curva glicemico e insulinemica

Questo argomento contiene 154 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anna 13 ore, 6 minuti fa.

  • Autore
    Articoli
  • #38046 Risposta

    Maria Cristina

    Buongiorno, le chiedo un parere sulla curva glicemica e insulinemica da poco effettuate (con assunzione di 75 ml di glucosio)
    Per la prima: valore basale 84
    Dopo 60 minuti: 104
    Dopo 120 minuti: 118.
    Per la seconda: valore basale 6,6
    Dopo 60 minuti dal carico: 33
    Dopo 120 minuti dal carico: 38
    La ringrazio molto. Buona giornata, Maria Cristina

  • #38054 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dopo 120 min la glicemia dovrebbe tornare al valore della basale al tempo 0′ invece a lei rimane alta anche se fortunatamente non altissima;
    non parlerei di diabete poi dipende anche dalla famigliarità.
    Osservando la curva insulinemica non sale molto e quindi non riesce ad avere un effetto ipoglicemizzante
    deve comunque stare attenta al consumo di zuccheri ma per completezza eseguirei un’emoglobina glicosilata, un peptide C e gli anticorpi anti insulina.

  • #38056 Risposta

    Maria Cristina

    La ringrazio tanto. Eseguiro’ gli altri esami per approfondire.
    Cordiali saluti

  • #38193 Risposta

    Luisa

    Salve ho fatto una curva da carico da 75gr di glucosio ecco i valori:
    TO:78
    T30:112
    T60:142
    T90:93
    T120:115
    T150:82
    T180:96
    La curva insulinica
    T0:4,1
    T30:31,4
    T60:53,5
    T90:26,9
    T120:63,2
    T150:22,7
    T180:41,7
    Vorrei un parere in attesa della visita endocrinologica grazie

  • #38211 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La risposta insulinemica è anomala non riuscendo ad abbassare la glicemia entro le due ore; forse c’è un problema con i recettori.
    Faccia gli anticorpi anti insulina.

  • #51972 Risposta

    Isabella

    Buongiorno,
    vorrei chiedervi un veloce parere sui risultati della mia curva glicemica e insulinemica, in attesa di portarla ad un endocrinologo, per avere almeno un’anteprima, purtroppo sono molto ansiosa.
    29 anni, alta 163cm, (sotto)peso 48 kg, da giugno ho smesso la pillola e si sono ripresentate le ovaie micropolicistiche, che mi stanno causando cicli sui 50gg circa (se ovulo o meno è da scoprirsi ancora); le avevo anche prima della pillola, ma i cicli erano almeno mensili, anche se la durata variava leggermente.
    Tiroide a posto, colesterolo e trigliceridi anche.

    Ecco i risultati:

    S-GLUCOSIO – CURVA DA CARICO (3 PRELIEVI)

    GLICEMIA BASALE 86 mg/dL (65-110)
    DOPO 60′ 112
    DOPO 120′ 107

    s-INSULINA – CURVA DA CARICO (5 prelievi)
    PRELIEVO BASALE s-INSULINA – 6.0 uIU/ml (1.9-23.0)
    DOPO 30′ 19.2
    DOPO 60′ 37.5
    DOPO 90′ 22.2
    DOPO 120′ 33.3

    (Premesso che sto assumendo Inofolic HP 2v. al giorno, ma la mattina prima della curva non l’ho preso)
    Ho cercato i valori di riferimento della curva insulinemica ma non li trovo in uiu/ml, solo in mcru/ml…

    Secondo voi sono insulino resistente?

  • #51979 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Si nota una certa resistenza all’insulina anche se i valori della curva glicemica non sono particolarmente alti ma rientrano nella norma;
    solo che il valore a 120′ dovrebbe avvicinarsi a quello basale ed invece rimane alto seppur nei limiti, come se l’insulina non riuscisse a svolgere appieno il suo compito ipoglicemizzante, confermato anche dal rialzo finale al passaggio dal tempo 90′ (22,2) al 120′ (33,3)

  • #53057 Risposta

    Isabella

    La ringrazio per la risposta, purtroppo non trovavo più il sito!!

    Quindi secondo lei cosa dovrei fare?
    È sufficiente Inofolic HP?
    Il mio endocrinologo ha detto che per lui non ho insulino resistenza, invece per lei lieve, se ho ben capito…

    Intanto l’ultimo ciclo è stato di 27 giorni, e probabilmente ho ovulato (temperatura basale presa, anche se un po’ discontinua, ma si capiva il rialzo).
    Invece quello attuale siamo già a 34 giorni e non ho ancora ovulato, pur essendoci continua attività ovarica (immagino diversi tentativi), come noto dal muco cervicale e dagli stick di ovulazione.

    Intanto per ingrassare il nutrizionista mi ha dato una dieta con pochi dolci ma parecchi carboidrati (Integrali) ogni giorno, oltre a proteine, fibre ecc.. ovviamente.
    Va bene o devo ridurre i carboidrati, per la lieve insulino resistenza?
    Inofolic basterà? O devo prendere metformina?
    (Però devo anche aumentare di peso, non perderlo: la metformina me lo farebbe perdere?)
    E il fatto che da qualche anno pur essendo molto magra tendo ad avere la pancia leggermente sempre gonfia a stomaco vuoto (mentre dopo i pasti sembro incinta) dipende da questo?

    La ringrazio davvero e attendo un suo consiglio.

  • #53062 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Lei sta già pensando come una diabetica e non lo è assolutamente;
    deve continuare la sua alimentazione normalmemte usando solo un po’ più di integrale come suggerito dal Nutrizionista.

  • #53249 Risposta

    carla

    Dottore, le chiedo un parere sulla curva glicemica e insulinemica da poco effettuate (con assunzione di 75 ml di glucosio).
    Secondo lei si potrebbe parlare di insulinoresistenza?

    Glicemia
    A 0 minuti (digiuno) 89
    A 60 minuti : 134
    A 120 minuti : 99

    Insulina
    A 0 minuti (digiuno): 9,27
    A 60 minuti : 54,66
    A 120 minuti : 52,77

    Non se se può influire ma ho eseguito l’esame nel giorno precedente all’arrivo del ciclo ed ero un pò agitata\stressata (per vicende personali) quel giorno.

    Grazie

  • #53251 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non ci sono ragioni per pensare ad un’insulinoresistenza.
    Le curve hanno un buon andamento; l’ultimo tempo della glicemia (a 120′) non torna al basale e di conseguenza l’insulina, per via del cortisolo dovuto all’agitazione che ha l’effetto di far alzare la glicemia.

  • #53253 Risposta

    Sabrina

    Mi perdoni dottore, approfitto anche io della sua gentilezza. Ho avuto 4 aborti consecutivi. Dopo infinite analisi ed esami, la mia ginecologa sospetta la causa alla insulinoresistenza o in ogni caso ad una iperinsulinemia. Questi sono i valori delle analisi. Secondo lei come sono le mie analisi? L’Insulina a ’60 sembra molto alto. Grazie infinitamente.

    Glicemia
    Basale: 89
    dopo 60 minuti : 120
    dopo 120 minuti : 88

    Insulina
    Basale: 7,8
    dopo 60 minuti : 139,5
    dopo 120 minuti : 44,1

  • #53254 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    leggera insulino resistenza non tanto per il tempo 60 ma per il 120 dove rimane ancora altina (valori normali <25 ???)
    Ha fatto gli anticorpi anti insulina?
    Immagino avrà già eseguito tutte le indagini sulla coagulazione e sui fosfolipidi.
    Vitamina D?

    • #53257 Risposta

      Sabrina

      Molto veloce e gentile.
      Dice che il valore dell’insulina a 44 dopo i ‘120 sono un pò altini? Vedendo i risultati della signora che mi precedeva (la signora Carla) credevo fossero in linea : la signora ha infatti 52 a ‘120. Ma immagino che debbano essere visti i valori nel loro insieme. Non trovo da nessuna parte i valori di riferimento. Le analisi dei laboratori riportano solo quelle delle basali.

      Anticorpi anti insulina credo di non averli fatti, onestamente non so cosa siano, mi informerò. Coagulazione e fosfolipidi fatti, tutti nella norma. Vitamina D fatta, forte carenza: 9,8 ng/ml .

      saluti

  • #53259 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo i valori vanno visti nella loro completezza, lei viene da un’insulina a 60′ di 139 piuttosto alta.
    Integri la vitamina D, il problema potrebbe essere li.

    • #53261 Risposta

      Sabrina

      Chiedo ancora scusa, intende che la carenza di vitamina D potrebbe essere il problema della glicemia/insulinemia o direttamente degli aborti? Lei mi consiglia qualche integratore / alimentazione in particolare? Ancora grazie

  • #53262 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Degli aborti…
    Esposizione al sole e di solito si prende il DIBASE ma deve chiedere al suo medico.

  • #54080 Risposta

    Natalìa

    Buongiorno Dottore,
    le chiedo un parere sulle mie curve.
    Ho 34 anni, pcos con Delta4 androstenione e prolattina alti.
    CURVA GLICEMICA basale 79
    dopo 30′: 116
    dopo 60′: 81
    dopo 90′: 81
    dopo 120′: 74
    dopo 150′: 83
    dopo 180′: 75
    CURVA INSULINE MICA basale 4.55
    dopo 30′: 43.09
    dopo 60′: 38.28
    dopo 90′: 29.92
    dopo 120′: 26.80
    dopo 150′: 30.96
    dopo 180′: 11.69
    Preciso che l’infermiera ha prelevato il campione dei 30 ai 25. E che al 210’avevo la glicemia a 45(misurata con macchinetta).
    Grazie per l’attenzione!

  • #54082 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    5 minuti di differenza non influiscono di molto; le curve sono normali.
    Come mai ha fatto queste curve ? Ha famigliarità col diabete?
    Ha fatto anche l’emoglobina glicata?

  • #54337 Risposta

    valeria

    Buongiorno doc
    Ho appena ricevuto l’esito delle analisi:
    G0min = 102mg/dl
    G30min = 151
    G60min = 135
    G90min = 125
    G120min = 117

    I0min = 11 microUI/mL
    I30min = 41
    I60min = 46
    I90min = 38
    I120min = 39

    HbA1c 5,7%
    HDL 81 mg/dL
    LDL 136 mg/dL
    Trigliceridi 107 mg/dL
    Colesterolo totale 208 mg/dL

    Soffro di microcisti alle ovaie e non vedendo risultati delle numerose diete (prescritte) seguite, il medico di base mi ha prescritto queste analisi.
    Potrebbe gentilmente darmi un’interpretazione dei valori?
    La ringrazio infinitamente

  • #54339 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva glicemica anche se parte un po’ alta si comporta bene, quindi non si parla di diabete, confermato anche dalla glicata normale .
    Resta un po’ alta l’insulina a due ore e questo potrebbe essere un ostacolo al dimagrimento; dovrebbe controllare anche la tiroide ed il cortisolo.

  • #54465 Risposta

    Deborah

    Salve ho fatto gli esami relativi alla curva da carico i risultati sono stati:
    75g
    Curva glicemica
    0’ 83 mg/dl
    60’ 154 mg/dl
    120’ 121 mg/dl

    Curva insulina
    0’ 7.8 Uu/ml
    60’ 113 Uu/ml
    120’ 121 Uu/ml

    Cosa ne pensa di questi risultati? Sono una ragazza di 23 anni 1,55 di altezza peso 52 kg
    Mi è stata diagnosticata 2 anni fa iperinsulinemia dopo due anni ho rifatto gli esami sto aspettando per fare la visita specialistica intanto cercavo un parere grazie mille cordiali saluti

  • #54466 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Effettivamente la glicemia a due ore rimane alta (dovrebbe tornare ai valori basali) nonostante l’intervento dell’insulina;
    si denota una resistenza all’insulina, non si tratta di diabete ma di un aporta d’ingresso quindi se ha famigliarità con questa patologia allora molta attenzione al consumo di carboidrati.
    Ha fatto l’emoglobina glicata?

  • #54467 Risposta

    Deborah

    Ho già fatto per due anni una dieta molto ferrea ho quasi annullato del tutto carboidrati e zuccheri non mi hanno prescritto la Metformina perché pensavano di risolvere solo con l’alimentazione ma a quanto pare non ha funzionato…. mi sono rifatta gli esami perché dopo mangiato per 3 giorni consecutivi ho avuto un abbassamento improvviso di pressione subito dopo mangiato avvertendo forte brividi di freddo e non riuscendo nemmeno a parlare per la totale mancanza di forze purtroppo non avevo con me la macchinetta quindi non ho potuto misurare la glicemia
    La glicata è 29 mmmol/ mol
    Secondo lei mi prescriveranno qualche medicina a questo punto ?

  • #54469 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore della glicata è tranquillo corrisponde a glicemie medie pari a 91 mg/dl, non credo le daranno farmaci ma ancora alimentazione;
    non è il massimo nemmeno togliere i carboidrati ma ci vuole una dieta bilanciata con alimenti integrali e divieto di consumo carboidratico al pomeriggio…

  • #54472 Risposta

    Alessia

    Salve, ho eseguito la curva insulinica pochi giorni fa, questi sono i risultati:

    0’ 4.9 Uu/ml
    60’ 60.3 Uu/ml
    120’ 71.2 Uu/ml

    Cosa ne pensa?

  • #54475 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dovrei vedere anche la glicemica ma posso dirle che l’insulina rimane alta anche dopo due ore , possibile resistenza insulinemica.

  • #54478 Risposta

    Alessia

    I valori della curva glicemica sono:
    0’ 102 mg/dl
    60’ 115 mg/dl
    120’ 116 mg/dl

  • #54479 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Confermo una resistenza insuline mica;
    la glicemia parte alta e rimane alta dopo due ore.
    Ha fatto un’emoglobina glicata?

  • #54486 Risposta

    Giorgia

    Curva insulinica con carico di glucosio 75/ 250 ml di acqua
    0’: 6.90
    30’:99.60
    60’: 74.70
    90’: 50.50
    Mi hanno prescritto metformina

  • #54492 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ho bisogno anche della curva glicemica. Età?
    Famiglliarità col diabete?

  • #54493 Risposta

    Giorgia

    Età 19. Mi hanno fatto solo la curva insulinica infatti ho rifatto le analisi completa ma aspetto esito. Riguardo la familiarità, solo parenti “lontani” hanno avuto diabete

  • #54495 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La glicemia com’è e l’emoglobina glicata?
    La metformina mi sembra prematura ma non conosco il suo caso come il suo medico.

  • #54498 Risposta

    Giorgia

    Ho ritirato il referto dei prelievi che ho rifatto completi.
    Glicemia/insulina:
    0’:78/9
    30’: 136/177.70
    60’:118/196.70
    90’: 92/126.40
    120: 84/64.70

  • #54501 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La glicemia si comporta bene, confermo quello che ho anticipato prima.
    Ma lei è in sovrappeso?

  • #54504 Risposta

    Giorgia

    No anzi.. Sono al limite del sottopeso. Mi sono state prescritte per problemi ginecologi tra cui ovaio policistico

  • #54509 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Perchè c’è un collegamento col diabete, ma per lei non c’è questo problema.

  • #54527 Risposta

    Erika

    Buongiorno, vorrei una sua consulenza rispetto ai risultati di una curva di glicemia/insulina.

    Sto provando a rimanere incinta con riproduzione assistita da circa due anni. In 3 cicli di FIVET, abbiamo trasferito 6 embrioni di buona qualitá (gli ultimi 2 verificando che erano cromosomicamente normali, stiamo facendo il processo in Spagna). Il risultato è stato 1 aborto alla settimana 12 nella seconda transfer e a partire da li, tutti negativi, anche con gli ultimi embrioni cromosomicamente normali.

    Ho realizzato numerose analisi immunoligiche, ematologiche, endometriali, genetiche etc senza purtroppo riscontrare nessun tipo di problema. La mia glucemia basale è sempre intorno ai 90/95 mg/DL e ho realizzato diverse volte l’indice HOMA, con risultati sempre nella norma. Poche settimane fa mi hanno suggerito di fare la curva di glicemia/insulina + emoglobina glicata (non ho antecedenti familiari, mia nonna aveva diabete da anziana ma era obesa)

    Questi sono i risultati:

    Curva glicemica con carico di glucosio 75
    0’: 91
    30’: 182
    60’: 181
    120’: 125

    Curva insulinica
    0’: 5,5
    30’: 37,9
    60’: 44,1
    120’: 60,3

    Emoglobina glicata A1c (NGPS): 5,6%
    Emoglobina glicata A1c (IDCC): 38 mmil/mol

    La mia ginecologa sostiene che non ci sono problemi, mentre l’immunologa indica che dovrei assumere Metformina (al giorno 500+500) perché quest’alterazione potrebbe essere legata ai fallimenti nell’impianto.

    Ho 40 anni e sono in buona forma fisica ma magra da sempre (166, 53-54kg). Ho un’alimentazione sana e con pochi carboidrati. Gli ultimi due anni sono stati ovviamente molto stressanti, sia a livello fisico che emotivo, non so se questo possa aver influito nel risultato.

    La ringrazio in anticipo per la sua attenzione, un cordiale saluto

  • #54530 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dopo due ore dal carico si attende una glicemia vicino a quella basale, a lei scende ma rimane altina, confermata anche dall’insulina che continua a salire;
    potrebbe essere un inizio di resistenza all’insulina, nonostante lei abbia una buona alimentazione ed un’ottima glicata.

    • #54533 Risposta

      Erika

      Grazie per la sua risposta. Considera quindi che sia opportuna l’assunzione di Metformina?

  • #54531 Risposta

    Monica T

    Buongiorno Dottore,
    Vorrei un suo parere circa il mio referto:
    Curva glicemica con somministrazione glucosio 75gr:
    Basale 84
    30 Min 137
    60 Min 86
    90 Min 98
    120 Min 89

    Curva insulinemica con somministrazione glucosio 75 gr:
    Basale 9
    30 Min 192
    60 Min 27
    90 min 53
    120 Min 36

    Ho 40 anni,leggero sovrappeso. Nessuna familiarità con diabete in famiglia.
    Grazie
    Monica

  • #54534 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Buona la curva glicemica, eccessiva la risposta insulinemica subito dopo il carico; niente di preoccupante ma attenzione ai carichi di zuccheri.

  • #54578 Risposta

    Alessia

    Salve dottere, i risultati dell’emoglobina glicata sono:
    HbA1c 5,3
    HbA1c mmlo 35,00
    Grazie

  • #54585 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Bene, valore nella norma, nessun diabete dunque, ma solo un’inizio di intolleranza agli zuccheri.

  • #54595 Risposta

    Daniela M

    Salve dottore, vorrei un parere su queste curve effettuate nell’ultimo mese.
    La prima curva è solo glicemica poichè la dottoressa ha sbagliato la prescrizione sulla ricetta, di conseguenza a fine mese ho ripetuto la glicemica con l’insulinemica. Le premetto che sono un ex obesa con ovaio policistico, ora continuo ad avere sovrappeso (seppur non grave) ma con una dieta controllata e attività fisica intensiva quasi quotidiana. Da aprile ho cominciato a prendere anche integratore Inofolic combi.

    PRIMA CURVA: P-GLUCOSIO – CURVA DA CARICO (3 PRELIEVI)
    P-GLICEMIA BASALE: 86 mg/dl 70 – 100
    P-GLUCOSIO dopo 60′: 75 mg/dl
    P-GLUCOSIO dopo 120′: 82 mg/dl < 140

    SECONDA CURVA (A DISTANZA DI UN MESE): P-GLUCOSIO (3 PRELIEVI)
    P-GLICEMIA BASALE: 79 mg/dl 70 – 100
    P-GLUCOSIO dopo 60′: 90 mg/dl
    P-GLUCOSIO dopo 120′: 62 mg/dl < 140

    INSULINA – CURVA DA CARICO (3 prelievi)
    PRELIEVO BASALE s-INSULINA – 4.67 uUI/ml (2-29.10)
    DOPO 60′: 53.10 uUI/ml
    DOPO 120′: 29.80 uUI/ml

    Mi erano state prescritte anche una serie di analisi ormonali, le ultime per data (anche se mi sembra che siano tutte abbastanza normali):

    Ormone anti-mulleriano – AMH 5.40 ng/ml 0.17 – 7.37
    DHEA-S 4.5 ug/ml Prepuberi: 0.1 – 0.5
    Donne: 0.2 – 4.2
    SHBG 35 mg/dl 18 – 114
    S-DELTA4-ANDROSTENEDIONE 2.3 ng/ml 0.3 – 3.3

    La ringrazio

  • #54598 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Strana la prima curva glicemica dove il secondo tempo scende invece di salire, peccato non aver fatto l’insulinemica avrebbe dato altri elementi;
    la seconda curva va bene, scende un po’ tropo l’ultimo tempo rimanendo alta l’insulina a 120′; è una situazione da seguire nel tempo, facendo anche la glicata soprattutto se ha famigliari diabetici.

    • #54668 Risposta

      Daniela M.

      Grazie della risposta!

      Lei pensa che assumere la metformina possa essere d’aiuto? perchè la dottoressa mi ha prospettato questa ipotesi, anche se ancora in attesa di vedere le ultime curve (a breve ho l’appuntamento).
      In passato, quando ero obesa grave, ho assunto metformina ed era un farmaco che mi infastidiva molto. Ora cerco di controllare gli alimenti ad alto indice glicemico, ma a quanto pare la situazione rimane strana. La PCOS potrebbe essere la causa di valori di glicemia così bassi dopo il carico?

      Grazie ancora

      • #54670 Risposta

        drumma
        Amministratore del forum

        Potrebbe averne benefici.
        Certo c’è un nesso tra sindrome dell’ ovaio policistico e resistenza all’insulina.

  • #54649 Risposta

    Michela

    Buonasera Dottore,
    Vorrei un suo parere su questa curva insulinemica con carico di 75 gr glucosio.
    Da premettere che ho fatto queste analisi in quanto sono ingrassata notevolmente e non riesco a perdere peso, non carboidrati no zuccheri.

    Insulina basale 8,93 micro U.I/ml
    Dopo 30 : 51,42 micro U.I/ml
    60 : 62,50
    90 : 67,50
    120: 125

    Glicemia basale 103 mg/dl
    Dopo 30 : 150
    60 : 158
    90 : 149
    120: 125

    Riferimenti
    insulina dopo 60 = 6-10 volte valore basale
    Dopo 120 2-3 volte valore basale

    HbA1c glicata 5,3 % rif 4,3 -5,9
    Vitamina D3 16,4 ng/ml

    Resto in attesa di una gentile risposta
    Cordiali saluti
    Michela

  • #54650 Risposta

    Michela

    Mi scusi il valore insulina dopo 120 è 49,72 non 125

  • #54656 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non c’è diabete ma una predisposizione ad un’intolleranza agli zuccheri che non deve eliminare, ma regolare, soprattutto se ha famigliari diabetici.
    Ha carenza di vitamina D che deve introdurre dall’esterno.

  • #54763 Risposta

    Lorena

    Buongiorno. Vorrei un parere sulle mie curve da carico,
    Curva glicemica(valori normali tra 3.0-25.0):
    -basale: 98
    -dopo 60′(dopo carico di glucosio 75gr/os): 70
    -dopo 120′ 90
    Curva insulinemica:
    -basale: 12.9
    -dopo 60′(dopo 75gr/os di glucosio) 39.7
    Dopo 120′: 44,2

    Vitamina d : 19,2 (valori di rif. 10-30 insufficienza)
    Grazie mille.

  • #54764 Risposta

    Lorena

    I valori di riferimento inseriti sopra x la curva glicemica sono quelli della curva insulinemica… Per la glicemica i valori di riferimento sono 65-110

  • #54767 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Strana la glicemia a 60′ che invece di salire scende con un intervento di insulina neanche troppo spinto;
    resta alta l’insulina a due ore…
    Alcune domande: ha famigliarità col diabete?
    e’ sovrappeso?
    Ha crisi ipoglicemie?
    com’è la glicata?

  • #54770 Risposta

    Lorena

    Grazie per l’ attenzione. Cmq si…mia nonna è diabetica…anche il mio bisnonno lo era ed anche delle zie paterne. Si sono in sovrappeso. Nelle precedenti curve (tre) fatte ero in gravidanza. Ed avevano sempre questo andamento…si abbassava la glicemia anche sotto dei valori normali. E l insulina rimaneva alta. Adesso l ho ripetuta dopo due anni dalla gravidanza perché accuso sempre stanchezza, giramenti di testa, tanta fame di dolce, dopo che ne assumo però sto ancora più male, debolissima, ieri addirittura non riuscivo ad alzarmi dal letto, dolori muscolari e formicolio alle gambe alle dita e alle labbra, scosse elettriche alle gambe, alla schiena ed al seno. Per quanto riguarda la glicata non saprei, non l ho mai controllata. Sono stata dalla mio medico di famiglia stamattina e mi ha detto che sono intollerante al glucosio. Ma spulciando su Google, non m pare sia questo. Cosa dovrei controllare? Io m sono fatta prescrivere gli ormoni tiroidei, TSH, ft3 ed ft4, ed una visita dall’ endocrinologo….

  • #54775 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Giusta la scelta di fare la tiroide ma aggiunga gli anticorpi (aHTG e aTPO) e la glicata, ma giusta anche l’osservazione del medico; ridotta tolleranza al glucosio;
    gestisca meglio gli zuccheri.

  • #54780 Risposta

    Lorena

    Perfetto.le farò. Grazie mille.

  • #54812 Risposta

    Angelics

    Buon pomeriggio dottore, ho fatto la curva glicemica ed insulinemica per possibile insulino resistenza.

    Curva glicemica T0 4.90
    T60 6.80
    T120 6.10

    Curva insulinemica
    T0 11.70
    T60 49.8
    T120 66.2

    Cosa ne pensa?

    Grazie in anticipo

  • #54815 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Confermo la resistenza insulinemica; la glicemi e l’insulina rimangono alte anche dopo due ore. Ha fatto una glicata?

  • #54816 Risposta

    Angelica

    Si dottore fatta a febbraio e mi dava 36 come valore

  • #54818 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Buono il valore della glicata.

  • #54819 Risposta

    Angelica

    Avevo, sempre a febbraio, la vitamina D a 12.5 e sto prendendo una fiala di DIABASE ogni 2 mesi

  • #54820 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Va bene.

  • #54845 Risposta

    Angelica

    Buon pomeriggio dottore! Stamattina sono stata dal mio medico di base. A detta sua non ci sono problemi, devo fare solo un po’ di movimento e risolvo tutto. Da premettere che ho comunque qualche kg in più ho 35 anni e sono 1,52 x 55kg. Però faccio camminate tutti i giorni. Lei pensa di dover far vedere questi esami ad un endocrinologo oppure seguire solo il parere del medico di base? Mi sembra un po’ pochino fare solo del movimento..

  • #54847 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Giusto il consiglio del medico, al suo livello basta una dieta e del movimento.

  • #54965 Risposta

    Martina

    Buonasera Dottore, mi piacerebbe avere un suo parere in merito all’andamento della curva glicemica e di quella insulenimica, che ho eseguito lunedì scorso.
    Premetto che ho seguito una dieta low carb – molto ferrea – dall’agosto del 2016,che faccio sport e che ho assunto Dikirogen sino al dicembre del 2018, e che da febbraio 2019 ho eliminato integralmente carboidrati eatticini, eppure peso 67 kg per 162 cm ed ho 27 anni (ero riuscita a raggiungere il peso di 57 kg, dopodiché, pur non variando l’alimentazione, ho ripreso molto peso).

    Curva glicemica
    T0′ 96
    T60′ 138
    T120′ 99
    T180′ 91

    Curva insulenimica
    T0′ 21.80
    T60′ 67.10
    T120′ 73.70
    T180′ 49.40

    Cortisolo 28.71
    Colesterolo totale 205
    HDL 49
    LDL 127

    Grazie mille.

  • #54966 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva glicemica è ottima, resta un po’ alta l’insulina dopo due ore e questo può essere un buon motivo per non perdere peso;
    non è escludendo i carboidrati che riesce a dimagrire ma gestendoli meglio.

  • #55046 Risposta

    daniela

    buongiorno dottore,
    sto facendo una serie di analisi per vedere quali possono essere i problemi che mi portano a non perdere peso malgrado le diete e lo sport, questi sono i risultati delle curve da carico della glicemia e dell’insulina:
    glicemia
    104
    175
    200
    227
    163
    insulina
    14,7
    70,6
    63,3
    99,1
    112,7
    cortisolo sierico 137
    corticotropina 28,6
    calprotectina >3,8
    hba1c 5,90%
    hba1c 41
    valori della tiroide e anticorpi perfetti
    no colesterolo e no trigliceridi
    ma ringrazio

  • #55049 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva denota una chiara resistenza all’insulina ed anche il cortisolo è alto, tutti fattori che concorrono a non farle perdere peso.

  • #55145 Risposta

    Caterina

    Salve,
    ho 27 anni, ho ovaio policistico e ho svolto l’esame di curva insulinemica dopo carico di glucosio (CLIA), ecco i risultati:

    Insulina basale 4.5 microU/mL
    Dopo 30′ 107.8 microU/mL
    Dopo 60′ 47.8 microU/mL
    Dopo 90′ 59.3 microU/mL
    Dopo 120′ 60.6 microU/mL
    Dopo 180′ 15.4 microU/mL

    Come posso interpretarli?
    Grazie.

  • #55150 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dovrei vedere anche la curva glicemica se l’ha fatta;
    rimane un po’ alta al tempo 120′ potrebbe essere un inizio di resistenza.

  • #55252 Risposta

    Micaela

    Buongiorno Dottore. Mi piacerebbe avere un Suo parere circa la curva glicemica ed insulinemica effettuata la scorsa settimana. Premetto che ho avuto nello scorso anno 2 aborti consecutivi e queste analisi,appunto, mi sono state prescritte per questo motivo dopo aver già fatto ricerca di altre possibili problematiche in ambito genetico e coagulativo dal quale sono emerse mutazioni dell’MTHFR 1e2, omocisteina alta e lieve positività per anticorpi lupus anticoagulanti. Le mostro i risultati delle curve:

    GLICEMIA
    Basale: 82
    30′: 148
    60′: 131
    90′: 89
    120′: 63

    INSULINA
    Basale: 3.9
    30′: 30.0
    60′: 43.7
    90′: 31.6
    120′: 19.9

    ESAMI TIROIDEI

    FT3: 3.3
    FT4: 1.06
    TSH: 2.48

    VITAMINA D: 12.21
    COLESTEROLO HDL: 78
    COLESTEROLO LDL: 98
    COLESTEROLO TOTALE: 189

    Sono alta 1,65 per 59kg. Mi scusi se mi sono dilungata. La ringrazio anticipatamente per la risposta.

  • #55253 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le curve vanno bene e non è li il problema, invece deve migliorare la vitamina D che può essere un fattore come la lieve positività al LES che potrebbe nascondere una sindrome antifosfolipidi molto insidiosa negli aborti (misuri gli anticorpi anti cardiolipina e anti beta2glicoproteina.
    Per l’iperomocisteinemia può assumere dell’acido folico, ne parli col suo medico.

  • #55255 Risposta

    Micaela

    Grazie per la risposta Dottore. Ho già effettuato anche le analisi degli anticorpi anti cardiolipina e anti beta 2glicoproteina che sono risultati del tutto assenti. Mentre gli anticorpi lupus anticoagulanti(lac) sono risultati essere 1.79. Secondo Lei, seppure lieve positività, possono esser stati causa d’aborto? Il valore dell’omocisteina invece è di 10.9.
    In ogni caso a breve avrò appuntamento con il ginecologo dal quale vorrei capire se oltre ad 1cura a base di acido folico, andrebbe integrata la cardioaspirina o eparina poiché nell’ultima gravidanza, nonostante avessi fatto 1 cura di acido folico prima di restare incinta e proseguita poi durante, ho lo stesso avuto l’aborto.

  • #55257 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Il valore dell’omocisteina non è particolarmente alto e l’assenza degli altri anticorpi esclude la sindrome antifosfolipidi.
    Credo che il problema sia nella carenza di vitamina D che deve essere integrata.

  • #55277 Risposta

    claudia

    Gent.mo Dottor Drumma,
    provengo da 3as motivo per cui ho fatto le curve, vorrei avere un suo parere sulle prime e soprattutto sulle seconde effettuate dopo due mesi di dieta iperproteica, con soli 50gr di riso basmati 3 volte la settimana per insulino resistenza come indicato dalla mia ginecologa.
    Prima curva glicemica
    0 84
    60 108
    90 43
    Prima curva insulinica
    0 8.21
    60 86.15
    90 8.56
    Seconda glicemica
    0 77
    60 164
    120 165
    Seconda insulinica
    0 6.28
    60 98.62
    120 237.60

    Non riesco a comprendere come mai la seconda sia uscita così sballata nonostante la dieta ferrea.
    Direi che sono normopeso 152cm * 51kg e nessuna familiarità con il diabete.

    La ringrazio

  • #55278 Risposta

    claudia

    Scusi ho sbagliato… i tempi sono sempre 0/60/120.

  • #55283 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La dieta può aiutare ma non frenare una resistenza all’insulina.
    Le prime curve vanno benissimo dalle seconde direi che è verso il diabete;
    ha fatto anche l’emoglobina glicata?

  • #55287 Risposta

    claudia

    Grazie della risposta.
    Ma secondo lei com’è possibile che nonostante la dieta la curva sia così sballata?
    Dalla prima lei evince un’insulino resistenza?
    La glicata non l’ho fatta.

  • #55291 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non tutto si risolve con una dieta; dalla prima che è normale non si evince nessuna resistenza all’insulina che si rende evidente nelle seconde.
    La prossima volta faccia anche la glicata.

  • #55310 Risposta

    Nonnora

    Buonasera dottore, ho 32 anni e normopeso in cerca di una gravidanza da 4 mesi con ovaio policistico:
    Curva insulinemica
    0: 1,1
    30: 25,66
    60: 62,83
    90: 19,27
    120: 71,12

    Curva glicemica
    0: 104
    30: 112
    60:125
    90: 72
    120:116
    Sono insulino resistente? Basta la dieta o ho bisogno della Metformina?

  • #55311 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Quel rimbalzo a 120′ non depone bene ed in più l’ovaio policistico spesso si accoppia con l’insulino resistenza.
    La metformina? Deve chiederlo al suo medico.

  • #55312 Risposta

    Nonnora

    Grazie mille dottore per la celere risposta, la ginecologa sostiene che al momento posso farne a meno.
    Mi preoccupa di più l’insulina basale a 1 e quella rapida discesa della glicemia a 70.
    Possibile che l`indice homa è negativo?
    Mi consiglia altri esami?

  • #55313 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La rapida discesa è dovuta all’insulina a 63 al tempo 60′;
    credo che la stessa cosa le sia successa dopo il 120 quando l’insulina risale a 71, quindi lei è a rischio ipoglicemie, ne ha mai avuto sentore?
    Ha mai fatto l’emoglobina glicata?
    L’indice HOMA è un calcolo tra l’insulina e la glicemia, se l’insulina è 1,1 (e qui ho un dubbio, la ripeterei) allora il calcolo non ha senso.

  • #55314 Risposta

    Nonnora

    Mi è capitato di addormentarmi dopo pasti abbondanti e di risvegliarmi con sudorazione profusa e senso di stordimento.
    Quindi l`insulino resistenza causa anche ipoglicemie? Potrebbe essere un problema per future gravidanze?

  • #55315 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Quindi è probabile che le abbia avute;
    il problema non sono tanto le gravidanze ma un probabile diabete;
    faccia un’emoglobina glicata e consulti un diabetologo ed un nutrizionista per allontanare il più possibile questa minaccia.

  • #55322 Risposta

    Bibi

    Salve dottore, sono al settimo mese di gravidanza e la curva da carico con 75 mg non mi convince:
    Valore basale 84
    Dopo 60 minuti 84
    Dopo 120 minuti 137
    Che problemi potrei avere? Grazie

  • #55324 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    E’ stata eseguita correttamente?
    Intendo ha bevuto tutto il preparato in breve tempo?
    E’ rimasta seduta e a riposo per tutte le due ore?
    Per me va ripetuta insieme a quella insulinemica.

  • #55326 Risposta

    Bibi

    Si, tutto corretto, peraltro in ospedale. Crede che ci siano problemi a ripeterla a breve distanza considerato lo stato di gravidanza? Grazie mille

  • #55330 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Nessuna controindicazione, ma faccia anche quella insulinemica ed un’emoglobina glicata.

  • #55349 Risposta

    Ilaria

    Buonasera, ho effettuato curva glicemica e insulinemica per sospetta insulino resistenza, (ovaio policistico, obesità, irsutismo ecc…)
    I risultati sono:

    Curva da carico Glucidico
    (Metodo: UV Esochinasi)

    Glucosio Base 82 mg/dl
    Glucosio 60′ 102 mg/dL
    Glucosio 120′ 90 mg/dl

    Curva Insulina dopo Glucosio
    (Metodo: CLIA)

    Basale 13.6 µUI/mL
    Dopo 60 minuti 101.4 µUI/mL
    Dopo 120 minuti 65.6 µUI/mL

    Vorrei sapere se effettivamente è confermato il sospetto di insulino resistenza.
    Grazie

  • #55355 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva glicemica risponde bene ma come vede serve più insulina (tempo 120′) per far entrare il glucosio nelle cellule e questo è un segno di inizio di resistenza.

  • #55456 Risposta

    Sonia

    Buongiorno,
    ho effettuato curva glicemica e insulinemica per sospetta insulino resistenza (ovaio policistico per difficoltà a restare incinta e difficoltà nella perdita di peso), i risultati se posso chiedere gentile parere sono i seguenti:

    CURVA DA CARICO ORALE DI GLUCOSIO (75g)
    Basale 98 mg/dL
    Dopo 120 min. 101

    Sg – EMOGLOBINA GLICATA (HbA1c) IFCC 31 mmol/mol

    S – INSULINA dopo carico orale di glucosio

    Basale 18.5 micrU/mL
    Dopo 60 min. 116.0 micrU/mL
    Dopo 120 min. 91.0 * micrU/m

    Si può parlare di insulino-resistenza?
    Mi è stata prescritta la Metformina, ma riguardo l’assunzione del farmaco ho un po’ di dubbi, soprattutto per gli effetti collaterali. Secondo Lei è la strada giusta?

    Grazie per la gentile risposta.

  • #55460 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Se non lo è ci siamo molto vicini; il comportamento della glicemia che comunque rientra dopo 2 e il risultato dell’emoglobina glicata depongono bene, ma l’insulina alta a 120′ e l’indice HOMA (calcolo che tiene conto della glicemia e dell’insulina basale) ci dicono di una resistenza all’insulina, quindi giusta la scelta della metformina.

  • #55521 Risposta

    maia

    dottore, sono insulino resistente?
    la ringrazio in anticipo per la risposta
    GLICEMIA. 0′ 84 30′ 159 60′ 149 90′ 117 120′ 108 150′ 86 180′ 33
    INSULINA 0′ 9.4 30′ 108,2 60′ 121,3 90’168 120′ 130 150′ 52,2 180′ 11,5

  • #55524 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Insulino dipendente non direi; l’indice HOMA è basso 1,93.
    Di sicuro deve ridimensionare il consumo di zuccheri anche se la glicemia rientra lentamente;
    preoccupa quel valore di 33 a 180′ (un valore che sinceramente mi lascia dei dubbi: è stata processata subito la glicemia o è stata rimandata al giorno dopo???) significherebbe che lei va incontro ad ipoglicemie pericolose dopo tre ore da un pasto carboidratico.

    • #55527 Risposta

      maia

      non so se sia stato fatto il giorno dopo, non credo però perchè mi avevano detto che avrei potuto ritirare le analisi il giorno dopo. Soffro di irsutismo, perdita dei capelli, ovaie multifollicolari la mia pcos non è correlata quindi a insulino resistenza? per quanto riguarda le ipoglicemie non so se siano asintomatiche o meno, ma io dopo i pasti sto bene.

  • #55528 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le ho detto non si può parlare di insulino resistenza ma è a rischio visto come rientra lentamente la glicemia e come rimane alta nel tempo l’insulina.

  • #55535 Risposta

    Nicole

    Salve Dottore,sono una donna di 30 anni, peso 60 kg per 1,66 di altezza. Ho sempre avuto acne e qualche anno fa mi hanno trovato le ovaie micropolicistiche. Sto usando come anticoncezionale il cerotto Evra che mi hanno detto avere un effetto sulla glicemia. Ho fatto curva da carico 75gr e curva insulica, ecco i risultati:

    Glicemia
    Base: 82
    60′: 161
    120′: 107

    Insulina:
    Base: 6,44
    60′: 88,93
    120′: 78,26
    180′: 59,19

    Glicata: 5,2%
    33

    La tiroide è risultata a posto

    Cosa ne pensa? La ringrazio

  • #55536 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le curve sono a posto non c’è resistenza insulinemica, stia comunque attenta ai carboidrati, soprattutto se ha famigliari diretti col diabete.

    • #55706 Risposta

      Nicole

      Grazie mille per la risposta. Non ho familiarità con il diabete fortunatamente. Oltre stare attenta mi consiglia di ripetere l’esame tra qualche tempo per tenere d’occhio o posso stare tranquilla? Mi preoccupa un po’ la glicemia che dopo 2 h non torna a livello base (anche se forse il cerotto evra può influire?). Cosa mi consiglia?

      • #55708 Risposta

        drumma
        Amministratore del forum

        La glicemia dopo due ore torna normale, è nel range, tende all’alto;
        Ripeta tra sei mesi una glicemia post prandiale ovvero dopo aver fatto la basale mangia una colazione ricca di carboidrati e ripete il prelievo solo per la glicemia esattamente due ore dopo la fine del pasto.

  • #55537 Risposta

    PAOLA

    Buonasera
    ho fatto la curva glicemica e insulinemica

    glicemia basale 82
    ’60 : 146
    ‘120: 71

    insulina basale : 1.70
    ’60: 38,90
    ‘120: 33,10

    cosa mi dice?
    Saluti

  • #55538 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Niente da dire, le curve sono buone e non rivelano una resistenza all’insulina.

  • #55539 Risposta

    Paola

    Dimenticavo però i valori del laboratorio mi segnano in rosso il primo valore dell insulina base perché il range e’ 5-25.
    Quindi la mia non è troppo bassa a digiuno?
    Per gli altri due valori invece dell’insulina non mi segnala nessun range…

  • #55541 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Un pò bassa ma non è un problema, l’importante è che salga dopo il carico.

  • #55751 Risposta

    Antonella

    Dottore buonasera, potrei avere un suo parere sui miei prelievi? Mi sono stati prescritti dal nutrizionista visto che nonostante segua la dieta non perdo peso.
    Insulina basale 7,8
    Insulina 60′: 62,4
    Insulina 120′: 63,48
    Glucosio: 85
    I valori della tiroide sono buoni.
    Grazie mille.

  • #55755 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Come può notare anche lei l’insulina rimane alta anche dopo due ore e questo è un segno di resistenza all’insulina e potrebbe essere il motivo della mancata perdita di peso nonostante la glicemia sia normale.

  • #55765 Risposta

    Antonella

    Dottore, grazie per la celere risposta. Potrei chiederle, in attesa del rientro del mio nutrizionista, quale sono i prossimi passi che dovrei compiere? Una visita da un endocrinologo o da un diabetologo? Ulteriori esami? Grazie ancora

  • #55771 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    In primis fare un’emoglobina glicata anche se prevedo sia normale.
    Se ha un Nutrizionista di riferimento già le avrà dato una dieta con controllo sui carboidrati; il consiglio che le posso dare è di non consumare carboidrati dopo le 14,00.Neanche lo zucchero nel caffè…

  • #55777 Risposta

    Antonella

    Ancora grazie.. il mio nutrizionista è in ferie.. attendo il suo ritorno per far visionare i prelievi..

  • #55791 Risposta

    andrea

    buonasera,
    ho ritirato le analisi di mia figlia 16 anni con i seguenti valori per le due curve:
    Glicemia 91 mg/dL 70 – 110
    Glicemia 120′ (75gr) 110
    Insulina (digiuno) 13.40 μUI/mL 6 – 24
    Insulina 4 tempo 87.30 μUI/mL
    Emoglobina Glicosilata 36 mmol/mol 20 – 42
    grazie mille

  • #55793 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Come mai ha fatto le due curve a 16 anni, è in sovrappeso?
    Non c’è diabete e neanche resistenza all’insulina ma se ho capito bene il quarto tempo l’insulina rimane ancora alta.
    Può darmi tutti i tempi per cortesia.

  • #55822 Risposta

    Giovanna

    Buonasera Dottore,
    Vorrei sottoporle i risultati delle mie analisi e sapere se secondo lei si può parlare di insulino resistenza

    Curva glicemica
    Curva da carico
    Glicemia basale: 79
    Glicemia 60′ : 154
    Glicemia 120′ : 127

    Curva insulina
    Insulinemia basale: 9.9
    Insulinemia 60′: 67.3
    Insulinemia 120′: 88.5

    Gtazie mille

  • #55824 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non si può parlare di resistenza all’insulina visti i rapporti al tempo 0′.
    Comunque l’insulina resta alta al tempo 120′ ed anche la glicemia non rientra nei valori desiderati (vicini al basale)
    Riassumendo: se ci riferiamo solo ai calcoli matematici (indice di HOMA) non è resistenza, ma in effetti si può cominciare a parlare di difficoltà dell’insulina a smaltire la glicemia; attenzione ai carboidrati.

  • #55826 Risposta

    Giovanna

    Grazie per la risposta Dottore
    In realtà quando mi è stata presa la.glicemia con la macchinetta il risultato era 94, non so perché sul referto riporta 79.
    Sono un ex diabetica gestazionale e ho familiarità con il diabete.
    Queste analisi le ho fatte dopo circa un mese e mezzo di restrizione ai carboidrati.
    Visto in quest’ottica cosa dovrei fare?

  • #55830 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    I valori tra macchinetta ed analisi possono essere diversi soprattutto se è passato del tempo;
    Deve continuare con una dieta con controllo dei carboidrati, meglio se indicata da un Nutrizionista.
    Controlli l’emoglobina glicata.

  • #56064 Risposta

    Elena

    Buonasera, le volevo chiedere un parere riguardo alla mia curva. E se ritiene possa essere sufficiente la dieta o anche l’uso della metformina.
    Glicemia.
    0. 90
    30. 141
    60. 151
    90. 125
    120. 139

    Insulina
    0. 8.55
    30. 26.94
    60. 65.90
    90. 59.73
    120 78.12

    Sto cercando una gravidanza dopo tanti aborti precoci. Ho fatto la curva di mia iniziativa. La ringrazio

    Elena

  • #56066 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Una dieta con controllo dei carboidrati può essere sufficiente;
    ha famigliarità col diabete?

  • #56068 Risposta

    Elena

    La ringrazio per la risposta. Sì, mia nonna era diabetica.

  • #56104 Risposta

    Ottavia

    Buonasera dottore,
    le volevo chiedere un parere sulle varie analisi effettuate (prescritte dal medico di base in quanto ho preso peso in poco tempo senza particolare motivazione: ho un’alimentazione sana- al limite della vita da pendolare- e frequento regolarmente la palestra- due ore tre volte alla settimana). Inoltre tre anni fa la curva insulinemica presentava valori alterati, anche se purtroppo non ho più le analisi per poter fare un raffronto.
    I valori delle analisi effettuate negli ultimi giorni sono:

    CURVA GLICEMICA (carico di glucosio da 75 gr)
    0′ 76 microg/dL
    60′ 72 microg/dL
    120′ 78 microg/dL

    CURVA INSULINEMICA (carico di glucosio da 75 gr)
    0′ 15.9 microg/dL
    60′ 84.8 microg/dL
    120′ 61.7 microg/dL

    CORTISOLEMIA 21.24 microg/dL (al mattino)

    TRIIODIOTIRONINA LIBERA (FT3) 3.1 pg/mL

    TIROXINA LIBERA (FT4) 14.9 pmol/L

    ORMONE TIREOTROPO (TSH) 4.940 microU/mL

    La ringrazio in anticipo.

  • #56107 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non c’è patologia in quanto la curva non sale nemmeno a 60′;
    rimane un po’ alta l’insulina a 120′ e questo potrebbe essere il motivo dell’aumento di peso;
    consiglio di fare una curva completa a 6 tempi così da capire quando c’è l’aumento.

  • #56130 Risposta

    Elena

    Salve

    Ho 42 anni e non prendo alcun farmaco.
    Ho effettuato curva da carico di glucosio e curva insulinemica in seguito a un paio di episodi di ipoglicemia, di cui uno con collasso vero e proprio, e malessere generico che dura da qualche mese con stanchezza molto invalidante e pressione ridicola 68/47. Premetto che ho entrambi i genitori + zio e nonna con diabete, e che in passato tra i 15 e i 25 anni avevo crisi ipoglicemiche notturne che mi svegliavano. Era un’epoca in cui mangiavo moltissimi zuccheri. Dai 30 anni ho mangiato meglio, ho fatto anche un lungo periodo di quasi veganesimo avvicinandomi alla cucina macrobiotica quindi molte cose integrali e niente zuccheri.

    I miei esami hanno rivelato carenza di vitamina B12, vit D al limite (34 su 30-100), formula leucocitaria invertita, colesterolo basso, tiroide lenta con linfonodi reattivi nel collo e eco disomogenea, ma non ho trovato ancora nessun endocrinologo che sappia cosa fare, poiché solo il tsh è leggermente alto, mi dicono di tenerlo così a meno che io non voglia avere figli.

    Ho studiato da sola quest’estate e con gli integratori di selenio, e inositolo e alga bruna ho riportato il tsh da oltre 5 a 3.9!

    Inoltre da un mese e mezzo prendo integratori di acido folico, inositolo, vitamine B, alga bruna sempre per tiroide e omega 3 (non mangio pesce )

    Sarei grata se volesse intervenire con un suo parere magari indicandomi se sia il caso di consultare un diabetologo o uno specialista .

    Colesterolo 114
    Colesterolo HDL 69
    Colesterolo non HDL 45
    Colesterolo LDL 35
    Trigliceridi 48

    Glicemia a digiuno 90 (fino all’anno scorso era sempre intorno ai 75/85, il mio medico dice che entro i 100 va bene, ma il medico che mi ha fatto la curva è d’accordo con me che sia un po’ alta)

    Glicata 31 (a marzo era 29, quindi la mia media si è già alzata da 90 a 95!)

    Curva GLICEMICA
    90
    30’: 133
    60’: 103
    90’: 112
    120’: 100
    180’: 94

    Curva INSULINEMICA
    Base 4.3
    30’: 26.2
    60’: 28.7
    90’: 27.6
    120’: 28.9

    In seguito a questo esame ho avuto quasi un collasso, credo fossero passate 3.5/4 ore

    Peccato non sia riportato il valore insulina a 180’, e mi sembra di capire che ai 120’ l’insulina fosse ancora troppo alta nonostante la glicemia fosse più o meno rientrata. Potrebbe essere il motivo per il mio quasi collasso.

    Ho da anni coliche intestinali con urgenza di andare in bagno, ma gli esami per gli anticorpi celiachia sono negativi come anche anticorpi tiroide.

  • #56136 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Comincio col dire che lei è molto lontana dal diabete, nonostante la famigliarità, e non si può parlare neanche di resistenza all’insulina.
    Nel suo caso il problema potrebbero essere le ipoglicemie e proprio per questo la curva andava allungata fino a 180′.
    L’insulina rimane alta è vero a 150′ ma neanche tanto e la glicemia viene smaltita fintroppo bene.
    Complimenti per i comportamenti alimentari che allontaneranno sempre più un’eventuale (ma non è detto ) diabete;
    integri piuttosto la vitamina D.
    Potrebbe provare a fare una glicemia basale, seguita da una ricca colazione a base di zuccheri e ripetere l’esame dopo 3 ore.
    Mi faccia sapere.

  • #56152 Risposta

    Elena

    Grazie mille!
    Non so come mai ai 180’ non abbiano preso l’insulina.. sicuramente nell’immediato non mi va di ripetere l’esame, lo trovo uno shock non indifferente per il corpo.
    Ma cosa sono dovute le ipoglicemie? Questa insulina alta pensavo fosse l’anticamera del diabete, un segnale di mala gestione dell’insulina.

    Potrebbe invece essere un insulinoma o qualcosa di simile?

  • #56156 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non so perchè non abbiano preso la glicemia a 180′, in genere il laboratorio si attiene alla richiesta del medico;
    io le ho consigliato una soluzione che evitava lo stress di tanti prelievi e di farne solo due (forse non sono stato chiaro) una glicemia basale una ricca colazione e poi dopo tre ore ripetere la glicemia.
    Dovrebbe misurare anche il glucagone che è un ormone che fa alzare la glicemia.

  • #56161 Risposta

    Elena

    Sì sì era stato chiaro, avevo capito.
    Ma il valore che manca ai 180’ è l’insulina, non la glicemia, e per avere quello credo dovrei rifare l’intera curva, non credo misurino solo l’insulina.

    Da quello che vedo la mia glicemia ai 180’ è rientrata (purtroppo non ai 120’), mentre è l’insulina che si trova ancora in alto. L’insulina che non scende da cosa può dipendere?

  • #56163 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Certo che possono fare solo l’insulina, lei chiede glicemia ed insulina a tempo 0′ e dopo tre ore.
    Sarebbe il caso di fare anche il glucagone, ormone che ha l’effetto contrario dell’insulina alzando la glicemia ai valori normali.

  • #56165 Risposta

    Giò

    Salve,
    potrebbe darmi un parere su questa curva glicemica e insulinemica:

    GLICEMICA:
    BASALE: 101
    30′ : 145
    60′ : 94
    90′ : 103
    120′ : 126

    INSULINA
    BASALE: 10,4
    30′ : 52,5
    60′ : 36,3
    90′ : 19,6
    120′ : 40,5

    lA RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE

  • #56167 Risposta

    Nonnora

    Buon pomeriggio, ho 33 annifamigliarità con il diabete, pcos, ma normopeso. Dopo aver fatto curva insulinemica e glicemica (già inserita in questo forum) ho fatto in farmacia l’emoglobina glicosilata che risulta di 105, ifcc 34 e 5,3% ngsp. Cosa mi consiglia, posso trattare questo prediabete con cromo ed inositolo?

  • #56172 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    per Giò: è in una situazione di prediabete (ha famigliarità?) la glicemia scende poi risale richiamando altra insulina dimostrando che l’insulina non riesce a fare bene il suo lavoro; consulti un diabetologo.

  • #56173 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    per Nonnora: ho capito poco; se vuole riformulare la domanda mettendo i valori delle curve, la ringrazio.

  • #56175 Risposta

    Maya

    Buonasera, potrebbe darmi un parere su questa curva insulinemica? Mi ha prescritto questo esame il ginecologo perché io e mio marito cerchiamo un figlio senza successo da un anno.

    Basale 4.5
    30′ 38
    60′ 21
    90′ 41
    120′ 61

    Vitamina d 65

    Grazie mille

  • #56179 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Andrebbe vista insieme a quella glicemica, comunque si vede un’aumento costante dell’insulina anche dopo due ore quando dovrebbe ritornare ai valori normali;
    significa che occorre sempre più insulina per smaltire la glicemia, sono segni di una resistenza insulinemica.

  • #56182 Risposta

    Nonnora

    Chiedo venia Dottore le copio la mia precendente domanda:
    Buonasera dottore, ho 32 anni e normopeso in cerca di una gravidanza da 4 mesi con ovaio policistico:
    Curva insulinemica
    0: 1,1
    30: 25,66
    60: 62,83
    90: 19,27
    120: 71,12

    Curva glicemica
    0: 104
    30: 112
    60:125
    90: 72
    120:116
    Sono insulino resistente? Basta la dieta o ho bisogno della Metformina?
    Ho fatto come da Lei consigliatomi facendo un’emoglobina glicosilata, risultato:105, ifcc 34 e 5,3% ngsp. Cosa mi consiglia, posso trattare questo prediabete con cromo ed inositolo?

  • #56186 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Nel suo caso non si può parlare di un prediabete, la glicata è ottima.
    Comincia una resistenza all’insulina visto che risale a due ore per rafforzare la sua funzione.

  • #56197 Risposta

    Antonella Simoncini

    Buonasera dottore, vedo con piacere che lei risponde tempestivamente e con cortesia. Le vorrei sottoporre i risultati delle mie analisi fatte perchè avevo il nonno diabetico morto per insufficienza cardiaca, e ormai da anni so di essere sensibile ai picchi glicemici, cioè dopo 90-120 mi gira la testa e a volte anche tremito alle mani e devo assumere zuccheri.Dopo un episodio particolarmente preoccupante avvenuto in cima ad una montagna ho chiesto al medico di fare la curca glicemica ed i risultati sono questi:
    basale 91
    t30 107
    t60 90
    t90 81
    t120 90

    Curva insulinica
    ins basale 2,72
    30 24,20
    60 15,08
    90 14,36
    120 18,21
    150 16,31
    180 11,92
    Cosa ne pensa? Grazie anticipatamente della gentile risposta. Antonella

  • #56200 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Non ha nessun problema col diabete e il malore in montagna può essere dovuto all’altidudine o ad un’anemia;
    ha fatto un emocromo, una sideremia ed una ferritina?

  • #56202 Risposta

    Antonella Simoncini

    Non di recente. Grazie, farò queste analisi

  • #56212 Risposta

    Valentina

    Buonasera, potrebbe darmi un suo parere sulla mia curva glicemica e insulemica. Curva glicemica:
    Glicemia tempo 0: 99 mg/dl
    Glicemia tempo 30: 185 mg/dl
    Glicemia tempo 60: 110 mg/dl
    Glicemia tempo 90: 109 mg/dl
    Glicemia tempo 120: 90 mg/dl
    Glicemia tempo 180: 78 mg/dl

    Curva insulemica:
    Insulina tempo 0: 8,8 mU/l
    Insulina tempo 30: 82,8 mU/l
    Insulina tempo 60: 62,7 mU/l
    Insulina tempo 90: 35,9 mU/l
    Insulina tempo 120: 15,0 mU/l
    Insulina tempo 180: 6,0 mU/l

  • #56215 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Va benissimo.

  • #56230 Risposta

    Valentina

    Grazie mille!

  • #56232 Risposta

    Giorgia

    Salve, vorrei avere un parere sulla mia situazione, se possibile.
    Le fornisco delle informazioni che possono esserle utili.
    Ho 23 anni, altezza 1.65, peso 90. Sono sempre stata in sovrappeso, ma sono ingrassata prevalentemente dai 14 ai 18 anni. Sono riuscita a dimagrire solamente 6 chili, ma è un paio di anni che non riesco a perdere peso, nonostante la mia alimentazione sia sempre stata buona e abbia iniziato la palestra da due mesi circa.
    Da qualche anno assumo Eutirox, ora da 50 perché il TSH, con valori di riferimento da 0.27-4.20, risulta circa 5 se assumo solo Eutirox 25.
    L’unica familiarità è mio nonno a cui è venuto il diabete verso i 50 anni, ma perché abusava spropositamente di dolci.
    Ho controllato la Vitamina D che a giugno 2018 risultava di 9.6, mentre a giugno 2019 risulta di 17.94.
    Il ciclo è regolare, anche se con forti dolori ogni mese e avverto dei sintomi della sindrome dell’ovaio policistico, ma gli annessi presentano solo aspetto micropolicistico.

    A giugno 2018 ho effettuato l’esame della curva.

    Curva glicemica con valori di riferimento a digiuno da 60 a 110:
    Glicemia tempo 0: 80
    Glicemia tempo 60: 138
    Glicemia tempo 120: 112
    Glicemia tempo 180: 89

    Curva insulinemica con valori di riferimento a digiuno da 2.6 a 24.9:
    Insulina tempo 0: 16.88
    Insulina tempo 60: 164.2
    Insulina tempo 120: 94.69
    Insulina tempo 180: 49.47

  • #56234 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva glicemica risponde bene anche se un po’ in ritardo, guardando quella dell’insulina si nota che c’è bisogno di molta insulina per far entrare il glucosio nelle cellule ed il valore rimane alto anche dopo 3 ore e questo potrebbe essere il suo limite a perdere peso;
    non è una situazione di diabete ma alla lunga il pancreas potrebbe esaurirsi, quindi è d’obbligo un controllo alimentare sui carboidrati.

  • #56272 Risposta

    Auri

    Salve dottore.. Vorrei chiederle un parere riguardo i referti delle analisi riguardanti la mia curva glicemica e insulinica.

    Curva glicemica con valori di riferimento da 60-100
    Glicemia tempo 0: 85
    Glicemia tempo 30: 140
    Glicemia tempo 60: 105
    Glicemia tempo 90: 89
    Glicemia tempo 120: 85
    Glicemia tempo 180: 70

    Curva insulinica
    Insulina tempo 0: 5,87
    Insulina tempo 30: 36,82
    Insulina tempo 60: 36,60
    Insulina tempo 90: 31,60
    Insulina tempo 120: 37,83
    Insulina tempo 180: 7,28

  • #56273 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Perfette; nulla da aggiungere.

  • #56274 Risposta

    Roberta

    Buonasera dottore, vorrei chiederle un parere sulla mia situazione che vi spiego
    Sesso: F
    Eta’: 41
    Altezza: 1,65 m
    Peso: 76 Kg

    Fino a giugno 2018 il mio peso era 63 Kg…. ed era un peso che ho mantenuto costante dal 2012 seguendo una dieta

    a Giugno 2018 ho avuto problemi di ansia e attacchi di panico e sono stata in cura con Daparox da luglio 2018 a gennaio 2019
    In questo periodo ho preso molti chili …sono arrivata a pesare 80 Kg
    Da giugno 2019 ho iniziato nuovamente la dieta ma la perdita di peso di è fermata a soli 2 Kg nel primo mese
    Non riesco più a perdere peso

    Attualmente ho questi sintomi che mi capitano ogni tanto
    – tachicardia
    – alternanza di pressione bassa e alta
    – cefalea
    – abbassamento della vista

    Curva glicemica
    Metodo UV ESOCHINASI

    Glicemia tempo 0: 94
    Glicemia tempo 60: 144
    Glicemia tempo 120: 103

    Curva insulinica
    Metodo ECLIA

    Insulina tempo 0: 9,76
    Insulina tempo 60: 86,69
    Insulina tempo 120: 44,31

    Ringrazio in anticipo

  • #56277 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Dovrebbe misurare anche il cortisolo, ormone dello stress, iperglicemizzante che potrebbe essere il responsabile.
    Per le curve c’è da dire che rientrano un po’ in ritardo ma non si può ancora parlare di resistenza all’insulina.

  • #56318 Risposta

    Giorgia

    Dottore buongiorno, vorrei sapere cosa ne pensa di queste analisi effettuate il quinto giorno del ciclo. Soffro di cali glicemici improvvisi.

    Curve glicemica e insulinemica:
    0: 100 9,9
    30: 130 44,6
    60: 85 41,1
    90: 94 29,3
    120: 83 22,1
    150: 67 3,06
    180: 76 7,05

    Cortisolo: 13.83
    Testosterone: 0.17
    ACTH: 6.8
    IGF-1: 174.1

    La ringrazio anticipatamente

  • #56321 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Le curve glicemiche ed insulinemiche si comportano bene, non c’è resistenza all’insulina; scende un po’ troppo la glicemia a 150 e qusto le dovrebbe portare un senso di fame , il classico calo di zuccheri;
    andrebbe indirizzata una dieta per evitare questi cali, consulti un Nutrizionista.

  • #56370 Risposta

    Anna

    Buongiorno dottoressa,
    Vorrei chiederle un parere sulla mia curva da carico. Prescritta per ciclo irregolare e per acantosi nigricans, NON ho diagnosi di ovaio policistico ne altro.
    Glucosio
    Basale 92
    30 198
    60 152
    90 127
    120 130
    180 99

    Insulina
    Basale 7.9
    30 253
    60 194.8
    90 98
    120 99
    180 41

    Sono sempre stata magra e fatico a prendere peso.
    Grazie mille

  • #56372 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    La curva glicemica si comporta bene, un po’ in ritardo il rientro della glicemia, quella insulinemica segue l’andamento della glicemia.
    Tutto a posto non si può parlare di resistenza all’insulina.

  • #56380 Risposta

    Anna

    Grazie per la velocissima risposta! E cosa ne pensa dei valori a 30 e 60 di entrambi? L’ho fatta con 75 di glucosio.
    Ho visto che qui a nessuno salgono così tanto i valori di glucosio e insulina. Come mai da me si? È vero che a 180 l’insulina dovrebbe tornare ai valori basali?

  • #56386 Risposta

    drumma
    Amministratore del forum

    Ha un metabolismo molto rapido e la glicemia sale subito e molto, di contro l’insulina deve salire molto per smaltire tutto quel glucosio.
    Ha mai controllato la tiroide?

  • #56389 Risposta

    Anna

    Si, è nella norma. L’ho controllata diverse volte in questi due anni per cicli irregolari

CERCA NEL FORUM

IMPORTANTE: quando inserisci la tua email per partecipare al forum di Analisidelsangue.net, accetti esplicitamente il trattamento dati secondo i termini della nostra PRIVACY E COOKIE POLICY

Se il nostro servizio ti è stato utile e pensi che possa essere utile anche ad altre persone, per favore sostienici con una piccola donazione di 5 euro. Vogliamo continuare a mantenere il servizio attivo e gratuito. Usa il bottone paypal sotto - GRAZIE.


Rispondi a: curva glicemico e insulinemica
Le tue informazioni: