curva glicemico e insulinemica

Visualizzazione 667 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #38046 Rispondi
      Maria Cristina
      Ospite

      Buongiorno, le chiedo un parere sulla curva glicemica e insulinemica da poco effettuate (con assunzione di 75 ml di glucosio)
      Per la prima: valore basale 84
      Dopo 60 minuti: 104
      Dopo 120 minuti: 118.
      Per la seconda: valore basale 6,6
      Dopo 60 minuti dal carico: 33
      Dopo 120 minuti dal carico: 38
      La ringrazio molto. Buona giornata, Maria Cristina

    • #38054 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dopo 120 min la glicemia dovrebbe tornare al valore della basale al tempo 0′ invece a lei rimane alta anche se fortunatamente non altissima;
      non parlerei di diabete poi dipende anche dalla famigliarità.
      Osservando la curva insulinemica non sale molto e quindi non riesce ad avere un effetto ipoglicemizzante
      deve comunque stare attenta al consumo di zuccheri ma per completezza eseguirei un’emoglobina glicosilata, un peptide C e gli anticorpi anti insulina.

    • #38056 Rispondi
      Maria Cristina
      Ospite

      La ringrazio tanto. Eseguiro’ gli altri esami per approfondire.
      Cordiali saluti

    • #38193 Rispondi
      Luisa
      Ospite

      Salve ho fatto una curva da carico da 75gr di glucosio ecco i valori:
      TO:78
      T30:112
      T60:142
      T90:93
      T120:115
      T150:82
      T180:96
      La curva insulinica
      T0:4,1
      T30:31,4
      T60:53,5
      T90:26,9
      T120:63,2
      T150:22,7
      T180:41,7
      Vorrei un parere in attesa della visita endocrinologica grazie

      • #76527 Rispondi
        Eleonora Sartori
        Ospite

        Salve,
        Ho eseguito la curva dopo 2 mesi dal parto causa diabete generazionale
        (Valore a digiuno 93,altri valori ok).
        Ora, al tempo 0 ho 95, a 120 ho 61.
        Come mi devo comportare?

    • #38211 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La risposta insulinemica è anomala non riuscendo ad abbassare la glicemia entro le due ore; forse c’è un problema con i recettori.
      Faccia gli anticorpi anti insulina.

    • #51972 Rispondi
      Isabella
      Ospite

      Buongiorno,
      vorrei chiedervi un veloce parere sui risultati della mia curva glicemica e insulinemica, in attesa di portarla ad un endocrinologo, per avere almeno un’anteprima, purtroppo sono molto ansiosa.
      29 anni, alta 163cm, (sotto)peso 48 kg, da giugno ho smesso la pillola e si sono ripresentate le ovaie micropolicistiche, che mi stanno causando cicli sui 50gg circa (se ovulo o meno è da scoprirsi ancora); le avevo anche prima della pillola, ma i cicli erano almeno mensili, anche se la durata variava leggermente.
      Tiroide a posto, colesterolo e trigliceridi anche.

      Ecco i risultati:

      S-GLUCOSIO – CURVA DA CARICO (3 PRELIEVI)

      GLICEMIA BASALE 86 mg/dL (65-110)
      DOPO 60′ 112
      DOPO 120′ 107

      s-INSULINA – CURVA DA CARICO (5 prelievi)
      PRELIEVO BASALE s-INSULINA – 6.0 uIU/ml (1.9-23.0)
      DOPO 30′ 19.2
      DOPO 60′ 37.5
      DOPO 90′ 22.2
      DOPO 120′ 33.3

      (Premesso che sto assumendo Inofolic HP 2v. al giorno, ma la mattina prima della curva non l’ho preso)
      Ho cercato i valori di riferimento della curva insulinemica ma non li trovo in uiu/ml, solo in mcru/ml…

      Secondo voi sono insulino resistente?

    • #51979 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Si nota una certa resistenza all’insulina anche se i valori della curva glicemica non sono particolarmente alti ma rientrano nella norma;
      solo che il valore a 120′ dovrebbe avvicinarsi a quello basale ed invece rimane alto seppur nei limiti, come se l’insulina non riuscisse a svolgere appieno il suo compito ipoglicemizzante, confermato anche dal rialzo finale al passaggio dal tempo 90′ (22,2) al 120′ (33,3)

    • #53057 Rispondi
      Isabella
      Ospite

      La ringrazio per la risposta, purtroppo non trovavo più il sito!!

      Quindi secondo lei cosa dovrei fare?
      È sufficiente Inofolic HP?
      Il mio endocrinologo ha detto che per lui non ho insulino resistenza, invece per lei lieve, se ho ben capito…

      Intanto l’ultimo ciclo è stato di 27 giorni, e probabilmente ho ovulato (temperatura basale presa, anche se un po’ discontinua, ma si capiva il rialzo).
      Invece quello attuale siamo già a 34 giorni e non ho ancora ovulato, pur essendoci continua attività ovarica (immagino diversi tentativi), come noto dal muco cervicale e dagli stick di ovulazione.

      Intanto per ingrassare il nutrizionista mi ha dato una dieta con pochi dolci ma parecchi carboidrati (Integrali) ogni giorno, oltre a proteine, fibre ecc.. ovviamente.
      Va bene o devo ridurre i carboidrati, per la lieve insulino resistenza?
      Inofolic basterà? O devo prendere metformina?
      (Però devo anche aumentare di peso, non perderlo: la metformina me lo farebbe perdere?)
      E il fatto che da qualche anno pur essendo molto magra tendo ad avere la pancia leggermente sempre gonfia a stomaco vuoto (mentre dopo i pasti sembro incinta) dipende da questo?

      La ringrazio davvero e attendo un suo consiglio.

    • #53062 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Lei sta già pensando come una diabetica e non lo è assolutamente;
      deve continuare la sua alimentazione normalmemte usando solo un po’ più di integrale come suggerito dal Nutrizionista.

    • #53249 Rispondi
      carla
      Ospite

      Dottore, le chiedo un parere sulla curva glicemica e insulinemica da poco effettuate (con assunzione di 75 ml di glucosio).
      Secondo lei si potrebbe parlare di insulinoresistenza?

      Glicemia
      A 0 minuti (digiuno) 89
      A 60 minuti : 134
      A 120 minuti : 99

      Insulina
      A 0 minuti (digiuno): 9,27
      A 60 minuti : 54,66
      A 120 minuti : 52,77

      Non se se può influire ma ho eseguito l’esame nel giorno precedente all’arrivo del ciclo ed ero un pò agitata\stressata (per vicende personali) quel giorno.

      Grazie

    • #53251 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ci sono ragioni per pensare ad un’insulinoresistenza.
      Le curve hanno un buon andamento; l’ultimo tempo della glicemia (a 120′) non torna al basale e di conseguenza l’insulina, per via del cortisolo dovuto all’agitazione che ha l’effetto di far alzare la glicemia.

    • #53253 Rispondi
      Sabrina
      Ospite

      Mi perdoni dottore, approfitto anche io della sua gentilezza. Ho avuto 4 aborti consecutivi. Dopo infinite analisi ed esami, la mia ginecologa sospetta la causa alla insulinoresistenza o in ogni caso ad una iperinsulinemia. Questi sono i valori delle analisi. Secondo lei come sono le mie analisi? L’Insulina a ’60 sembra molto alto. Grazie infinitamente.

      Glicemia
      Basale: 89
      dopo 60 minuti : 120
      dopo 120 minuti : 88

      Insulina
      Basale: 7,8
      dopo 60 minuti : 139,5
      dopo 120 minuti : 44,1

    • #53254 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      leggera insulino resistenza non tanto per il tempo 60 ma per il 120 dove rimane ancora altina (valori normali <25 ???)
      Ha fatto gli anticorpi anti insulina?
      Immagino avrà già eseguito tutte le indagini sulla coagulazione e sui fosfolipidi.
      Vitamina D?

      • #53257 Rispondi
        Sabrina
        Ospite

        Molto veloce e gentile.
        Dice che il valore dell’insulina a 44 dopo i ‘120 sono un pò altini? Vedendo i risultati della signora che mi precedeva (la signora Carla) credevo fossero in linea : la signora ha infatti 52 a ‘120. Ma immagino che debbano essere visti i valori nel loro insieme. Non trovo da nessuna parte i valori di riferimento. Le analisi dei laboratori riportano solo quelle delle basali.

        Anticorpi anti insulina credo di non averli fatti, onestamente non so cosa siano, mi informerò. Coagulazione e fosfolipidi fatti, tutti nella norma. Vitamina D fatta, forte carenza: 9,8 ng/ml .

        saluti

    • #53259 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Certo i valori vanno visti nella loro completezza, lei viene da un’insulina a 60′ di 139 piuttosto alta.
      Integri la vitamina D, il problema potrebbe essere li.

      • #53261 Rispondi
        Sabrina
        Ospite

        Chiedo ancora scusa, intende che la carenza di vitamina D potrebbe essere il problema della glicemia/insulinemia o direttamente degli aborti? Lei mi consiglia qualche integratore / alimentazione in particolare? Ancora grazie

    • #53262 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Degli aborti…
      Esposizione al sole e di solito si prende il DIBASE ma deve chiedere al suo medico.

    • #54080 Rispondi
      Natalìa
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      le chiedo un parere sulle mie curve.
      Ho 34 anni, pcos con Delta4 androstenione e prolattina alti.
      CURVA GLICEMICA basale 79
      dopo 30′: 116
      dopo 60′: 81
      dopo 90′: 81
      dopo 120′: 74
      dopo 150′: 83
      dopo 180′: 75
      CURVA INSULINE MICA basale 4.55
      dopo 30′: 43.09
      dopo 60′: 38.28
      dopo 90′: 29.92
      dopo 120′: 26.80
      dopo 150′: 30.96
      dopo 180′: 11.69
      Preciso che l’infermiera ha prelevato il campione dei 30 ai 25. E che al 210’avevo la glicemia a 45(misurata con macchinetta).
      Grazie per l’attenzione!

    • #54082 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      5 minuti di differenza non influiscono di molto; le curve sono normali.
      Come mai ha fatto queste curve ? Ha famigliarità col diabete?
      Ha fatto anche l’emoglobina glicata?

    • #54337 Rispondi
      valeria
      Ospite

      Buongiorno doc
      Ho appena ricevuto l’esito delle analisi:
      G0min = 102mg/dl
      G30min = 151
      G60min = 135
      G90min = 125
      G120min = 117

      I0min = 11 microUI/mL
      I30min = 41
      I60min = 46
      I90min = 38
      I120min = 39

      HbA1c 5,7%
      HDL 81 mg/dL
      LDL 136 mg/dL
      Trigliceridi 107 mg/dL
      Colesterolo totale 208 mg/dL

      Soffro di microcisti alle ovaie e non vedendo risultati delle numerose diete (prescritte) seguite, il medico di base mi ha prescritto queste analisi.
      Potrebbe gentilmente darmi un’interpretazione dei valori?
      La ringrazio infinitamente

    • #54339 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica anche se parte un po’ alta si comporta bene, quindi non si parla di diabete, confermato anche dalla glicata normale .
      Resta un po’ alta l’insulina a due ore e questo potrebbe essere un ostacolo al dimagrimento; dovrebbe controllare anche la tiroide ed il cortisolo.

    • #54465 Rispondi
      Deborah
      Ospite

      Salve ho fatto gli esami relativi alla curva da carico i risultati sono stati:
      75g
      Curva glicemica
      0’ 83 mg/dl
      60’ 154 mg/dl
      120’ 121 mg/dl

      Curva insulina
      0’ 7.8 Uu/ml
      60’ 113 Uu/ml
      120’ 121 Uu/ml

      Cosa ne pensa di questi risultati? Sono una ragazza di 23 anni 1,55 di altezza peso 52 kg
      Mi è stata diagnosticata 2 anni fa iperinsulinemia dopo due anni ho rifatto gli esami sto aspettando per fare la visita specialistica intanto cercavo un parere grazie mille cordiali saluti

    • #54466 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Effettivamente la glicemia a due ore rimane alta (dovrebbe tornare ai valori basali) nonostante l’intervento dell’insulina;
      si denota una resistenza all’insulina, non si tratta di diabete ma di un aporta d’ingresso quindi se ha famigliarità con questa patologia allora molta attenzione al consumo di carboidrati.
      Ha fatto l’emoglobina glicata?

    • #54467 Rispondi
      Deborah
      Ospite

      Ho già fatto per due anni una dieta molto ferrea ho quasi annullato del tutto carboidrati e zuccheri non mi hanno prescritto la Metformina perché pensavano di risolvere solo con l’alimentazione ma a quanto pare non ha funzionato…. mi sono rifatta gli esami perché dopo mangiato per 3 giorni consecutivi ho avuto un abbassamento improvviso di pressione subito dopo mangiato avvertendo forte brividi di freddo e non riuscendo nemmeno a parlare per la totale mancanza di forze purtroppo non avevo con me la macchinetta quindi non ho potuto misurare la glicemia
      La glicata è 29 mmmol/ mol
      Secondo lei mi prescriveranno qualche medicina a questo punto ?

    • #54469 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il valore della glicata è tranquillo corrisponde a glicemie medie pari a 91 mg/dl, non credo le daranno farmaci ma ancora alimentazione;
      non è il massimo nemmeno togliere i carboidrati ma ci vuole una dieta bilanciata con alimenti integrali e divieto di consumo carboidratico al pomeriggio…

    • #54472 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Salve, ho eseguito la curva insulinica pochi giorni fa, questi sono i risultati:

      0’ 4.9 Uu/ml
      60’ 60.3 Uu/ml
      120’ 71.2 Uu/ml

      Cosa ne pensa?

    • #54475 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dovrei vedere anche la glicemica ma posso dirle che l’insulina rimane alta anche dopo due ore , possibile resistenza insulinemica.

    • #54478 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      I valori della curva glicemica sono:
      0’ 102 mg/dl
      60’ 115 mg/dl
      120’ 116 mg/dl

    • #54479 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Confermo una resistenza insuline mica;
      la glicemia parte alta e rimane alta dopo due ore.
      Ha fatto un’emoglobina glicata?

    • #54486 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Curva insulinica con carico di glucosio 75/ 250 ml di acqua
      0’: 6.90
      30’:99.60
      60’: 74.70
      90’: 50.50
      Mi hanno prescritto metformina

    • #54492 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ho bisogno anche della curva glicemica. Età?
      Famiglliarità col diabete?

    • #54493 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Età 19. Mi hanno fatto solo la curva insulinica infatti ho rifatto le analisi completa ma aspetto esito. Riguardo la familiarità, solo parenti “lontani” hanno avuto diabete

    • #54495 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia com’è e l’emoglobina glicata?
      La metformina mi sembra prematura ma non conosco il suo caso come il suo medico.

    • #54498 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Ho ritirato il referto dei prelievi che ho rifatto completi.
      Glicemia/insulina:
      0’:78/9
      30’: 136/177.70
      60’:118/196.70
      90’: 92/126.40
      120: 84/64.70

    • #54501 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia si comporta bene, confermo quello che ho anticipato prima.
      Ma lei è in sovrappeso?

    • #54504 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      No anzi.. Sono al limite del sottopeso. Mi sono state prescritte per problemi ginecologi tra cui ovaio policistico

    • #54509 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Perchè c’è un collegamento col diabete, ma per lei non c’è questo problema.

    • #54527 Rispondi
      Erika
      Ospite

      Buongiorno, vorrei una sua consulenza rispetto ai risultati di una curva di glicemia/insulina.

      Sto provando a rimanere incinta con riproduzione assistita da circa due anni. In 3 cicli di FIVET, abbiamo trasferito 6 embrioni di buona qualitá (gli ultimi 2 verificando che erano cromosomicamente normali, stiamo facendo il processo in Spagna). Il risultato è stato 1 aborto alla settimana 12 nella seconda transfer e a partire da li, tutti negativi, anche con gli ultimi embrioni cromosomicamente normali.

      Ho realizzato numerose analisi immunoligiche, ematologiche, endometriali, genetiche etc senza purtroppo riscontrare nessun tipo di problema. La mia glucemia basale è sempre intorno ai 90/95 mg/DL e ho realizzato diverse volte l’indice HOMA, con risultati sempre nella norma. Poche settimane fa mi hanno suggerito di fare la curva di glicemia/insulina + emoglobina glicata (non ho antecedenti familiari, mia nonna aveva diabete da anziana ma era obesa)

      Questi sono i risultati:

      Curva glicemica con carico di glucosio 75
      0’: 91
      30’: 182
      60’: 181
      120’: 125

      Curva insulinica
      0’: 5,5
      30’: 37,9
      60’: 44,1
      120’: 60,3

      Emoglobina glicata A1c (NGPS): 5,6%
      Emoglobina glicata A1c (IDCC): 38 mmil/mol

      La mia ginecologa sostiene che non ci sono problemi, mentre l’immunologa indica che dovrei assumere Metformina (al giorno 500+500) perché quest’alterazione potrebbe essere legata ai fallimenti nell’impianto.

      Ho 40 anni e sono in buona forma fisica ma magra da sempre (166, 53-54kg). Ho un’alimentazione sana e con pochi carboidrati. Gli ultimi due anni sono stati ovviamente molto stressanti, sia a livello fisico che emotivo, non so se questo possa aver influito nel risultato.

      La ringrazio in anticipo per la sua attenzione, un cordiale saluto

    • #54530 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dopo due ore dal carico si attende una glicemia vicino a quella basale, a lei scende ma rimane altina, confermata anche dall’insulina che continua a salire;
      potrebbe essere un inizio di resistenza all’insulina, nonostante lei abbia una buona alimentazione ed un’ottima glicata.

      • #54533 Rispondi
        Erika
        Ospite

        Grazie per la sua risposta. Considera quindi che sia opportuna l’assunzione di Metformina?

    • #54531 Rispondi
      Monica T
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      Vorrei un suo parere circa il mio referto:
      Curva glicemica con somministrazione glucosio 75gr:
      Basale 84
      30 Min 137
      60 Min 86
      90 Min 98
      120 Min 89

      Curva insulinemica con somministrazione glucosio 75 gr:
      Basale 9
      30 Min 192
      60 Min 27
      90 min 53
      120 Min 36

      Ho 40 anni,leggero sovrappeso. Nessuna familiarità con diabete in famiglia.
      Grazie
      Monica

    • #54534 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Buona la curva glicemica, eccessiva la risposta insulinemica subito dopo il carico; niente di preoccupante ma attenzione ai carichi di zuccheri.

    • #54578 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Salve dottere, i risultati dell’emoglobina glicata sono:
      HbA1c 5,3
      HbA1c mmlo 35,00
      Grazie

    • #54585 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Bene, valore nella norma, nessun diabete dunque, ma solo un’inizio di intolleranza agli zuccheri.

    • #54595 Rispondi
      Daniela M
      Ospite

      Salve dottore, vorrei un parere su queste curve effettuate nell’ultimo mese.
      La prima curva è solo glicemica poichè la dottoressa ha sbagliato la prescrizione sulla ricetta, di conseguenza a fine mese ho ripetuto la glicemica con l’insulinemica. Le premetto che sono un ex obesa con ovaio policistico, ora continuo ad avere sovrappeso (seppur non grave) ma con una dieta controllata e attività fisica intensiva quasi quotidiana. Da aprile ho cominciato a prendere anche integratore Inofolic combi.

      PRIMA CURVA: P-GLUCOSIO – CURVA DA CARICO (3 PRELIEVI)
      P-GLICEMIA BASALE: 86 mg/dl 70 – 100
      P-GLUCOSIO dopo 60′: 75 mg/dl
      P-GLUCOSIO dopo 120′: 82 mg/dl < 140

      SECONDA CURVA (A DISTANZA DI UN MESE): P-GLUCOSIO (3 PRELIEVI)
      P-GLICEMIA BASALE: 79 mg/dl 70 – 100
      P-GLUCOSIO dopo 60′: 90 mg/dl
      P-GLUCOSIO dopo 120′: 62 mg/dl < 140

      INSULINA – CURVA DA CARICO (3 prelievi)
      PRELIEVO BASALE s-INSULINA – 4.67 uUI/ml (2-29.10)
      DOPO 60′: 53.10 uUI/ml
      DOPO 120′: 29.80 uUI/ml

      Mi erano state prescritte anche una serie di analisi ormonali, le ultime per data (anche se mi sembra che siano tutte abbastanza normali):

      Ormone anti-mulleriano – AMH 5.40 ng/ml 0.17 – 7.37
      DHEA-S 4.5 ug/ml Prepuberi: 0.1 – 0.5
      Donne: 0.2 – 4.2
      SHBG 35 mg/dl 18 – 114
      S-DELTA4-ANDROSTENEDIONE 2.3 ng/ml 0.3 – 3.3

      La ringrazio

    • #54598 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Strana la prima curva glicemica dove il secondo tempo scende invece di salire, peccato non aver fatto l’insulinemica avrebbe dato altri elementi;
      la seconda curva va bene, scende un po’ tropo l’ultimo tempo rimanendo alta l’insulina a 120′; è una situazione da seguire nel tempo, facendo anche la glicata soprattutto se ha famigliari diabetici.

      • #54668 Rispondi
        Daniela M.
        Ospite

        Grazie della risposta!

        Lei pensa che assumere la metformina possa essere d’aiuto? perchè la dottoressa mi ha prospettato questa ipotesi, anche se ancora in attesa di vedere le ultime curve (a breve ho l’appuntamento).
        In passato, quando ero obesa grave, ho assunto metformina ed era un farmaco che mi infastidiva molto. Ora cerco di controllare gli alimenti ad alto indice glicemico, ma a quanto pare la situazione rimane strana. La PCOS potrebbe essere la causa di valori di glicemia così bassi dopo il carico?

        Grazie ancora

        • #54670 Rispondi
          dr. V. Donnarumma
          Amministratore del forum

          Potrebbe averne benefici.
          Certo c’è un nesso tra sindrome dell’ ovaio policistico e resistenza all’insulina.

    • #54649 Rispondi
      Michela
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Vorrei un suo parere su questa curva insulinemica con carico di 75 gr glucosio.
      Da premettere che ho fatto queste analisi in quanto sono ingrassata notevolmente e non riesco a perdere peso, non carboidrati no zuccheri.

      Insulina basale 8,93 micro U.I/ml
      Dopo 30 : 51,42 micro U.I/ml
      60 : 62,50
      90 : 67,50
      120: 125

      Glicemia basale 103 mg/dl
      Dopo 30 : 150
      60 : 158
      90 : 149
      120: 125

      Riferimenti
      insulina dopo 60 = 6-10 volte valore basale
      Dopo 120 2-3 volte valore basale

      HbA1c glicata 5,3 % rif 4,3 -5,9
      Vitamina D3 16,4 ng/ml

      Resto in attesa di una gentile risposta
      Cordiali saluti
      Michela

    • #54650 Rispondi
      Michela
      Ospite

      Mi scusi il valore insulina dopo 120 è 49,72 non 125

    • #54656 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non c’è diabete ma una predisposizione ad un’intolleranza agli zuccheri che non deve eliminare, ma regolare, soprattutto se ha famigliari diabetici.
      Ha carenza di vitamina D che deve introdurre dall’esterno.

    • #54763 Rispondi
      Lorena
      Ospite

      Buongiorno. Vorrei un parere sulle mie curve da carico,
      Curva glicemica(valori normali tra 3.0-25.0):
      -basale: 98
      -dopo 60′(dopo carico di glucosio 75gr/os): 70
      -dopo 120′ 90
      Curva insulinemica:
      -basale: 12.9
      -dopo 60′(dopo 75gr/os di glucosio) 39.7
      Dopo 120′: 44,2

      Vitamina d : 19,2 (valori di rif. 10-30 insufficienza)
      Grazie mille.

    • #54764 Rispondi
      Lorena
      Ospite

      I valori di riferimento inseriti sopra x la curva glicemica sono quelli della curva insulinemica… Per la glicemica i valori di riferimento sono 65-110

    • #54767 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Strana la glicemia a 60′ che invece di salire scende con un intervento di insulina neanche troppo spinto;
      resta alta l’insulina a due ore…
      Alcune domande: ha famigliarità col diabete?
      e’ sovrappeso?
      Ha crisi ipoglicemie?
      com’è la glicata?

    • #54770 Rispondi
      Lorena
      Ospite

      Grazie per l’ attenzione. Cmq si…mia nonna è diabetica…anche il mio bisnonno lo era ed anche delle zie paterne. Si sono in sovrappeso. Nelle precedenti curve (tre) fatte ero in gravidanza. Ed avevano sempre questo andamento…si abbassava la glicemia anche sotto dei valori normali. E l insulina rimaneva alta. Adesso l ho ripetuta dopo due anni dalla gravidanza perché accuso sempre stanchezza, giramenti di testa, tanta fame di dolce, dopo che ne assumo però sto ancora più male, debolissima, ieri addirittura non riuscivo ad alzarmi dal letto, dolori muscolari e formicolio alle gambe alle dita e alle labbra, scosse elettriche alle gambe, alla schiena ed al seno. Per quanto riguarda la glicata non saprei, non l ho mai controllata. Sono stata dalla mio medico di famiglia stamattina e mi ha detto che sono intollerante al glucosio. Ma spulciando su Google, non m pare sia questo. Cosa dovrei controllare? Io m sono fatta prescrivere gli ormoni tiroidei, TSH, ft3 ed ft4, ed una visita dall’ endocrinologo….

    • #54775 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Giusta la scelta di fare la tiroide ma aggiunga gli anticorpi (aHTG e aTPO) e la glicata, ma giusta anche l’osservazione del medico; ridotta tolleranza al glucosio;
      gestisca meglio gli zuccheri.

    • #54780 Rispondi
      Lorena
      Ospite

      Perfetto.le farò. Grazie mille.

    • #54812 Rispondi
      Angelics
      Ospite

      Buon pomeriggio dottore, ho fatto la curva glicemica ed insulinemica per possibile insulino resistenza.

      Curva glicemica T0 4.90
      T60 6.80
      T120 6.10

      Curva insulinemica
      T0 11.70
      T60 49.8
      T120 66.2

      Cosa ne pensa?

      Grazie in anticipo

    • #54815 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Confermo la resistenza insulinemica; la glicemi e l’insulina rimangono alte anche dopo due ore. Ha fatto una glicata?

    • #54816 Rispondi
      Angelica
      Ospite

      Si dottore fatta a febbraio e mi dava 36 come valore

    • #54818 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Buono il valore della glicata.

    • #54819 Rispondi
      Angelica
      Ospite

      Avevo, sempre a febbraio, la vitamina D a 12.5 e sto prendendo una fiala di DIABASE ogni 2 mesi

    • #54820 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Va bene.

    • #54845 Rispondi
      Angelica
      Ospite

      Buon pomeriggio dottore! Stamattina sono stata dal mio medico di base. A detta sua non ci sono problemi, devo fare solo un po’ di movimento e risolvo tutto. Da premettere che ho comunque qualche kg in più ho 35 anni e sono 1,52 x 55kg. Però faccio camminate tutti i giorni. Lei pensa di dover far vedere questi esami ad un endocrinologo oppure seguire solo il parere del medico di base? Mi sembra un po’ pochino fare solo del movimento..

    • #54847 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Giusto il consiglio del medico, al suo livello basta una dieta e del movimento.

    • #54965 Rispondi
      Martina
      Ospite

      Buonasera Dottore, mi piacerebbe avere un suo parere in merito all’andamento della curva glicemica e di quella insulenimica, che ho eseguito lunedì scorso.
      Premetto che ho seguito una dieta low carb – molto ferrea – dall’agosto del 2016,che faccio sport e che ho assunto Dikirogen sino al dicembre del 2018, e che da febbraio 2019 ho eliminato integralmente carboidrati eatticini, eppure peso 67 kg per 162 cm ed ho 27 anni (ero riuscita a raggiungere il peso di 57 kg, dopodiché, pur non variando l’alimentazione, ho ripreso molto peso).

      Curva glicemica
      T0′ 96
      T60′ 138
      T120′ 99
      T180′ 91

      Curva insulenimica
      T0′ 21.80
      T60′ 67.10
      T120′ 73.70
      T180′ 49.40

      Cortisolo 28.71
      Colesterolo totale 205
      HDL 49
      LDL 127

      Grazie mille.

    • #54966 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica è ottima, resta un po’ alta l’insulina dopo due ore e questo può essere un buon motivo per non perdere peso;
      non è escludendo i carboidrati che riesce a dimagrire ma gestendoli meglio.

    • #55046 Rispondi
      daniela
      Ospite

      buongiorno dottore,
      sto facendo una serie di analisi per vedere quali possono essere i problemi che mi portano a non perdere peso malgrado le diete e lo sport, questi sono i risultati delle curve da carico della glicemia e dell’insulina:
      glicemia
      104
      175
      200
      227
      163
      insulina
      14,7
      70,6
      63,3
      99,1
      112,7
      cortisolo sierico 137
      corticotropina 28,6
      calprotectina >3,8
      hba1c 5,90%
      hba1c 41
      valori della tiroide e anticorpi perfetti
      no colesterolo e no trigliceridi
      ma ringrazio

    • #55049 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva denota una chiara resistenza all’insulina ed anche il cortisolo è alto, tutti fattori che concorrono a non farle perdere peso.

    • #55145 Rispondi
      Caterina
      Ospite

      Salve,
      ho 27 anni, ho ovaio policistico e ho svolto l’esame di curva insulinemica dopo carico di glucosio (CLIA), ecco i risultati:

      Insulina basale 4.5 microU/mL
      Dopo 30′ 107.8 microU/mL
      Dopo 60′ 47.8 microU/mL
      Dopo 90′ 59.3 microU/mL
      Dopo 120′ 60.6 microU/mL
      Dopo 180′ 15.4 microU/mL

      Come posso interpretarli?
      Grazie.

    • #55150 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dovrei vedere anche la curva glicemica se l’ha fatta;
      rimane un po’ alta al tempo 120′ potrebbe essere un inizio di resistenza.

    • #55252 Rispondi
      Micaela
      Ospite

      Buongiorno Dottore. Mi piacerebbe avere un Suo parere circa la curva glicemica ed insulinemica effettuata la scorsa settimana. Premetto che ho avuto nello scorso anno 2 aborti consecutivi e queste analisi,appunto, mi sono state prescritte per questo motivo dopo aver già fatto ricerca di altre possibili problematiche in ambito genetico e coagulativo dal quale sono emerse mutazioni dell’MTHFR 1e2, omocisteina alta e lieve positività per anticorpi lupus anticoagulanti. Le mostro i risultati delle curve:

      GLICEMIA
      Basale: 82
      30′: 148
      60′: 131
      90′: 89
      120′: 63

      INSULINA
      Basale: 3.9
      30′: 30.0
      60′: 43.7
      90′: 31.6
      120′: 19.9

      ESAMI TIROIDEI

      FT3: 3.3
      FT4: 1.06
      TSH: 2.48

      VITAMINA D: 12.21
      COLESTEROLO HDL: 78
      COLESTEROLO LDL: 98
      COLESTEROLO TOTALE: 189

      Sono alta 1,65 per 59kg. Mi scusi se mi sono dilungata. La ringrazio anticipatamente per la risposta.

    • #55253 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve vanno bene e non è li il problema, invece deve migliorare la vitamina D che può essere un fattore come la lieve positività al LES che potrebbe nascondere una sindrome antifosfolipidi molto insidiosa negli aborti (misuri gli anticorpi anti cardiolipina e anti beta2glicoproteina.
      Per l’iperomocisteinemia può assumere dell’acido folico, ne parli col suo medico.

    • #55255 Rispondi
      Micaela
      Ospite

      Grazie per la risposta Dottore. Ho già effettuato anche le analisi degli anticorpi anti cardiolipina e anti beta 2glicoproteina che sono risultati del tutto assenti. Mentre gli anticorpi lupus anticoagulanti(lac) sono risultati essere 1.79. Secondo Lei, seppure lieve positività, possono esser stati causa d’aborto? Il valore dell’omocisteina invece è di 10.9.
      In ogni caso a breve avrò appuntamento con il ginecologo dal quale vorrei capire se oltre ad 1cura a base di acido folico, andrebbe integrata la cardioaspirina o eparina poiché nell’ultima gravidanza, nonostante avessi fatto 1 cura di acido folico prima di restare incinta e proseguita poi durante, ho lo stesso avuto l’aborto.

    • #55257 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il valore dell’omocisteina non è particolarmente alto e l’assenza degli altri anticorpi esclude la sindrome antifosfolipidi.
      Credo che il problema sia nella carenza di vitamina D che deve essere integrata.

    • #55277 Rispondi
      claudia
      Ospite

      Gent.mo Dottor Drumma,
      provengo da 3as motivo per cui ho fatto le curve, vorrei avere un suo parere sulle prime e soprattutto sulle seconde effettuate dopo due mesi di dieta iperproteica, con soli 50gr di riso basmati 3 volte la settimana per insulino resistenza come indicato dalla mia ginecologa.
      Prima curva glicemica
      0 84
      60 108
      90 43
      Prima curva insulinica
      0 8.21
      60 86.15
      90 8.56
      Seconda glicemica
      0 77
      60 164
      120 165
      Seconda insulinica
      0 6.28
      60 98.62
      120 237.60

      Non riesco a comprendere come mai la seconda sia uscita così sballata nonostante la dieta ferrea.
      Direi che sono normopeso 152cm * 51kg e nessuna familiarità con il diabete.

      La ringrazio

    • #55278 Rispondi
      claudia
      Ospite

      Scusi ho sbagliato… i tempi sono sempre 0/60/120.

    • #55283 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La dieta può aiutare ma non frenare una resistenza all’insulina.
      Le prime curve vanno benissimo dalle seconde direi che è verso il diabete;
      ha fatto anche l’emoglobina glicata?

    • #55287 Rispondi
      claudia
      Ospite

      Grazie della risposta.
      Ma secondo lei com’è possibile che nonostante la dieta la curva sia così sballata?
      Dalla prima lei evince un’insulino resistenza?
      La glicata non l’ho fatta.

    • #55291 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non tutto si risolve con una dieta; dalla prima che è normale non si evince nessuna resistenza all’insulina che si rende evidente nelle seconde.
      La prossima volta faccia anche la glicata.

    • #55310 Rispondi
      Nonnora
      Ospite

      Buonasera dottore, ho 32 anni e normopeso in cerca di una gravidanza da 4 mesi con ovaio policistico:
      Curva insulinemica
      0: 1,1
      30: 25,66
      60: 62,83
      90: 19,27
      120: 71,12

      Curva glicemica
      0: 104
      30: 112
      60:125
      90: 72
      120:116
      Sono insulino resistente? Basta la dieta o ho bisogno della Metformina?

    • #55311 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quel rimbalzo a 120′ non depone bene ed in più l’ovaio policistico spesso si accoppia con l’insulino resistenza.
      La metformina? Deve chiederlo al suo medico.

    • #55312 Rispondi
      Nonnora
      Ospite

      Grazie mille dottore per la celere risposta, la ginecologa sostiene che al momento posso farne a meno.
      Mi preoccupa di più l’insulina basale a 1 e quella rapida discesa della glicemia a 70.
      Possibile che l`indice homa è negativo?
      Mi consiglia altri esami?

    • #55313 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La rapida discesa è dovuta all’insulina a 63 al tempo 60′;
      credo che la stessa cosa le sia successa dopo il 120 quando l’insulina risale a 71, quindi lei è a rischio ipoglicemie, ne ha mai avuto sentore?
      Ha mai fatto l’emoglobina glicata?
      L’indice HOMA è un calcolo tra l’insulina e la glicemia, se l’insulina è 1,1 (e qui ho un dubbio, la ripeterei) allora il calcolo non ha senso.

    • #55314 Rispondi
      Nonnora
      Ospite

      Mi è capitato di addormentarmi dopo pasti abbondanti e di risvegliarmi con sudorazione profusa e senso di stordimento.
      Quindi l`insulino resistenza causa anche ipoglicemie? Potrebbe essere un problema per future gravidanze?

    • #55315 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quindi è probabile che le abbia avute;
      il problema non sono tanto le gravidanze ma un probabile diabete;
      faccia un’emoglobina glicata e consulti un diabetologo ed un nutrizionista per allontanare il più possibile questa minaccia.

    • #55322 Rispondi
      Bibi
      Ospite

      Salve dottore, sono al settimo mese di gravidanza e la curva da carico con 75 mg non mi convince:
      Valore basale 84
      Dopo 60 minuti 84
      Dopo 120 minuti 137
      Che problemi potrei avere? Grazie

    • #55324 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ stata eseguita correttamente?
      Intendo ha bevuto tutto il preparato in breve tempo?
      E’ rimasta seduta e a riposo per tutte le due ore?
      Per me va ripetuta insieme a quella insulinemica.

    • #55326 Rispondi
      Bibi
      Ospite

      Si, tutto corretto, peraltro in ospedale. Crede che ci siano problemi a ripeterla a breve distanza considerato lo stato di gravidanza? Grazie mille

    • #55330 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Nessuna controindicazione, ma faccia anche quella insulinemica ed un’emoglobina glicata.

    • #55349 Rispondi
      Ilaria
      Ospite

      Buonasera, ho effettuato curva glicemica e insulinemica per sospetta insulino resistenza, (ovaio policistico, obesità, irsutismo ecc…)
      I risultati sono:

      Curva da carico Glucidico
      (Metodo: UV Esochinasi)

      Glucosio Base 82 mg/dl
      Glucosio 60′ 102 mg/dL
      Glucosio 120′ 90 mg/dl

      Curva Insulina dopo Glucosio
      (Metodo: CLIA)

      Basale 13.6 µUI/mL
      Dopo 60 minuti 101.4 µUI/mL
      Dopo 120 minuti 65.6 µUI/mL

      Vorrei sapere se effettivamente è confermato il sospetto di insulino resistenza.
      Grazie

    • #55355 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica risponde bene ma come vede serve più insulina (tempo 120′) per far entrare il glucosio nelle cellule e questo è un segno di inizio di resistenza.

    • #55456 Rispondi
      Sonia
      Ospite

      Buongiorno,
      ho effettuato curva glicemica e insulinemica per sospetta insulino resistenza (ovaio policistico per difficoltà a restare incinta e difficoltà nella perdita di peso), i risultati se posso chiedere gentile parere sono i seguenti:

      CURVA DA CARICO ORALE DI GLUCOSIO (75g)
      Basale 98 mg/dL
      Dopo 120 min. 101

      Sg – EMOGLOBINA GLICATA (HbA1c) IFCC 31 mmol/mol

      S – INSULINA dopo carico orale di glucosio

      Basale 18.5 micrU/mL
      Dopo 60 min. 116.0 micrU/mL
      Dopo 120 min. 91.0 * micrU/m

      Si può parlare di insulino-resistenza?
      Mi è stata prescritta la Metformina, ma riguardo l’assunzione del farmaco ho un po’ di dubbi, soprattutto per gli effetti collaterali. Secondo Lei è la strada giusta?

      Grazie per la gentile risposta.

    • #55460 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Se non lo è ci siamo molto vicini; il comportamento della glicemia che comunque rientra dopo 2 e il risultato dell’emoglobina glicata depongono bene, ma l’insulina alta a 120′ e l’indice HOMA (calcolo che tiene conto della glicemia e dell’insulina basale) ci dicono di una resistenza all’insulina, quindi giusta la scelta della metformina.

    • #55521 Rispondi
      maia
      Ospite

      dottore, sono insulino resistente?
      la ringrazio in anticipo per la risposta
      GLICEMIA. 0′ 84 30′ 159 60′ 149 90′ 117 120′ 108 150′ 86 180′ 33
      INSULINA 0′ 9.4 30′ 108,2 60′ 121,3 90’168 120′ 130 150′ 52,2 180′ 11,5

    • #55524 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Insulino dipendente non direi; l’indice HOMA è basso 1,93.
      Di sicuro deve ridimensionare il consumo di zuccheri anche se la glicemia rientra lentamente;
      preoccupa quel valore di 33 a 180′ (un valore che sinceramente mi lascia dei dubbi: è stata processata subito la glicemia o è stata rimandata al giorno dopo???) significherebbe che lei va incontro ad ipoglicemie pericolose dopo tre ore da un pasto carboidratico.

      • #55527 Rispondi
        maia
        Ospite

        non so se sia stato fatto il giorno dopo, non credo però perchè mi avevano detto che avrei potuto ritirare le analisi il giorno dopo. Soffro di irsutismo, perdita dei capelli, ovaie multifollicolari la mia pcos non è correlata quindi a insulino resistenza? per quanto riguarda le ipoglicemie non so se siano asintomatiche o meno, ma io dopo i pasti sto bene.

    • #55528 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le ho detto non si può parlare di insulino resistenza ma è a rischio visto come rientra lentamente la glicemia e come rimane alta nel tempo l’insulina.

    • #55535 Rispondi
      Nicole
      Ospite

      Salve Dottore,sono una donna di 30 anni, peso 60 kg per 1,66 di altezza. Ho sempre avuto acne e qualche anno fa mi hanno trovato le ovaie micropolicistiche. Sto usando come anticoncezionale il cerotto Evra che mi hanno detto avere un effetto sulla glicemia. Ho fatto curva da carico 75gr e curva insulica, ecco i risultati:

      Glicemia
      Base: 82
      60′: 161
      120′: 107

      Insulina:
      Base: 6,44
      60′: 88,93
      120′: 78,26
      180′: 59,19

      Glicata: 5,2%
      33

      La tiroide è risultata a posto

      Cosa ne pensa? La ringrazio

    • #55536 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve sono a posto non c’è resistenza insulinemica, stia comunque attenta ai carboidrati, soprattutto se ha famigliari diretti col diabete.

      • #55706 Rispondi
        Nicole
        Ospite

        Grazie mille per la risposta. Non ho familiarità con il diabete fortunatamente. Oltre stare attenta mi consiglia di ripetere l’esame tra qualche tempo per tenere d’occhio o posso stare tranquilla? Mi preoccupa un po’ la glicemia che dopo 2 h non torna a livello base (anche se forse il cerotto evra può influire?). Cosa mi consiglia?

        • #55708 Rispondi
          dr. V. Donnarumma
          Amministratore del forum

          La glicemia dopo due ore torna normale, è nel range, tende all’alto;
          Ripeta tra sei mesi una glicemia post prandiale ovvero dopo aver fatto la basale mangia una colazione ricca di carboidrati e ripete il prelievo solo per la glicemia esattamente due ore dopo la fine del pasto.

    • #55537 Rispondi
      PAOLA
      Ospite

      Buonasera
      ho fatto la curva glicemica e insulinemica

      glicemia basale 82
      ’60 : 146
      ‘120: 71

      insulina basale : 1.70
      ’60: 38,90
      ‘120: 33,10

      cosa mi dice?
      Saluti

    • #55538 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Niente da dire, le curve sono buone e non rivelano una resistenza all’insulina.

    • #55539 Rispondi
      Paola
      Ospite

      Dimenticavo però i valori del laboratorio mi segnano in rosso il primo valore dell insulina base perché il range e’ 5-25.
      Quindi la mia non è troppo bassa a digiuno?
      Per gli altri due valori invece dell’insulina non mi segnala nessun range…

    • #55541 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Un pò bassa ma non è un problema, l’importante è che salga dopo il carico.

    • #55751 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Dottore buonasera, potrei avere un suo parere sui miei prelievi? Mi sono stati prescritti dal nutrizionista visto che nonostante segua la dieta non perdo peso.
      Insulina basale 7,8
      Insulina 60′: 62,4
      Insulina 120′: 63,48
      Glucosio: 85
      I valori della tiroide sono buoni.
      Grazie mille.

    • #55755 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come può notare anche lei l’insulina rimane alta anche dopo due ore e questo è un segno di resistenza all’insulina e potrebbe essere il motivo della mancata perdita di peso nonostante la glicemia sia normale.

    • #55765 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Dottore, grazie per la celere risposta. Potrei chiederle, in attesa del rientro del mio nutrizionista, quale sono i prossimi passi che dovrei compiere? Una visita da un endocrinologo o da un diabetologo? Ulteriori esami? Grazie ancora

    • #55771 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      In primis fare un’emoglobina glicata anche se prevedo sia normale.
      Se ha un Nutrizionista di riferimento già le avrà dato una dieta con controllo sui carboidrati; il consiglio che le posso dare è di non consumare carboidrati dopo le 14,00.Neanche lo zucchero nel caffè…

    • #55777 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Ancora grazie.. il mio nutrizionista è in ferie.. attendo il suo ritorno per far visionare i prelievi..

    • #55791 Rispondi
      andrea
      Ospite

      buonasera,
      ho ritirato le analisi di mia figlia 16 anni con i seguenti valori per le due curve:
      Glicemia 91 mg/dL 70 – 110
      Glicemia 120′ (75gr) 110
      Insulina (digiuno) 13.40 μUI/mL 6 – 24
      Insulina 4 tempo 87.30 μUI/mL
      Emoglobina Glicosilata 36 mmol/mol 20 – 42
      grazie mille

    • #55793 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come mai ha fatto le due curve a 16 anni, è in sovrappeso?
      Non c’è diabete e neanche resistenza all’insulina ma se ho capito bene il quarto tempo l’insulina rimane ancora alta.
      Può darmi tutti i tempi per cortesia.

    • #55822 Rispondi
      Giovanna
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Vorrei sottoporle i risultati delle mie analisi e sapere se secondo lei si può parlare di insulino resistenza

      Curva glicemica
      Curva da carico
      Glicemia basale: 79
      Glicemia 60′ : 154
      Glicemia 120′ : 127

      Curva insulina
      Insulinemia basale: 9.9
      Insulinemia 60′: 67.3
      Insulinemia 120′: 88.5

      Gtazie mille

    • #55824 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non si può parlare di resistenza all’insulina visti i rapporti al tempo 0′.
      Comunque l’insulina resta alta al tempo 120′ ed anche la glicemia non rientra nei valori desiderati (vicini al basale)
      Riassumendo: se ci riferiamo solo ai calcoli matematici (indice di HOMA) non è resistenza, ma in effetti si può cominciare a parlare di difficoltà dell’insulina a smaltire la glicemia; attenzione ai carboidrati.

    • #55826 Rispondi
      Giovanna
      Ospite

      Grazie per la risposta Dottore
      In realtà quando mi è stata presa la.glicemia con la macchinetta il risultato era 94, non so perché sul referto riporta 79.
      Sono un ex diabetica gestazionale e ho familiarità con il diabete.
      Queste analisi le ho fatte dopo circa un mese e mezzo di restrizione ai carboidrati.
      Visto in quest’ottica cosa dovrei fare?

    • #55830 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      I valori tra macchinetta ed analisi possono essere diversi soprattutto se è passato del tempo;
      Deve continuare con una dieta con controllo dei carboidrati, meglio se indicata da un Nutrizionista.
      Controlli l’emoglobina glicata.

    • #56064 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Buonasera, le volevo chiedere un parere riguardo alla mia curva. E se ritiene possa essere sufficiente la dieta o anche l’uso della metformina.
      Glicemia.
      0. 90
      30. 141
      60. 151
      90. 125
      120. 139

      Insulina
      0. 8.55
      30. 26.94
      60. 65.90
      90. 59.73
      120 78.12

      Sto cercando una gravidanza dopo tanti aborti precoci. Ho fatto la curva di mia iniziativa. La ringrazio

      Elena

    • #56066 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Una dieta con controllo dei carboidrati può essere sufficiente;
      ha famigliarità col diabete?

    • #56068 Rispondi
      Elena
      Ospite

      La ringrazio per la risposta. Sì, mia nonna era diabetica.

    • #56104 Rispondi
      Ottavia
      Ospite

      Buonasera dottore,
      le volevo chiedere un parere sulle varie analisi effettuate (prescritte dal medico di base in quanto ho preso peso in poco tempo senza particolare motivazione: ho un’alimentazione sana- al limite della vita da pendolare- e frequento regolarmente la palestra- due ore tre volte alla settimana). Inoltre tre anni fa la curva insulinemica presentava valori alterati, anche se purtroppo non ho più le analisi per poter fare un raffronto.
      I valori delle analisi effettuate negli ultimi giorni sono:

      CURVA GLICEMICA (carico di glucosio da 75 gr)
      0′ 76 microg/dL
      60′ 72 microg/dL
      120′ 78 microg/dL

      CURVA INSULINEMICA (carico di glucosio da 75 gr)
      0′ 15.9 microg/dL
      60′ 84.8 microg/dL
      120′ 61.7 microg/dL

      CORTISOLEMIA 21.24 microg/dL (al mattino)

      TRIIODIOTIRONINA LIBERA (FT3) 3.1 pg/mL

      TIROXINA LIBERA (FT4) 14.9 pmol/L

      ORMONE TIREOTROPO (TSH) 4.940 microU/mL

      La ringrazio in anticipo.

    • #56107 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non c’è patologia in quanto la curva non sale nemmeno a 60′;
      rimane un po’ alta l’insulina a 120′ e questo potrebbe essere il motivo dell’aumento di peso;
      consiglio di fare una curva completa a 6 tempi così da capire quando c’è l’aumento.

    • #56130 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Salve

      Ho 42 anni e non prendo alcun farmaco.
      Ho effettuato curva da carico di glucosio e curva insulinemica in seguito a un paio di episodi di ipoglicemia, di cui uno con collasso vero e proprio, e malessere generico che dura da qualche mese con stanchezza molto invalidante e pressione ridicola 68/47. Premetto che ho entrambi i genitori + zio e nonna con diabete, e che in passato tra i 15 e i 25 anni avevo crisi ipoglicemiche notturne che mi svegliavano. Era un’epoca in cui mangiavo moltissimi zuccheri. Dai 30 anni ho mangiato meglio, ho fatto anche un lungo periodo di quasi veganesimo avvicinandomi alla cucina macrobiotica quindi molte cose integrali e niente zuccheri.

      I miei esami hanno rivelato carenza di vitamina B12, vit D al limite (34 su 30-100), formula leucocitaria invertita, colesterolo basso, tiroide lenta con linfonodi reattivi nel collo e eco disomogenea, ma non ho trovato ancora nessun endocrinologo che sappia cosa fare, poiché solo il tsh è leggermente alto, mi dicono di tenerlo così a meno che io non voglia avere figli.

      Ho studiato da sola quest’estate e con gli integratori di selenio, e inositolo e alga bruna ho riportato il tsh da oltre 5 a 3.9!

      Inoltre da un mese e mezzo prendo integratori di acido folico, inositolo, vitamine B, alga bruna sempre per tiroide e omega 3 (non mangio pesce )

      Sarei grata se volesse intervenire con un suo parere magari indicandomi se sia il caso di consultare un diabetologo o uno specialista .

      Colesterolo 114
      Colesterolo HDL 69
      Colesterolo non HDL 45
      Colesterolo LDL 35
      Trigliceridi 48

      Glicemia a digiuno 90 (fino all’anno scorso era sempre intorno ai 75/85, il mio medico dice che entro i 100 va bene, ma il medico che mi ha fatto la curva è d’accordo con me che sia un po’ alta)

      Glicata 31 (a marzo era 29, quindi la mia media si è già alzata da 90 a 95!)

      Curva GLICEMICA
      90
      30’: 133
      60’: 103
      90’: 112
      120’: 100
      180’: 94

      Curva INSULINEMICA
      Base 4.3
      30’: 26.2
      60’: 28.7
      90’: 27.6
      120’: 28.9

      In seguito a questo esame ho avuto quasi un collasso, credo fossero passate 3.5/4 ore

      Peccato non sia riportato il valore insulina a 180’, e mi sembra di capire che ai 120’ l’insulina fosse ancora troppo alta nonostante la glicemia fosse più o meno rientrata. Potrebbe essere il motivo per il mio quasi collasso.

      Ho da anni coliche intestinali con urgenza di andare in bagno, ma gli esami per gli anticorpi celiachia sono negativi come anche anticorpi tiroide.

    • #56136 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Comincio col dire che lei è molto lontana dal diabete, nonostante la famigliarità, e non si può parlare neanche di resistenza all’insulina.
      Nel suo caso il problema potrebbero essere le ipoglicemie e proprio per questo la curva andava allungata fino a 180′.
      L’insulina rimane alta è vero a 150′ ma neanche tanto e la glicemia viene smaltita fintroppo bene.
      Complimenti per i comportamenti alimentari che allontaneranno sempre più un’eventuale (ma non è detto ) diabete;
      integri piuttosto la vitamina D.
      Potrebbe provare a fare una glicemia basale, seguita da una ricca colazione a base di zuccheri e ripetere l’esame dopo 3 ore.
      Mi faccia sapere.

    • #56152 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Grazie mille!
      Non so come mai ai 180’ non abbiano preso l’insulina.. sicuramente nell’immediato non mi va di ripetere l’esame, lo trovo uno shock non indifferente per il corpo.
      Ma cosa sono dovute le ipoglicemie? Questa insulina alta pensavo fosse l’anticamera del diabete, un segnale di mala gestione dell’insulina.

      Potrebbe invece essere un insulinoma o qualcosa di simile?

    • #56156 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non so perchè non abbiano preso la glicemia a 180′, in genere il laboratorio si attiene alla richiesta del medico;
      io le ho consigliato una soluzione che evitava lo stress di tanti prelievi e di farne solo due (forse non sono stato chiaro) una glicemia basale una ricca colazione e poi dopo tre ore ripetere la glicemia.
      Dovrebbe misurare anche il glucagone che è un ormone che fa alzare la glicemia.

    • #56161 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Sì sì era stato chiaro, avevo capito.
      Ma il valore che manca ai 180’ è l’insulina, non la glicemia, e per avere quello credo dovrei rifare l’intera curva, non credo misurino solo l’insulina.

      Da quello che vedo la mia glicemia ai 180’ è rientrata (purtroppo non ai 120’), mentre è l’insulina che si trova ancora in alto. L’insulina che non scende da cosa può dipendere?

    • #56163 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Certo che possono fare solo l’insulina, lei chiede glicemia ed insulina a tempo 0′ e dopo tre ore.
      Sarebbe il caso di fare anche il glucagone, ormone che ha l’effetto contrario dell’insulina alzando la glicemia ai valori normali.

    • #56165 Rispondi
      Giò
      Ospite

      Salve,
      potrebbe darmi un parere su questa curva glicemica e insulinemica:

      GLICEMICA:
      BASALE: 101
      30′ : 145
      60′ : 94
      90′ : 103
      120′ : 126

      INSULINA
      BASALE: 10,4
      30′ : 52,5
      60′ : 36,3
      90′ : 19,6
      120′ : 40,5

      lA RINGRAZIO PER L’ATTENZIONE

    • #56167 Rispondi
      Nonnora
      Ospite

      Buon pomeriggio, ho 33 annifamigliarità con il diabete, pcos, ma normopeso. Dopo aver fatto curva insulinemica e glicemica (già inserita in questo forum) ho fatto in farmacia l’emoglobina glicosilata che risulta di 105, ifcc 34 e 5,3% ngsp. Cosa mi consiglia, posso trattare questo prediabete con cromo ed inositolo?

    • #56172 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Giò: è in una situazione di prediabete (ha famigliarità?) la glicemia scende poi risale richiamando altra insulina dimostrando che l’insulina non riesce a fare bene il suo lavoro; consulti un diabetologo.

    • #56173 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Nonnora: ho capito poco; se vuole riformulare la domanda mettendo i valori delle curve, la ringrazio.

    • #56175 Rispondi
      Maya
      Ospite

      Buonasera, potrebbe darmi un parere su questa curva insulinemica? Mi ha prescritto questo esame il ginecologo perché io e mio marito cerchiamo un figlio senza successo da un anno.

      Basale 4.5
      30′ 38
      60′ 21
      90′ 41
      120′ 61

      Vitamina d 65

      Grazie mille

    • #56179 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Andrebbe vista insieme a quella glicemica, comunque si vede un’aumento costante dell’insulina anche dopo due ore quando dovrebbe ritornare ai valori normali;
      significa che occorre sempre più insulina per smaltire la glicemia, sono segni di una resistenza insulinemica.

    • #56182 Rispondi
      Nonnora
      Ospite

      Chiedo venia Dottore le copio la mia precendente domanda:
      Buonasera dottore, ho 32 anni e normopeso in cerca di una gravidanza da 4 mesi con ovaio policistico:
      Curva insulinemica
      0: 1,1
      30: 25,66
      60: 62,83
      90: 19,27
      120: 71,12

      Curva glicemica
      0: 104
      30: 112
      60:125
      90: 72
      120:116
      Sono insulino resistente? Basta la dieta o ho bisogno della Metformina?
      Ho fatto come da Lei consigliatomi facendo un’emoglobina glicosilata, risultato:105, ifcc 34 e 5,3% ngsp. Cosa mi consiglia, posso trattare questo prediabete con cromo ed inositolo?

    • #56186 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Nel suo caso non si può parlare di un prediabete, la glicata è ottima.
      Comincia una resistenza all’insulina visto che risale a due ore per rafforzare la sua funzione.

    • #56197 Rispondi
      Antonella Simoncini
      Ospite

      Buonasera dottore, vedo con piacere che lei risponde tempestivamente e con cortesia. Le vorrei sottoporre i risultati delle mie analisi fatte perchè avevo il nonno diabetico morto per insufficienza cardiaca, e ormai da anni so di essere sensibile ai picchi glicemici, cioè dopo 90-120 mi gira la testa e a volte anche tremito alle mani e devo assumere zuccheri.Dopo un episodio particolarmente preoccupante avvenuto in cima ad una montagna ho chiesto al medico di fare la curca glicemica ed i risultati sono questi:
      basale 91
      t30 107
      t60 90
      t90 81
      t120 90

      Curva insulinica
      ins basale 2,72
      30 24,20
      60 15,08
      90 14,36
      120 18,21
      150 16,31
      180 11,92
      Cosa ne pensa? Grazie anticipatamente della gentile risposta. Antonella

    • #56200 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ha nessun problema col diabete e il malore in montagna può essere dovuto all’altidudine o ad un’anemia;
      ha fatto un emocromo, una sideremia ed una ferritina?

    • #56202 Rispondi
      Antonella Simoncini
      Ospite

      Non di recente. Grazie, farò queste analisi

    • #56212 Rispondi
      Valentina
      Ospite

      Buonasera, potrebbe darmi un suo parere sulla mia curva glicemica e insulemica. Curva glicemica:
      Glicemia tempo 0: 99 mg/dl
      Glicemia tempo 30: 185 mg/dl
      Glicemia tempo 60: 110 mg/dl
      Glicemia tempo 90: 109 mg/dl
      Glicemia tempo 120: 90 mg/dl
      Glicemia tempo 180: 78 mg/dl

      Curva insulemica:
      Insulina tempo 0: 8,8 mU/l
      Insulina tempo 30: 82,8 mU/l
      Insulina tempo 60: 62,7 mU/l
      Insulina tempo 90: 35,9 mU/l
      Insulina tempo 120: 15,0 mU/l
      Insulina tempo 180: 6,0 mU/l

    • #56215 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Va benissimo.

    • #56230 Rispondi
      Valentina
      Ospite

      Grazie mille!

    • #56232 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Salve, vorrei avere un parere sulla mia situazione, se possibile.
      Le fornisco delle informazioni che possono esserle utili.
      Ho 23 anni, altezza 1.65, peso 90. Sono sempre stata in sovrappeso, ma sono ingrassata prevalentemente dai 14 ai 18 anni. Sono riuscita a dimagrire solamente 6 chili, ma è un paio di anni che non riesco a perdere peso, nonostante la mia alimentazione sia sempre stata buona e abbia iniziato la palestra da due mesi circa.
      Da qualche anno assumo Eutirox, ora da 50 perché il TSH, con valori di riferimento da 0.27-4.20, risulta circa 5 se assumo solo Eutirox 25.
      L’unica familiarità è mio nonno a cui è venuto il diabete verso i 50 anni, ma perché abusava spropositamente di dolci.
      Ho controllato la Vitamina D che a giugno 2018 risultava di 9.6, mentre a giugno 2019 risulta di 17.94.
      Il ciclo è regolare, anche se con forti dolori ogni mese e avverto dei sintomi della sindrome dell’ovaio policistico, ma gli annessi presentano solo aspetto micropolicistico.

      A giugno 2018 ho effettuato l’esame della curva.

      Curva glicemica con valori di riferimento a digiuno da 60 a 110:
      Glicemia tempo 0: 80
      Glicemia tempo 60: 138
      Glicemia tempo 120: 112
      Glicemia tempo 180: 89

      Curva insulinemica con valori di riferimento a digiuno da 2.6 a 24.9:
      Insulina tempo 0: 16.88
      Insulina tempo 60: 164.2
      Insulina tempo 120: 94.69
      Insulina tempo 180: 49.47

    • #56234 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica risponde bene anche se un po’ in ritardo, guardando quella dell’insulina si nota che c’è bisogno di molta insulina per far entrare il glucosio nelle cellule ed il valore rimane alto anche dopo 3 ore e questo potrebbe essere il suo limite a perdere peso;
      non è una situazione di diabete ma alla lunga il pancreas potrebbe esaurirsi, quindi è d’obbligo un controllo alimentare sui carboidrati.

    • #56272 Rispondi
      Auri
      Ospite

      Salve dottore.. Vorrei chiederle un parere riguardo i referti delle analisi riguardanti la mia curva glicemica e insulinica.

      Curva glicemica con valori di riferimento da 60-100
      Glicemia tempo 0: 85
      Glicemia tempo 30: 140
      Glicemia tempo 60: 105
      Glicemia tempo 90: 89
      Glicemia tempo 120: 85
      Glicemia tempo 180: 70

      Curva insulinica
      Insulina tempo 0: 5,87
      Insulina tempo 30: 36,82
      Insulina tempo 60: 36,60
      Insulina tempo 90: 31,60
      Insulina tempo 120: 37,83
      Insulina tempo 180: 7,28

    • #56273 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Perfette; nulla da aggiungere.

    • #56274 Rispondi
      Roberta
      Ospite

      Buonasera dottore, vorrei chiederle un parere sulla mia situazione che vi spiego
      Sesso: F
      Eta’: 41
      Altezza: 1,65 m
      Peso: 76 Kg

      Fino a giugno 2018 il mio peso era 63 Kg…. ed era un peso che ho mantenuto costante dal 2012 seguendo una dieta

      a Giugno 2018 ho avuto problemi di ansia e attacchi di panico e sono stata in cura con Daparox da luglio 2018 a gennaio 2019
      In questo periodo ho preso molti chili …sono arrivata a pesare 80 Kg
      Da giugno 2019 ho iniziato nuovamente la dieta ma la perdita di peso di è fermata a soli 2 Kg nel primo mese
      Non riesco più a perdere peso

      Attualmente ho questi sintomi che mi capitano ogni tanto
      – tachicardia
      – alternanza di pressione bassa e alta
      – cefalea
      – abbassamento della vista

      Curva glicemica
      Metodo UV ESOCHINASI

      Glicemia tempo 0: 94
      Glicemia tempo 60: 144
      Glicemia tempo 120: 103

      Curva insulinica
      Metodo ECLIA

      Insulina tempo 0: 9,76
      Insulina tempo 60: 86,69
      Insulina tempo 120: 44,31

      Ringrazio in anticipo

    • #56277 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dovrebbe misurare anche il cortisolo, ormone dello stress, iperglicemizzante che potrebbe essere il responsabile.
      Per le curve c’è da dire che rientrano un po’ in ritardo ma non si può ancora parlare di resistenza all’insulina.

    • #56318 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Dottore buongiorno, vorrei sapere cosa ne pensa di queste analisi effettuate il quinto giorno del ciclo. Soffro di cali glicemici improvvisi.

      Curve glicemica e insulinemica:
      0: 100 9,9
      30: 130 44,6
      60: 85 41,1
      90: 94 29,3
      120: 83 22,1
      150: 67 3,06
      180: 76 7,05

      Cortisolo: 13.83
      Testosterone: 0.17
      ACTH: 6.8
      IGF-1: 174.1

      La ringrazio anticipatamente

    • #56321 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve glicemiche ed insulinemiche si comportano bene, non c’è resistenza all’insulina; scende un po’ troppo la glicemia a 150 e qusto le dovrebbe portare un senso di fame , il classico calo di zuccheri;
      andrebbe indirizzata una dieta per evitare questi cali, consulti un Nutrizionista.

    • #56370 Rispondi
      Anna
      Ospite

      Buongiorno dottoressa,
      Vorrei chiederle un parere sulla mia curva da carico. Prescritta per ciclo irregolare e per acantosi nigricans, NON ho diagnosi di ovaio policistico ne altro.
      Glucosio
      Basale 92
      30 198
      60 152
      90 127
      120 130
      180 99

      Insulina
      Basale 7.9
      30 253
      60 194.8
      90 98
      120 99
      180 41

      Sono sempre stata magra e fatico a prendere peso.
      Grazie mille

    • #56372 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica si comporta bene, un po’ in ritardo il rientro della glicemia, quella insulinemica segue l’andamento della glicemia.
      Tutto a posto non si può parlare di resistenza all’insulina.

    • #56380 Rispondi
      Anna
      Ospite

      Grazie per la velocissima risposta! E cosa ne pensa dei valori a 30 e 60 di entrambi? L’ho fatta con 75 di glucosio.
      Ho visto che qui a nessuno salgono così tanto i valori di glucosio e insulina. Come mai da me si? È vero che a 180 l’insulina dovrebbe tornare ai valori basali?

    • #56386 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ha un metabolismo molto rapido e la glicemia sale subito e molto, di contro l’insulina deve salire molto per smaltire tutto quel glucosio.
      Ha mai controllato la tiroide?

    • #56389 Rispondi
      Anna
      Ospite

      Si, è nella norma. L’ho controllata diverse volte in questi due anni per cicli irregolari

    • #56437 Rispondi
      Ale
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Avrei bisogno di un suo parere relativamente alla curva glicemica/insulinemica (75gr glucosio)effettuata per aborti ripetuti.
      La ginecologa ha diagnosticato lieve insulino resistenza:

      Glicemia:
      0’ 92mg/dl
      60’ 137mg/dl
      120’ 119 mg/dl

      Insulinemia:
      0’ 6,9
      60’ 24,4
      120’ 22

      Grazie mille

    • #56440 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non vedo insulino resistenza; l’indice HOMA è nella norma e l’insulina ritorna normale dopo due ore, solo la glicemia resta un po’ alta ma non parlerei ancora di resistenza.

    • #56442 Rispondi
      Ale
      Ospite

      Grazie mille ☺️

    • #56491 Rispondi
      Matteo
      Ospite

      Buonasera,

      Ho ricevuto i seguenti risultati:

      Glicemia basale 85
      Dopo 30 min. 144
      Dopo 60 min. 113
      Dopo 90 min. 72
      Dopo 120 min. 79
      Dopo 150 min. 66
      Dopo 180 min. 71

      Insulinemia basale 17.10
      Dopo 3o min. 170.70
      Dopo 60 min. 276.90
      Dopo 90 min. 43.90
      Dopo 120 min. 33.80

      Indice HOMA 3.57

      Questo indica l’insulino resistenza, giusto? Mi potete gentilmente fare sapere? Grazie

    • #56499 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Esatto; anche se la curva si comporta bene , l’insulina ai tempi 30, 60 è troppo alta, segno di una iperproduzione pancreatica per sopperire ad una difficoltà nel far entrare il glucosio nelle cellule e quindi ne viene richiesta di più o ad un annullamento dell’effetto dovuto alla presenza di anticorpi anti insulina che invito a controllare.
      Tutte e due queste possibilità possono portare ad un diabete.

    • #56537 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Buongiorno, mia figlia di 14 anni ha eseguito esami ormonali (tutti ok),curve da carico per sovrappeso importante (10 kg in 7 mesi)
      Curva glicemica:
      T0: 94 ( rif: 60-99)
      T60min: 116
      T120 min: 83

      Curva insulinemica:
      T0: 10.3 ( rif: 5-21)
      T30: 88.2
      T60: 62.9
      T90: 34 ( come insulina basale)
      T120: 31.3
      T150: 28.9

      Emoglobina glicata: 26 mmol/mol ( 20-42)
      È una condizione di normalità?
      Grazie mille per la vostra risposta

    • #56546 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ tutto nella norma, provi a valutare il cortisolo.
      Non comprendo l’insulina a 90’a 34 (come insulina basale) che in realtà è 10.3…?

    • #56612 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Dottore buonasera, potrei avere un suo parere sui miei prelievi? Mi sono stati prescritti dal nutrizionista visto che nonostante segua la dieta non riesco a perdere peso.
      Glicemia: 94 (valore massimo 110)
      Insulina basale 9,3 (valore massimo 25)
      Insulina 60′: 29,5
      Insulina 120′: 37,0
      Emoglobina glicata: 5,23
      Prolattina tempo 0: 28,12 (valore massimo 26,53)
      Prolattina 60: 32,32 (valore massimo 26,53)
      Prolattina 120: 29,78 (valore massimo 26,53)
      I valori della tiroide sono buoni.
      Grazie mille.

      • #56646 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Le curve vanno bene, solo un po’ alta rimane l’insulina dopo due ore;
        Alta invece la prolattina e potrebbe essere un problema.
        Com’è il ciclo?

    • #56641 Rispondi
      Loredana
      Ospite

      Buongiorno Dottore, le scrivo le mie recenti analisi riguardo la curva da carico glucidico, e se potrebbe darmi un parere. Premetto che non sono sovrappeso, e che ho già iniziato un’alimentazione a basso contenuto di zuccheri.
      Grazie anticipatamente per la risposta.

      Curva da carico Glucidico

      Glucosio Base 82 mg/dL 65 – 110
      Glucosio 30′ 173 mg/dL
      Glucosio 60′ 135 mg/dL
      Glucosio 90′ 96 mg/dL
      Glucosio 120′ 67 mg/dL

      Curva Insulina dopo Glucosio
      Basale 5.1 μUI/mL 3.0 – 20.0
      Dopo 30 minuti 111.8 μUI/mL
      Dopo 60 minuti 463.3 μUI/mL
      Dopo 90 minuti 273.2 μUI/mL
      Dopo 120 minuti 137.2 μUI/mL

    • #56647 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Anche se la curva glicemica è normale, ha bisogno di tanta insulina per far entrare il glucosio nelle cellule, questo può portare nel tempo ad un esaurimento della produzione con conseguente diabete, soprattutto se ha una predisposizione famigliare.

      • #56653 Rispondi
        Loredana
        Ospite

        Quindi si parla di insulino resistenza o di possibile altra patologia?
        Soffro di ovaio policistico.
        Grazie della disponibilità e cortesia professionale.

    • #56656 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      In verità se vogliamo applicare l’indice di HOMA non rientra nella resistenza all’insulina; misurerei anche gli anticorpi anti insulina.

    • #56672 Rispondi
      Sara
      Ospite

      Buongiorno Dottore, le scrivo le mie recenti analisi riguardo la curva da carico glucidico, e se potrebbe darmi un parere. Premetto che non sono sovrappeso, e che ho già iniziato un’alimentazione a basso contenuto di zuccheri e carboidati.
      Grazie anticipatamente per la risposta.

      Curva da carico Glucidico

      Glucosio Base 90 mg/dL
      Glucosio 60′ 186 mg/dL
      Glucosio 120′ 154 mg/dL

      Curva Insulina dopo Glucosio
      Basale 3.4
      Dopo 60 minuti 37.3
      Dopo 120 minuti 76.9

    • #56681 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ha fatto l’emoglobina glicata?
      Si intravede una situazione diabetica, la glicemia non rientra a 120′ e l’insulina rimane alta; solo la dieta non basterà, consulti un diabetologo.

    • #56699 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Dottore grazia per la risposta al mio quesito.
      Il ciclo è abbastanza regolare.. mi arriva massimo ogni trenta giorni.

      • #56701 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Quindi non è influenzato dalla prolattina alta, meglio così.
        E’ compito del Nutrizionista “giocare” con i carboidrati per evitare questa permanenza dell’insulina alta che impedisce la perdita di peso.

    • #56707 Rispondi
      Rossella
      Ospite

      Salve dottore vorrei chiederle un parere sulle mie analisi, mi è stata prescritta la curva insulinemica purtroppo non mi hanno fatto anche quella glicemica , volevo sapere se in base ai valori che le riporto è opportuno ripetere le analisi complete, non ho mai avuto problemi di glicemia alta ne tanto meno sintomi che potessero farmi pensare a questo, ma sono in forte sovrappeso e la mia nutrizionista sospettava insulina-resistenza.
      Glicemia basale 94
      Insulina
      Basale 14
      30 min 84
      60 min 30
      90 min 15
      120 min 14
      150 min 19

    • #56710 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ tutto a posto, nessuna resistenza.

    • #56743 Rispondi
      carlotta
      Ospite

      Buonasera,

      vorrei chiedere un parere sulle mie curve glicemica e insulinemica in quanto mi sembra che le oscillazioni non siano tanto corrette:
      Glicemia:
      basale 82
      30 min 87
      60 min 59
      90 min 69
      120 min 88
      150 min 88
      180 min 72

      Insulina:
      Basale 3.7
      30 min 95.2
      60 min 16.3
      90 min 11
      120 min 26.4
      150 min 16.6
      180 min 3.7

      grazie mille

    • #56744 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Pur non avendo picchi particolarmente alti le sue curve presentano delle irregolarità: un eccesso di immissione di insulina a 30′ che produce un’effetto ipoglicemico potente (59) a 60 minuti, dopodichè la glicemia rimbalza ad 88 ed anche se si mantiene nei valori normali il suo problema potrebbe essere le ipoglicemie con sensazione di fame, sudorazione fredda, vertigini;
      ne parli col suo medico, soprattutto se ha famigliarità col diabete.

    • #58685 Rispondi
      Ele
      Ospite

      Buon pomeriggio Dottore,vorrei un suo consiglio sui risultati della curva glicemica da carico e insulinemica da carico
      Glicemica:
      Basale 99
      T30 124
      T60 139
      T90 139
      T120 121

      Insulinemica:
      T0 13,50
      T30 51,10
      T60 53,80
      T90 71,70
      T120 74,80

      Come interpretare questi risultati?
      La ringrazio anticipatamente per la disponibilità

    • #58689 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      C’è una resistenza all’insulina, cioè c’è bisogno di più insulina per permettere al glucosio di entrare nelle cellule, questo potrebbe essere in futuro un problema se non corregge l’introito di carboidrati.

    • #58747 Rispondi
      Erika
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Anch’io vorrei gentilmente un suo parere relativamente alla curva glicemica/insulinemica (75gr glucosio)
      Glicemica:
      Basale 92
      T30 204
      T90 64
      T120 86

      Insulinemica:
      T0 30
      T30 131.7
      T90 10.2
      T120 5.1

      La ringrazio molto

    • #58752 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ha una resistenza all’insulina, porta d’ingresso per il diabete;
      se il primo tempo è giusto a 30′ (manca il tempo 60′ ???) la glicemia sale troppo ed ha bisogno di molta più insulina per farla entrare nelle cellule.

    • #58754 Rispondi
      Jessi
      Ospite

      Salve dottore, sono una ragazza di 20 anni. Le chiedo gentilmente un suo parere riguardo la curva da carico di glucosio effettuata:
      Glicemia bas:76
      Dopo 30’=130
      Dopo 60’=120
      Dopo 90’=84
      Dopo 120’=90
      Dopo 150’= 61
      Curva insulinemica:
      Insulinemia basale = 10
      Dopo 30’= 45
      Dopo 60’= 147.60
      Dopo 90’=18
      Dopo 120’= 48
      Dopo 150’= 46

    • #58755 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Un po’ alta l’insulina a 60′ e strana la risalita a 120′,
      ha famigliari diretti con diabete?
      per ora nessun problema.

    • #58760 Rispondi
      Jessi
      Ospite

      Buongiorno , grazie per avermi risposto. In famiglia aveva il diabete mia nonna. Comunque consideri che queste analisi le ho fatte tre anni fa ,secondo lei è opportuno farle nuovamente o valutare anche qualcos altro? Sono sottopeso , e dopo circa un ora dai pasti ho sonnolenza e nausea. Sono seguita da un endocrinologo ,ma secondo lui devo soltanto seguire la dieta evitando zuccheri semplici. Nonostante io la segui continuo a stare male ed il peso rimane costante. Grazie ancora !

    • #58767 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quindi una predisposizione al diabete c’è.
      Provi a fare una emoglobina glicata per capire le medie della sua glicemia nel tempo e poi …dieta, forse da correggere.

    • #58769 Rispondi
      Jessi
      Ospite

      D’accordo, grazie mille.

    • #58837 Rispondi
      Cinzia
      Ospite

      Buongiorno, dopo innumerevoli episodi di ipoglicemia a 4 ore dal pranzo mi prescrivono curva glicemica ed insulinemica da carico.

      Curva Glicemica:
      G 0’ = 81 (glicemia basale)
      G 60’ = 132
      G 120’ = 104
      G 180’ = 41

      Curva Insulinemica:
      I 0’ = 4 (insulina basale)
      I 60’ = 37
      I 120’ = 32
      I 180’ = 5

      A prelievi ultimati sono uscita dal laboratorio, poco dopo (quindi a 210 minuti circa dall’assunzione di glucosio) vado in crisi ipoglicemica. Ancora non ho effettuato altre analisi legate alla glicemia, solo quelle della tiroide che risultano perfette. Non ho alcuna famigliarità con il diabete.
      Sono alta 1,55 e peso 45kg (leggermente sottopeso).
      Ho un insulino-resistenza? È un prediabete?

      Grazie in anticipo per la risposta.

    • #58839 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Nessuna insulino-resistenza anzi una risposta eccessiva all’insulina che la porta in ipoglicemia anche dopo 3 ore;
      deve misurare il glucagone, ormone antagonista dell’insulina.

    • #58843 Rispondi
      Cinzia
      Ospite

      Grazie dottore,
      Mi hanno prescritto anche queste analisi ma ancora le devo fare:
      Emoglobina glicata
      Peptide C
      ACTH
      Cortisolemia
      Metanefrine nelle urine delle 24 ore

      Da queste si vede anche il Glucagone o devo fare un ulteriore analisi per quell’ormone?

    • #58845 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ un altro esame.

    • #58852 Rispondi
      Jessi
      Ospite

      Emoglobina glicata fatta : 5,3

    • #58856 Rispondi
      Antonella
      Ospite

      Buongiorno,
      Volevo un consiglio sull’esame OGTT per glucosio e insulina.( 8 prelievi )
      Sono diversi mesi che sono a dieta e faccio camminare veloci di un’ora 3/4 volte la settimana e non riesco a dimagrire.
      GLUCOSIO
      0’ 5,0
      15’ 6,9
      30’ 7,1
      60’ 5,6
      90’ 5,1
      120’ 4,6
      150’ 3,4
      180’ 3,0

      INSULINA
      0’ 6,3
      15’ 21,8
      30’ 40,7
      60’ 33,0
      120’ 27,6
      150’ 14,5
      180’ 6,9

      s-Cortisolo (ore 8 ) 279

      Grazie

    • #58874 Rispondi
      Ilaria
      Ospite

      Salve dottore, le chiedo gentilmente un parere riguardo la curva da carico .
      La ringrazio anticipatamente.

      CURVA GLICEMICA
      0 Min 97mg
      30 Min 110mg
      60 Min 88mg
      90 Min 92mg
      120 Min 102mg

      CURVA INSULINEMICA
      0 Min 5.01 micrU/Ml
      30 Min 51,80
      60 Min 56,10
      90 Min 33,20
      120 Min 44,10

      TIREOGLOBULINA 50,30ng/ml
      CORTISOLO 230.07 ng/ml Mattina ore 8

      Come posso interpretare questi valori?
      La ringrazio in anticipo
      Saluti

    • #58882 Rispondi
      Simona
      Ospite

      Salve dottore.. le vorrei chiedere un parere sulla mia curva.. la causa sono aborti ripetuti..
      glicemia baseale 87.8
      60’ 133.7
      120’175.5

      Insulina basale 7.69
      60’ 73.86
      120’ 9.00
      Nei valori del laboratorio risulta basso il valore dell insulina al 120 minuto..
      la ringrazio anticipatamente per una sua risposta..

    • #58883 Rispondi
      Simona
      Ospite

      Ho sbagliato a scrivere L ultimo valore della glicemia al 120 e 75.5..grazie ancora.

    • #58884 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Antonella: la curva glicemica non può avere quei valori.

    • #58885 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Ilaria: le curve vanno bene ma il cortisolo è troppo alto e potrebbe nascondere un problema surrenalico;
      deve misurare l’ACTH ed il cortisolo urinario.

    • #58886 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Simona: le curve vanno bene.

    • #59109 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Buongiorno
      le scrivo perché la mia ginecologa avendo diagnosticato l’ovaio policistico e un acne anomalo per la mia età (32 anni) comparso improvvisamente da circa due mesi, oltre ad accertamenti ormonali mi ha prescritto la curva glicemica e insulinica. Le riporto di seguito i dati, secondo Lei è il caso di effettuare ulteriori accertamenti e consultare il mio endocrinologo? Premetto che sono affetta da 12 anni da tiroidite di hashimoto ma l’ultima visita ed esami svolti a settembre per la tiroide, nel periodo in cui l’acne si è manifestata, non hanno evidenziato nulla.

      Curva glicemica carico 75 gr. (3 prelievi)
      Fotometrico
      Glicemia 0′ 82,00 mg/dl mg/dl
      Glicemia 60′ 121,00 mg/dl mg/dl
      Glicemia 120′ 66,00 mg/dl mg/dl
      IMMUNOMETRIA
      Curva Insulinemica da carico
      Chemiluminescenza
      Insulina 0′ 4,00 ng/ml
      Insulina 60′ 55,10 ng/ml
      Insulina 120′ 19,90 ng/ml

      la ringrazio anticipatamente!

    • #59111 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ottimo comportamento delle curve.
      Leggera ipoglicemia a due ore da verificare al tempo 180′.

      • #59118 Rispondi
        annamaria marras
        Ospite

        Marras Annamaria
        Buongiorno Dottore, mia figlia ha 17 anni e una settimana fa ha eseguito curva glicemia e insulina. L’esame le è stato prescritti dal ginecologo per amenorrea e glicemia sempre bassa, a breve la porterò al controllo, intanto vorrei nu suo parere.
        I valori dopo somministrazione di 75gr di glucosio sono:
        Glicemia basale 83
        Dopo 30 min. 73
        60 min. 98
        90 min. 76
        120 min. 64
        150 min. 62
        180 min 48
        Insulina basale 12
        A 30 min. 25
        A 60 min. 79
        A 90 min. 56
        A 120 min.56
        A 150 min. 47.4
        A 180 min. 9,5
        La ringrazio anticipatamente per la risposta.

    • #59130 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come potrà notare anche lei la curva glicemica si comporta in modo strano, scendendo a 30 min per poi risalire e sprofondare verso ipoglicemia ciò a 120 min;
      l’insulina si comporta bene ma il glucosio viene assorbito troppo velocemente, in pratica non può stare molto tempo a digiuno e deve controllare l’emoglobina glicata ed il glucagone.

    • #59145 Rispondi
      Marras Annamaria
      Ospite

      Buonasera Dottore, grazie per avermi risposto in così breve tempo.
      Perchè il glucosio viene assorbito troppo velocemente? Quale potrebbe essere le causa?

    • #59149 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ci possono essere varie cause da quelle surrenaliche alla presenza di anticorpi antiinsulina o disordini ormonali ipofisari.
      E’ consigliata una visita endocrinologia.

    • #59252 Rispondi
      Elena
      Ospite

      Buongiorno, da settembre assumo metformina 1000 al giorno per leggera insulino resistenza. Mi è stata prescritta dal ginecologo in vista della pma di gennaio. Sono dimagrita 6 kg ed ho perso molti cm. Sto seguendo i consigli alimentari del ginecologo. Quindi carboidrati integrali, verdure e proteine. No zuccheri. Questa mattina per la prima volta ho rimisurato la glicemia a digiuno:96. Ho atteso mezz’oretta e con la sensazione di fame ho rifatto la misurazione : 150. Mai avuti questi valori. Faccio colazione e scende a 94. Dopo due ore rimisuro, sempre con fame…. 300! Ma cosa succede? La metformina ha peggiorato le cose? Sono molto preoccupata. Ho poi mangiato una mela e subito è scesa a 110..

    • #59265 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il ginecologo non ha competenze Nutrizionistiche, togliere o non equilibrare gli zuccheri può creare un problema , soprattutto nelle persone predisposte;
      ad ognuno la sua professione, si rivolga ad un Dietologo o Nutrizionista per riequilibrare la dieta.
      E’ normale che la glicemia salga 30 minuti dopo aver mangiato, bisogna controllare come?

      • #59283 Rispondi
        Elena
        Ospite

        La ringrazio per la risposta. Seguirò il suo consiglio. Ho sentito anche il medico al quale ho riferito di esser stata particolarmente in stato ansioso e mi ha detto che la glicemia può anche alzare per questo. Le risulta corretto?
        Comunque a colazione kefir e/o fette biscottate. Se ho fame un frutto come spuntino. A pranzo pasta integrale sempre con verdura e legumi o prosciutto o formaggio. La cena vellulate o minestrone o verdure. Per la cena non riesco a mangiare molto.

    • #59273 Rispondi
      Sara
      Ospite

      Mi scusi vorrei un parere su queste analisi. 21 anni, 80kg , altezza 1.78

      Curva glicemica
      Basale : 76
      60′ : 71
      90′ : 68
      120′ : 74

      Curva insulinica
      Base : 6.9
      60′ : 59.4
      90′ : 43.1
      120′ : 44.5

      La ringrazio, è molto urgente!

    • #59277 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Risposta eccessiva dell’insulina che non permette neanche il rialzo della glicemia dopo carico.
      Mi scusi, perchè così urgente?

    • #59278 Rispondi
      Sara
      Ospite

      Perché non riesco a perdere peso nonostante faccia attività fisica e segua una dieta. da cosa può dipendere questa risposta eccessiva di insulina?

    • #59286 Rispondi
      Sara
      Ospite

      Faccio attività fisica e metto massa muscolare. Ho 54 kg di massa muscolare, e non capisco perché continuo ad aumentare di peso. L’unico cambiamento fatto è l’utilizzo dell’anello contraccettivo da qualche mese.

    • #59304 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ma quando si pesa misura la massa grassa e quella magra, perché se perde grasso e mette muscoli lei comunque sta dimagrendo…

    • #59338 Rispondi
      Giulia
      Ospite

      Salve dottore volevo un’informazione ho effettuato due giorni fa la curva da carico per un valore glicemico di 109. È possibile che la curva da carico mi abbia scombussolato la presenza del ciclo che doveva arrivarmi già da ieri

    • #59348 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no.

    • #59381 Rispondi
      Carola
      Ospite

      Salve ,ho l’ovaio micropolicistico, ho 26 anni, in famiglia ci sono casi di diabete di tipo 2 e ho mutazione genetica v di leiden in eterozigote.
      Ho fatto la curva da carico, con assunzione di 75g di glucosio.
      Glicemia ,valori di riferimento 65-100
      Glucosio Basale 73
      Glucosio 60′ 112
      Glucosio 120′ 70

      Insulinemia, valori di riferimento 2,6-24,9
      Insulina basale 6,4
      Insulina 60′ 65,8
      Insulina 120′ 35,7

      La dietista mi ha detto che le curve sono normali. L’ematologo invece mi ha detto che lui interpreta questi risultati come insulino resistenza leggera per il fatto che in famiglia ci sono casi di diabete di tipo 2. Lei che mi dice? Grazie

    • #59389 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Solo l’insulina a due ore resta alta e potrebbe (dico potrebbe) essere un camapnello d’allarme in futuro; ma avendo famigliarità lei deve comunque gestire al meglio i carboidrati.

    • #59672 Rispondi
      Camilla
      Ospite

      Buonasera dottore, vorrei un suo parere circa le analisi che ho ritirato questa mattina inerenti alla curva glicemica ed insulinemica. Ho 22 anni, sono alta 1.55 e peso 52.5 kg.
      CURVA GLICEMICA
      Glicemia basale: 78 Valori di riferimento: 74-106
      Glicemia a 30′: 138
      Glicemia a 60′: 132
      Glicemia a 90′: 124
      Glicemia a 120′: 58
      Glicemia a 180′: 66

      CURVA INSULINEMICA:
      Insulina basale: 3,15 Valori di riferimento: 1.9-23
      Insulina a 30′: 78,87
      Insulina a 60′: 146,7
      Insulina a 90′: 140,1
      Insulina a 120′: 33,56
      Insulina a 180′: 18,10

      EMOGLOBINA GLICOSILATA: 5
      VITAMINA D TOTALE: 28

      Grazie per una sua eventuale risposta!

    • #59674 Rispondi
      Federica
      Ospite

      Salve, ho fatto le analisi una settimana fa e vorrei un parere.
      Ho 22 anni, peso 59kg e sono alta 160cm.
      Ho iniziato a prendere la pillola anticoncezionale da un mese per motivi di acne e per ovaio micropolocistico.

      Glicemia:
      Basale 83 mg/dl
      60min 89
      120min 65

      Insulinemia:
      Basale 9.6 uU/ml
      60min 69.3
      120min 21.7

      Grazie in anticipo.

    • #59684 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La risposta dell’insulina è immediata e possente; niente da dire; tutto bene.

    • #59716 Rispondi
      Mariapia
      Ospite

      Buongiorno, ho eseguito tempo fa curva glicemica e insulinica. Le riporto i risultati per avere un suo parere. Premetto che sono molto sportiva, ma accumulo grasso a livello addominale e mi era stato diagnosticato ovaio policistico. Ho difficoltà a perdere peso. (h 168 62kg).

      Glucosio base 82
      30 Min. 118
      60 Min. 85
      120 Min. 83
      180 Min. 53

      Insulina 5.8
      30 Min. 75.7
      60 Min. 42.7
      120 Min. 20.4
      180 Min. 3.7

      Sono risultati “normali”? Grazie.

    • #59719 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente si. Per il peso provo a misurare il cortisolo.

    • #59721 Rispondi
      Paola
      Ospite

      Buonogiorno dottore il mio ginecologo mi ha prescritto esame glicemia e insulina
      Ho ritirato ieri il referto e volevo un suo parere:

      Glicemia 89mg/dl 65-110

      Insulina basale 25,0mclU/ml 2,2-25,0

      Grazie

    • #59723 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia va benissimo, l’insulina è un po’ alta a digiuno;
      necessita una curva da carico.

    • #59732 Rispondi
      Camilla
      Ospite

      Buonasera dottore, vorrei un suo parere circa le analisi inerenti alla curva glicemica ed insulinemica. Ho 22 anni, sono alta 1.55 e peso 52.5 kg.
      CURVA GLICEMICA
      Glicemia basale: 78 Valori di riferimento: 74-106
      Glicemia a 30′: 138
      Glicemia a 60′: 132
      Glicemia a 90′: 124
      Glicemia a 120′: 58
      Glicemia a 180′: 66

      CURVA INSULINEMICA:
      Insulina basale: 3,15 Valori di riferimento: 1.9-23
      Insulina a 30′: 78,87
      Insulina a 60′: 146,7
      Insulina a 90′: 140,1
      Insulina a 120′: 33,56
      Insulina a 180′: 18,10

      EMOGLOBINA GLICOSILATA: 5
      VITAMINA D TOTALE: 28

      Grazie

    • #59734 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      A parte una carenza di vitamina D che deve compensare, le curve vanno abbastanza bene.Attenzione solo alla risosta insulinemica abbastanza forte che la porta ad ipoglicemie a due ore;
      se ha famigliarità col diabete gestisca meglio gli zuccheri e mangi poco e più spesso.

    • #59848 Rispondi
      Lucia
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      le chiedo un parere sulle mie curve.
      Ho 35 anni, nell’ultimo anno ho preso notevolmente peso (+13kg), attività sportiva moderata, non ho problemi di tiroide.
      Mi hanno prescritto questo esame…cosa significa?

      CURVA GLICEMICA basale 89
      dopo 30′: 139
      dopo 60′: 109
      dopo 90′: 78
      dopo 120′: 78

      CURVA INSULINEMICA basale 4.8
      dopo 30′: 36,6
      dopo 60′: 37,00
      dopo 90′: 28,5
      dopo 120′: 27

      Grazie

    • #59851 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Tutto in ordine. Provi a misurare il cortisolo.

    • #59882 Rispondi
      Miranda
      Ospite

      Buonasera, ho avuto 3 aborti spontanei alla 5/6 settimana. La ginecologa mi ha prescritto curva glicemica e insulinemica.

      Curva cligemica (75 gr glucosio)
      Basale 90
      Dopo 60′ 64
      Dopo 120′ 91

      Curva imsulinemica dopo carico
      Basale 3,0
      Dopo 30′ 52,2
      Dopo 60′ 10,4
      Dopo 90′ 14,7
      Dopo 120′ 25,7

      Mi può per cortesia dare la sua opinione a riguardo?

    • #59888 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia dopo un’ora dovrebbe avere un picco invece scende per effetto di troppa insulina emessa dal pancreas, questo è un difetto che alla lunga potrà portarla in diabete (soprattutto se h apredisposizione famigliare) ma per ora rischia delle ipoglicemie.

      • #59924 Rispondi
        Miranda
        Ospite

        Grazie per la risposta, in effetti mia mamma è diabetica. Secondo lei gli aborti possono essere correlati a questo?

    • #59934 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      C’è una correlazione tra diabete e aumento della probabilità di avere aborti spontanei.

    • #59971 Rispondi
      Luce
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      Mia figlia 14 anni purtroppo non è riuscita a fare curva glicemica perché ha rimesso tutto il glucosio assunto, successivamente ha effettuato profilo glicemico dopo colazione (cornetto e cioccolata calda)
      I giornata: glicemia 110 insulina 11,48 (1,9-23 Val.rif.) colesterolo 135 (150-200 Val.rif)

      II giornata:
      Glicemia T0 93
      Glicemia T120 96

      Insulina T0 9,3
      Insulina T120 28,72

      Grazie

    • #59985 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Anche se le glicemie vanno bene, comunque parte da una basale piuttosto alta, quindi attenzione al consumo dei carboidrati e faccia un’emoglobina glicosilata.

    • #60005 Rispondi
      Claudia
      Ospite

      Buonasera, stamani ho effettuato una curva da carico di routine essendo alla 26a settimana di gravidanza.
      I risultati sono questi:

      Basale – 69 mg/dl
      60min – 120 mg/dl
      120min – 157 mg/dl

      Sono a rischio diabete gestazione?
      Grazie a chi mi risponderà!

    • #60008 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      C’è il rischio dato che la curva a due ore rimane alta e non scende verso i valori basali.

    • #60011 Rispondi
      LARA
      Ospite

      Buongiorno,
      Riposto la mia curva glicemica e insulina con i range del mio laboratorio:
      Curva glicemica:
      0-94 (70-100)
      60-139 (fino a 180)
      120-104(fino a 120)
      Curva insulinica:
      0-4.84 (3-35)
      60-60.45 (40-200)
      120-46.73 (15-150)
      Ho 45 anni, la tiroide di hashimoto (eutiroidea pero) e seguo una alimentazione a basso indice glicemica (cereali integrali, farro, orzo, riso basmati o integrale, pesce molte verdure e carne bianca, quasi zero zuccheri se non marmellata senza zuccheri solo la mattina a colazione, frutta secca e poca frutta normale e zero carboidrati in genere la sera).Faccio almeno 4 camminate veloci di un’ora alla settimana, non ho parenti diabetici.Volevo sapere se ho insulino resistenza e se Ssecondo lei è il caso di prendere metformina per abbassare l’insulina in vista di una PMA (la clinica me l’ha proposta perchè l’ultimo valore insulina sfora il range di 30, range che non ho trovato da nessuna parte).
      Grazie mille
      Lara

    • #60019 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ha insulino resistenza ma solo permane alta l’insulina a due ore; credo che non ha bisogno di insulina ma è chiaro che la clinica vuole eliminare ogni rischio per la procreazione assistita.

    • #60040 Rispondi
      Lara
      Ospite

      La ringrazio tanto per la sua risposta..è quello che sospettavo.Chiedero comunque conferma al mio endocrinologo di fiducia sulla opportunità di prendere metformina.

    • #60042 Rispondi
      Giusy
      Ospite

      Buongiorno, vorrei sapere l’opinione di qualcuno che ne capisce ..
      Questi sono i miei esami
      Curva da carico di glucosio
      Glicemia basale 84
      Dopo 30′ 137
      Dopo 60′ 104
      Dopo 90′ 84
      Dopo 120′ 69
      Dopo 150′ 67

      Curva insulinemica da carico
      Insulinemia basale 6,02
      Dopo 30′ 58,14
      Dopo 60′ 78,07
      Dopo 90′ 41,41
      Dopo 120′ 42,20
      Dopo 150′ 33,73

      C-peptide 5,80

    • #60046 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ha una buona produzione pancreatica di insulina che infatti rimane alta anche dopo le due ore, questo può comportare delle ipoglicemie e a lungo andare un’esaurimento delle isole pancreatiche e quindi un diabete (soprattutto se ha predisposizione famigliare).

    • #60057 Rispondi
      Giusy
      Ospite

      C’è un motivo? Devo fare ulteriori ricerche o qualche cura in merito? Grazie per le risposte e la sua cortesia

    • #60073 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Faccia un’emoglobina glicata e la segua nel tempo , il valore è valido per tre mesi, se supera il 6,0 consulti un diabetologo.

    • #60136 Rispondi
      Geraldina
      Ospite

      Buongiorno Dottore,

      vorrei un suo parere in merito alla mia curva, eseguita un’anno fa’. Ginecologo dice che é ok, nutrizionista no, ma non riesce a spiegarmi di che problema si tratta.

      Curva Glicemia:
      0 : 84 mg
      60: 71 mg
      120: 101 mg

      Curva Insulina:
      0: 4.1 mui
      60: 39.5 mui
      120: 67.4 mui.

      Emoglobina glicata 32 mmol/mol
      C Peptide 1.0 ng/mL
      Omocisteina 11.1 umol/L

      Sono normopeso (62 kg per 1.73 mt), nonna materna diabetica (diabete in gravidanza di mia madre, che pero’ non è andato via dopo parto) e sto avendo problemi con l’ovulazione, pochissime ovulazioni all’anno e conseguente amenorrea.

      Non riesco a spiegarmi (neanche la dott.) il glucosio che scende sotto i livelli basali ai 60 min…

      Devo eliminare zuccheri raffinati e gestire bene i carboidrati, vero?
      La ringrazio per la sua attenzione ed eventuali ulteriori consigli.

    • #60137 Rispondi
      Geraldina
      Ospite

      Mia madre invece niente diabete, normopeso tutta la vita e sempre ciclo ok fino la menopausa.

    • #60138 Rispondi
      Giusy
      Ospite

      Per quanto riguarda il C peptide alto ? I valori di riferimento del laboratorio erano compresi tra 0,5 e 3,2. Il mio è a 5,8

    • #60140 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il peptide C è un precursore dell’insulina, come le dicevo ne produce molta.

    • #60141 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Geraldina:come puà notare l’insulina lavota fin troppo bene all’inizio provocando un’abbassamento della glicemia ma dopo rimbalza richiedendo ancor più insulina che rimane alta anche dopo due ore ;
      non è in diabete visto i valori basali e dell’emoglobina glicata, ma questo andare se non bilanciato da un giusto introito di carboidrati potrebbe scatenarlo.
      Occorerebbe una curva più dettagliata con prelievi ogni mezz’ora.

    • #60142 Rispondi
      Geraldina
      Ospite

      Grazie mille Dottore.
      Secondo lei, oltre che da Nutrizionista, da chi dovrei farmi seguire? Endocrinologo? Diabetologo?

    • #60143 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Endocrinologo, per il diabetologo è presto e le auguro mai.

    • #60184 Rispondi
      Maria
      Ospite

      Salve Dottore,
      vorrei un Suo parere sulle curve glicemica e insulinemica effettuate. Noto qualcosa di strano nei valori di quella glicemica.
      Curva glicemica da carico – basale 84 mg/dl
      glicemia dopo 60′ 57
      glicemia dopo 120′ 52

      Curva insulinemica da carico – basale 5.70 uU/ml
      insulina dopo 60′ 17.10
      insulina dopo 120′ 11.30

      grazie mille per la sua risposta. Saluti

    • #60187 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Effettivamente la risposta all’insulina, che abbassa la glicemia, è troppa, ciò comporta il rischio di ipoglicemie, le conviene mangiare poco e spesso.

    • #60196 Rispondi
      Maria
      Ospite

      Dottore questo cosa significa e cosa comporta? c’è una cura da fare? io sono in preparazione per PMA

    • #60206 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Che a lungo andare l’insulina potrebbe esaurirsi ed entrerebbe in diabete;
      nessuna controindicazione alla fecondazione assistita.

    • #60219 Rispondi
      Michele
      Ospite

      Buongiorno Dottore, vorrei cortesemente il suo parere sulle mie curve:

      Glicemia basale 92
      60 min 278
      120 min 154

      Insulina basale 18.20
      60 min 24.60
      120 min 19.70

      Dopo la curva sono stato male, quasi svenuto, ed automisurando avevo 40 di glicemia.

      Emoglobina glicata 5.50.

      Grazie per la sua risposta.

    • #60226 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia schizza troppo in alto dopo un’ora e l’insulina non riesce ad abbassarla del tutto e dopo c’è un rimbalzo verso valori di ipoglicemia;
      anche se non è in diabete c’è qualcosa che non va, deve consultare un diabetologo.

    • #60493 Rispondi
      Sissi
      Ospite

      Buona sera dottore.
      Ho pcos e sovrappeso 71kg x 164cm.
      Ho fatto oggi gli esami di emoglobina glicata ed è risultato 4,80 e 28,96 mmol/mol.
      La prossima settimana farò la curva.
      Da questi esami evinco sia tutto ok, ma per pura curiosità, questo esame da solo può dare indicazione di insulino resistenza?
      Le ho provate tutte, e se non sono insulino resistenza non so più dove sbattere la testa con la pcos. Seguo una dieta ketogenica e sto benissimo con questa alimentazione.

    • #60494 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Servono le due curve per potersi pronunciare su un’insulino resistenza;
      provi a fare anche il cortisolo.

    • #60495 Rispondi
      Sissi
      Ospite

      Quindi dalla gligata non ci può già capire se c’è insulino resistenza?

      La mia speranza, in un certo senso, è di avere IR in modo da spiegare questi sintomi EC..

    • #60496 Rispondi
      Sissi
      Ospite

      Altra domanda: posso fare il prelievo per il cortisolo nello stesso giorno in cui faccio le curve oppure devono essere fatti in giornate separatamente..

    • #60497 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non basta la glicata.
      Può fare il cortisolo nello stesso giorno sul prelievo basale.

    • #60500 Rispondi
      Diana
      Ospite

      Buongiorno e buona domenica dottore,
      Saprebbe indicarmi come dovermi fare scrivere sulla impegnativa del curante per la curva glicemica e insulinica?
      L’altra volta sbagliò.
      Quindi se gli dico io cosa scrivere per filo e per segno precisamente è meglio.
      Grazie

    • #60502 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Curva glicemica ed insulinemica dopo carico di 75g di glucosio ai tempi 0′,30′,60′,90′,120′,150′.

    • #60503 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Curva glicemica ed insulinemica dopo carico di 75g di glucosio ai tempi 0′,30′,60′,90′,120′,150′.

    • #60507 Rispondi
      Diana
      Ospite

      Grazie dottore.
      Ma ci sono controindicazioni a questo esame? Dopo averlo sostenuto in mattinata, nel pomeriggio lavoro. Corro rischio di sentirmi male?

    • #60509 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      A parte un po’ di nausea che passa in mattinata, ma è soggettiva.

    • #60544 Rispondi
      Ivana
      Ospite

      Salve Dottore,
      Ho Pcos, scoperta 3 anni fa. Sono normopeso 56×1,67. Da 3 anni seguo un’alimentazione bilanciata ed a basso indice glicemico. Mangio quasi sempre integrale. Dopo 3 anni ho rieseguito la curva di cui riporto i valori.
      CURVA GLICEMICA
      T0′ 90
      T30’117
      T60’159
      T90’134
      T120’112
      T180’100

      CURVA INSULINEMICA
      T0’4,3
      T30’13,7
      T60’27,1
      T90’34,3
      T120’61,8
      T180’42,5

      A luglio ho eseguito l’emoglobina glicata ed era 4,8.
      Cosa ne pensa dottore dei valori? Grazie anticipatamente per la risposta.

    • #60555 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica va bene , quella insulinemica ha uno strano rialzo a due ore; non si può parlare di insulino resistenza nè di diabete , la corretta alimentazione la stà aiutando deve continuare soprattutto se ha famigliarità col diabete.

    • #60560 Rispondi
      Ivana
      Ospite

      Dottore ho dimenticato di dirle che mio nonno è diabetico e che seguo una dieta iperproteica consumando anche circa 160-180 gr al giorno di carboidrati distribuiti tra colazione, pranzo e cena.

    • #60561 Rispondi
      Ivana
      Ospite

      Mi scusi dottore ho letto adesso la sua risposta. La ringrazio. Continuerò con questa alimentazione allora. Secondo lei è opportuno ripetere la curva ogni anno o va bene anche ogni 3 anni facendo comunque una glicata ogni 6 mesi?

    • #60562 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non c’è bisogno di ripetere la curva così spesso, solo quando la glicemia basale oscillerà tra 110 e 125 per almemo tre volte consecutive.
      Va bene solo la glicata ogno 6 mesi.

    • #60621 Rispondi
      Diana
      Ospite

      Salve dottore,
      Ho avuto i risultati della curva glicemica e insulinica

      Glicemia
      0′:98
      30′:168
      60′:151
      90′:110
      120′:102
      180′:66

      Insulina
      0′:7,09
      30′:68.62
      60′:81,41
      90′:56,58
      120′:49,07
      180′:3,62

      Cortisolo sierico 25,5

      Esami sostenuti in mattina
      Si evince insulino resistenza? Mio nonno paterno è diabetico.

    • #60623 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ha insulino resistenza nè diabete; attenzione alle ipoglicemie dopo tre ore

    • #60625 Rispondi
      Diana
      Ospite

      Davvero?
      Allora non so più cosa fare per la pcos.
      Tutti gli ormoni sono in regola. Non riesco a capire perché non perdo peso, ho acne ed oligomenorrhea.

      Da premettere che seguo una dieta chetogenica rigorosamente seguita da biologo nutrizionista, sono in stallo da ben 3 mesi ed avrei da perdere altri 5-6 kg

    • #60630 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Probabilmente ha raggiunto un primo obiettivo e deve continuare a fare la dieta anche senza risultati nell’attesa che si sblocchi il metabolismo per andare verso un secondo risultato.
      Deve avere pazienza, la perdita di peso è un discorso complesso.
      Quanti anni ci sono voluti per arrivare al peso massimo e quanti mesi per perdere qualche chilo…?

    • #60695 Rispondi
      Michela
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Ho 33 anni sono alta 1,75 e peso 102 kg.
      La ginecologa mi ha prescritto gli esami della curva glicemica e insulinica dopo somministrazione di 75gr di glucosio.
      Questi i risultati:
      Glicemia Min. 0 – 87 mg/dl
      Glicemia Min. 60 – 106 mg/dl
      Glicemia Min. 120 – 99 mg/dl

      Curva insulinemica
      Dosaggio basale 8,1 microU/ml
      Dopo 60′ dal carico 119 microU/ml
      Dopo 120′ dal carico 114 microU/ml

      Cosa mi dice a riguardo?
      Nessuna familiarità al diabete

    • #60697 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve si comportano bene solo l’insulina a due ore resta troppo alta, significa che occorre più insulina per processare tutta la glicemia che comunque torna a buoni valori;
      questa potrebbe essere la causa del suo sovrappeso.

    • #60727 Rispondi
      Simona
      Ospite

      Salve, ho fatto la curva insulinemica con carico di 75g di glucosio. I risultati sono i seguenti:
      T0: 11,7
      T30: 29,2
      T60: 98,7
      T120: 52,2
      T180: 35,6
      Premetto che mio padre è diabetico, non so se incide!
      Grazie in anticipo per la risposta!

    • #60730 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ma la glicemica non l’ha fatta insieme?
      Comunque resta alta l’insulina a due ore, cioè occorre più insulina per smaltire il glucosio, è una condizione che a lungo andare potrebbe portare ad un esaurimento dell’insulina. Interessante vedere anche la curva glicemica.

    • #60891 Rispondi
      Mara
      Ospite

      Salve, ho fatto le curve da carico perché ho la sindrome dell’ovaio policistico e anche perché mio padre è diabetico.
      Questi sono i valori, cosa ne pensa?

      Glicemia basale 0′ – 94 mg/ml – <92
      Glicemia dopo 60′ – 91 mg/ml – <180
      Glicemia dopo 120′ – 86 mg/ml – <153

      Insulina basale 0′ – 10.05 mcU/ml – 3.00/35.00
      Insulina dopo 60′ – 70.50 mcU/ml – 40.00/200
      Insulina dopo 120′ – 27.59 mcU/ml – 15.00/150

    • #60894 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve per ora vanno bene, ma avendo una famigliarità deve controllarsi spesso; manca il tempo 30′ che servirebbe per capire il picco glicemico ma per ora va bene così.

    • #60916 Rispondi
      Mara Lai
      Ospite

      Salve Dottore,
      Ho letto ora la sua risposta. Oggi mi è stato detto, dal ginecologo che mi sta seguendo, di essere insulino resistente perché la glicemia basale supera il valore e l’insulina non rientra ai livelli di base. Cosa ne pensa lei?

    • #60920 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      IL valore 92 come limite per la glicemia è troppo restrittivo oramai 110 è riconosciuto universalmente, inoltre il test HOMA che rapporta i valori di glicemia ed insulina e determina l’insulinoresistenza è su valori alti ma non esce dal range.

    • #60970 Rispondi
      Vittoria
      Ospite

      Buonasera dottore, volevo un vostro parere riguardo questi risultati

      Curva da carico
      Glicemia
      T0 97
      T30’ 151
      T60’ 181
      T90’ 127
      T120’ 103

      Insulina
      T0 12,84
      T30 48
      T60 119
      T90 94
      T120 39,50

      Mi è stato consigliato di seguire una dieta priva di zuccheri per un mese

    • #60973 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Giusto consiglio operchè è in una situazione di insulino resistenza, porta d’ingresso per un diabete.

    • #60981 Rispondi
      Vittoria
      Ospite

      Grazie mille dottore
      La mia dottoressa mi ha spiegato che dovrò seguire una terapia, cosa sarebbe?
      Una compressa??
      L’appuntamento è tra un paio di giorni e sono preoccupata

    • #60983 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Si di metformina.

    • #60989 Rispondi
      Vittoria
      Ospite

      Grazie mille dottore
      Per adesso seguo solamente questa dieta e mi è stato consigliato anche di fare sport quotidianamente
      Buona giornata

    • #61014 Rispondi
      Marzia
      Ospite

      Buongiorno dottore vorrei un suo parere riguardo le curve che ho effettuato ieri, in attesa delle visite.
      Curva glicemia:
      T0 88
      T30 122
      T60 89
      T90 70
      T120 68
      T180 80
      Curva insulina:
      T0 7,8
      T30 84,6
      T60 75,6
      T90 61
      T120 50,2
      T180 33,6
      La ringrazio in anticipo.

    • #61019 Rispondi
      Marzia
      Ospite

      Volevo aggiungere che in seguito alla visita ginecologica ho scoperto di avere ovaio multifollicolare. Ho eseguito i controlli a causa di un rapido e ingiustificato aumento di peso ed acne. Da settembre però ho iniziato a seguire un piano alimentare grazie al quale sono rientrata nel mio normopeso

    • #61020 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Niente di preoccupante, rimane un po’ alta l’insulina a tre ore;
      gestisca meglio il consumo di carboidrati.

    • #61093 Rispondi
      Marta
      Ospite

      Buongiorno Dottoressa,
      Le scrivo per avere un parere sulle curve glicemica e insulinemica.

      Sono una ragazza di 33 anni, 1.65m per 52/53 kg, non ho diabetici in famiglia.
      Premetto che i seguenti valori sono risultato di analisi svolte più di 1 anno fa. Lo specialista mi consigliò di eseguire questi test cercando disfunzioni metaboliche collegate a cicli mestruali dolorosi e acne persistente, sintomi che erano scomparsi con l’assunzione della pillola ma che sono tornati una volta interrotta l’assunzione della stessa.

      GLICEMIA
      0′: 91
      30′: 120
      60′: 88
      120′: 97
      180′: 92

      INSULINA:
      0′: 3.75
      30′: 67.07
      60′: 23.54
      120′: 21.98
      180′: 18.22

      Lo specialista mi mise un po’ in apprensione, dicendomi che rischio diabete 2 a causa del picco insulinemico al tempo 30′.
      Per avere più pareri, ho consultato un altro specialista, il quale mi ha detto che invece da queste curve non risulta niente di particolarmente preoccupante.
      In ogni caso, su consiglio di una dietista, ho cercato e cerco tutt’ora di seguire un’alimentazione più equilibrata, con un occhio di riguardo agli zuccheri, ma non privandomi di niente.
      Dopo l’anno scorso, non ho più eseguito le curve da carico, ma un mese fa ho controllato i valori a digiuno di glicemia (73, un punto sotto il minimo) e insulinemia (2.82), nonché vitamina D (61.5 dopo terapia d’urto con Dibase su prescrizione di uno specialista) e ormoni vari.
      Essendo una persona un po’ ansiosa (e che indubbiamente ama mangiare di tutto), vorrei avere un altro parere, soprattutto per capire quanto sia preoccupante o meno la situazione e se secondo Lei dovrei rieseguire le curve da carico.

      La ringrazio molto per la disponibilità.

    • #61104 Rispondi
      Vittoria
      Ospite

      Buonasera dottore, volevo un vostro parere riguardo questi risultati

      Curva da carico
      Glicemia
      T0 97
      T30’ 151
      T60’ 181
      T90’ 127
      T120’ 103

      Insulina
      T0 12,84
      T30 48
      T60 119
      T90 94
      T120 39,50

      Dottore sono la ragazza dell’altro giorno, ho anche problemi di tiroide con nodulo

    • #61115 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Marta: nessun problema con le curve e non c’è bisogno di ripeterle
      segua un’alimentazione corretta e ogni sei mesi ripeta una glicemia
      ed un’emoglobina glicata, da mantenere sotto il 6.0

    • #61116 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Vittoria: Le ho risposto più sopra.

    • #61186 Rispondi
      Sara C.
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Ho 22 anni sono alta 1.57 e peso 50 kg.
      Ho effettuato gli esami della curva glicemica e insulinemica (con somministrazione di 75gr di glucosio) ad Agosto 2019, dietro consiglio della ginecologa la quale ha rilevato insulino-resistenza.
      Mi farebbe però piacere ricevere anche un suo riscontro.

      Curva glicemica:
      Min. 0: 81 mg/dl
      Min. 30: 127 mg/dl
      Min. 60: 93 mg/dl
      Min. 90: 91 mg/dl
      Min. 120: 99 mg/dl
      Min. 180: 79 mg/dl

      Curva insulinemica:
      Min. 0: 2.93 micro U/ml (valori di rif: 4.00 – 25.00)
      Min. 30: 46.4 micro U/ml
      Min. 60: 27.4 micro U/ml
      Min. 90: 39.7 micro U/ml
      Min. 120: 51.5 micro U/ml
      Min. 180: 47.7 micro U/ml

      E’ normale che l’insulina basale sia bassa anche con un livello di glicemia basale nella norma?
      Inoltre, le due curve hanno un andamento normale o alterato? Si può parlare anche secondo lei di insulino-resistenza?

      La ringrazio anticipatamente e le porgo cordiali saluti.
      Sara

    • #61201 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Se la glicemia basale è normale anche l’insulina sarà bassa perché non c’è bisogno di un suo intervento.
      La curva glicemica si comporta bene , quella insulinemica rimane un po’ alta dopo due ore ma non parlerei ancora di insulina resistenza.
      Deve gestire meglio i carboidrati.

    • #61209 Rispondi
      Sara C.
      Ospite

      Buonasera Dottore,

      La ringrazio per la risposta.
      Con gestire meglio i carboidrati cosa intende precisamente?
      Io cerco di mangiare il più possibile pane o pasta integrali, due porzioni al giorno (una a pranzo ed una a cena) di circa 60 gr.
      C’è qualcosa che potrei migliorare/cambiare in queste abitudini?

      Cordiali saluti.

    • #61210 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Va bene l’integrale ma due volte è un po’ troppo; attenzione anche alla frutta.Meglio se consulta un Nutrizionista.

    • #61259 Rispondi
      Margherita
      Ospite

      Buonasera Dottore,
      Ho 26 e soffro di pcos da parecchi anni ormai. Sono alta 160 cm e peso circa 60 kg. Mi sono state prescritte la curva a da carico di glucosio ed insulina, di seguito riporto i risultati:
      Glicemia
      Basale 74
      120’ 88
      180’ 88

      Insulina
      Basale 3
      120’ 17
      180’ 13,8

      I valori rientrano nella norma? Cosa mi consiglia?
      Grazie

    • #61262 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ma le hanno dato il carico di glucosio da bere?
      E’ tutto troppo piatto non si è mosso nulla;
      è da ripetere con tutti i tempi
      0,30,60,90,120,150,180.

    • #61263 Rispondi
      Margherita
      Ospite

      Si l’ho bevuto appena dopo il primo prelievo!
      Non so come mai mi hanno prescritto solo i prelievi a 120 e 180..

    • #61272 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ in gravidanza?
      Perché si tratta di una curva con meno tempi.

    • #61279 Rispondi
      Margherita
      Ospite

      No non sono incita..

    • #61284 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ una curva (OGTT) che di solito si fa per le gravide, parli col suo medico perché non è molto significativa.

    • #61292 Rispondi
      Margherita
      Ospite

      La ringrazio molto! Buona serata!

    • #61551 Rispondi
      Maria
      Ospite

      Buonasera, sono affetta da ovaio policistico e di conseguenza amenorrea. Sono leggermente in sovrappeso (10kg in più rispetto al mio peso forma) ed ho difficoltà a seguire una dieta e perdere peso.

      Ho fatto la curva con 75gr di glucosio

      Glicemia mg/dl
      T0 80 ( valori riferimento 74-106)
      T30 144
      T60 123
      T90 102
      T120 93

      Insulina mU/l
      T0 4.12 ( valori riferimento 2-25)
      T30 82.3
      T60 97.1
      T90 94.7
      T120 89.6

      Cortisolo 16.4

      Sbaglio o rimane alta a 90 e 120 l’insulina?

    • #61554 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Effettivamente è così, e questo può essere la causa del non riuscire a perdere peso.
      Non si tratta di resistenza all’insulina ma a lungo andare potrebbe portare ad un suo esaurimento.

    • #61656 Rispondi
      Giorgia Mallocci
      Ospite

      Buon giorno dottore !
      L’altro ieri ho fatto la curva glicemica è quella insulinica , consigliata per frequenti ipoglicemie anche se mangio davvero tanto !
      Gli esiti sono questi
      OGTT ( carico 75g 6 punti)
      Glicemia basale 78 mq/ dl 60/100
      30’ 115
      60’ 95
      90’ 69
      120’86
      150’ 71,0
      180’ 56
      Enzimatico

      Insulina basale 6,5 uU/mL 2,7 – 10,4
      30’ 49
      60’ 33,8
      90’ 24,9
      120’ 27,6
      150’ 26,5
      180’ 6,8
      Ho 26 anni e sono alta 1.58 e peso 50 kg ( e prima di questi episodi 58)
      Secondo lei sono normali come valori ?
      E da novembre che ho episodi Di convulsioni e sudorazione eccessiva e a volte perdita di conoscenza e a ogni episodio riscontravano che avevo la glicemia bassa. E la mia dottoressa mi ha consigliato di portarmi sempre con me dello zucchero o qualcosa di dolce. E da fine novembre fino a gennaio ho perso quasi 10 kg. Dimenticavo che sono stata ricoverata a novembre in neurologia perché all’inizio pensavano che erano attacchi epilettici ma tutti gli esiti erano negativi .

    • #61661 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve evidenziano la possibilità di ipoglicemie, ma il comportamento dell’insulina è normale; provi a controllare il glucagone e la funzionalità surrenalica (ACTH, cortisolo).

    • #61838 Rispondi
      stefano
      Ospite

      chiedo un’opinione sulle seguenti curve:
      Glicemica 0′-91 ml/dl
      30′-174
      60′-152
      90′-133
      120′-65
      insulinemica 0′-2,87 munita/ml
      30′-25,23
      60′-53,69
      90’23,80
      120′-4,97
      emoglobina glicata 6%

    • #61845 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le curve vanno bene, la glicata è ai limiti va tenuta sotto controllo migliorando l’apporto dei carboidrati.

      • #61850 Rispondi
        stefano
        Ospite

        grazie della solerte risposta, mi preoccupava anche l’insulina basale bassa

    • #61852 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Nessun problema.

    • #61860 Rispondi
      Ilaria
      Ospite

      Buongiorno,

      Le chiedo gentilmente un parere sulla seguente curva glicemica e insulinemica:

      G 0′ ——> 75 mg/dl
      G 60′——> 127 mg/dl
      G 120′—–> 118 mg/dl
      G 180′—–> 57 mg/dl

      I 0′ ——> 4 uU/ml
      I 60′——> 52,9 uU/ml
      I 120′—–> 46,0 uU/ml
      I 180′—–> 9,6 uU/ml

      Cortisolo: 26,6 ug/dL interv. 4,3 – 22

      Dopo qualche settimana ho eseguito nuovamente il cortisolo ma in questo caso urine 24 ore:

      Cortisolo urine: 12 ug/dL
      Cortisolo urine 24h: 102 ug/24h interval. 20 – 292

      Mi hanno diagnosticato insulino resistenza ma senza alcuna spiegazione aggiuntiva. Nessun medicinale se non dieta con tutti i macronutrienti ad ogni pasto, zero zuccheri semplici, pochi complessi.

      Grazie.

    • #61873 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non è proprio un’insulino resistenza ma preoccupano le ipoglicemie a tre ore; deve mangiare poco e spesso, controllando bene l’introito dei carboidrati.

    • #62093 Rispondi
      Rosalia Magro
      Ospite

      Buongiorno,
      Le chiedo gentilmente un parere su questi valori di insulinemia:
      Glicemia a digiuno 94,
      Insulina basale 17,40
      Insulina a ‘120 8,22
      E carenza di vitamina d3 con valore 7,66.
      Ho 32 anni e volevo chiederle se questi valori normali, ho se sono insulina-resistente e di conseguenza ho difficoltà a perdere peso.
      Grazie.

      • #62100 Rispondi
        Karina Longo
        Ospite

        Buongiorno dottore, le chiedo cortesemente un parere sui miei risultati curva glicemica in gravidanza (fatti a 25 settimane + 3), sono risultati che mi preoccupano un po’, vorrei se possibile dei consigli:

        Glicemia a digiuno 107,
        60′ 183,
        120′ 191

        Inoltre aggiungo che mi è stato trovato il valore di 10 corpi chetonici nella urina, ph 6 e limpida, colore giallo paglierino assenza di glucosio e di proteine, urinocoltura negativa.

        Ho 30 anni, pcos, sono partita in sovrappeso a inizio gravidanza (62kg per 1,57m) e ho preso circa 2,5kg finora. Provato a limitare carboidrati e dolci ecc sul consiglio della ginecologa nel ultimo mese (un mese fa avevo fatto la glicemia basale e era a 102 quindi adesso addirittura un po’ peggiorata).

        Grazie.

      • #62103 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        per Rosalia Magro: Non c’è insulino resistenza ma una carenza di vitamina D che deve integrare.

    • #62104 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Karina Longo: purtroppo c’è una resistenza all’insulina e forse un diabete gestazionale; la situazione va gestita da un diabetologo.

    • #62124 Rispondi
      Ester
      Ospite

      Buongiorno Dottore
      Sono alta 1.73 peso 60 kg ho 41 anni e una storia di poliabortività. Mi hanno prescritto per la prima volta (nonostante percorso di di PMA) curva glicemica ed insulinemica. Ecco i risultati

      GLICEMIA
      basale 84
      30 min. 98
      60 min. 65
      90 min. 87
      120 min. 75

      INSULINEMIA
      basale 5.9
      30 min. 55.8
      60 min. 20
      90 min. 29
      120 min. 25.7

      Mi hanno fatto fare anche tutti gli anticorpi (risultati tutti negativi) tranne quelli anti insulina.
      La ringrazio anticipatamente per la sua risposta.
      Ester

    • #62125 Rispondi
      Mk
      Ospite

      Buonasera dottore avrei bisogno di una mano se possibile.
      Ho 36 anni e in cerca di gravidanza da 4 anni, ciclo regolare da sempre ma dal monitoraggio ormonale al 3 giorno dal ciclo mi è uscito un valore di lh pari a 12 e fsh pari a 6. Ho letto che può essere indice di pcos ma dall ecografia tranvaginale il ginecologo dice che non risulta. Avendo io in famiglia caso di diabete da entrambi i genitori ho effettuato la curva glicemica e insulinemica per capire se c è qualche connessione con la difficoltà a concepire (premetto che tutto il resto è ok, sia le tube che lo spermiogramma di mio marito).
      Lascio qui di seguito i valori:
      Glicemia
      1-88
      2-102
      3-81
      4-99
      5-86

      Insulina
      1-4
      2-62,8
      3-32,5
      4-44,5
      5-15,2

      Ringrazio anticipatamente

    • #62127 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Ester: come può notare va verso un’ipoglicemia dopo un’ora, poi ha un rimbalzo per tutte e due le curve, dove c’è una diminuzione dell’insulina forse per effetto degli anticorpi.
      Per il momento niente di grave ma gestisca al meglio i carboidrati.

    • #62128 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Mk:non c’è resistenza all’insulina né diabete.
      Ha fatto la vitamina D? Ed i test trombotici?

    • #62131 Rispondi
      Mk
      Ospite

      Ok,allora li faccio domani. Leggevo che consigliava anche l emoglobina glicata ad altri pazienti , nel mio caso non serve? In alternativa questi esami li posso fare in qualsiasi momento giusto? Mi sa dire qualcosa sulla pcos: secondo lei può essere che sia presente ma che il ginecologo non la vede? Grazie mille

      • #62138 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        per Mk: l’emoglobina glicata uscirebbe normale, inutile farla.
        può farli in qualsiasi momento.
        la pcos il ginecologo deve vederla.

    • #62132 Rispondi
      Ester
      Ospite

      Grazie molte per la consulenza.
      Le chiedo ancora due cose secondo lei per la ricerca di una gravidanza dovrei fare una dieta particolare (attualmente cerco di evitare zuccheri semplici)? Dovrei assumere metformina
      (attualmente assumo inofert combi)?
      Buona giornata gazie
      Ester

    • #62137 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Ester: continui con una dieta bilanciata (consulti un Nutrizionista)
      non c’è bisogno di metformina.

    • #62214 Rispondi
      Lory
      Ospite

      Buongiorno dottore, a seguito di ripetuti episodi di ipoglicemia ho eseguito la curva glicemica e insuline mica a seguito delle quali mi è stata diagnosticata una ipoglicemia reattiva idiopatica (diagnosi che mi lascia piuttosto perplessa) gradirei un suo parere al riguardo. Le riporto i valori
      Glicemia
      Basale 84
      30′ 178
      60′ 143
      90′ 141
      120′ 114
      150′ 39

      Insulina
      Basale 3,7
      30′ 98,6
      60′ 63,8
      90′ 61,6
      120′ 39,1
      150′ 5,7
      La ringrazio anticipatamente

    • #62219 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La diagnosi è corretta; come vede sia la glicemia che l’insulina a due ore rimangono alte per poi scendere improvvisamente a livelli di severa ipoglicemia ( a questi valori deve avere sintomi) il motivo potrebbe essere un prossimo diabete.
      E’ consigliata una visita diabetologica ed una migliore gestione dei carboidrati.

    • #62225 Rispondi
      Lory
      Ospite

      La ringrazio

    • #62245 Rispondi
      Viviana
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      Ho fatto una curva da carico in tre tempi. Ho 34 anni e peso 49 kh.
      I risultati sono:

      MINICURVA GLICEMICA
      Basale 78 mg/dl
      60 min 127 mg/dl
      90 min 98 mg/dl

      PROLATTINA H.P.R.L
      17,9 ng/mL

      . PROLATTINA II campione
      16,2 ng/mL
      Prelievo eseguito dopo 30 minuti

      CURVA INSULINEMICA DOPO CARICO DI GLUCOSIO
      INSULINA basale 4 µU/mL 2 – 25
      INSULINA dopo 60 min 87 µU/mL
      INSULINA dopo 90 min 73 µU/mL

      Il mio ginecologo per l’infertilità mi ha prescritto SLOWMET 1000 dopo questo referto, dicendo che mi servirà per migliorare ovulazione e abbassare l’insulina.

      I valori Le sembrano alti? Ho letto che Slowmet viene assunto da chi ha il diabete e mi spaventa prenderlo. Grazie

    • #63176 Rispondi
      Fiamma
      Ospite

      Salve dott. Sono una ragazza di 33 anni normopeso, in cura ormonale con etinilestradiolo.. Volevo un suo parere riguardo i miei esami attuali.
      Curva glicemica:basale:95;30′:176,60′:143;90′:109;120′:79
      Insulinemia. Base:10.1;30′:85.2;60′:61.2;90′:56.5;120′:30.4. La ringrazio

    • #63179 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica si comporta bene, non c’è diabete;
      rimane un po’ alta l’insulina dopo due ore, ma è un lieve effetto che può essere corretto con una migliore gestione dei carboidrati.

    • #64684 Rispondi
      valentina
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      vorrei sottoporre a lei i risultati della curva glicemica e insulinemica che ho fatto su richiesta del mio ginecologo per sospetta iper-insulinemia. Le mie analisi del sangue precedenti la curva erano INSULINEMIA basale 8.90 e GLICEMIA 92.
      Tutto nasce dalla mia difficoltà ad ovulare (senza pillola ho ovulazioni progressivamente sempre più rade).

      CURVA INSULINEMICA
      Insulina basale 7.6
      a 30′ dal carico 57
      a 60′ dal carico 34
      a 120′ dal carico 49
      a 180′ dal carico 8

      CURVA GLICEMICA
      Glicemia basale 93
      dopo 30′ 146
      dopo 60′ 129
      dopo 120′ 112
      dopo 180′ 62

      se può servire alla fine dell’esame la glicemia anche dopo la colazione stentava a risalire e non mi hanno mandato via: per salire a 83 ci sono voluti una quarantina di minuti.

      Grazie
      Valentina

    • #64698 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non si può parlare di resistenza all’insulina, c’è solo una tendenza della glicemia a rimanere alta a due ore (mentre dovrebbe tornare ai valori basali) ciò mantiene ancora l’insulina alta e di conseguenza ha una ricaduta sotto i limiti (ipoglicemia?).
      Le basterebbe gestire meglio i carboidrati durante la giornata ed evitare periodi di digiuno superiori alle tre ore.
      Consulti un Nutrizionista.

    • #64726 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      Chiedo parere per la curva che ho fatto esami fatti per la ricerca di gravidanza

      Carico di glucosio 75g

      Glicosio basale 77 (60-110)

      30’ 136
      60’ 107
      90’ 97
      120’ 90

      Insulina basale 3,3
      30’ 46,8
      60’ 42,8
      90’ 34,2
      120’ 48,3

      Grazie,

    • #64739 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Resta un po’ alta l’insulina a due ore, deve gestire meglio i carboidrati;
      consulti un Nutrizionista.La glicemica va bene.

    • #64749 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Grazie dottore, quindi non c’è insulina resistenza?

    • #64754 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Un inizio, può ancora correggere con l’alimentazione.

    • #64755 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Grazie mille, in effetti in questo periodo non li ho controllati

    • #64770 Rispondi
      chiara biondi
      Ospite

      Buonasera dottore le scrivo riguardo le curve di mia figlia di 20 anni.

      Glicemia:
      a 0: 86
      a 30″:105
      a 60″:95
      a 120″:104

      Insulina:
      a 0: 6,2
      a 30″: 38,4
      a 60″: 19.91
      a 90″: 14,5
      a 120″: 27,80

      Le sono state richieste per ciclo irregolare. Vede un insulino resistenza? Non ha ovaio policistico. E’ alta 1,75 e pesa 66 kg, ha avuto un aumento di peso di circa 7 kg in questo anno e il ciclo è diventato irregolare( anche assente per 3 mesi) ma vive una situazione di stress dovuta a università e cambio di città. Cortisolo? Grazie mille in anticipo

    • #64775 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Cortisolo va fatto.
      Ha fatto cure particolari ? Ha famigliarità col diabete? Ha fatto un’emoglobina glicata?
      Ha un rimbalzo della glicemia a due ore (che invece dovrebbe tornare ai valori basali) e conseguente aumento d’insulina che cerca di contenere il rialzo glicemico.
      Questo può essere causa dell’aumento di peso.
      La curva andava continuata fino a 180′

    • #64777 Rispondi
      chiara biondi
      Ospite

      Grazie dottore della sua risposta. Purtroppo non ha mai fatto un emoglobina glicata quindi la farà insieme al cortisolo. Semmai le riscriverò appena fatte. ma se il valore HOMA non è elevato, non dovrebbe avere un’insulino resistenza o sbaglio? Io lo sono stata fino a l’anno scorso per obesità. Poi mi sono operata di sleeve gastrectomy e mi si è risolta. Non riesco però a capire nel caso di mia figlia di cosa si tratti.

    • #64778 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      L’indice HOMA è favorevole nel caso di sua figlia ma data la famigliarità la cosa va approfondita; faccia le altre analisi e se vuole mi fa sapere.

    • #64879 Rispondi
      Anton
      Ospite

      Gent.mo, che ne pensa di queste curve?

      Glicemia basale 96
      Glucosio 60’ 151
      Glucosio 120’ 83

      Insulina basale 7,1
      Insulina 60’ 111,8
      Insulina 120’ 54

    • #64881 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemica si comporta bene ma l’insulinemica rimane un po’ alta a due ore segno che ha bisogno di più insulina per riportare la glicemia a livelli basali.
      Non si parla ancora di resistenza all’insulina ma di ridotta tolleranza ai carboidrati da correggere con una buona dieta, si rivolga ad un Nutrizionista.

    • #64953 Rispondi
      Maryg
      Ospite

      Buona sera dottore,

      Vorrei sapere cosa ne pensa di questi valori:

      Glicemia basale:96
      60 min: 164
      120 min: 149

      Insulina basale: 8,7
      60 min: 37,07
      120 min: 66,85

      La ringrazio molto

    • #64958 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ne penso bene , sia la glicemia che l’insulina rimangono alte a due ore;
      deve consultare un diabetologo.

    • #64966 Rispondi
      Gefri FILOMENA
      Ospite

      Buonasera dottore, volevo un vostro parere riguardo questi risultati

      Curva da carico
      Glicemia
      T0 115
      T30’ 174
      T60’ 186
      T90’ 149
      T120’ 122

      Insulina
      T0 10,16 (3.21/16.32)
      T30 63.00
      T60 134.20
      T90 169.10
      T120 106.40

      HbA1c 49,00 (23.5/42.0) (analisi fatta 1 mese prima dalla curva da carico)

      Premetto che mio padre ha avuto il diabete 2 verso i 72 anni di età

      Secondo il suo auterevole parere sono diabetico oppure insulino resistente

    • #64969 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ molto vicino al diabete; deve consultare un diabetologo,solo una dieta non basterebbe.

    • #64970 Rispondi
      Gefri FILOMENA
      Ospite

      Grazie mille per il consiglio un ultima domanda io ho la glicemia alta a digiuno ma per tutta la giornata e anche dopo 2 0re e addirittura meno di due ore la glicemia e sotto i 120 mg. Già da tanto tempo ormai.
      Una volta un diabetologo mi aveva consigliato gluchopage unidie 500 mg la sera ma un altro vedendo la curva mi aveva detto di non prenderle . Sono in confusione e la ringrazio infinitamente per la pazienza accordata

    • #64973 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Sarà passato del tempo da quel consulto, ora le cose sono peggiorate;
      deve riconsultare il diabetologo per una cura più adeguata.

    • #65081 Rispondi
      Chiara
      Ospite

      Salve dottore, vorrei un parere su questo risultati se possibile :
      Emog. Glicata 32
      Glucosio basale 82
      30’= 146
      60’= 95
      90’= 62
      120’= 100
      Insulina basale 6,77
      30’= 58,7
      60’= 46,7
      90’= 32,7
      120’= 61
      Ho fatto questo controllo quasi x caso, non ho familiari con diabete. Attendo la visita endocrinologica. Ho subito tiroidectomia 4 anni fa per basedow. Può esserci correlazione? Dovrò assumere secondo lei qualche altro farmaco? Grazie infinite

    • #65086 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il suo è il tipico caso in cui facendo il solo prelievo mattutino a digiuno avrebbe avuto risultati rassicuranti di glicemia ed insulina.
      Approfondendo con le curve viene fuori una situazione con tendenza alle ipoglicemie a 90′ e rimbalzo della glicemia ed insulina a 120′; sarebbe stato utile continuare fino a 180′ ma c’è qualcosa che non va nel metabolismo degli zuccheri, a cui contribuisce la mancancanza della tiroide e che deve essere regolata con l’alimentazione e qualche farmaco.

    • #65183 Rispondi
      Chiara
      Ospite

      Infinite grazie dottore. Si parla quindi di insulino resistenza nel mio caso? Potrei forse dover prendere anche la metformina? Sarà questo il motivo della mia difficoltà a perdere peso, nonostante la mia attenzione all’alimentazione? Soffro anche di gonfiore alle gambe, nel periodo estivo ancor di più,potrebbe essere una conseguenza pure questa? Chiedo scusa per la moltitudine di domande. La ringrazio.

    • #65184 Rispondi
      Erika
      Ospite

      Salve dottore, vorrei un parere sui seguenti risultati. Premetto che soffro di sindrome dell’ovaio micropolicistico, sono in sovrappeso di circa 12 kg, ho trigliceridi alti, vitamina d molto bassa, assumo slowmet da 750, non ho problemi ala tiroide.

      Emog. Glicata 30 – 4.9%
      Glucosio basale 99
      90’= 155
      120’= 146
      Insulina basale 36.83
      60’= 139.83
      120’= 183.79

      Ho effettuato questi esami in quanto sento di essere peggiorata nei sintomi. Mi conferma che sono vicina al diabete? È recuperabile la situazione?
      La ringrazio.

    • #65188 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Chiara:
      migliorare l’alimentazione e la gestione dei carboidrati l’aiuterà ma consulti un diabetologo anche per l’inserimento di metformina;
      la difficoltà a perdere peso può dipendere da questo.
      Il gonfiore alle gambe potrebbe dipendere dalla pressione o da un problema locale.

    • #65189 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Erika:
      E’ una situazione di resistenza insulinemica, che non le permette di perdere peso:
      Urge un’incontro col diabetologo per allontanare l’arrivo di un diabete alimentare.

    • #65304 Rispondi
      Linda
      Ospite

      Salve dottore. Vorrei un parere sulle curve glicemica e insulinemica fatte qualche giorno fa, poiché continuo a prendere peso. Premetto che sono molto in sovrappeso e ho 23 anni. Mi hanno diagnosticato resistenza all’insulina due anni fa e ho avuto parenti diabetici.

      Curva glicemica
      0’= 88
      60’= 129
      120’=96

      Curva insulinemica
      0’= 20,7
      60’= 130
      120’= 71,4

    • #65309 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Se due anni fa le hanno diagnosticato un’insulino resistenza (come?) allora la situazione non è cambiata molto. La curva glicemica ritorna a buoni valori, resta un po’ l’insulina alta ma la basale è nella norma. Ho dei dubbi, provi a misurare anche il cortisolo.

    • #65310 Rispondi
      Linda
      Ospite

      Utilizzando l’indice HOMA mi hanno detto di essere insulino resistente, questa è la prima curva da carico che faccio. Il cortisolo l’ho controllato l’anno scorso tramite prelievo dopo aver preso due compresse di cortisone la sera prima, ed è risultato nella norma. Potrei essere in sovrappeso e avere difficoltà a dimagrire a causa dell’insulina alta?

    • #65313 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Capito. Certo l’insulina alta è la causa della difficoltà a dimagrire.

    • #65514 Rispondi
      Angel
      Ospite

      Buongiorno dottore.
      Posso chiederle un parere sulle mie curve glicemica e insulinica?
      Obesa di I livello, non perdo peso facilmente nonostante esercizio e dieta.
      GLICEMIA
      BASE 87
      30′. 139
      60′ 166
      90′ 145
      120′ 136

      INSULINA
      BASE 9
      30′ 39
      60′ 65
      90′ 43
      120′ 48

      Grazie in anticipo.

    • #65518 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La glicemia resta alta dopo due ore così come l’insulina, segno di una resistenza all’insulina causa anche della difficoltà a perdere peso.
      Consulti un diabetologo.

    • #65753 Rispondi
      Moustafa Elsayed
      Ospite

      Buongiorno dottore volevo chiedere un parere sulla mia curva,grazie:

      GLUCOSIO
      0’=113
      120’=146
      INSULINA
      0’=92,3
      60’=132,4
      120’=292,5

    • #65763 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Purtroppo la curva rimane alta a due ore , anzi tende a salire ancora e tutta l’insulina prodotta non riesce a farla scendere, segno di un diabete;
      serve una visita diabetologica.

    • #66032 Rispondi
      Santo Calabria
      Ospite

      Salve Dottore, peso 116 kg, non riesco a scendere di peso, ho difficoltà con il frumento ed i formaggi ed la steatosi epatica di grado severo. Di seguito la mia curva insulinemica e glicemica.

      75 g glucosio Glicemica insulimenica

      Tempo 0 …………. 101 ……….. 23,90
      Tempo 30m …….. 159 …………… 65.1
      Tempo 60m ………….. 185 …………….. 106,1
      Tempo 90m …………. 160 …………… 71,4
      Tempo 120m …………… 147 …………….. 79.7
      Tempo 150m …………. 86 ………….. 38.7
      Tempo 180m …………… 57 ……….. 20.5

      adh 4.8
      cortisolo 11
      ft3 3.97
      ft4 1.42
      tsh-3 ultra 0.99
      La ringrazio anticipatamente per i consigli.

    • #66038 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come lei stessa noterà tutte e due le curve partono altine e non scendono dopo due ore ma ce ne vogliono tre per ritornare a valori accettabili; anzi a 180′ ha una pericolosa ipoglicemia, che si tradurrà in una debolezza ed una fame insopportabile.
      Questo eccesso di insulina ogniqualvolta mangia zuccheri è la causa della sua obesità e della difficoltà a perdere peso.
      Deve rivolgersi ad un Nutrizionista ed ad un Diabetologo per correggere l’introito quotidiano di carboidrati e per un’aiuto farmacologico ad allontanare la possibilità di un diabete, soprattutto se ha famigliarità per questa patologia.

    • #66047 Rispondi
      Santo Calabria
      Ospite

      Si, c’è familiarità in avanzata età che i miei zii gestistono con la dieta.
      Ha descritto correttemente la dinamica della digestione dei carboidrati. Grazie mille.

    • #66048 Rispondi
      Alessandra petre
      Ospite

      Buon giorno ho appena ritirato le analisi e non so come interpretarla. Glicemia con stimolo di glucosio . Basale 105 .60 – 180 120 – 126. 280 – 105 insulina. Basale 10.01 60 – 64. 120 – 77. 180 – 40.3. Corticotropina 14.01 cortisolo 142.

    • #66053 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Sia la glicemia che l’insulina rimangono alte a due ore;
      occorre una visita diabetologica ed una migliore gestione dei carboidrati.

    • #66299 Rispondi
      Giacomo
      Ospite

      Salve dottore ho eseguito una curva.
      Sono alto 1.75 cm e peso 59,8 kg circa ho 29 anni .non ingrasso mi nuovo molto e mangio discretanente.
      Glicemia
      0 104
      30 192
      60 175
      90 135
      120 123
      150 89
      180 82
      Glicosuria ( dopo 120′ ) 4,6 g/L

      Insulina
      0 3
      30 33,3
      60 39,3
      90 38,0
      120 18,5
      150 4,9
      180 3,4

      Che ne pensa ?

    • #66306 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Siamo proprio su valori limiti di glicemia a due ore che non rientra del tutto.
      Bene la curva insulinemica ma preoccupa quella glicosuria a due ore.
      Ha fatto l’emoglobina glicata?

    • #66463 Rispondi
      Giacomo
      Ospite

      Di recente no. Domani vedo il mio medico , secondo lei mi serve uno specialista? Grazie

    • #66465 Rispondi
      Giacomo
      Ospite

      Pensa sia a rischio Diabete ?

    • #66510 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Meglio un consulto da un diabetologo.

    • #66562 Rispondi
      Chiara
      Ospite

      Buongiorno, vorrei un suo parere sulla curva glicemica e insulinica.
      Glicemia:
      0 65 mg/dl
      30 86
      60 76
      90 68
      120 72
      150 61
      Insulina:
      0 5.4 microUI/ml
      30 22.86
      60 19
      90 37.38
      120 43.10
      150 33.1
      Non ho il valore della glicata. Avevo eseguito l esame per indagare le cause dell infertilità. Ho mutazione Mthfr con omocisteina 9.88. Ora dopo due aborti vorrei rivalutare anche i risultati delle curve. Grazie

    • #66570 Rispondi
      Ciro
      Ospite

      Buongiorno Dottore vorrei un suo parere:
      Curva Glicemica:
      Glicemia Basale: 77 mg/dl Valore 70-100
      Glicemia 30 minuti: 174 mg/dl
      Glicemia 60 minuti: 208 mg/dl
      Glicemia 90 minuti: 141 mg/dl
      Glicemia 120 minuti: 115 mg/dl
      Glicemia 189 minuti: 66 mg/dl

      Curva insulemica:
      Insulina basale: 5.40 Valore 70-100
      Insulina 30 minuti: 45.00
      Insulina 60 minuti: 60.00
      Insulina 90 minuti: 64.00
      Insulina 120 minuti: 51.80

      Emoglobina Glicosilata: 32 Valore 20-42
      Grazie un saluto

    • #66571 Rispondi
      Ciro
      Ospite

      Dottore mi scusi nella curva insulemica i valori sono 6.00 24.00. Un saluto

    • #66584 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ho compreso l’ultimo appunto, ma l’insulina rimane alta dopo due ore provocando una glicemia troppo bassa a tre ore; non digiuni per molto tempo.

    • #66588 Rispondi
      Ciro
      Ospite

      No volevo scrivere i parametri che erano scritti sui risultati.
      Quindi secondo lei è troppo alta l insulina, che fa abbassare la glicemia, quindi per questo alcune volte ho la testa che mi gira, premetto che mi è stata diagnosticata una steatosi epatica, e sto mantenendo una dieta.

    • #66589 Rispondi
      Ciro
      Ospite

      Mi scusi dottore le ho scritto
      I parametri che erano scritti sul foglio del referto, quindi per questo durante il giorno capita che ho La testa confusionale,perché si abbassa la glicemia, consideri che mi è stata diagnosticata una steatosi epatica e devo mantenere una dieta.
      Cosa mi consigli un saluto

    • #66623 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Chiara: le curve vanno bene, un po’ alta l’insulina a due ore ma nessun a influenza sull’infertilità.
      Misuri la vitamina D.

    • #66624 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Ciro:La testa le gira perchè va in ipoglicemia, regoli meglio i carboidrati con l’aiuto di un Nutrizionista.

    • #67086 Rispondi
      Melissa
      Ospite

      Buongiorno dottore vorrei un suo parere gentilmente. Non sono in gravidanza né la cerco. Curva glicemica
      0 105 mg/dl
      60 157 mg/dl
      120 105 mg/dl
      Grazie

    • #67111 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva si comporta bene ma tende a valori alti. Sarebbe stato utile fare anche quella insulinemica; gestisca meglio i carboidrati.

    • #67112 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva si comporta bene ma tende a valori alti. Sarebbe stato utile fare anche quella insulinemica; gestisca meglio i carboidrati.

    • #67427 Rispondi
      Ella
      Ospite

      Buongiorno dottore
      ho 54 anni, sono alta 1,80 e peso 87.00. Dopo la maternità (ho una figlia di 13 anni) sono stata seguita da un dietologo che mi ha sottoposto al CITOTEST per la rilevazione delle intolleranze alimentari e sono riuscita a perdere il peso che avevo accumulato durante la gravidanza. Da allora sono sempre riuscita, seguendo i piani alimentari del dietologo (basati sulla valutazione ogni 3-4 anni dei cambiamenti delle intolleranze) a ritornare al mio peso forma di 75 kg.
      Da una decina d’anni mi è stata diagnosticata la tiroidite di Hashimoto. Attualmente assumo farmaci per la tiroide (Tirosint: 125 x 3 gg/settimana e 100 x 4 gg/settimana). In aggiunta a questo da due anni sono in menopausa e assumo DUAVIVE (ogni giorno dal gennaio 2018) e Vitamina dbase 50.000 (un flacone al mese da gennaio 2019).

      Avendo preso circa 10 kg nell’ultimo anno, concentrati prevalentemente sull’addome e, non riuscendo malgrado il piano alimentare del dietologo (basato sulle intolleranze rilevate nel 2018) a perdere peso, mi è stato consigliato di sottopormi al test per il rilevamento della curva glicemico e insulinemica.
      Ecco i valori:
      CURVA GLICEMICA A 3 PUNTI (Metodo Enzimatico)
      GLICEMIA BASALE mg/dl(60,0-100,0) -> 74
      GLICEMIA A 60′ mg/dl(0,0-180,0) -> 78
      GLICEMIA A 120′ mg/dl(0,0-140,0) -> 42

      CURVA INSULINEMICA (Metodo: Chemiluminescenza)
      INSULINA BASALE μU/ml(5,0-25,0) -> 4,45
      INSULINA A 30′ μUI/ml(0,0-0,0) -> 73,81
      INSULINA A 60′ μUI/ml(0,0-0,0) -> 33,25
      INSULINA A 90′ μUI/ml(0,0-0,0) -> 24,42
      INSULINA A 120′ μUI/ml(0,0-0,0) -> 9,00

      Precedentemente, a fine maggio, su suggerimento della mia endocrinologa, mi ero sottoposta ad esame del sangue che aveva evidenziato:

      S-GLUCOSIO basale mg/dl(60-110) -> 79
      EMOGLOBINA GLICATA (HbA1c) mmol/mol(20-38) -> 33
      AST U/l (<35) -> 29
      ALT U/l (<40) -> 28
      gamma-GT U/l (<35) -> 15
      COLESTEROLO TOTALE mg/dl(<190) -> 161
      COLESTEROLO HDL mg/dl(>43) -> 63
      COLESTEROLO LDL mg/dl(<115) -> 83
      TRIGLICERIDI mg/dl(<180) -> 78

      Cortisolo (Clia) mcg/dl
      (6.0-30.0) a.m. (ore 7:00-9:00)
      (<1.8 dopo DSM 1 mg per os) -> 7.8
      Insulina (ICMA) mUI/L (<35) -> <2.0

      FT3 pg/ml(1.90-3.50) -> 2.31
      FT4 pg/ml(8.0-15.0) -> 9.2
      TSH mUI/l(0.350-3.600) -> 1.698
      25-OH-VITAMINA D ng/ml (30.0-100.0) -> 23.1 *

      A questo punto un suo parere per me sarebbe davvero prezioso.
      Siamo in presenza di una insulino resistenza? o l’aumento di peso (e di grasso addominale) è legato all’aumento del cortisolo imputabile all’alto livello di stress a cui sono stata sottoposta negli ultimi 9-10 mesi (ho cambiato lavoro e successivamente l’ho definitivamente perso)?
      Lei cosa mi consiglia di fare?
      La ringrazio anticipatamente e le invio cordiali saluti.
      Ella

    • #67430 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      A parte una vitamina D ancora bassa (forse il dosaggio non è sufficiente) non c’è resistenza all’insulina, ma una preoccupante ipoglicemia a due ore, per effetto di una forte componente insuline mica (il contrario di una resistenza); questo Le comporta crisi di fame a due ore e dovrebbe fare piccoli pasti più spesso.
      Sul cortisolo non mi pronuncerei perché non ho capito se ha fatto una prova da sforzo.

    • #67488 Rispondi
      Ella
      Ospite

      Buonasera dottore
      La ringrazio per la sua accurata quanto celere risposta!
      La “componente insuline mica” di cui mi parla è la causa della mia recente (è così da circa un anno…prima, con le restrizioni caloriche, il dietologo riusciva a farmi dimagrire) difficoltà a perdere peso? Fare piccoli pasti più spesso potrebbe aiutarmi a dimagrire? Intende pasti a base prevalentemente di carboidrati o no? A tal proposito le segnalo che abitualmente consumo 5 pasti al giorno (colazione, spuntino, pranzo, merenda e cena): non sono sufficienti?
      Mi scuso dottore se non sono stata chiara relativamente al cortisolo ma io non ho fatto una prova da sforzo: il valore che le ho riportato qui [(6.0-30.0) a.m. (ore 7:00-9:00) (<1.8 dopo DSM 1 mg per os)] è quello stampato nel referto del mio esame del sangue e rappresenta l’intervallo di riferimento relativo al risultato (7.8). Considerato che mi sono sottoposta al prelievo si sangue a digiuno, nelle prime ore del mattino (tra le 7:00 e le 9:00), il valore 7.8 può ritenersi “normale”? Che ne pensa? Mi consiglia di eseguire una “prova da sforzo”? E, a proposito, di cosa si tratta?

      La ringrazio moltissimo e le invio cordiali saluti.
      Ella

    • #67503 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non c’è bisogno di una prova da sforzo ma potrebbe misurare il cortisolo urinario sulle urine delle 24 ore.
      La curva insulinemica ha evidenziato un ipoglicemia dopo due ore, ma il suo modo di mangiare (5 pasti al giorno) la tiene al sicuro.

    • #67511 Rispondi
      Ella
      Ospite

      dottore buonasera
      mi scusi se le riscrivo ma ho appena ricevuto comunicazione dal mio medico curante, in risposta all’invio della stessa curva che ho inviato a lei qui, e mi dice:
      <<gli esami sono alterati ce’ un quadro di iperinsulinismo reattivo per cui deve consultare un diabetologo>>.
      Non ho familiarità per il diabete e non capisco più qual’è la strada da seguire… lei ritiene che sia meglio sottopormi alla visita di cui parla il mio medico curante o mi limito alla misurazione del cortisolo urinario sulle urine delle 24 ore come mi indicava lei?
      La ringrazio davvero di cuore e aspetto suoi feedback.
      Ella

    • #67516 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Signora lei deve seguire il Suo medico che tra l altro ha detto la stessa cosa che ho detto io, l iperinsulinismo reattivo è appunto quella condizione che
      Le provoca l ipoglicemia.
      Faccia comunque il cortisolo urinario.

      • #67535 Rispondi
        Ella
        Ospite

        Buonasera dottore

        la ringrazio moltissimo per la sua disponibilità e la sua grande competenza! Non capita tutti i giorni, almeno qui sulla rete, di trovare persone preparate come lei!

        Nei prossimi giorni eseguirò l’esame delle urine che lei mi indica e successivamente consulterò un dietologo.

        La ringrazio davvero di cuore.
        Un caro saluto.

        Ella

    • #67527 Rispondi
      Michele
      Ospite

      Salve dottore, la contatto perché ho ritirato le analisi del sangue e vorrei capire che cosa ne pensa lei dal momento che i valori della glicemia e dell’insulina sono superiori ai valori limite. Grazie mille.

      CURVA GLICEMICA
      Glicemia (tempo 0): 80 mg/dl (valori di riferimento tra 70 – 110)
      Glicemia dopo 120′: 125 mg/dl

      CURVA INSULINEMICA
      Insulina (tempo 0): 8 mU/L (valori di riferimento 6 – 24)
      Insulina dopo 30′: 19 mU/L
      Insulina dopo 60′: 80 mU/L
      Insulina dopo 90′: 23 mU/L
      Insulina dopo 120′: 25 mU/L

      ACTH: 15.8 pg/mL (valori di riferimento 4.7 – 48.8)

      Cortisolo: 12.10 microgrammi/dL (valori di riferimento 3.7 – 19.4 al mattino; 2.9 – 17.3 al pomeriggio).

    • #67532 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ma della curva glicemica ha fatto solo il tempo 0′ e 120′?
      Non ci sono grossi problemi, le curve vanno bene, resta un po’ alta la glicemia a due ore, ma dovrei vedere tutta la curva.

    • #67534 Rispondi
      Michele
      Ospite

      Grazie per la risposta. La dottoressa aveva scritto curva glicemica e insulinemica ai tempo 0′ – 60′ e 120′ ed in ospedale mi hanno fatto quella che vede in queste analisi. Secondo lei, è il caso che ripeta questi esami? Quindi i valori vanno bene anche se sono superiori ai valori di riferimento? La dottoressa mi ha prescritto questi esami in quanto ho valori elevati di Colesterolo (263 mg/dL; valori di riferimento <200), Trigliceridi (167 mg/dL; valori di riferimento <150), ASP (77 U/L; valori di riferimento 5-34), ALT (98 U/L; valori di riferimento 0-55) e Ferritina (471 ng/mL; valori di riferimento 21,8 – 275).

    • #67537 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non capisco perché i prelievi sono stati fatti comunque per la curva insulinemica, perché non usarli per fare anche la glicemica?
      Gli altri valori indicano un cattivo metabolismo e funzionamento del fegato.
      Provi a fare un’ecografia al fegato (steatosi)? Oltre a controllare tutti i markers dell’epatite B e C, il citomegalovirus e l’Epstein Barr.

    • #67544 Rispondi
      Michele
      Ospite

      Salve dottore, la ringrazio per la sua celere risposta. Onestamente, nemmeno io capisco perché i prelievi li abbiano fatti soltanto ai tempi 0′ e 120′. E non capisco se mi conviene ripeterli. Oggi sono andato dall’endocrinologa (diabetologa), la quale ha visto la curva e ha detto che, secondo lei, la curva va bene anche se è soltanto a 0′ e a 120′, inoltre ha aggiunto che presento un problema di insulino – resistenza. Pertanto, per il momento mi ha prescritto una dieta e successivamente, se non dovesse essere sufficiente vedrà se darmi dei farmici. Cosa ne pensa lei? L’ecografia al fegato l’ho fatta sia ad aprile 2020, risultando tutto nella norma, poi l’ho ripetuta anche a luglio 2020, ma questa volta è emersa una steatosi epatica di grado medio. In contemporanea ho fatto anche gli esami del sangue ed è emerso AST, ALT, Bilirubina Diretta ed Indiretta, Colesterolo, Trigliceridi, Ferritina, tutti alti. Ho parlato con un Ematologo e mi ha detto che gli alti livelli di Ferritina circolante sono anche associati al diabete mellito (di tipo 2), la cui resistenza all’Insulina può portare alla Steatosi Epatica. Ed io presento, almeno secondo i medici che mi hanno visitato, sia una insulino – resistenza sia una steatosi epatica non alcolica e sindrome di Gilbert. Pertanto, secondo lei, è possibile che la causa sia la Ferritina alta (471 ng/mL)? E mi consiglia di indagare con un Ematologo per capire se possa essere una Emocromatosi? Grazie ancora.

    • #67549 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quindi mi conferma la steatosi dalla quale derivano tutti i valori alterati compresa la ferritina, nessuna emocromatosi.
      Inizio di resistenza insulinemica che può essere corretta con la dieta.

    • #67741 Rispondi
      Alessandra 30
      Ospite

      Dottore, le mie curve sono le seguenti: glicemica a digiuno 85, a 60’ (dopo glucosio 75 g) 101, a 120’ (dopo glucosio) 75; insulinemica: base 13.4, 60’ 96.5, 120’ 25.5. Mi è stata diagnosticata iperinsulinemia. Devo preoccuparmi? Grazie

    • #67745 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non direi. Regoli l’apporto dei carboidrati anche con l’aiuto di un Nutrizionista e vedrà che la situazione migliorerà.

    • #67872 Rispondi
      Alice
      Ospite

      Salve dottore, la contatto perché ho ritirato le analisi del sangue e vorrei sapere se vanno bene. Ho 26 anni, sono alta 1,63 e peso 56kg. Poiché quest’anno mi è stata diagnosticata una tiroidite di Hashimoto, un ovaio multifollicolare (che mi ha portato acne e mestruazioni con ritardo, ogni 40/50 gg), e visto anche un aumento di peso di 6 kg in un anno (trovo tuttora difficoltà nel perdere peso, mai avuta in precedenza), le riporto di seguito le curve glicemiche ed insulinemiche.
      CURVA GLICEMICA
      T0 87
      T30 149
      T60 86
      T90 82
      T120 73

      CURVA INSULINEMICA
      T0 4.1
      T30 82.6
      T60 32.6
      T90 18
      T120 16.5

      Per quanto riguarda invece i valori del TSH,FT3,FT4, le riporto il paragone tra le analisi di GENNAIO e queste di AGOSTO:
      GENNAIO AGOSTO
      TSH 1.30 3.16
      FT3 2.68 3.06 pg/mL
      FT4 12.06 11.5 pg/mL
      Sebbene siano nei range, ho notato che negli ultimi mesi sento freddo eccessivo, ho eccessiva stanchezza e tono basso dell’umore, vorrei sapere se questo possa essere causato appunto dalla tiroidite pur stando i valori nella norma.

    • #67873 Rispondi
      Catherine
      Ospite

      Salve dottore sono una ragazza di 27 anni faccio dialisi da 4 anni per glomerulonefrite da IGA familiarità diabete… In gravidanza purtroppo non andata a termine hanno iniziato a vedere che la glicemia era bassa ma pensavano fosse x il bimbo ormai sono passati 7/8 mesi e continuo a stare male ho fatto la curva da carico glucidico e la curva insulina ma sembra tutto nella norma ma finito l’esame non volevano mandarmi via avevo 57 di glicemia mi può aiutare a capire per favore

    • #67874 Rispondi
      Catherine
      Ospite

      Curva da carico glucidico
      Glucosio base 73
      Glucosio 30. 107
      Glocosio 60. 102
      Glocosio 90. 97
      Glucosio 120. 71

      Curva insulina dopo glucosio
      Basale 8.3
      Dopo 30 minuti 54.5
      60 minuti 28.3
      90 minuti 46.0
      120 minuti 22.5

    • #67876 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Alice: la tiroide spesso compensa ma credo che i suoi problemi derivino dalla tiroidite per cui oltre ad una visita endocrinologica deve controllare più spesso i valori tiroidei.
      Buone le curve glicemiche ed insulinemiche; non è lì il problema.
      Controlli anche il cortisolo.

    • #67877 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Catherine: il comportamento della curva insulinemica è strano e lascia pensare ad un difetto della gestione pancreatica; le curve avrebbero dovuto continuare fino al tempo 180′ dove probabilmente avrebbe notato delle ipoglicemie (57) con sensazione di fame, sudorazione fredda.

    • #67878 Rispondi
      Alice
      Ospite

      Gentile dottore, la ringrazio per la risposta.

      • #67879 Rispondi
        Catherine
        Ospite

        Grazie mille dottore riferirò ai miei nefrologi di farmi rifare l’esame… I sintomi che lei ha descritto sono proprio quelli che purtroppo ho avuto in tutti questi mesi anche nausea e pesantezza con stordimento .. Mi consiglia qualche altro esame da poter fare riguardo al pancreas? La ringrazio tantissimo

    • #67880 Rispondi
      Alessandra 30
      Ospite

      Dottore, non ha ricevuto la mia email nella quale le chiedevo se fosse corretta la diagnosi di iperinsulinemia e la terapia di metformina 500 a pranzo e cena, propostemi dal mio medico di base. Grazie. Alessandra

    • #67881 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Catherine: aggiungerei l’emoglobina glicata.

    • #67882 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Alessandra30: non ho ricevuto nessuna mail, se vuole può reinviarla a [email protected];
      in ogni caso questo è un forum sulle analisi cliniche non si fanno diagnosi e tantomeno terapie. Per queste deve rivolgersi al suo medico.

    • #67883 Rispondi
      Alessandra 30
      Ospite

      Ah, mi scusi ma avrei voluto sapere se l’andamento delle curve spieghi il mio notevole aumento ponderale verificatosi negli ultimi tempi. Grazie

    • #67885 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Mi scriva le curve cercherò di darle una spiegazione.

    • #67888 Rispondi
      Alessandra 30
      Ospite

      Glicemica a digiuno 85, a 60’ (dopo glucosio 75 g) 101, a 120’ (dopo glucosio) 75. Insulinemica: base 13,4, 60’ 96,5, 120’ 25,5. Diagnosticata iperinsulinemia. Grazie!

    • #67890 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La curva glicemica si comporta bene , quella insulinemica rimane un po’ alta ma credo che con una corretta alimentazione può rimandare il farmaco.
      Consulti un Nutrizionista per gestire meglio i carboidrati.

    • #67894 Rispondi
      Alessandra 30
      Ospite

      Grazie per la sollecita risposta, dottore. Sereno fine settimana. Alessandra30

    • #67896 Rispondi
      Maila82
      Ospite

      Buongiorno dottore,
      Volevo chiederle un parere su i risultati delle curve che ho ritirato stamane.
      La curva glicemica:
      A digiuno – 90 mg/dL
      A 60′ – 180 mg/dL
      A 120′ – 102 mg/dL

      La curva insulinemica:
      A digiuno – 10.99 µUI/mL
      A 60′ – 169.46 mg/dL
      A 120′ – 69.37 mg/dL

      Mi sembrano valori un po’ alti, devo pensare a un’iperinsulinemia?
      Grazie dell’attenzione.

    • #67899 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Si, già il valore a 60′ risulta essere alto e rimane alto anche a 120′
      Se ha famigliarità col diabete è consigliata una visita diabetologica.

    • #67912 Rispondi
      Ella
      Ospite

      Buonasera dottore
      ho ritirato l’esito dell’analisi che mi ha suggerito, eccolo:
      CORTISOLO URINARIO (Metodo: Chemiluminescenza) : 30,0 μg/24 h( valori di riferimento 4,3-176,0)
      DIURESI 3000 ml

      Considerato l’iperinsulinismo reattivo che mi provoca l’ipoglicemia di cui mi parlava nelle sue precedenti comunicazioni, cosa evidenzia questo valore? Cosa mi consiglia di fare?
      la ringrazio molto e rimango in attesa di un suo prezioso parere.
      Buona serata.
      Ella

    • #67914 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il valore è nella norma ed esclude interventi del surrene e quindi dipende solo dal pancreas.
      A questo punto misurerei il Peptide C.

      • #67934 Rispondi
        Ella
        Ospite

        Buonasera dottore,

        grazie per la sollecita risposta! mi sottoporrò tra qualche giorno all’esame che mi consiglia! Speriamo che quest’ultimo possa aiutarmi a chiarire definitivamente la mia complessa situazione.

        Buona serata!
        Ella

    • #67928 Rispondi
      Caterina
      Ospite

      Salve dott,ho 30 anni da quando ne avevo 13 ero in cura von jn endocrinologo nel giro di 7 anni ho perso più di 20 chili con metformina e pillola per micro ciste ovarica.
      A 26 anni ho dovuto sospendere tutto per altre cure chemioterapiche.
      Adesso mi ritrovo ad essere in pre menopausa o menopausa da 4 anni, le ovaie sono state radiotrattate in quanto il tumore era al retto, non ho ancora ben capito, attendo la visita dall’endocrinologa.
      Va mi ha già accennato che i valori della sola glicemia vanno bene. Io nel 2018 avevo fatto una curva con carico di glucosio al 75 mg:
      Glicemia basale: 100
      Glicemia 30: 158
      60: 107
      90: 91
      120: 63
      Insulina basale: 14
      30: 148.1
      60: 101.7
      90: 68.5
      120: 15.1
      Avevo eseguito 2017 anche un emoglobina glicata: 36 molto/mol
      UI %: 5.5
      Insulinemia 35.73.

      Ft3 5.18
      Ft4 14.4
      Tsh 3.32

      Faccio tanta fatica a dimagrire.
      Grazie in anticipo.

    • #67937 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il problema è sempre nell’insulina che spesso è alta e non le permette di perdere peso. Lo dimostra il fatto che con la metformina è dimagrita.
      Agisca anche sull’intestino, prendendo probiotici, per ripristinare la flora batterica.

    • #68071 Rispondi
      Ella
      Ospite

      Buonasera dottore
      finalmente ho ritirato l’ultimo esame che lei gentilmente mi aveva consigliato e le riporto i valori:

      PEPTIDE C (Metodo: Chemiluminescenza)
      0,92 ng/ml
      (valori di riferimento: 0,78-5,19)

      GLICEMIA BASALE (Metodo: Enzimatico)
      73 mg/dl
      (valori di riferimento: 60,0-100,0 – Ridotta Tolleranza Glucidica: 100-126 – Intolleranza Glucidica: >126)

      Secondo lei c’è un principio di diabete? Alla luce di tutti gli esami fatti finora (curva glicemica e insulinemica, cortisolo delle 24 h e peptide c) lei cosa mi consiglia di fare?
      Confermo la visita diabetologica consigliatami dal mio medico di base? o mi suggerisce altri esami di approfondimento?

      Il suo parere per me sarebbe davvero prezioso.

      Le auguro una splendida serata.
      Ella

    • #68073 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il peptide C rappresenta il precursore dell’insulina prodotta dal pancreas, come vede il valore è verso il basso segno di un esaurimento della produzione.
      Confermo una visita diabetologica presentando tutti i valori.

    • #68074 Rispondi
      Catherine
      Ospite

      Salve dottore dopo aver parlato con i miei nefrologi mi hanno fatto fare altri esami alcuni sono pronti
      Tsh 0.96/ ft3 2.7/
      Ft4 7.3
      Cortisolo 115 /Acth 10
      Prolattina 15.5
      Gh 19.0
      C-PEPTIDE 4.9
      GLUCAGONE 75
      Tra un mese mi hanno dato appuntamento con l’endocrinologo
      Volevo sapere lei che ne pensa?

      • #68078 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Mi scusi ma ho bisogno dei valori normali che non sono sempre gli stessi nei vari Laboratori.

    • #68075 Rispondi
      Ella
      Ospite

      grazie dottore!
      sempre gentilissimo e molto competente! grazie di cuore davvero.
      Ella

    • #68134 Rispondi
      Anna
      Ospite

      Buonasera dottore,
      Vorrei chiederLe un parere riguardo la curva glicemica e dell’insulina. Premetto che prendo la pillola anticoncezionale, ho 30 anni e sono normopeso.
      Curva glicemica
      T0 53 (74-115)
      T60 79
      T120 78
      Curva insulinemica
      T0 4,2
      T60 70,2
      T120 37,2
      Grazie mille

    • #68141 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il valore basale è troppo basso e l’insulina rimane alta dopo due ore. E’ una situazione particolare che deve essere gestita da un diabetologo; per farle capire un’effetto troppo forte dell’insulina, che Le provoca delle ipoglicemie.

    • #68151 Rispondi
      Anna
      Ospite

      La ringrazio molto dottore, seguirò il suo consiglio.

    • #68207 Rispondi
      Rosy
      Ospite

      Salve dottore. Ho 28 anni, soffro di pcos e obesa (161 x 76kg) seguo da un po’ (un anno) una dieta ketogencia per cercare di oerder peso ed ovviare a presunta insulino resistenza, ma senza risultato per quanto riguarda la perdita di peso.
      Sotto le invio o risultati delle curve:
      Glicemia
      0′:98
      30′:168
      60′:151
      90′:110
      120′:102
      180′:66

      Insulina
      0′:7,09
      30′:68.62
      60′:81,41
      90′:56,58
      120′:49,07
      180′:3,62

      Cortisolo sierico 25,5

      Ho fatto anche esami tiroide, anticorpi tiroidei e vitamina B12. Tutto perfetto, non so cos’altro fare. Sono insulino resistente?

    • #68208 Rispondi
      Rosy
      Ospite

      I valori di riferimento del Lab sono 70/110 per glicemia e 3.21/16.32 insulina. Grazie mille

    • #68212 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Premtto che non è obesa (BMI:29,34); Lei corre un po’ troppo: non è insulino resistente anche se l’insulina rimane un po’ alta dopo due ore.
      Invece di fare la ketogenica per molto tempo che può essere pericolosa, consulti un Nutrizionista per regolare meglio l’introito di carboidratin ed evitare glicemie troppo basse a 3 ore.

    • #68213 Rispondi
      Rosy
      Ospite

      Grazie per il responso.
      Insieme alla nutrizionista, prima della ketogencia abbiamo provato diversi approcci. Si, perdevo un po’di peso, ma avevo sfoghi di acne tremendi. Con la ketogenica ho perso un po’, sono in stallo da più di sei mesi, ma la acne è a bada. Il mio problema è il.peso. mi crea non pochi problemi di autostima, onestamente per capire a cosa è dovuta questa scarsa perdita di peso non so più cosa fare. Abbiamo provato diversi approcci con la dottoressa ma niente è sembrato funzionare.

    • #68215 Rispondi
      Rosy
      Ospite

      Grazie le ho appena scritto

    • #68221 Rispondi
      Dana D
      Ospite

      Buongiorno dottore!
      Ho trovato per caso questo forum e, visto che sono un po’ preoccupata perche’ non riesco a trovare una spiegazione per l’aumento improvviso di peso e la stanchezza cronica, ho provveduto a fare una curva insulinemica e glicemica in privato. Il medico di base si e’ rifiutata a prescriverla perche’ considera non sia neccessaria visto che non sono diabetica. Ho 44 anni e peso 80 kg. Sono seguita da una nutrizionista e in 3 mesi ho perso solo 3 kg. Sono celiaca, intollerante al lattosio, basso valore vitamina D e mamma diabetica. Invio in seguito i risultati. Sto cercando comunque un medico endocrinologo o diabetologo in privato, visto che anche questa richiesta e’ stata rifiutata dal medico di base. Spero di trovare qualcuno competente. Nel frattempo volevo sapere se la mia intuizione ha funzionato e sono Insulino resistente oppure a rischio diabete?
      Emoglobina Glicata 5,5
      Insulina 12,4
      Glicemia 104

      Glucosio Curva
      basale 90
      30 min 173
      60 min 171
      90 min 145
      120 min 144
      150 min 108

      Curva insulinemica
      basale 12,4
      30 min 56,8
      60 mn 123,8
      90 min 114,9
      120 min 130,4

      Resto in attesa di una sua gentile risposta e consiglio!
      Cordiali saluti,
      Dana

    • #68230 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ un inizio di resistenza insulinemica.
      Non capisco se la glicemia basale è 90 o 104…
      Comunque l’insulina sale troppo e rimane alta e questo può essere causa dello scarso dimagrimento.
      Deve controllare anche la tiroide ed il cortisolo.

    • #68244 Rispondi
      Dana D
      Ospite

      Grazie mille!
      Mi aveva fatto la prova glicemica con la macchinetta per diabetici ed era risultato 104. Non capisco perché c’è l’altro riferimento come Glicemia basale…
      Per verificare il cortisolo cosa devo chiedere? Si chiama proprio così? Vedrò tra due settima e un medico privato endocrinologo. Spero mi possa aiutare!
      La ringrazio moltissimo e le auguro buona serata!
      Dana

    • #68245 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      E’ passato del tempo tra la misurazione al dito e l’esame della glicemia e nel frattempo la glicemia scende per effetto di sostanze ipoglicemizzanti presenti nel sangue.
      Il cortisolo si chiama proprio così.

    • #68448 Rispondi
      sonia
      Ospite

      ciao sabrina, il post è un pò datato ma vedo che vivevi la mia stessa situazione. una ginecologa che sospetta causa aborti (anch’io ne ho avuti 4) per insulino resistenza. vorrei sapere tu che cosa hai fatto. io sto facendo cura con pochi carboidrati e attività fisica. l’endocrinologo ha detto che non ho insulino resistenza. ora cerco di fare le analisi che ti ha consigliato questo dottore. intanto tu come hai proseguito? la vitamina d io la prendo già da un pò. grazie per la risposta

    • #68452 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Saluti da questo dottore…

    • #68496 Rispondi
      daniela
      Ospite

      buongiorno dottore,
      sono una donna di 39 anni alla seconda gravidanza. Ho ritirato stamani i risultati della curva glicemica e mi sembrano alterati:

      80
      71
      60

      Dopo 60′ dall’assunzione del glucosio come è possibile che il valore della glicemia si più basso rispetto al dato a digiuno?

      Naturalmente sentirò anche il mio medico, ma nell’attesa ho provato a fare qualche ricerca per capire e ho trovato questo forum che spero possa tranquillizzarmi un pò.

      Grazie

    • #68498 Rispondi
      PAOLA GRESELIN
      Ospite

      BUONGIORNO GENTILE DOTTORE, SONO PAOLA.
      QUESTO E’ IL RISULTATO DELLA MIA CURVA GLICEMICA:
      Base : 87 mg/dL: 4,87 mmol/L
      Dopo 60′ : 181 mg/dL : 10,13 mmol/L
      Dopo 120′ : 95 mg/dL: 5,32 mmol/L
      COSA NE PENSA?
      GRAZIE

    • #68502 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Daniela: andava fatta anche una curva insulinemica, forse ha una risposta troppo forte di insulina; difatti a due ore va in ipoglicemia.

    • #68503 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Paola Greselin:curva perfetta; niente da dire.

    • #68505 Rispondi
      PAOLA GRESELIN
      Ospite

      ANCHE SE IL VALORE DOPO 60 MINUTI E’ DI 180 ANZICHE’ 181?
      GRAZIE DOC SCUSI IL DISTURBO

    • #68506 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quell’uno non fa differenza.L’importante è che a due ore rientri nei valori normali.

    • #68507 Rispondi
      PAOLA GRESELIN
      Ospite

      GRAZIE DI CUORE, UN ABBRACCIO

    • #68869 Rispondi
      Stefano
      Ospite

      Salve dott. Drumma.
      Mi chiamo Stefano. Ho fatto analisi a causa di una glicemia borderline sia a digiuno (95-105) sia dopo i pasti (120-130).

      A seguire i risultati.

      Glicemia basale: 99 mg/dl
      Glicemia 2 ore dopo carico: 122 mg/dl

      Insulina basale: 7,4 micrU/ml
      Dopo 120 min. 50,1 micrU/ml

      emoglobina glicata: 5,6.

      Volevo sapere se si può parlare di un qualche problema a livello metabolico. La ringrazio anticipatamente.

    • #68875 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La situazione è ancora tranquilla, consideri che i valori devono tornare a livello basale dopo due ore.
      Dunque l’insulina rimane un po’ alta ma non si parla di diabete; deve regolare l’introito di carboidrati.

    • #69018 Rispondi
      Barbara Iannone
      Ospite

      buonasera dottore,
      ho fatto gli esami poichè sono diversi anni che indago e non riesco a comprendere le motivazioni di tanto gonfiore e difficoltà a dimagrire, nonostante una vita sportiva e alimentazione sana.
      sono alta 1,83 e peso (attualmente) 77 kg, ma il mio peso forma è di 65-67 kg.
      comunque,
      ecco i valori, il mio endocrinologo me li ha fatti fare per sospetta insulino-resitenza:
      glicemia basale 77
      glicemia a 120 somm. glucosio 182

      insulinemia basale 6
      a 30 minuti 70
      a 60 minuti 25,70
      a 90 minuti 29
      a 120 minuti 29,20

      vitamina D 33,6

      CHE NE DICE?
      HO MIO PADRE E MIO NONNO DIABETICI
      LA RINGRAZIO MOLTISSIMO,
      barbara

    • #69021 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il glucosi dopo due ore deve tornare pressapoco ai valori basali a Lei rimane alto a 180 quindi si ipotizza una resistenza insulinemica.
      Consulti un diabetologo e faccia anche l’emoglobina gliacata.

    • #69039 Rispondi
      Caterina
      Ospite

      Buonasera, dottore Le chiedo il consulto sulla mia curva (anno fa riscontrata insulino resistenza, niente metformina, dieta e palestra, perso peso ma ora sto malissimo, spesso senso di svenimenti, sonnolenza e giramenti di testa, non capisco piu niente di quel che mi sia successo e dove sbaglio):

      Glicemia:
      0′ 104
      60′ 127
      120′ 92

      Insulina:
      0′ 10,03
      60′ 25,6
      120′ 12,4

      Grazie mille in anticipo

    • #69045 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Le due curve vanno benissimo fino a 120′ ma avrebbe dovuto continuarle fino a 180′ visto i sintomi probabilmente dovuti ad ipoglicemie tardive.

    • #69054 Rispondi
      Caterina
      Ospite

      Grazie mille dottore infatti, mi sembra che ci sia ipoglicemia, perché a dire il vero durante il giorno anche se non ho tutta questa fame ma mi viene tipo svenimento ogni tot di ore, come che dovessi mangiare un 5/6 volte al di per stare energetica e bene. Mi sento fiacca e ho spesso i giramenti di testa lontano dai pasti (includendo il senso di sincope che stia arrivando dopo che vado di corpo e mi capita anche 3 volte al di…ma 1 sempre al di) e devo subito mangiare qualcosa per non svenire 🙁 mi sento abbastanza invalidata da questa cosa. A volte mi capita di svegliarmi e già stare malissimo fino a quando non faccio un pasto sensato, cammino tipo sbandata, mi peggiora la vista etc…

    • #69061 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Deve rivolgersi ad un diabetologo comunque e mangiare poco e spesso.

    • #69075 Rispondi
      Caterina
      Ospite

      Grazie mille per il suo contributo. Spero di trovare un buon diabetologo qui nel catanese 🙂

    • #69099 Rispondi
      Alessandra Abbruzzo
      Ospite

      Carissimo dottore,da 10 anni soffro di acne cistica,mi era stato riscontrato un fibroma all’età di 14 anni e delle ovaie micropolicistiche.Da un anno assumo Effiprev per l’acne e seguo un’alimentazione povera di carboidrati e zuccheri ma ricca di fibre.Il 2 ottobre ho eseguito questi esami con curva da carico(75mg):
      GLUCOSIO
      0′ =75
      60’=124
      120’=96
      INSULINEMIA
      0’=12,17
      60’=85,39
      120’=99,26
      Inoltre il 15 marzo19 mi era stata riscontrata anche una minima quantità di sabbia biliare flocculante nella colecisti,avevo quasi18 anni e il fibroma era di 1,4 cm diametro. Dopo una cura la sabbia biliare è scomparsa,anche il fibroma ma non la micropolicistosi. In base ai valori della curva soffro di resistenza all’insulina? Se si devo sospendere la pillola effiprev?

    • #69100 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Dai valori dell’insulina a due ore sembrerebbe proprio di si, rimane molto alta.
      Non deve sospendere.

    • #69103 Rispondi
      Alessandra Abbruzzo
      Ospite

      Inoltre peso 46Kg,sono alta 1,62m e ho 19 anni.Prima di assumere Effiprev,la ginecologa mi aveva prescritto Chirofol 500 per alcuni mesi,però l’acne è solo Peggiorata così mi ha prescritto effiprevev dal 2015.Solitamente la prendo per1 anno poi faccio una pausa di 3 mesi per effettuare le analisi del sangue e dopo qualche mese la riprendo.La ringrazio nella speranza di un consiglio

    • #69104 Rispondi
      Ilaria
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      Sono alla 22ma settimana di gravidanza e ho fatto una curva da carico (75 ml) che mi sembra un po’ anomala:

      0’= 78
      60’= 66
      120’= 96

      Durante la prova mi sono sentita confusa ed assonnata.
      Durante l’estate ho avuto frequenti episodi di quelli che credevo essere Cali di pressione (che resta comunque MOLTO bassa anche ora che non ho più questi episodi), soprattutto un’oretta dopo la colazione. I sintomi erano: confusione, sonno, debolezza.
      Mio zio e nonno materni sono diabetici.
      Ho la tiroidite di Hashimoto in eutiroidismo.
      Cosa ne pensa? Mi consiglia ulteriori esami?
      La ringrazio in anticipo.

    • #69116 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Per ora nessun apreoccupazione, ma dopo la gravidanza ripeta la curva fino al tempo 180′ e facendo anche quella insulinemica.
      Sembrano sintomi di ipoglicemia.

    • #69133 Rispondi
      Ilaria
      Ospite

      La ringrazio Dottore… Quindi non ci sono pericoli per il feto in caso di Cali glicemici? Meno male!
      Grazie ancora e buona serata.

    • #69151 Rispondi
      Alessandra Abbruzzo
      Ospite

      Buona sera dottore,sono andata dall’endocrinologo e mi ha consigliato,per risolvere l’insulino-resistenza di assumere:Chirocomplex la mattina,Slowmet 500 dopo cena e prima di dormire Effiprev (per la policistosi ovarica)Ma è consigliabile Slowmet nonostante il mio peso di soli 46kg o rischio svenimenti? Fatico a prendere peso.
      GLUCOSIO:
      0’=75
      60’=124
      120’=96
      INSULINEMIA
      0’=12,17
      60’=85,39
      120’=99,26
      È probabile che questi valori alti siano stati falsati dall’uso della pillola che assumo da 1 anno? Dovrei ripeterli quando la interrompo? La ringrazio

    • #69161 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Segua i consigli del suo medico non ci sono interferenze.

    • #69179 Rispondi
      carmen
      Ospite

      Ho fatto la curva glicemica ed insulemica che riporto:
      glicemia basale 90 mg
      dopo 30′ 192 mg
      dopo 60’120 mg
      dopo 90′ 105 mg
      dopo 120′ 137 mg
      dopo 180′ 98 mg

      Insulina basale 4.8
      dopo 30′ 42,9
      dopo 60′ 58.7
      dopo 90′ 24.9
      dopo 120′ 47.2
      dopo 180′ 16.0
      Ho 38 anni e peso 59 kg per 1.62 di altezza (peso normale). Cosa ne pensa dottore? Grazie mille

    • #69180 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Buonasera dottore ho fatto anch’io la curva da carico di glucosio 75mg con questi risultati
      Glucosio
      0 =75
      60=124
      120=96
      Insulinemia:
      0=12,17
      60=85,39
      120=99,26
      Premetto che non sono in sovrappeso ma peso solo 47kg,sono sempre stata molto esile e ho quasi 20 anni.
      A suo parere ci sono anomalie?

    • #69181 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Carmen: Rimangono un po’ alte la glicemia e l’insulina dopo due ore;
      nulla di preoccupante per ora ma gestisca meglio il consumo di zuccheri, soprattutto se ha famigliarità con il diabete.

    • #69182 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Laura: ottima la curva glicemica, ma occorre troppa insulina per mantenerla nei range; anche per Lei una migliore gestione degli zuccheri.

    • #69187 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Va bene la ringrazio molto,non capisco come mai, nonostante faccia un’alimentazione ricca di fibre e povera di zuccheri semplici e complessi,l’insulina continui a rimanere alta e nello stesso tempo non riesco a prendere peso…

    • #69191 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Mangia molta frutta…?

    • #69195 Rispondi
      Laura
      Ospite

      No,evito banana,uva e frutta zuccherina

    • #69198 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Misuri anche il cortisolo.

    • #69311 Rispondi
      Laura
      Ospite

      Ah ho capito,seguirò il suo consiglio.Volevo chiederle un suo parere sul come mai ogni volta che faccio gli esami del sangue,l’Hgb ha un valore che oscilla tra 10,9 oppure 11,9? Inoltre ho fatto anche la Calprotectina fecale con il risultato di 20 e le IgE totali con valore di 131,79.Gli esami per la tiroide tutto nella norma.La ringrazio

    • #69315 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Nelle donne in età fertile può succedere.Le IgE indicano problemi allergici mentre la calprotectina mi sembra nei range di normalità.

    • #69320 Rispondi
      Paola
      Ospite

      Salve dottore,
      mi chiamo Paola ho 40 anni ed ho grandi difficoltà a dimagrire, sono riuscita a perdere 28 kg con molto movimento e dieta proteica, poi mi sono bloccata e facendo dei controlli è risultato necessario assumere metformina, da li ho perso altri 7kg, poi un bel giorno facendo di testa mia ho interrotto la cura ed i controlli senza effettuare nessun tipo di analisi, ovviamente i 7kg li ho ripresi con niente, mi sono decisa e queste sono le mie curve:

      Glicemia basale 87
      dopo carico glucosio:
      60′- glicemia 86
      120′ – glicemia 71
      180′ – glicemia 84

      Insulina basale 8.64
      dopo carico glucosio:
      60′ — 40.80
      120′ — 6.88
      180′ — 5.32

      Le mie domande sono: è normale che dopo il carico di glucosio la glicemia non ha crescita e l’insulina ne ha poca? Ed è normale che dopo i 120 minuti scendono entrambi sotto la basale?

      Grazie mille dell’attenzione
      Buona giornata

    • #69323 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non è normale. Ha un forte effetto insulinemico dopo un’ora che Le abbassa la glicemia (attenzione alle ipoglicemie).
      Andrebbero ripetute considerando anche gli intervalli a 30′,90′,150 e farei anche il peptide C e gli anticorpi anti insulina.

    • #69325 Rispondi
      Paola
      Ospite

      La ringrazio per la celere risposta, seguirò il suo consiglio ovviamente immagino di dover iniziare di nuovo il percorso con uno specialista, solo un ultimo parere le chiedo, secondo lei questo effettivamente contribuisce alle mie problematiche di peso? Ed il continuo effetto yo yo nonostante la continua attenzione alle calorie ed introduzione dei carboidrati ridotta al minimo?

    • #69329 Rispondi
      Virginia
      Ospite

      Buon pomeriggio,
      ho effettuato la curva glicemica ed insulinemica perchè soffro di tiroidite cronica.
      Vorrei un parere,grazie

      Curva glicemica
      A 0′ 93
      A 30′ 130
      A 60′ 98
      A 90′ 94
      A 120′ 81
      Curva insulinemica
      A 0′ 19
      A 30′ 132
      A 60′ 109
      A 90′ 97
      A 120′ 60

      • #69354 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Curva glicemica ottima , ma l’insulinemica resta alta a due ore potrebbe nascondere qualche problema che per ora può risolvere regolando l’assunzione di carboidrati.

        • #69358 Rispondi
          Virginia
          Ospite

          Grazie mille per la risposta,ma che tipo di problemi?

    • #69332 Rispondi
      Dalila
      Ospite

      Buonasera dottore! Volevo un parere sulla curva glicemica e insulinemica fatte per una glicemia a digiuno abbastanza alta(99) di seguito i valori:
      Curva glicemica
      Glicemia a digiuno 100
      Dopo 60′ 101
      Dopo 120′ 85
      Curva insulinemica
      Insulina 21 base
      Insulina 41 dp60′
      Insulina 12 dp 120′
      Potrebbe essere un problema di insulino resistenza?
      La ringrazio in anticipo per il suo tempo!

      • #69362 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Non credo all’insulino resistenza ; anche se nella norma, è un po’ alta l’insulina a digiuno ma nulla di preoccupante.

    • #69349 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Buonasera. La scorsa settimana ho fatto la curva da carico… allego i risultati sono un po’ in crisi… ho l’ovaio policistico con insulino resistenza…

      Curva glicemica:

      Glicemia a digiuno: 107
      Glicemia dopo 60’: 187
      Glicemia dopo 120’: 129

      Curva insulinemica:

      Insulina basale: 19.5
      Insulina dopo 60’: 143.0
      Insulina dopo 120’: 297

      Premetto che “patisco” un po’ gli esami del sangue quindi ero un po’ “agitata”.
      Mi può far sapere gentilmente qualcosa (in attesa della visita da prenotare). Buona serata.

    • #69379 Rispondi
      Annalisa
      Ospite

      Buongiorno dott.Drumma ho letto che l’Homa index si calcola (glic a digiuno × insul.a digiuno):405 e il Range normalita è: 0,23-2,5. Il risultato delle mie analisi è venuto 2,25. Ciò significherebbe che non sono insulino resistente?
      Glocosio:
      0=75
      60=124
      120=96
      Insulina
      0=12,17
      60=85,38
      120=99,26

    • #69381 Rispondi
      Annalisa
      Ospite

      La mia glicemia è calcolata in mg/dl
      e l’insulinemia in micronlU/ml

    • #69384 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      L’Homa index è un calcolo matematico che può aiutare il diabetologo ma va considerato caso per caso, soprattutto quando il valore è vicino al massimo come nel Suo caso.
      Certo quell’insulina alta dopo due ore fa proprio pensare ad un’insulino resistenza.

    • #69391 Rispondi
      Irene
      Ospite

      Buonasera ho eseguito la curva carico glicemico ed insulina in seguito ad effetti strani (sudorazione notturna e mattina, debolezza, assenza di forze, fame, giorni con assenza di forze ed in generale mancanza di capacità di eseguire sessioni intense, come
      se i muscoli non avessero energia, anche dolori muscolari e bruciori al minimo sforzo) sono un atleta professionista di triathlon.
      I valori delle curve sono i seguenti post carico glucosio 75gr
      GLICEMIA
      basale _ 91
      60’. _ 117
      120’ _ 94
      180’ _ 57

      INSULINA
      basale _ <3
      60’ _ 26
      120’ _ 28
      180’ _ < 3

      Desideravo capire se sono valori normali.
      Grazie mille

    • #69394 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il Suo problema sono le ipoglicemie che Le danno i sintomi che descrive a tre ore.
      Non deve arrivare a questi limiti ma distribuire meglio i carboidrati con lo sforzo fisico.

    • #69618 Rispondi
      Roberta
      Ospite

      Buonasera dottore, mi piacerebbe avere un suo parere prima di tornare al controllo al Gemelli dal mio dottore; premetto che non ho famigliarità con il diabete.
      Glicata: 37

      Curva glicemica a pieno carico
      Basale 80
      120: 60
      Curva insulenimica
      Basale: 10
      30: 34
      60:87
      90: 18
      120: 9

    • #69630 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come mai della curva glicemica sono riportati solo i tempi basale e a due ore?
      Comunque le curve vanno bene, solo un po’ troppo bassa a due ore, andava continuata fino a 180′ per rischio ipoglicemie.

    • #69653 Rispondi
      Virginia
      Ospite

      Buongiorno Dottore,
      ho 39 anni e soffro da tempo di tiroidite cronica. Ho effettuato la curva glicemica ed insulinemica,vi mostro i valori. Vorrei un pare sulla curva insulinemica.

      Curva glicemica
      A 0′ 93
      A 30′ 130
      A 60′ 98
      A 90′ 94
      A 120′ 81
      Curva insulinemica
      A 0′ 19
      A 30′ 132
      A 60′ 109
      A 90′ 97
      A 120′ 60

    • #69657 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Rimane un po’ alta dopo due ore ma svolge bene il lavoro di abbassare la glicemia.
      E’ in sovrappeso? Ha difficoltà a perdere peso?
      Gestisca meglio gli zuccheri.

    • #69658 Rispondi
      Virginia
      Ospite

      Si,ho difficoltà a perdere peso

    • #69662 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Consulti un Nutrizionista che La segua.

    • #69710 Rispondi
      Serena
      Ospite

      Salve le chiedo un parere riguardo l’esito della curva glicemica e insulinemica (75 g di glucosio).
      Glicemia:
      T0′ 99 mg/dl
      T30′ 157 mg/dl
      T60′ 160 mg/dl
      T90′ 145 mg/dl
      T120′ 149 mg/dl
      T150′ 97 mg/dl
      T180′ 112 mg/dl

      Insulina :
      Insulina base 12.82 microU/ml
      Insulina dopo 30′ 52.72 microU/ml
      Insulina dopo 60′ 67.48 microU/ml
      Insulina dopo 90′ 90.97 microU/ml
      Insulina dopo 120′ 90.91 microU/ml
      Insulina dopo 150′ 60.1 microU/ml
      Insulina dopo 180′ 55.41 microU/ml

      Ho 30 anni e una storia di familiarità con il diabete sia dalla parte materna sia paterna
      Controllando i valori glicemici con il glucometro da giorni ho notato che i valori della glicemia, dopo 2 ore dai pasti aumentano e continuano ad aumentare anche dopo 3 e 4 ore. Questa situazione si manifesta specialmente la sera. E al risveglio o valori oscillano tra 99 e 110
      Consultandomi con il medico di base mi ha consigliato di fare la curva glicemica e insulinemica

    • #69712 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Come Lei stessa ha notato i valori a 2 ore rimangono alti, il pancreas è costretto a produrre grandi quantità di insulina per un effetto minimo di ridurre la glicemia;
      vista la familiarità questa può essere una tendenza al diabete che per ora può controllare con una dieta stretta e sotto controllo di Diabetologo/Nutrizionista.
      Prossimamente controlli anche il peptide C, precursore dell’insulina.

    • #69721 Rispondi
      Serena
      Ospite

      Grazie per la risposta.

    • #69760 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Buonasera. Qualche settimana fa ho fatto la curva da carico… allego i risultati sono un po’ in crisi… ho l’ovaio policistico con insulino resistenza…

      Curva glicemica:

      Glicemia a digiuno: 107
      Glicemia dopo 60’: 187
      Glicemia dopo 120’: 129

      Curva insulinemica:

      Insulina basale: 19.5
      Insulina dopo 60’: 143.0
      Insulina dopo 120’: 297

      Premetto che “patisco” un po’ gli esami del sangue quindi ero un po’ “agitata”.
      Mi può far sapere gentilmente qualcosa (in attesa della visita da prenotare). Buona serata.

    • #69766 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      C’è una seria resistenza all’insulina che ben presto sfocerà in un diabete;
      consulti al più presto un Diabetologo.

    • #69828 Rispondi
      EMANUELA
      Ospite

      Salve Dottore, ho 51 anni, dopo 5 anni di premenopausa sono in menopausa da un anno, in qs ultimi 9 anni sono ingrassata 11 kg sempre con un’attenta alimentazione e palestra. il medico mi ha fatto fare esami per sospetta insulinoresistenza (ho anche colesterolo totale alto) qs i risultati, secondo lui non necessito di una visita da un endocrinologo, lei cosa ne pensa? Grazie mille per la gentile risposta e per il servizio che ci fornisce.
      glucosio curva da carico:
      glucosio basale 95
      a 30 min 151
      a 60 min 109
      a 90 min 92
      a 120 min 81
      a 150 min 82
      curva insulinemica dopo carico:
      basale 7,8 dopo 30 53,7 dopo 60 53,2 dopo 90 36,4 dopo 120 31,9
      insulina 7,7 emoglobina glicosilata 5,9%
      colesterolo totale 276 HDL 90 trigliceridi 74

    • #69839 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Anche se il colesterolo è alto (causa menopausa) ha un’ottimo HDL (Colesterolo buono) che la protegge, basterebbe un po’ di accortezza nella’alimentazione e qualche integratore.
      La curva parte un po’ alta ma ritorna ai valori basali, resta un po’ alta quella insulinemica (causa dell’aumento di peso) , anche qui migliorare l’apporto dei carboidrati anche per una glicata al limite.
      Meglio affidarsi ad un Nutrizionista.

    • #69844 Rispondi
      EMANUELA
      Ospite

      Grazie mille, sto cominciando ad evitare carboidrati (prevalentemente integrali) la sera ed integro con riso rosso già da più di due anni, senza risultati se non un buon HDL. Scusi cosa intende per una “glicata al limite”? Grazie ancora.

    • #69845 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Il limite dell’emoglobina glicosilata (glicata) è 6,0%; Lei ha 5,9.

    • #69890 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Buongiorno dottore, sono una donna di 39 anni, un po’ in sovrappeso. Vorrei avere un suo parere riguardo la Curva glicemica e insulinica.

      GLICEMIA
      TEMPO 0′ – 95
      TEMPO 60′ – 104
      TEMPO 120′ – 91
      TEMPO 180′ 55

      INSULINA
      TEMPO 0′ – 12,12
      TEMPO 60′ – 53,33
      TEMPO 120′ 47,40
      TEMPO 180′ – 11,65

      Vitamina D 31

      Grazie

    • #69896 Rispondi
      Grace
      Ospite

      Salve, le riporto i valori delle mie curve glicemica e insulinemica. Mio padre ha il diabete di tipo 2
      Curva glicemica
      Gicemia Basale 89 mg/dL < 100
      Glicemia dopo 60 minuti 151 mg/dL
      Glicemi dopo 120 minuti 93 mg/dL < 140

      Curva insulinemica
      Insulina Basale 7,5 μU/mL 2 – 25
      Insulina dopo 60 minuti 158 μU/mL
      Insulina dopo 120 minuti 72 μU/mL

      Cosa ne pensa?
      Grazie

    • #69904 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      per Alessia:rischio di ipoglicemie a tre ore, mangi poco e spesso.
      per Grace: rimane un pò alta l’insulina a due ore e vista la familiarità deve stare sotto controllo e regolare l’apporto dei carboidrati.

    • #69909 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Grazie dottore per la risposta, secondo lei sarebbe indicata la metformina nel mio caso?

    • #69912 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Per il momento correggerei solo l’alimentazione affidandomi ad un Nutrizionista.

    • #69926 Rispondi
      Alessia
      Ospite

      Grazie dottore, infatti sto seguendo una dieta con una corretta distribuzione dei carboidrati. Ma non ho capito se sono insulino-resistente oppure no? Grazie

    • #69932 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non si può parlare di insulino resistenza.

    • #70030 Rispondi
      caterina
      Ospite

      Buongiorno dottore, le copio la mia doppia curva. Sono una donna di 38 anni con ipotiroidismo da quando avevo 20 anni perchè ho la tiroide troppo piccola. Prendo eutirox da tempo anche se i sintomi non sono mai svaniti del tutto (stanchezza, dolori muscolari, perdita capelli, aumento di peso). Sono sempre stata magra, poi ho preso peso a 18 anni di colpo, senza modificare nulla e dai controlli è risultato ipotiroidismo. Con fatica sono riuscita a perdere peso. Negli ultimi anni ho notato proprio un cambiamento nel mio corpo, prendo subito peso con un niente e fatico tantissimo a perdere peso nonostante alimentazione controllata e attività fisica consistente. Volevo capire se questo cambiamento può avere a che fare con questi valori o è solo una questione comportamentale e di approccio da rivedere. Ho anche androgeni alti, ma non ho cisti ovariche, ma è stata la mia ginecologa a suggerire questo esame. La mia fatica a perdere peso può dipendere da questo? Cosa posso fare? Grazie

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO ORALE 0-30-60-90-120-180
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      Basale mmol/L 4.8 3.4 – 5.6 mg/dL 86

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO 30′
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      30′ mmol/L 6.2 3.7 – 7.8 mg/dL 112

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO 60′
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      60′ mmol/L 4.5 3.7 – 11.0 mg/dL 81

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO 90′
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      90′ mmol/L 4.7 3.0 – 8.9 mg/dL 85

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO 120′
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      120′ mmol/L 4.1 3.0 – 7.8 mg/dL 74

      S_GLUCOSIO – CURVA DA CARICO 180′
      (met. Cinetico enzimatico con esochinasi)
      Mat./Sede: Plasma
      180′ mmol/L 4.2 3.7 – 7.8 mg/dL 76

      S_INSULINA CURVA 0-30-60-90-120-180
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      Basale mU/L 8.90
      S_INSULINA CURVA 30′
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      T30 mU/L 103.80
      S_INSULINA CURVA 60′
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      T60 mU/L 56.50
      S_INSULINA CURVA 90′
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      T90 mU/L 39.10
      S_INSULINA CURVA 120′
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      T120 mU/L 29.20
      S_INSULINA CURVA 180′
      (met. Immunoenzimatico FEIA)
      Mat./Sede: Siero
      T180 mU/L 3.70 (valore evidenziato come troppo basso, range 10 – 60)

    • #70036 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La risposta insulinemica è troppo alta all’inizio e per questo non riesce a scendere entro le due ore, questo comporta un eccesso di insulina in circolo, sicura causa della difficoltà a perdere peso; non siamo ancora in insulino-resistenza ma deve migliorare l’apporto carboidratico rivolgendosi ad un nutrizionista.

      • #70107 Rispondi
        caterina
        Ospite

        Buongiorno dottore la ringrazio tantissimo per la risposta, non capisco però quando dice che la risposta insulinemica è troppo alta visto che dopo 180 minuti è troppo bassa…Inoltre io ho seguito fino a poco fa anche un’alimentazione iperproteica, seguita proprio perchè fatico a perdere peso, ma lo stesso non si modifica nulla. Lei ritiene che dovrei prendere metformina? La ringrazio

        • #70112 Rispondi
          dr. V. Donnarumma
          Amministratore del forum

          Si ma dovrebbe scendere a due ore, dunque l’insulina permane alta ancora un’ora e tra i suoi compiti c’è anche quello di mettere grasso in deposito.

        • #70777 Rispondi
          caterina
          Ospite

          La ringrazio. Mi scoraggia molto perchè nonostante diete iperproteiche o diete ipo di tipo mediterraneo non riesco più a risolvere, anche con lo sport che per mantenere una stasi decente dovrei fare per un’ora 6n giorni a settimana e non riesco più a mantenere questi ritmi, dovrei smettere di lavorare per dedicarmi alla salute! Ho anche gli androgeni che sono risultati alti… al momento sto prendendo integratore di inositolo. Ritiene sia davvero utile? Provvederò ad andare dai vari specialisti, in primis dall’endocrinologo visto che sono anche ipotiroidea.

    • #70100 Rispondi
      Renata Navarro
      Ospite

      Salve Dottore, ho 38 anni e 12 anni fa ho asportato due teratome da entrambi ovaie. 8 anni fa ho avuto una gravidanza spontanea ma alla ricerca del secondo figlio ho scoperto che la mia riserva ovarica era bassissima. L’ostetrica che mi segue mi ha chiesto di fare la curva e mi ha diagnosticato l’insulino resistenza. Vorrei andare dall’endocrinologo anche, ma visto la attuale situazione, non riesco a prenotare una visita. Potrebbe, per cortesia, aiutarmi a leggere la mia curva? Grazie

      P-Glucosio basale 90
      P-Glucosio 30 min 134
      P-Glucosio 60min 98
      P-Glucosio 90min 79
      P-Glucosio 120min 84
      P-Glucosio 180min 72

    • #70101 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      La Sua curva è assolutamente normale, ma avrebbe dovuto fare anche quella insulinemica.

    • #70774 Rispondi
      Carlotta
      Ospite

      Buonasera Dottore, la ringrazio anticipatamente per il servizio che ci offre. Vorrei sottoporle i miei risultati:

      Emoglobina glicata: 31

      Curva da carico (interrotta poco prima del prelievo dei 120’ per vomito):
      Basale: glicemia 99 insulina 16,6
      T30: glicemia 107 insulina 20,4
      T60: glicemia 114 insulina 27,1
      T90: glicemia 105 insulina 20,1

      Mi sembra alto l’HOMA index, sbaglio?

      La ringrazio anticipatamente

    • #70779 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Si il valore Homa è alto e rappresenta un’aumentata resistenza all’insulina;
      peccato la mancanza del tempo a 120′, ma deve fare una visita diabetologica.

    • #70909 Rispondi
      Carlotta
      Ospite

      Buonasera, grazie per la risposta. Ma è possibile un’insulinoresistenza con valori glicemici nella norma e insulina non così elevata? Secondo lei la curva da carico è da ripetere?

      • #70918 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        E’ possibile perchè i valori, anche se nella norma, tendono verso l’alto.
        Non serve ripetere la curva, può fare una glicemia post prandiale, a due ore dopo una colazione abbondante di zuccheri.

    • #70912 Rispondi
      Noemi
      Ospite

      Buongiorno dottore, ho trovato questa pagina dopo un po’ di ricerche online e vorrei chiedere un suo parere. Ho visto già due diversi medici in merito a queste analisi e i pareri sono stati totalmente contrapposti, per cui una terza campana potrebbe aiutare a chiarire i miei dubbi. Ho 22 anni e familiarità al diabete, questi sono i risultati che ho avuto dalle curve glicemica e insulinemica dopo 75gr di glucosio:

      GLICEMIA basale 83 mg /dL
      GLICEMIA dopo 60′ 113 mg /dL
      GLICEMIA dopo 120′ 94 mg/dl

      INSULINA basale 3,6 μUI/ml
      INSULINA dopo 60′ 33,6
      INSULINA dopo 120′ 21,0

      HbA1c mmol/mol 29 cal. % 4,8

      Spero possa aiutarmi.
      Le auguro una buona giornata!

      • #70919 Rispondi
        dr. V. Donnarumma
        Amministratore del forum

        Al momento non vedo nulla di anomalo, ma avendo famigliarità per il diabete, deve tenere la situazione sotto controllo, gestendo al meglio l’introito di carboidrati.

    • #70913 Rispondi
      Ilaria Greco
      Ospite

      Gentile dottore,
      vorrei una mano ad interpretare questi risultati. Sono una donna di 41 anni, peso sempre oscillato tra i 62-64 kg per 166cm.
      Aumento eccessivo di peso in gravidanza (25kg) nel 2014, a cui la mia ginecologa non diede molta importanza.
      Tiroidectomia post gravidanza per nodulo freddo ma valori di tiroide sotto controllo.
      Peso post gravidanza 72/74 kg mai rientrato alla normalità nonostante diete ferree e sport ad alta intensita 4 volte a settimana.
      Nonno diabetico a 50 anni

      Glicemia T0 96
      Glicemia T30 158
      Glicemia T60 170
      Glicemia T90 130
      Glicemia T120 139

      Insulina T0 3.8
      Insulina T30 26.9
      Insulina T60 33.6
      Insulina T90 26.6
      Insulina T120 32.6

      HbA1c 5.2

      pensa che si possa parlare di insulino resistenza?
      grazie mille

    • #70920 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non si tratta di insulino resistenza ma di una risposta anomala del pancreas che come vede prima scende poi risale; meglio un consulto da un diabetologo, soprattutto se ha famigliarità.

    • #70961 Rispondi
      maria
      Ospite

      buongiorno dottore. le scrivo per avere un parere a seguito di una curva da carico (5 prelievi)
      ho eseguito l’esame poiché anche a seguito di numerosi tentativi per perdere peso (sono in leggero sovrappeso) i risultati sono piuttosto fallimentari, in più meno di un anno fa ho scoperto qualche follicolo alle ovaie (che mi ha causato amenorrea per alcuni mesi).
      ho assunto una pillola anticoncezionale fino a fine settembre.
      volevo aggiungere che attualmente la mia alimentazione (seguita da un nutrizionista) è ricca di fibre e consumo quasi esclusivamente prodotti integrali limitando il consumo di zuccheri.
      la ringrazio in anticipo

      CURVA DA CARICO DI GLUCOSIO
      basale- 85mg/dL
      30′- 153
      60′-149
      90′-71
      120′-45

      CURVA INSULINEMICA DA CARICO
      basale- 5,10 uU/mL
      30′- 19,60
      60′- 37,7
      90′- 25,0
      120′-14,2

    • #70962 Rispondi
      maria
      Ospite

      ho dimenticato di aggiungere che ho la tiroidite di Hashimoto e assumo eutirox (75) ogni mattina

    • #70973 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ha famigliarità col diabete? Le curve vanno bene tranne che scende troppo dopo due ore con pericolose ipoglicemie. L’effetto insulinemico è troppo forte ma il Nutrizionista saprà gestirlo al meglio.

    • #70989 Rispondi
      maria
      Ospite

      in realtà no, il mio medico di famiglia mi ha consigliato di vedere comunque un dialettologo perché ritiene che ci sia un po di insulino resistenza (attualmente la mia alimentazione è già abbastanza controllata, come le dicevo mangio verdura ad ogni pasto, bilancio i micronutrienti e consumo solo cibi intercali. limito comunque a rare occasioni il consumo di dolci) lei ritiene sia necessario un ulteriore consulto? cioè le sembra ci sia un insultino resistenza?
      i cali di glicemia si possono gestire con la sola alimentazione?

    • #70991 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Certo si possono gestire con l’alimentazione; ma non è un insulino resistenza.

    • #70992 Rispondi
      maria
      Ospite

      ok grazie mille, le auguro una buona serata.

    • #71158 Rispondi
      Marco Inglessis
      Ospite

      Salve,
      vorrei il suo parere su questi dati:
      75 gr glucosio:

      Glicemia Basale 107
      glicemia 60 min: 133
      glicemia 120 min 132

      Insulina basale 5,63
      insulina 60 55,21
      insulina 120 34,42

      Emoglobina glicosilata: 4,9 %di Hb tot
      emoglobina glicosilata (HbA1c-IFCC) 30 mmol/mol

      colesterolo tot 207
      HDL 52
      LDL 167

      Trigliceridi 133 mg/dL

      Cosa devo fare? mio padre era diabetico in età avanzata.

    • #71159 Rispondi
      Marco Inglessis
      Ospite

      Dimenticavo di dire.. ho 56 anni.
      Il colesterolo sono ormai 20 anni che è sui quei valori ( uso Armolipid plus per abbassalo un pò).
      Il mio medico vorrebbe da tempo che assumessi metformina per prevenire il diabete..

    • #71176 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Rischia di andare in diabete in futuro, difficile dire quando?
      Alimentazione corretta (si faccia seguire da un Nutrizionista) gestione dei carboidrati.

    • #71279 Rispondi
      adelina
      Ospite

      Buonasera dottore,

      vorrei un suo parere sulla mia curva da carico glicemica in attesa di portare il referto dalla mia ginecologa.
      Ho fatto la curva solo glicemica la scorsa settimana e l’ho ripetuta ieri insieme alla curva insulinemica.
      Ha richiesto questo esame la mia ginecologa per poliabortività.
      Ho familiarità diabetica, nonna e zii paterni, zia materna.
      Ho il morbo di Graves, una tiroidite autoimmune e diverse patologie autoimmuni.
      Al momento non faccio terapie per la tiroide perché T3, T4 e TSH sono nel range (faccio le analisi ogni 2 max 3 mesi e un controllo annuale con ecografia), prendo immunosoppressore (Humira) per le altre patologie autoimmuni.

      Ho la vitamina D sempre bassa (non la assimilo per via del morbo di Crohn), prendo una compressa giornaliera, negli anni (la integro da oltre 10 anni) ho visto che questo è il modo per avere valori più elevati, ultimo esame del 22/09:
      Vit. D 65 (25-75 insufficienza)

      Curva con carico glicemica del 21/11:

      a digiuno: 84
      a 30′: 98
      a 60′: 58
      a 90′: 56
      a 120′: 53
      a 150′: 58
      a 180′: 42

      Curva da carico glicemica e insulinemica del 27/11:

      glicemia insulina
      a digiuno: 90 6.6
      a 30′: 114 36
      a 60′: 103 49.2
      a 90′: 66 22.4
      a 120′: 84 26.6

      I prelievi sono stati fatti nello stesso ospedale e dopo i risultati della prima curva glicemica non resto a digiuno per più di 2 ore su consiglio del medico di base. Il giorno in cui ho fatto la seconda cura ero particolarmente nervosa e in ansia per via di problemi familiari infatti non sono riuscita a fare il prelievo a 180 minuti.

      Sono normopeso, sono vegana da anni e prima ero vegetariana, mangio solo pasta e pane integrali, pochissimo zucchero non raffinato (muscovado) e quasi mai dolci.

      Vorrei capire com’è possibile avere due curve così diverse in pochi giorni e capire se questo può essere la causa della poliabortività e se ci sono altri esami o una cura da fare.

      La ringrazio in anticipo per il suo parere

    • #71289 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Quello che si evince è una tendenza ad ipoglicemie per effetto di iperinsulinemia;
      ha parenti diabetici? Si deve mangiare poco e spesso.
      Ci possono essere differenze nelle curve.Dovrebbe misurare anche il peptide C e l’emoglobina glicata.
      Non mi trovo con i valori normali della vitamina D che mi sembra sufficiente ( di solito il limite è 30)

    • #71290 Rispondi
      adelina
      Ospite

      La ringrazio per la celere risposta.

      Si mia nonna paterna ed i suoi fratelli erano diabetici, ed anche una zia materna.

      Vit D i valori di riferimento sono in nmol/L e riportano i seguenti range:

      <25 grave
      25-75 insufficienza
      75-250 sufficienza
      >250 tossicità

      Farò le analisi che lei consiglia.
      Grazie ancora

    • #71291 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Ah ecco è diversa l’unità di misura.

    • #71824 Rispondi
      Valeria Boccardi
      Ospite

      Buongiorno Dottore
      Ho effettuato le analisi di Glicemia e Insulina a digiuno e post colazione a 2h perché sono un po’ di mesi che acquisto tanto peso inspiegabilmente. Ecco i valori:
      Glicemia basale: 78 (70-115)
      Glicemia a 2h: 88 (qui non mi da valore di riferimento)
      Insulina basale: 5 (1,9-23)
      Insulina a 2h: 25 (nessun riferimento)
      Vitamina D e colesterolo tutto nella norma.
      Mi può dare qualche consiglio? Si tratta di insulino resistenza?
      Grazie in anticipo

    • #71852 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non si tratta di insulino resistenza, un po’ lento il rientro dell’insulina ma nulla di patologico.

    • #72640 Rispondi
      Sasha
      Ospite

      Buongiorno Dott.
      Le scrivo per avere delucidazioni in merito alla mia curva glicemica da 75gr effettuata alla settimana 24+0 della mia seconda gravidanza. La ginecologa ha ritenuto opportuno prescrivermela perché il valore della glicemia a digiuno nelle precedenti analisi era risultato 94, mentre i valori misurati dopo pranzo rientrano nella norma. Ho 29 anni, attualmente peso 59 kg e non ho nessun caso di diabete in famiglia; seguo alimentazione corretta e faccio attività fisica.
      Glicemia a digiuno:98
      Glicemia dopo 60 min: 115
      Glicemia dopo 120 min: 84
      Si tratta di diabete gestazionale?

    • #72642 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Assolutamente no, è tutto a posto.

    • #72645 Rispondi
      Sasha
      Ospite

      La ringrazio della celere e rincuorante risposta! Buona domenica:)

    • #72757 Rispondi
      Giov
      Ospite

      Salve, ho fatto la curva da carico per glicemia e insulina, poiché sono in amenorrea e ho le ovaie multifollicolari.
      Potrebbe dirmi se i valori mostrano qualcosa di anomalo?
      Glicemia basale 99
      Dopo 60′ 125
      Dopo 120′ 107.
      Insulina basale 10.11
      Dopo 60′ 39.95
      Dopo 120′ 26.59

    • #72775 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      No nulla di anomalo. La basale parte un po’ alta, quindi riduca in generale l’apporto di carboidrati.

    • #73736 Rispondi
      Giorgia
      Ospite

      Ho letto tutte le domande e le relative risposte, purtroppo non ritrovandomi in nessuna di esse. Ho effettuato curva per ripetuta glicemia alta a digiuno (> di 100).
      Controllo spesso con il glucometro i valori..nei primi mesi dopo aver avuto un aborto a giugno avevo spesso glicemia alta (comunque < di 200) a 2 ore dai pasti..ultimamente mi capita di averla nella norma (a volte addirittura <100 a 2 ore dal pasto) e riscontrarla alta solo al mattino (da luglio assumo dikirogen zero). Mi sveglio quasi tutte le mattine un paio di ore prima dell’orario abituale e sentirmi “agitata”.
      I valori degli esami effettuati
      Glicemia basale 114
      Glicemia a 120’ 88
      Insulina basale 9,3
      Insulina a 120’ 25,6

      Emoglobina glicata 5,3

      Peptide C 1,22

      In terapia con tiche per ipotiroidismo centrale (valori rientrati).
      Ringraziandola fin d’ora per la gentilezza nel rispondermi, auguro una buona serata

    • #73743 Rispondi
      dr. V. Donnarumma
      Amministratore del forum

      Non ha mai fatto una curva completa fino a 180′ glicemica ed insulinemica?
      Andrebbe fatta.
      Non ha diabete ma forse le sveglie anticipate ed agitate potrebbero nascondere un eccesso di cortisolo (iperglicemizzante) che andrebbe controllato anche sulle urine delle 24 ore.

    • #73760 Rispondi