV
MCH
MCHC
Mioglobina
  Monociti
Neutrofili (granulociti neutrofili)
Piastrine
Potassio
Prolattina
PSA
PT o tempo di
protrombina e PTT o APTT

Rame
Sodio
Tempo di Protrombina
Proteina C-reattiva PCR
Testosterone
Transaminasi GOT e GPT
Transaminasi GOT o AST
Transaminasi GPT o ALT
Trigliceridi
TSH
VES
Vitamina A
Vitamina B
Vitamina B1
Vitamina B2
Vitamina B6
Vitamina B12
Vitamina C
Vitamina D
Vitamina E
Vitamina H
Vitamina K
Vitamina PP
Zinco
Visualizzazione 1 filone di risposte
Rispondi a: Dubbio microcitemia e valore basso emoglobina A2
Le tue informazioni: